Salta i links e vai al contenuto

Mi manca da morire e non so più cosa fare

Salve ragazzi sono nuovo volevo raccontarvi la mia storia mi sono lasciato da un mese con la mia ragazza dopo una storia di 6 anni. E’ stata lei a farlo che non si sentiva apprezzata dalla mia famiglia e perché lei dice che io andavo sempre contro di lei e mai contro la mia famiglia cosa non vera mi a lasciato dicendomi che visto Come sono e visto che non posso essere altrimenti non posso essere la persona giusta per il suo futuro io la prima settimana ho fatto di tutto ma lei mi a alzato un muro enorme premesso io ho 24 anni e lei 22. Mi manca da morire e non so più cosa fare adesso a quasi 3 settimane che non ci sentiamo però 6 anni non si possono dimenticare io la rivoglio e tutto x me ma capisco che devo lasciarla andare se sarà destino chissà

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Mi manca da morire e non so più cosa fare

  1. 1
    nevealsole -

    Ciao, io ho l’età della tua ragazza. È vero che la tua famiglia non la vedeva di buon occhio? O era lei che si era fatta questa idea? Forse ha fatto qualcosa che i tuoi genitori disapprovavano e tu non l’hai difesa. A questo punto sono due le possibilità: o non l’hai difesa perché hai paura di metterti contro i tuoi genitori, o perché anche tu credevi che lei avesse qualche atteggiamento sbagliato. È bruttissimo perché immagino che tu fossi tra due fuochi, fidanzata e famiglia appunto, e questa situazione la capisco molto bene. Solo tu sai la verità sul motivo per il quale la tua famiglia non accettava la tua ragazza. Questo fa la differenza

  2. 2
    Rossella -

    Fossi in te non ci metterei il pensiero… Per stare con una donna devi abituarti all’idea che devi vivere in sua funzione. Avresti dovuto raffreddare i rapporti con i tuoi almeno fino a quando non ti davano l’idea di aver accettato che sei un uomo… non avrebbero dovuto accettare lei:capito? La famiglia della ragazza, in teoria, potrebbe avere delle riserve sul tuo conto… ma la sua famiglia si trova su un altro piano e in cuor tuo dovresti desiderare di preservare la sua innocenza; e’ nella natura dell’uomo di rallegrarsi della felicita’ della sua donna. Il tuo piacere dovrebbe consistere nel renderla felice.
    Prova a mettere al centro di questo quadro ci metti una donna onesta di buoni sentimenti e vedrai che diventa interessante come proposta di vita. Te l’ho messa in questi termini tanto per rendere l’idea… La verita’ e’ che si tratterebbe di una vita piacevole soprattutto per te.

  3. 3
    Caracolito_ -

    6 anni insieme e lei ne ha 22? Cioè..a 16 anni era poco più che una bambina quando vi siete “fidanzati”..voglio dire,ma davvero credete che le persone siano come 60 anni fa? Le persone crescono,cambiano obiettivi e punti di vista,a quella età l’amore è una favola.Dovrai(dovrete) vederne passare ancora di acqua sotto i ponti.
    Lasciala andare,ha il diritto di vivere i suoi sentimenti esattamente come te,non è quella giusta,fra 10 anni mi darai ragione.

  4. 4
    Vito.desimone -

    La verità è che lei mi voleva tirare dalla parte della sua famiglia e basta non voleva che io avessi più rapporti con la mia famiglia perché non si sentiva apprezzata. Ma io volevo fare capire a lei che non tutte le famiglie sono come la sua ogni famiglia a un modo di vedere diverso ed è anche giusto fare uno sforzo x venirsi incontro cs che io ho sempre fatto è lei no xke voleva che io la pensassi come lei e la sua famiglia. Ma se si ama veramente qualcuno non puoi metterlo davanti a certi discorsi e certe scelte. Io ho sempre lavorato dalla mattina alla sera quando venivo da lavoro andavo a cenare a casa sua per passare un po di tempo con lei ho creato la mia vita in funzione di una Vita futura con lei e dopo che mi a lasciato mi scrive pure in fin dei conti dovevi lavorare mica potevi fare il mantenuto. La sera dopo che venivo da lavoro alle 9 di sera andavo a casa sua a piedi circa 2km e poi ritornavo a casa. Alla fine poi la vita ti presenta il conto da pagare.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.