Salta i links e vai al contenuto

Mi lascia e mi tratta male ( stato confusionale )

di

Ciao a tutti e grazie in anticipo per l’attenzione,

sono passati ormai 9 mesi da quando mi ha lasciata e nonostante tutto non riesco totalmente a dimenticarlo, ma non è questo il problema… inizialmente mi aveva chiesto amicizia ma ovviamente io pensavo fosse, comunque, un modo per frequentarci e vedere se poter riprovare a stare insieme o meno…

( lui ha 40 anni ) Ad oggi, non riesco a capire cosa sia successo, ho provato nei mesi scorsi a cercare di fargli capire che le cose tra noi potessero cambiare ma mi ha palesemente detto che non vuole tornare insieme a me, inizialmente mi ha detto che non era mancanza d’amore ma solo visioni del mondo differenti, poi che non mi amava più e poi altre serie di stronz… tutte contraddittorie ma che comunque mi dicevano che non volevo più recuperare alcun tipo di rapporto con me….

Prima si faceva sentire ogni tanto con un sms ma dopo ha cominciato ad inveire sempre di più rinfacciandomi tutto ciò che non andava nel nostro rapporto ( con degli esempi veramente stupidi come IO ERO ENTUSIASTA DI COMPRARE UNA GUIDA PER IL VIAGGIO A LONDRA MENTRE TU (io) ERI DISTRATTA ) e comunque senza considerare mai il perchè di determinati miei atteggiamenti ( es. mi ha rinfacciato di avergli rovinato il giorno del compleanno perchè avevo messo il muso … quando la mattina prima trovo che si manda messaggi con una donna (sposata ) con cui aveva avuto una storia e che mi mandava messaggi tremendi su facebook ) insomma ragazzi … tutta una serie di vicissitudine stupidissime ma che accumulate non mi facevano stare molto serena, ma nonostante ciò lui trova sempre il modo di scaricare la colpa su di me…..

Ad un certo punto ho smesso di cercarlo e lui non si è più fatto vivo se non con messaggi di auguri di pasqua e onomastico STOP…. l’altro ieri ha avuto il coraggio di dirmi che lui mi manda degli stimoli per parlare ma sono io che non lo considero ma quando lo faccio mi dice che gli rompo le pall…. insomma… è una situazione paradossale dove qualsiasi cosa io faccia bella o brutta ho sempre torto e sbaglio sempre….

Ieri sono uscita fuori di testa e gli ho mandato un lunghissimo messaggio in cui gli scrivevo , per sommi capi, che deve fare pace con se stesso perchè non può prendersela sempre con me se lui ha problemi con il mondo ( il suo più grande problema è fare avanti e indietro 2 volte al giorno dal suo paese alla città… poi non ha problemi DI NIENTE ) non posso essere il capro espiatorio e non può gettare su di me tutte le brutte cose che dice solo per sentirsi meglio lui ….

Tempo fa mi disse che non voleva nemmeno piu parlarmi perchè credeva che io fossi ancora innamorata di lui e quando gli ho comunicato che già mi ero rifatta un altra storia ( dopo 9 mesi ma non è vero, era solo per non dargliela vinta ) mi ha cominciato a dire quanto fossi una poco di buono….cioè, mi lasci, passa quasi un anno e se mi rifaccio una vita sono poco seria? mi ha detto che posso morire e lui non mi cercherà più ed esattamente il giorno dopo mi ha mandato un messaggio con una fotografia di un orologio che aveva acquistato …
Questi sono piccoli esempi di una valanga di situazione TOTALMENTE FOLLI ….

Alla fine, come ho gia detto, l’ho bloccato perchè non riesco piu a sentirlo una volta ogni 2 settimane , con un messaggio cretino da parte sua e appena rispondo comincia a dirmene di tutti i colori….però la cosa mi dispiace da morire…. lo vedo fare il cretino con qualsiasi cosa che respira e mi ricordo di quanto era splendido all’inizio…ma cosa gli è successo non lo riesco a capire…

Sono molto triste, sono dispiaciuta, non so se ho fatto bene a bloccargli ogni via di accesso a comunicazione… penso che un altro contatto mi butterebbe ancora giù ma nello stesso tempo mi piacerebbe rivederlo come una volta…

Cosa si fa in questi casi? ho fatto bene? ho fatto male? io non so piu cosa pensare, ha avuto il potere di confondermi di destabilizzarmi e adesso….mi sembra quasi di avergliela data vinta.

Aiuto.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Mi lascia e mi tratta male ( stato confusionale )

  1. 1
    vitadifficile -

    Già la vita è difficile nelle piccole conquiste quotidiane e le persone che entrano a far parte della nostra vita dovrebbero renderla semplicemente più serena e accompagnarci al nostro fianco. Non continuamente litigare e fare tira e molla.

    Stacca completamente..stai dando di matto. Incanala tutti questi pensieri da un’altra parte..verso qualcosa che riguarda te stessa. Solo te stessa vali tante attenzioni..non le persone che non sanno valorizzarci.

    Prenditi il tempo per te e stacca da questa persona. Tu vali molto di più!

  2. 2
    alessandra -

    :) ti ringrazio infinitamente….
    si, ho già staccato la spina riesco anche a fare cose per me stessa (esami, hobby, sport, amici e nuova gente ) ma purtroppo questo non volerci bene e anzi trattarsi male… mi rende molto triste… e non capisco perchè abbia fatto cosi…

  3. 3
    Bed -

    È un bipolare, cerca in rete : Ho frequentato una persona così . Te ne dico solo alcune ma e’ stato un continuo: Sono stato a letto una settimana influenzato e non ha trovato un minuto, perché poverina doveva dare retta a tutti! Per salvarsi la faccia volle portarmi le medicine, a comodo suo, tanto che preferii andarci da solo, invitandola a lasciar stare . Si arrabbiò perché le aveva comprate lo stesso, disse! Ma non le ho mai viste e neppure a lei!!! Quando sono guarito mi ha sbattuto il tel. in faccia perché non risposi al “buongiorno” e alla telefonata alle 9 di mattina in quanto ancora dormivo, essendo festa. Pochi giorni dopo era il suo compleanno e lo passò a piangere e rinfacciarmi che glielo avevo rovinato perché, essendo io rimasto male e non avendo ricevuto le sue scuse, non volli passarlo con lei . Andiamo avanti, saltando le aggressioni verbali e decine di telefonate ogni volta che combinandone una e supponendo che ne avessi abbastanza, sentiva odore di abbandono . Improvvisamente, iniziò a rabbonirsi, peccato che beccai de visu un suo ex che diceva di non sentire più da mesi! Subito corse a cancellare i messaggi recentissimi fra di loro ( ma non fece in tempo ad eliminare la chiamata)e mi accusò a male parole di non credere alla sua onestà, pur ammettendo di aver sbagliato ! Bugia bianca?! Bene,la settimana dopo, prima si lamento’che non la invitavo ad uscire, poi mi scrisse che andava a dormire ma mi arrivò voce che era in giro di notte. Così, mi mandò foto con tanto di orario. Peccato che non fosse a letto ma si era cambiata e truccata come se stesse per uscire . A domanda urla ed insulti :lei era a casa e quello era un complotto! In ogni caso non dormiva:fu la scusa per andarmene ! Altri insulti e le finte scuse, tanto per evadere dalle spiegazioni alle quali o non risponde o cambia tre volte versione ! Per concludere, filotti di bugie o mezze verità, accuse, insulti quando temeva l’abbandono. Poi mi ricontattava con scuse banali, come se nulla fosse accaduto, come una forcina per capelli dimenticata oppure che sta seguendo il consiglio di leggere un libro! Tutte cavolate alle quali non credo più! Ormai la lascio parlare se mi invia sms ma evito di farla avvicinare perché questi ti massacrano emotivamente tenendoti legato con i loro problemi, per poi trattarti come un cane in quanto dopo un minuto e senza alcuna ragione diventi il loro nemico giurato . Non e’ manco tutta colpa loro, ma prevalentemente del disturbo.

  4. 4
    Bed -

    Se posso darti un consiglio pratico, fai cosi . Io non rispondo alle chiamate e l’ho tolta da wattsup, così non può mandarmi foto o frasi fatte come espediente per poi fare polemica se non rispondessi e cosi facendo deve per forza scrivere per sms, cosa che non le viene facile perché hanno pensieri confusi. Se parlate per sms digli che gli vuoi bene ma che le cose non sono andate per il verso giusto e non è il caso di farsi del male e far finire quel bene . Usa un linguaggio semplice e le parole “bene” e “male” perché loro vedono o bianco o nero e sono questi i concetti che usano e recepiscono facilmente. Devi pensare a loro come dei bambini emotivi e per questo le loro reazioni ai nostri occhi sono assurde ed esagerate . Ricorda che sono estremamente sensibili al giudizio altrui quindi basta un aggettivo normalissimo per una critica velata e scoppia un casino e sono soggetti ad alto rischio di suicidio o comportamenti avventati, dunque vanno comunque rassicurati. Ricorda che sono insensibili verso le tue esigenze ma vogliono solo non essere abbandonati, fintanto che non trovano un sostituto che puntualmente dopo un po’ li scaricherà per via del loro atteggiamento . Cosi ciclicamente ricompaiono al cospetto degli ex con i quali sanno di aver voce in capitolo . Sappi che in quel momento se gli rispondi cercano anche tramite il sesso di ritirati dentro e se si fan del male, intendo male fisico ,poi dispiace . Meglio, se è passato del tempo ignorarli affinché si rivolgano altrove. Questo ti spiega anche perché ben dopo un anno il fatto che tu potessi avere un altro lo ha destabilizzato. Di sicuro è una domanda che non fanno o non volentieri, ma avendoglielo tu detto di avere un altro, si è sentito abbandonato e ti ha insultato . Purtroppo, devono curarsi seriamente, altrimenti potrebbero peggiorare e farsi del male o fare del male a chi hanno vicino. Tu non puoi fare nulla per aiutarlo. Cerca di dimenticarlo. Un mio caro amico bipolare è morto perché in quelle condizioni si è andato a comprare una moto e la sua ragazza ancora dopo anni è distrutta, convinta che poteva salvarlo, quando invece lui sentendosi bene non prendeva più i farmaci. Nel mentre è stata pluricornificata.Io lo so ma non glie l’ho mai detto, poverina. Senza farmaci e terapia purtroppo queste sfortunate persone, che comunque soffrono molto, sono mine vaganti per sé stessi e per gli altri! Ma solo uno specialista è in grado di aiutarli.

  5. 5
    Monica -

    Ma ti rendi conto di quanto è stronzo quello? Ti tratta male,ti chiama e risponde quando vuole, ti dice che sei una poco di buono. Ma è il limite della maleducazione. Tu li devi trattare male e se non ci riesci fai la totale indifferente. Ti manda degli input per poi dirti non rompe le p.. assurdo! Che sei debole per non saperti imporre con uno del genere? Forse si ! E che sei il suo cagnolino ? Io le odio queste storie

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.