Salta i links e vai al contenuto

Mancanza di amore o abitudine?

Ciao a tutti, due settimane fa è finita la storia con la mia ex.

Tutto è cominciato qualche mese fa quando ci siamo incontrati per caso, e dopo un breve periodo di conoscenza è scattato il primo bacio. Il sentimento è sembrato crescere molto velocemente ed essendo entrambi “fuori sede” anche la quotidianità è subito diventata molto simile ed il tempo passato assieme tanto. 

Durante questi mesi, essendo due persone molto simili da un lato (testardi, orgogliosi e entrambi con cicatrici dalle storie precedenti) ma molto diverse dall’altro (io più chiuso, lei più aperta) abbiamo litigato sempre molto e spesso per motivi futili. Non nascondo che molte volte è stata la mia istintività ad accendere il tutto ma poi lei ci metteva sempre dentro carichi da 90.

Nonostante alcuni problemi che non avrei mai pensato di digerire (lei che si sentiva spesso con l’ex, ad esempio) ho sempre cercato di guardare oltre ed ho sempre dato il massimo per lei, cosi come lei per me. Abbiamo conosciuto i rispettivi amici (quelli del paese natale), ne abbiamo parlato con le nostre famiglie e stavamo progettando di trasferirci insieme (in un’altra città) a breve.

Fatto sta che due settimane fa, dopo una litigata partita per una incomprensione e sfogata in insulti ed offese abbiamo deciso di chiuderla. Da quel momento ci sono stati un paio di messaggi scambiati (perlopiù per motivi tecnici come scambiarsi delle cose, etc) e nessun altro contatto (a parte lei che controlla i miei social etc etc).

Io, dopo due giorni di sentimenti contrastanti, sono riuscito ad elaborare il fatto che effettivamente eravamo due persone troppo diverse per stare insieme (passioni diverse, modi di vedere le cose diverse, etc) e che alcuni segnali che avevo visto in passato (sentirsi con l’ex, vedersi con un altro ex, ma ora grande amico, almeno dice, etc) non avrei dovuto accettarli fin dall’inizio ma non perché necessariamente sbagliati ma perché incompatibili con il mio modo di essere.

Per chiudere, e qui nasce la situazione che mi ha portato a scrivere, io non voglio più stare con lei ma comunque sia, da un certo punto di vista mi manca. Anche se non lo faccio per scelta vorrei vedere il suo Facebook, controllare il suo Instagram e quando capita che vengo a sapere qualcosa sono sempre portato  pensare che lo faccia per lanciare un messaggio a me.

Secondo voi, di cosa si tratta?? Io non penso che sia sentimento, perché sono abbastanza sicuro. Penso sia una reazione naturale quando qualcosa che consideravi “tuo” se ne sta andando. 

Sono passate due settimane ed onestamente questa situazione (che va a giornate sinceramente) inizia a pesarmi..avete consigli per aiutarmi a chiarire le idee??

Io non penso che ho questi pensieri per amore, ma in caso fosse il mio intento sarebbe sicuramente quello di farmela passare e no  di provare a sistemare: io con lei non ci voglio più stare.

Grazie per l’attenzione.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

6 commenti a

Mancanza di amore o abitudine?

  1. 1
    giuo -

    Secondo me hai pienamente ragione:
    1) lasciamo stare l’ex che ora è il suo grande amico perché purtroppo non ci puoi mettere bocca ma l’altro? Non potevi impedirle di sentirlo ma dovevi dirle subito che la cosa purtroppo non ti stava bene e tirarti indietro (se poi lei veramente ci teneva a te avrebbe chiuso ogni contatto con lui).
    2) sicuramente quando avverti la fine di una storia che è stata importante non puoi che stare male, farti assalire dai ricordi e provare nostalgia, questo non vuol dire che sia sbagliato chiuderla.
    Poi ci sono dei consigli frutto della mia esperienza non so quanto siano validi ma sono il capo saldo della mia relazione:
    1) password dei social? Non esiste ci deve essere piena fiducia va bene che magari se le capita di prendere il tuo telefono controlli ogni tanto chat o social ma non oltre! Ha motivo di dubitare di te? Non dovrebbe e tu non dovresti dargliene ragione!
    2) voi siete uguali nessuno comanda l’altro o è più importante. Perché lei ha la tua password e tu non la sua?!
    3) non bisogna mai correre troppo all’inizio: sembra tutto perfetto perché ancora non ci si conosce e non si pretende nulla l’uno dall’altra, i difetti si cerca di nasconderli e si cerca di evitare discussioni. Ma la verità è che siamo tutti pieni di difetti se si corre troppo si crea l’illusione che si è trovato l’anima gemella e che staremo insieme per sempre. Purtroppo il per sempre non bisogna mai darlo per scontato: domani potrebbe finire tutto e quindi ogni giorno bisogna impegnarsi per essere felici insieme.
    3) siete studenti fuori sede e avete piena libertà di vedervi dove e quando volete; ma ricorda una cosa: siete giovani e avete tante esperienze da fare e non dovete precludervele. Godetevi i bei momenti insieme ma laciate spazio per fare sport uscire con gli amici fare erasmus… hai tutta la vita per fare la coppia sposata!
    Prova a farle capire queste cose se non c’è verso vuol dire che non era destino ma non ti preoccupare troverai…

  2. 2
    camy -

    Ma sì, è abitudine. È normale quello che stai passando, ci vuole un po’ per disabituarsi alla vicinanza di una persona, adesso ricomincerai da solo, quindi giornate non più con lei ecc.. Ed è normale un po’ di tempo per questa transizione. Stai tranquillo.

  3. 3
    Sofia -

    Non è proprio amore…ma diciamo che era un iniziò di sentimento ecco!ed è normale ora questo tuo comportamento ( volerla vedere sui sociale)
    Sei molto intelligente e maturo ragazzo! Hai detto cose giuste tra cui due molto importanti…

    Una hai riconosciuto che mai sareste andati bene insieme e mai sareste stati felici!.

    Un altra hai riconosciuto… che non avresti mai dovuto accettare certi suoi comportamenti ( come lei che si sentiva spesso con l’ex) non esiste una cosa del genere! È evidente che lei già ti tradiva con lui ed è evidente che lei era ancora innamorata di lui..

    Ti sei lasciato con lei….avete fatto la cosa migliore…

    Non guardarla e non pensarla più… Devi andare avanti per la tua vita .e pensare a te.

  4. 4
    Yog -

    Come ti dice Sofia, capire di avere preso una cantonata è già un grosso passo. Perciò quando ti viene voglia di guardare i social, sbombati una mezza litrata di narda e anestetizzati. Non vale la pena di rimuginare sul passato, che tra l’altro normalmente non insegna nulla: sei condannato a ripetere gli stessi errori, perciò preparati.

  5. 5
    tenminutes -

    Allora ragazzi/e innanzitutto grazie mille per le risposte.

    Per dovere di cronaca ci tengo a precisare alcune cose:
    1) Quando ho iniziato a provare disappunto per l’ex ha iniziato a sentirlo di “nascosto” perché lei continuava a sostenere che non essendoci malizia (Per me la storia e finita ed rimane un conoscente/amico con cui ho passato un pezzo della mia vita insieme) non era giusto privarsene. E’ capitato che ho letto dei messaggi e nonostante lui ci provasse spudoratamente con battutine sul sesso e complimenti, lei ha raramente risposto per le rime. E non credo mi abbia tradito materialmente perché lui vive nel suo paese natale. Pero ovviamente mi infastidiva la cosa.
    2) Non siamo studenti, ma lavoriamo entrambi fuori casa. Non siamo neppure adolescenti, io sono vicino ai 30 e lei un paio di anni meno di me.

    Comunque ieri mi ha scritto non mi ricordo per quale motivo iniziale additandomi come la persona peggiore del mondo, un mostro, dicendo che l’ho sempre presa in giro, e tutte queste cose. Non vere ovviamente!!

    Io per ora vado a giornate, tipo per oggi sto benissimo e sono felice, quindi credo sia realmente una questione di mancanza di abitudine, perché più la penso e più dico “avrei dovuto troncarla mesi fa”.

    Il fatto che mi viene da controllare cosa fa e che se sicuramente sapessi che si sente con altri mi darebbe fastidio penso sia dato dall’ego e dal senso di possesso che, magari sbagliando, si sviluppa. Passerà!! :)

  6. 6
    Itto Ogami -

    Zio Itto ti aiuta a capire le donne:

    Quando una donna ti ama, farebbe di tutto per te. In caso contrario, farà esattamente l’opposto, cioè farà di tutto per se stessa. Inoltre ci sono donne che amano e altre che non sanno amare (e non lo faranno mai).

    Cominciamo dall’ex: se una donna ha un ex ancora attaccato, è un INSULTO per il nuovo compagno. Ci sono tanti tipi di vergogna per i quali diventare rossi… avere un ex ancora “legato” è qualcosa per cui sbiancare… La donna con l’ex attaccato (peraltro nascosto) è una mistificatrice infame. Se poi quando la becchi si rivolta contro di te, allora considerala UNA DONNA DA PERDERE. Bisognerebbe metterle un cartello addosso con scritto “PERICOLO”, così altri uomini non cadono nella trappola (ah già, non si può… che peccato).

    Tu scrivi che lei dice che “non era giusto privarsene”. Ma ti rendi conto che ti sta prendendo per il naso ? Non era giusto PER LEI privarsene, invece nella scala dei valori di coppia era assolutamente GIUSTO tagliare con l’ex. La vedi la mistificazione? La vedi l’impostura ? Inoltre alcune donne con questo sistema tengono in scacco due uomini (così si sentono importanti ‘ste mignakke). Si tratta di “potere” quello che molte donne nostrane vogliono (e zio Itto sempre ha dato un bel calcione nel di dietro a queste insulse).

    Invece di non guardarla e non considerarla piu’, fai come lo zio Itto…. tienila come esempio di cio’ che fa schifo. Lo zio Itto ha tenuto la fattura di una cena avuta con una di queste stronze, durante la quale la signorina ha detto che “siamo solo amici” ma nessuno le faceva proposte ! (cioè voleva solo farsi pagare la cena e metteva le mani avanti !). Zio Itto allora era giovane e ha sbagliato, ma subito ha capito l’antifona e da allora c’è un quadretto appeso che ricorda allo zio quanto sono infami. Da allora, al primo appuntamento, solo un caffè e una minerale! Devi studiare le donne e poi capisci che alcune è meglio non averle.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.