Salta i links e vai al contenuto

Lei mi ha lasciato dopo un anno

La mia ragazza dopo un meraviglioso anno insieme, di punto in bianco, mi ha detto che non mi ama più. Per me è stato un fulmine a ciel sereno perché fino a quel momento non c’erano stati segnali particolari di crisi, niente di niente. Tre settimane prima festeggiavamo allegramente e serenamente il nostro anniversario, nell’ultima settimana ci siamo visti e abbiamo trascorso momenti tranquilli. Addirittura venerdì sera ho dormito da lei; martedì mi ha detto quelle orribili parole. Le ho chiesto tempo affinché riflettesse bene sul da farsi perché era una decisione importante, chiedendole più volte se c’entrasse qualcosa (o qualcuno) giusto per capire cosa stava succedendo. Ho atteso una settimana in cui ci siamo sentiti solo per sapere come stavamo, perché anche lei piangeva quel martedì e dava l’aria di essere anche lei molto turbata. Era il giorno del nostro 13esimo mese insieme (tra l’altro il 13 è un numero a me carissimo) e sono andato sotto casa sua per farle una sorpresa: 150 candeline disposte in modo da formare una scritta di buon “anniversario” (avendo la “brillante idea”, per giunta, di accenderle con un normale accendino, col risultato di avere il pollice abbrustolito). E’ stato un momento magico, ma soltanto 24 ore dopo ci siamo rivisti, chiarendo che era finita. 
Lo so che starò male, molto di più di quanto lo sono stato in questi giorni, ma ho deciso che la voglio ancora all’interno della mia vita, anche con un ruolo diverso, perché è stata troppo importante per me, così come (a suo dire) io sono stato importante per lei. Non abbiamo concordato un amicizia, abbiamo solo deciso di “esserci” sempre l’uno per l’altra. Io dentro di me spero che abbia modo di ripensarci, che tutto torni come prima, anche se in cuor mio so che non accadrà. In questo momento, 10 giorni dopo, non so che fare, perdo le giornate a vedere il vuoto, a bere e a non fare assolutamente niente. Mangio a stento, ho poca voglia di uscire e anche le cose che adoravo fare prima hanno perso di senso. 
Non rido più come prima, e, nonostante tutto, penso che sia finita anche e soprattutto per colpa mia: non ho saputo tenermi stretta l’unica cosa che mi importava davvero. So che sembra una situazione assurda data la mia giovane età (22), ma è stata una persona completamente diversa dalle altre, una persona con la quale ho condiviso tutto, anche cose che non avrei mai pensato di condividere in vita mia. 
Secondo voi che cosa devo fare? 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

9 commenti a

Lei mi ha lasciato dopo un anno

  1. 1
    Confusa30 -

    ti capisco, è difficile superare tutto ci vuole tempo

  2. 2
    michelle -

    Ciao laskar13,
    anche se ora non ci credi, di donne importanti nella tua vita ne avrai piu` di una, e ogni relazione sara` bella e speciale a modo suo. Purtroppo i sentimenti cambiano e non sempre le relazioni continuano per sempre.
    Per non torturarti inutilmente, sarebbe meglio per te distaccarti totalmente da lei e non sperare nel suo ritorno.
    So che fa male, ma accettare la realta` e` il primo passo verso la guarigione.. Un abbraccio

  3. 3
    Rossella -

    Il fidanzamento serve a conoscere i difetti dell’altra persona, non corrisponde al momento idillico tanto decantato…Espressioni come “essere freschi sposi” o “essere sposi novelli” rimandano alla pienezza dell’amore, alla sua oggettività! Il matrimonio è esente dalle omissioni, lo sposo non dirà mai: – ti accetto per quello che sei!- Si arriva al matrimonio quando tutto è alla luce del sole, quando ci sentiamo compresi e quando siamo riusciti a comprendere l’altra persona! Stare bene insieme o disperarsi perché siamo stati lasciati non significa niente… è brutto ma non significa niente! Puoi stare bene con una persona ma magari non sei sereno perché le nascondi qualcosa o perché ti senti accettato ( la cosa ti ferisce e oltre tutto suona anche male!)… inconsciamente sai che quell’amore potrebbe non essere oggettivo! Da quello che ho capito gli uomini soffrono quando vengono lasciati perché hanno la sensazione di non essere stati all’altezza… l’uomo che lascia invece fa più paura perché trascina con sé il fantasma del pentimento; infatti furbescamente si fanno lasciare sempre!

  4. 4
    Bobo -

    laskar13 : lei piangeva mentre ti lasciava?
    Tranquillo, C’E’ SICURAMENTE UN ALTRO. Parlo per esperienza personale, quello che a te è capitato a 22 anni a me è capitato a 24, ma sostanzialmente la trama è quella : c’è sempre un altro, la donna è naturalmente animata da istinto di insicurezza e parassitismo, finchè non ha trovato il “rimpiazzo” rimane con te, e poi appena ha tracciato le coordinate ti scarica. L’unica cosa che mi pare strana, a tuo dire, è il fatto che tu non te ne sia accorto. Solitamente si notano delle sottigliezze, atteggiamenti e particolari insoliti, se nemmeno te ne sei accorto forse sei stato un pò superficiale.
    Poco importa però, quello che ti consiglio di evitare come la peste è di “rimanere in contatto” con lei. Soffriresti come una bestia agonizzante, magari vedendo gli altri che se la pompano al tuo posto, e questo ti farebbe sentire un relitto umano. E’ questo che vuoi? Barattare la tua salute (perchè te la giocherai) e la tua dignità per rimanere in contatto con una persona falsa ed ipocrita che ti ha ingannato ed usato?
    A te la scelta.
    Personalmente, al tempo, io ho tagliato immediatamente i ponti con lei ed ora che sono passati quasi dieci anni sono orgoglioso della mia scelta, anzi l’ho vista di recente al supermarket e non l’ho nemmeno salutata, ma l’ho guardata dritta negli occhi come a dire “Ciaoooo, ma guarda chi si vede, è passato tanto tempo …MA TU SEI SEMPRE UNA MERDA!!” . Mi fanno ridere e mi fanno PENA quelli che rimangono “amici”, poveri sfigati!!! Non c’è nulla di più viscido ed umiliante di rimanere il “padre confessore” di queste troiette, ma che vadano affanculo!!
    Infine, caro amico, stai molto attento a quello che fai, scegli bene se vuoi essere un uomo o un mollusco senza carattere e dignità.
    Ciao

  5. 5
    Condor -

    Cosa devi fare?
    NO-CONTACT da subito e totale!
    Poi non farti sensi di colpa….lei ha già un altro ben saldo!
    Ti ha detto e spiegato tuuto Bobo.
    Aggiungo che fra poco è Natale e tu non deve né mandarle gli auguri, ne rispondere ad eventuali messaggi da lei.
    Lei è morta, prima lo capisci, prima comincerà a dimnuire il dolore.
    Tanto non ascolterai i consigli che ti diamo, e soffrirai ancora….ricordatelo bene però: lei ha una altro. Buonanotte

  6. 6
    mvb1234 -

    Quanto ti capisco amico mio!!!
    lei mi lascia dopo quasi 1 anno adducendo un sacco di scuse e finendo con un “per te ci sarò sempre “, salvo che io provando a ricucire dopo 5 giorni mi blocca su fb e whatsapp, dopo 10 giorni scopro che ha un altro , vado a parlargli lei nega ancora col suo pupazzo nuovo li a 10 mt , gli dico quello che devo dirgli e me ne vado.
    Da li sono rinato , l importante è che torni a stare bene con te stesso ,trovati degli hobby ,io mi sono iscritto a un corso di inglese e a un corso di MMA (una vera bomba ,sei cosi stanco che non hai tempo di pensare) e in 2 mesi non l’ avrai rimossa completamente ma ci penserai pochissimo e non come la vedevi prima.
    Ora pensa a te stesso e vedrai che tutto si sistema da solo , l ‘ importante è che non ti abbatti e ti addossi colpe che non esistono come avevo fatto io ai tempi, sbagliando in pieno , se ripenso a come mi ero abbassato quando mi aveva lasciato buttando via tutto l ‘ orgoglio che avevo , provando a recuperarla, mentre lei si bombava un altro , quasi me ne vergogno.
    Quindi NO-CONTACT e pensa a te.

  7. 7
    Daitarn3 -

    Una davvero speciale per te non ti avrebbe lasciato così (per un altro).
    Ti hanno già detto tutto Bobo , condor e mvb.
    Ma come si fa poi a continuare a voler bene e a stimare un essere del genere e questa è una cosa ricorrente nelle storie uguali alle tue! Non lo capirò mai, perché non c’è più male del male che ti può fare una persona che ami e che hai messo al centro della tua esistenza… Dovrebbe suscitarti solo disprezzo.

  8. 8
    nyantaro -

    Ti capisco fin troppo bene. Sono appena stata mollata dopo una relazione durata la bellezza di un anno e mezzo. Era una relazione a distanza ma, nonostante i numerosi momenti di difficoltà, eravamo una bellissima coppia…rinunciavo volentieri a passare i sabati sera coi miei amici per studiare e poterlo vedere la domenica, spendevo volentieri i pochi soldi che avevo per i biglietti del treno, gli dedicavo volentieri tutte le mie attenzioni, il mio tempo e il mio affetto, anche a costo – certe volte – di venire ferita. Lui però ultimamente era sempre più freddo e scostante nei miei confronti, e abbiamo avuto le nostre prime liti. Poi, appena una settimana fa, mi ha mollata senza mezzi termini, dicendo che era da tempo che non sentiva più le stesse cose di prima nei miei confronti, ma che nonostante tutto voleva rimanermi amico. Ma non mi ha più scritta di sua iniziativa. Noi che eravamo abituati a sentirci tutti i giorni, da mattina a sera, a scriverci per ogni singola cosa…non ci sentiamo più da una settimana, e ancora non mi sembra vero, mi sembra di vivere un incubo. Ho perso quattro chili perchè come te i primi giorni non facevo che piangere e fissare il vuoto, senza mangiare, senza dormire, senza far nulla. Ora mi sento un po’ meglio perchè ho capito che anche senza di lui la mia vita va avanti, ho degli amici fantastici che mi vogliono bene, e soprattutto in questo momento (frequento l’ultimo anno del liceo) non posso permettermi di perdere di vista i miei obbiettivi: diplomarmi, andare all’università. E non sarà lui a impedirmi di realizzarli.
    Ecco, questo è tutto quello che posso consigliarti: prendi atto che la tua vita va avanti, che non dipende da lei, e che lei evidentemente non ti meritava, visto il modo in cui ti ha trattato. So che è difficile, posso capirti benissimo. Però è così, devi comprenderlo al più presto. E sicuramente, prima o poi, troverai qualcuno in grado di amarti tanto quanto tu hai amato lei (e lo spero anch’io!) ;)

  9. 9
    franco -

    nyataro mi fa piacere che qualcuno mi capisca e ke la pensi cme me ma posso dirti che ancora oggi piango qnt ascolto la nostra canzone o quant vedo le nostre foto o qnt la penso ma nn mi aspettavo ke lei mi avrebbe lasciato per cs poco lei ora si è fatta degli amici e forse si dimenticherà molto presto di me o già la fatto ma io nn ho amici ansi l unico amico che ho e che posso sfogarmi fisicamente e mentalmente e lo sport e forse un po’ mi aiuta ma io penso ke l amore e qls di speciale e qls che ti penetra dentro e ti mantiene vivo almeno qst è una mia opinione e cmq fai bn devi seguire i tuoi obbiettivi o i tuoi sogni ma posso sl dirti continua a vivere fallo per te stessa e vedrai che troverai una persona migliore che potrà amarti fino alla follia e che farebbe qualunque cosa per te ok

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.