Salta i links e vai al contenuto

Mal d’amore… ci sono ricaduto in pieno

di

Ci sono ricaduto in pieno, ho 26 anni quasi 27, e dopo tante storie lunghe finite male questa volta pensavo fosse la ragazza giusta, pensavo che questa storia fosse quella che durasse, lei era lei. L’ho amata davvero mi ha fatto stare come mai, avevo trovato quello che volevo, lei ha quasi 23 anni è più piccola.

Vi racconto in breve perche ne ho bisogno, venerdi scorso abbiamo festeggiato un anno di fidanzamento, cena romantica regalo, abbiamo fatto l’amore in modo pazzesco, pensieri sul nostro futuro insieme (non si conviveva) lei studi ancora.

Lei prima di me non ha avuto nessuno, in passato ha avuto problemi di anoressia, problemi con i suoi, e a relazionarsi ha avuto all’inizio problemi, molto timida, ma apprezzava tutto quello che x lei era novità e io mi innamoravo sempre di piu. E diceva ceh stava meglio con me che con se stessa, che non era mai stata cosi’ bene.

Poi a febbraio un litigio ha tirato fuori lei il problema che si faceva troppo poco e io mi sono solo arrabbiato senza capire e abbiamo avuto un distacco senza chiarirci, siamo stati di merda entrambi x poi ritrovarci e le cose sono andate da dio, ma nell’ultimo mese io ho avuto mille ansie, sono diventato geloso senza motivo, avevo paura di perderla, ho cominciato a non essere più sereno, e soprattutto lei diceva di no ma non mi rendeva partecipe, ma tt è scaturito quando mi ha detto ceh le sarebbe piaciuto dopo la laurea andare a fare un’esperienza in america di alcuni mesi senza chiedermi cosa ne pensassi. Non è il problema di andare via l’aspetterei ma non mi ha chieto nulla non mi include mi sentivo gelare in sangue.

Poi ho dovuto dirglielo e abbiamo litigato, le ho detto le mie insicurezze le mie sensazioni e lei si èarrabbiata per il mio modo di fare… due giorni senza sentirci le chiedo di parlare, avevo intenzione di stare bn di lasciarla se necessario, vado da lei iniziamo a parlare e volevo solo chiarire fare pace e mi trovo lei a dirmi che anceh lei da un mese se non di più non è serena che è più come prima… cioè io sono caduto dal pero… mi stava lasciando lei… io non ci credo.

Ora una settimana dopo… sono stato malissimo, crisi senso di vuoto non appetito, tristezza, non riesco a concentrarmi al lavoro, non ho interesi, ci sono già passato sono i sintomi giusti putroppo… e non l’ho più sentita…

Ora io non penso che lei stia bene, io ho paura che si sia pentita che stia male come me.. ma sono qui non lo so.

Non sono un’illuso le cose sono due: o è convinta di quello che è stato o ha sbagliato ma non sta facendo nulla per risolvere, ma non lo farà mai conoscendola.

Ora ho anche io due possibilita: no conctat assoluto o lettera??

Io la rivoglio tra le mie braccia sapendo che sarà un casino… ma non voglio rimpianti.

Si sta troppo male… fanculo!!!

.

L'autore ha scritto 13 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

5 commenti a

Mal d’amore… ci sono ricaduto in pieno

  1. 1
    Rossella -

    Ciao,
    penso che questa storia ti dovrebbe portare a non sottovalutare la passione amorosa. Insomma, non voglio portare acqua al mio mulino, anche se ritengo che sarebbe preferibile dare il giusto valore ad un desiderio anche legittimo. Il desiderio in sé, almeno per una donna, non nasconde nessuna bramosia… ma è forse questa mancanza di caratterizzazione a rendere la situazione molto più drammatica. L’uomo che prende atto di aver assecondato una pulsione comincia a non piacersi. E questo può accadere anche quando è felice ed innamorato. Per questa ragione nei tempi che furono le madri erano solite intromettersi nelle scelte sentimentali dei figli maschi. Io, al contrario, penso che i figli debbano sentirsi liberi di fare le loro scelte, anche perché quando si vive la vita con un certo realismo il confronto con il mondo è mediato dal senso del limite… perché altrimenti per evitare di cadere nella tentazione della superbia resti una persona senza carattere o all’opposto non riesci ad essere docile allo spirito perché sei abituato ad avere ragione su tutto e a pensare di poter far valere i tuoi diritti in tutte le circostanze. Nella vita di una famiglia è importante la croce. Quando i tuoi passi sono misurati perché non puoi fare affidamento su un’entrata, devi affrontare spese legali, processuali e mediche, non padroneggi l’opinione pubblica, non ti puoi spostare facilmente, non ti emancipi dalla famiglia quando lo fanno tutti quanti gli altri, ecc.

  2. 2
    Rossella -

    […]Capirai bene che riuscirai a distinguere l’avidità senza limiti, la superbia, la lussuria, ecc. Ma non le temi per una semplice ragione… sono effimere. I passi vengono tagliati dalle circostanze della vita perché la vita è maestra. Il limite è la misura della felicità. Di conseguenza anche il sesso, vissuto fuori o dentro il matrimonio, non ha alcuna consistenza si per sé, ma acquista un significato sul piano simbolico. Non metto in dubbio che un uomo possa amare l’avventura, ma si tratta dello stesso uomo che ha bisogno del focolare. Anche qui: perché dobbiamo pensare che si tratta di due donne diverse? Non ci sembra tanto giudizioso? Il trasporto mi sembra un prerequisito essenziale, alla mia età mi sembra un fatto addirittura banale… la storia della paglia e del fuoco per intenderci.

    PS. Mi ero dimenticata di salutarti.
    Non ti scoraggiare. Si tratta di fasi della vita… tutti, per un verso o per l’altro, inciampiamo negli stessi ostacoli. Ovviamente io, come al solito, l’ho presa alla lontana. Mi faceva piacere condividere con te il mio punto di vista. Se son rose fioriranno. Dipende da voi. Tutto si supera!

    Un saluto affettuoso :)

  3. 3
    Regina Incoronata di Splendore -

    È orgogliosa! E con gli orgogliosi ci vuole indifferenza!

  4. 4
    Harlock -

    “E diceva ceh stava meglio con me che con se stessa, che non era mai stata cosi’ bene.”

    Ecco il sunto del problema. Finchè lei partirà da queste premesse, ogni relazione sarà uan catastrofe.

  5. 5
    Condor -

    @lory88 no conctat assoluto, ma non perché cosi torna…ma per la tua salvezza e dignità.
    Purtroppo temo per te che sia finita.
    D’altronde lei è giovane e deve fare esperienza…e tu sei stato solo un esperienza….mi spiace dirtelo, ma è meglio che accetti la fine, per avere un nuovo inizio.
    un abbraccio.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.