Salta i links e vai al contenuto

Mi ringrazia per tutto quello che gli ho dato e mi lascia

di

È la prima volta che scrivo qui..mi sento molto sola e ho come l’impressione che a nessuno importi realmente di come sto o che comunque non riesca a capire quanto sto male..quasi due mesi fa sono stata lasciata, ero pazza di questo ragazzo, non immaginavo minimamente che sarebbe finita così anche se già in passato mi aveva ferita e probabilmente le persone non cambiano o probabilmente non è mai stato realmente innamorato di me, pensiero che mi fa stare malissimo..ci siamo conosciuti nel 2015, dopo esserci incontrati varie sere in centro ed aver parlato mi invita ad uscire una sera prima di partire, lavorava in un’altra regione, e facciamo quasi l’alba passando tutta la sera a parlare..poi il bacio, lui riparte e ci sentiamo ogni giorno sempre di più, torna Nella nostra città  e iniziamo a frequentarci realmente, poi di punto in bianco mi allontana dicendo che non riesce ad avere una relazione stabile con il lavoro che fa e con il suo carattere..ci rimango male ma provo a farmene una ragione, alla fine ci conoscevamo da poco, e invece no da lì inizia la rovina per la mia salute emotiva..ogni volta che mi vede viene a parlarmi, in discoteca mi vede e sta con me, mi offre da bere, anche lì una sera mi ha chiesto di uscir fuori a parlare, si scusa sempre per come si è comportato. Insomma era come combattuto tra il lasciarmi andare e l’essere già legato a me. Comunque finisce l’estate 2015, lui riparte e finisce così..ci rivediamo varie volte d’inverno e da gennaio a marzo 2016 ci frequentiamo ma senza impegno reale, ci stavo malissimo in quella situazione perché da una parte avrei voluto un legame vero con lui dall’altra non riuscivo a lasciarlo andare..però sfinita a marzo decido di sparire, ma non passa mese che non ci vediamo e a luglio riprendiamo a frequentarci. Da agosto le cose cambiano, mi dice che ha FINALMENTE capito, non vede che me accanto a lui, che l’ho cambiato perché prima non voleva impegnarsi e rinunciare alla sua libertà. Ricominciamo da zero e siamo finalmente davvero felici, come se fossimo due persone diverse ma che già si conoscono..mi fa stare benissimo per quasi cinque mesi poi a gennaio mi lascia.. dice che mi vuole bene..mi ringrazia per tutto quello che gli ho dato e insegnato ma che non riesce ad impegnarsi perché ha la testa solo a realizzarsi nel lavoro..premetto che non è mai stato legato ad una persona per tutto questo tempo..Inutile dire che mi ha spezzato il cuore..Non so come dimenticarlo del tutto.. 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Mi ringrazia per tutto quello che gli ho dato e mi lascia

  1. 1
    Rossella -

    Se il mio fidanzato mi lasciasse penso che dopo qualche tempo riuscirei a metabolizzare la notizia. Perché il punto è quello- potrei lasciare e/o essere lasciata- ma la vivrei come una notizia perché rispetto alle ragazze che non potevano uscire di casa e non potevano neanche affacciarsi dalla finestra ho dalla mia delle consapevolezze diverse che mi fanno pensare che potrei innamorarmi ancora. L’uomo che ha avuto altre relazioni diventa per me già più impegnativo. Ma si tratta di un mio limite. Dovrei proprio stimarlo tanto come persona, ma a maggior ragione la mia sensibilità mi farebbe vivere in maniera amplificata l’affetto che comunque lo lega a quella persona. Riconoscendolo come un problema mio – perché l’affetto di per sé non significa niente- sarei pronta a tirarmi indietro. Ad ogni modo non mi accontenterei di verità di comodo. Sono amici. Ecco tutto. Vorrà dire che incontrerà una ragazza meno emotiva di me e sboccerà l’amore. Per me il matrimonio non è fondamentale. Ci tenevo solo a dire che alle volte non resta l’affetto. In ogni caso, laddove dovessi decidere di sposarmi, non me la sentirei di scommettere sul nostro amore. Lo vivrei. In buona fede lo vivrei, ma sempre manifestando, con grande umiltà, le mie insicurezze. Mi costerebbe non poco. Ma penso che non accadrà.

  2. 2
    Piccola78 -

    Non si può impegnare! È evidente. O prendi quello che ti dà ma giustamente a te non basta o te ne fai una ragione e volti pagina!

    È già impegnato e non con te!

  3. 3
    Sofia -

    “Non è mai stato legato così a lungo ad una persona” …5 mesi?? Periodo lungo??????
    Inutile dire che è il classico menelcazzo che USA le ragazze come USA e getta per due mesi e via!
    Ragazza non ci hai spiegato bene com’è il suo carattere!

    Avresti dovuto dargli ascolto la prima volta.. Le persone non cambieranno mai.. E inoltre l’unica cosa positiva è che ti ha lasciato.. Almeno è stato giusto! Ha capito di valere un cazzo come uomo e che l’unica cosa che gli importa è il lavoro….ti è andata bene.. Che te ne fai di uno così! Chi fa i lavori sempre in giro come il tuo non ha stabilità… Solo scopate ogni tanto e con una diversa ogni volta in ogni posto… Dove va..

  4. 4
    Golem -

    “In ogni caso, laddove dovessi decidere di sposarmi, non me la sentirei di scommettere sul nostro amore. Lo vivrei. In buona fede lo vivrei, ma sempre manifestando, con grande umiltà, le mie insicurezze. Mi costerebbe non poco. Ma penso che non accadrà.”

    Bè certo, se parti in quel modo.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.