Salta i links e vai al contenuto

Mi ha lasciata ma…

di

Sono stata fidanzata con una ragazza esattamente per un anno e mezzo. Storia molto passionale ricca di condivisioni. All’inizio eravamo una coppia fondata sulla libertà di espressione, fiducia e sincerità. Trascorsi sei mesi si è mostrata molto impulsiva prendendosela con me per ogni cosa (anche banalità).  Mi ha portata ad estraniarmi dalla società facendo si che perdessi tutti gli amici tramite giochi mentali che mi hanno ingannata totalmente. Ogni qualvolta si presentava un problema lei mi lasciava tornando da me con la coda tra le gambe il giorno dopo, in sintesi: innumerevoli tira e molla da parte sua. Oltre a l’essere molto impulsiva notavo avesse iniziato ad aggredirmi pesantemente verbalmente e fisicamente, notavo il fatto che non avesse controllo della rabbia ma ho sempre cercato di giustificarla per il troppo amore che provavo e provo tutt’ora per lei. Due settimane fa mi ha aggiunto una ragazza che vive nella sua stessa città e si è offerta di aiutarmi a verificare se realmente mi amasse oppure fosse tutta una farsa. Si offre di scriverle di essere interessata a me per vedere una sua reazione ed effettivamente la sera stessa la mia ex mi ha contattata dicendomi di voler tornare assieme a me. Ho subito ho pensato: HA FUNZIONATO!!! EVVIVA! In realtà però il gioco ha retto ben poco e la mia ex è venuta a sapere della messa in scena intenta a farla riavvicinare a me. Quando ci vedemmo mi alzò le mani, lasciandomi vari segni sul corpo tra cui dei lividi sulle gambe, sulle braccia e inoltre ero in procinto di morire soffocata visto che stava per strozzarmi. Io son molto gracile come ragazza, senza un filo di muscolo per cui non sono stata capace di reagire. Capisco la sua rabbia ma il mio gesto è stato fatto a fin di bene. Ora, però, nonostante la mia voglia di perdonarle il fatto che mi avesse picchiata di me non ne vuole più sapere e mi insula con parole del tipo: sei una persona pietosa, sei lo scarto della società umana. Che cosa dite? pareri e giudizi son ben accetti. P.S. nessuna dicriminazione per la mia omosessualità.  P.S.S. Mi ha alzata le mani anche altre volte. 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Gay
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

8 commenti a

Mi ha lasciata ma…

  1. 1
    Yog -

    “Mi ha alzata le mani”, che cavolo significa? Ti ha preso le mani e te le ha alzate? Tipo “mani in alto questa è una rapina”? Hmà!

  2. 2
    Dostoevskij89 -

    Ti direi di allontanarla immediatamente. Chi usa la violenza non ama, è una certezza.
    Ti consiglio di concentrarti su te stessa e dedicarti alle tue attività con passione.
    Ti ha picchiato più volte. Imperdonabile. E ti è andata bene, ti potrebbe anche ammazzare. Non è capace di controllarsi e tu devi tutelarti. Spero che continui a non voler sapere più nulla di te, anche se queste persone tendono a tornare e a fare più danni di prima. Qualora accadesse un suo ritorno, sii forte e risoluta: tienila distante e consigliale di farsi aiutare da professionisti nel settore.
    Mi raccomando, hai rischiato già troppo. Devi volerti bene.

  3. 3
    Andrea -

    Se ti senti bene che una persona ,ragazzo/a che sia, ti metta le mani adosso,allora continua.Invece se hai un minimo di rispetto per te stessa taglia i ponti e vai avanti.

  4. 4
    Cash -

    Chiediti perchè vuoi perdonarla.
    Se ti rispondi perché la amo e voglio stare con lei ricordati che amare è importante quanto essere amati.
    Se una persona ti ama tu ricambi se ti fa del bene tu fai del bene se ti dà attenzioni tu dai attenzioni se ti fa del male tu allontanati.
    Se ti inganna ti allontani.Se ti tradisce ti allontani se è bugiarda ti allontani.
    L amore (come l amicizia la famiglia e i rapporti importanti in genere) è una partita che può essere giocata solo tra giocatori onesti. Il resto è un bluff.
    Lei ti alza le mani? Tu non la vuoi più.
    Lei ti insulta? Tu non la vuoi più.
    Dimostra a te stessa non certo a lei quanto vali e quali persone meritano la tua capacità di amare in maniera sana. Per dimostrarlo devi allontanarti e circondarti di persone oneste.
    Regola base che sembra ovvia ma che quando riuscirai a metabolizzare e a incorporare nei comportamenti di tutti i giorni ne capirai l importanza e l efficacia.
    Spero tu possa essere presto serena e felice.
    …Buona domenica:*:*

  5. 5
    Golem -

    Se ti ha “alzata” le mani è un segno di resa. Arrenditi all’evidenza. E poi, via, una donna non si picchia, neanche se è un’altra donna a farlo.

  6. 6
    maria grazia -

    Yog, “mi ha alzata le mani” fa parte dello stesso ceppo etno-linguistico di espressioni come: “lo volevo bene”: penso siano frasi composte di derivazione latino-vulgaris..

  7. 7
    Lux79 -

    Gia sai cosa devi fare, altrimenti non avresti sottolineato il fatto che abbia alzato le mani più volte contro di te! Ti dice che sei lo scarto della società perché lei ti sta trattando come tale e tu ti fai trattare così! SCAPPA che tanto non ci sarà mai un lieto fine con lei visto che il rapporto non è equilibrato e che lei sarà sempre colei che dominerà la storia.
    Un po di rispetto per te stessa lo devi pur avere! Lei non ti rispetta assolutamente, devi pensare tu a tirare fuori le palle e mandarla a quel paese. Chi picchia non ama!

  8. 8
    DMC -

    Ti sta manipolando emotivamente. Non è capace di comprendere sentimenti come amore e comprensione. E’ impulsiva e non comprende le conseguenze dei suoi gesti e delle sue parole. Le piace avere qualcuno che la aspetta e che possa, quando vuole, darle quello di cui ha bisogno. Se sei seriamente intenzionata a far funzionare questa storia, andate da un terapista, altrimenti taglia ogni contatto e resisti, resisti a non chiamarla o a contattarla almeno per un mese. Avete fatto tira e molla già un po’ troppo.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.