Salta i links e vai al contenuto

Mi ha lasciato e sono a pezzi, aiuto

Sono passati ormai dieci giorni da quando lui ha deciso di lasciarmi.

Una storia durata quattro anni, io che gli ho donato amore e devozione genuini, sono stata abbandonata e mi ha lanciato in un baratro buio e profondo, dal quale mi sento inghiottire sempre più.

La nostra è stata una storia particolare, ci siamo frequentati inizialmente per puro divertimento. Poi però io mi sono innamorata e lui, invece, ha iniziato a volermi molto bene (non si è mai innamorato di me). Lui, però, era ed è il tipo che non vuole legami, che vuole essere libero da qualsiasi relazione, che vuole essere libero di frequentare chi gli pare e quando gli pare… insomma, era uno che vive di sesso con ragazze sempre nuove.

Per quattro anni, però, è stato solo con me e in lui è nato un malessere profondo che si rispecchiava poi su di noi, perchè era diventato un cancro nel nostro rapporto.

Tante volte ha tentato di lasciarmi ed io ogni volta sono riuscita a riportarlo indietro.

Ma non questa volta. Stavolta se ne è andato per sempre senza nemmeno voltarsi, senza nemmeno pensare a tutti i progetti e sogni futuri che lui aveva costruito con me, illudendomi di una vita futura insieme, nonostante tutto.

E’ come se avessero ucciso una parte di me, perchè stavamo sempre insieme… non facevamo davvero nulla separatamente ed ora mi sento abbandonata, persa, a pezzi.

Tra due giorni parto, per lungo tempo vado fuori dall’Italia per cercare di dimenticarlo, di rifarmi una vita e di cercare di essere una persona più serena.

Ma questo mi spaventa, ho paura che anche mettendo tutta questa distanza, il pensiero lui e tutti i ricordi non riusciranno a darmi tregua.
E’ un dolore lacerante, che ti trasforma e ti fa diventare nemmeno un lontano riflesso di quello che eri.

Io spero di riuscire a sopravvivere e di riuscire a trovare quella serenità che mi merito.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

7 commenti a

Mi ha lasciato e sono a pezzi, aiuto

  1. 1
    Rossella -

    Per desiderare di rendere felice una persona è sufficiente conoscerla. Un uomo che ha bisogno di una motivazione per trovare l’entusiasmo ti provoca stati d’ansia e va lasciato perché ti metterebbe in condizione di svegliarti la mattina senza sapere dove mettere i piedi. Questi soggetti ti fanno sentire una perfetta idiota e neanche vale la pena approfondire la loro storia familiare perché la loro aridità potrebbe dipendere da tanti fattori. Da madre potrei provare un grande dispiacere ma confiderei nel buon senso della malcapitata di turno. Dopo qualche anno se ne esce ma è importante starne fuori perché ne va della nostra autostima. Non vale neanche la pena discuterne perché c’è grande chiusura mentale e in genere chi è ottuso riesce sempre a farsi una ragione offendendo gli altri, parlando di “scatole chiuse”. Adesso sfido qualunque uomo a non rendersi conto seduta stante della donna che ha davanti. Queste sono offese e non m’interessa se ci sono donne che non se la prendono. Avranno le loro ragioni e tanti scheletri nell’armadio.

  2. 2
    Golem -

    “insomma, era uno che vive di sesso con ragazze sempre nuove”.
    Peró: un bel curriculum! Ma con te – col tuo amore – sarebbe cambiato. Vero che l’hai pensato? E ora invece ha pure preso il volo lasciandoti persino sorpresa, e scrivi: “illudendomi di una vita futura insieme, nonostante tutto”.
    NONOSTANTE TUTTO? Allora, ti avrà anche illusa perchè sará stato anche un pó stronzo, tipi che piacciono molto a molte donne, ma tu quanto hai voluto illuderti?
    Ma in più, cosa te ne fai di uno che non ti vuole e in fondo non ti ha mai voluta. Hai una cosi bassa stima di te?
    Non hai mai sospettato che non ti abbia mai amata? Che gli facevi comodo vista la tua…dedizione? Cosa vuol dire ti voleva bene? Tu progetti un futuro con uno che ti vuole…bene come tuo cugino? Pensa a che film hai visto con quest’uomo, perchè credo che non fosse lui il protagonista, ma piuttosto l’immagine che tu ne avevi proiettato nella tua fantasia.
    Secondo te tutto questo è amore o un’altra cosa? Secondome un’altra cosa. Illusione.

  3. 3
    ets -

    Secondo me Rossella è un bot che risponde ad ogni thread.
    Detto ciò cara amica, hai mai pensato che tu ti sia innamorato di lui perchè così sfuggente?
    Cosa pretendevi di cavare da un tizio così?
    Dai è stato meglio così.

  4. 4
    michelle -

    Fai bene ad andartene. Non avere paura, la tua nuova vita sara` meglio di qualsiasi cosa hai avuto con lui, perché come Golem ti ha detto, era illusione, non realta`.
    Fai tesoro di questa esperienza e vai avanti con la tua vita. Ora e` difficile, dopo quattro anni, ma succedera`, ce la farai, e capirai che perderlo e` stata una fortuna. In fondo ti ha liberata, cosí ora potrai finalmente vivere qualcosa di vero, con te stessa e magari in futuro con qualcun altro. Coraggio

    “Tanto più si era investito in una coppia fantastica, perchè fantasticata perfetta ma non reale, maggiore sarà la punizione, il sacrificio richiesto per placare la ferita, il sangue, immaginato, che deve scorrere via per dare una illusione di pace. “

  5. 5
    rossana -

    Nonesisto,
    se fossi in te, mi chiederei soprattutto perché ho avuto bisogno di costruire e ricostruire, per ben quattro anni, sulla sabbia un castello quasi esclusivamente solo mio.

    capisco l’innamoramento, che però non ti ha impedito di avere sempre ben chiaro il tipo d’uomo con cui avevi a che fare. spero che tu sia molto giovane e che questa relazione ti abbia insegnato sia a distinguere che a tener ben presente la realtà.

    non era la persona adatta a te e non ti amava, come probabilmente non amerà mai nessun’altra, se non sessualmente. ne eri consapevole e sei arrivata a fine corsa. avresti dovuto lasciarlo andare prima ma ognuno ha i suoi tempi e le sue ragioni nel prendere, o nel subire, le decisioni che lo riguardano.

  6. 6
    Golem -

    “Tanto più si era investito in una coppia fantastica, perchè fantasticata perfetta ma non reale, maggiore sarà la punizione, il sacrificio richiesto per placare la ferita, il sangue, immaginato, che deve scorrere via per dare una illusione di pace. ”

    Michelle: una standig ovation per te.

  7. 7
    V -

    Nonesisto,
    adesso stai vivendo un dolore profondo e non vedi vie d’uscita. Capita a tutti, di tanto in tanto. Non devi pensare, però, che sia davvero così. Il dolore può finire, soprattutto se lo affronti. Devi accettarlo, elaborarlo, gestirlo… E vale la pena farlo. Il tempo, il più delle volte, dà una mano.
    L’importante è che tu impedisca al dolore di prendere il sopravvento sulla tua vita. Quando è troppo forte, se puoi, stacca la spina. Allontanati, prenditi cura di te stessa, datti un po’ di amore.
    Per te possono esserci ancora felicità e serenità, soprattutto se lavorerai in questa direzione. Ne sono sicuro!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.