Salta i links e vai al contenuto

Linea ADSL passata da Telecom a Vodafone a mia insaputa

di

Ecc/mo DIRETTORE, uso lo spazio che Lei gentilmente mi offre per poter esprimere il rammarico per tutto quello che sto sopportando e che ho dovuto sopportare dalla compagnia telefonica di cui io molto orgogliosamente avevo ed ho tutt’ora un contratto firmato. I fatti di cui parlo sono successi al sottoscritto ed ormai da quasi un mese non riescono o non vogliono risolvere il problema. Avevo e come dicevo prima ho ancora un contratto con Telecom Italia per la linea della mia abitazione, in particolare si tratta di una FLAT ALIC TUTTO INCLUSO, di cui ho le telefonate gratuite a tutti i fissi Italiani la linea ADSL 24/24 un numero aggiuntivo VOIP con Aladino anche questo con le chiamate gratuite a tutti i fissi Italiani, in più ho anche la IPTV della telecom la cosidetta Rosso alice, questo contratto si paga un FLAT al mese di €. 33,95 più il canone Telecon intorno ai 14,00 euro mensili. Ha questa offerta ho ache aggiunto un’ altra, cioèl’ acquisto del PC a rate di 15 euro mensili da pagare in bolletta. Fin qui tutto ok, infatti ho aderito all’ offerta. Non mi sembrava vero che dopo tanti grattacapi con altre compagnie ero finalmento tornato in Telecom da circa 10 mesi. Fin quì tutto a posto, il problema nasce il giorno 02/01/09 per un problema alla mia ADSL che non si allineava (così mi è stato detto dai tecnici Telecom) ma non era nessun problema mi avrebbero risolto tutto nel giro di 48 ore, cioe il 05/01/09 io dovrei avere avuto di nuovo la mia ADSL. Purtroppo passa il 5,6,7,8,9, tutti questi giorni io continuavo a chiamate il 187 per chiedere spiegazioni, ma tutti facevano arecchie da mercante.Passano altri 4 giorni e finalmente dopo miei innumerevoli telefonate fax rclami, mi chiama un tecnico e mi dice che non possono risolvermi il problema perchè io non sono più un cliente telecom Italia. Io ho fatto un sobbalzo dalla sedia chiedo spiegazioni su questa assurdità che mi riferiva, io ero e sono sicuro che l’ unico contratto che ho firmato e con telecom Italia, ma non sentono ragioni dice che loro non possono fare niente, che devo chiamare il mio nuovo operatore per la ADSL cioè VODAFONE. Continuo a rimanere allibito, continuo a dire che è un errore che io non ho nessun contratto né con vodafone né con nessun altro, il mio contratto è con telecom. Comunque questo tecnico mi dice di chiamare un altro numero telecom e chiedere li cosa posso fare. Gli amministratori della telecom mi confermano che non risulto più loro cliente. Direttore questa è la mia odissea, oggi 22/01/09 ancora non ho linea ADSL nella mia abitazione, non posso fare altri contratti con nessuno perché ho la linea ADSL occupata da Vodafone abusivamente, Telecom che mi stacca l’ ADSL senza avere mai ricevuto niente in merito da sottoscritto, poi per quest caos che hanno craeato alle mie spalle, io ho perso tutte le promozioni che avevo, ora pago le telefonate, non ho più ADSL non vedo più la tv e mi dovrò pagare anche il pc senza rateizzazione. Ora carissimo Direttore vorrei chiederle se queste cose possono esistere in Italia, come si può staccare la linea internet in una Abitazione senza che il titolare ne abbia fatto richiesta. Io uso Internet per lavoro, non posso più collegarmi come devo fare? La prego Direttore mi dia una mano, voglio che tutti sappiano come la Telecom tutela i suoi clienti, non si può fare queste cose in un paese civile, questo è abuso di potere, non puoi inserirti nella linea di casa mia senza autorizzazione.
Ringraziandola per lo spazio e la cordialità la saluto cordialmete Mario.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

9 commenti a

Linea ADSL passata da Telecom a Vodafone a mia insaputa

  1. 1
    toroseduto -

    Caro mpulì, sei uno dei tanti. Oggi con la cosidetta liberalizzazione del mercato, dobbiamo leggere Tutte le bollette,C’è un vuoto assoluto di leggi, pensa che gli assasini se la cavano con gli arresti domiciliari!….figuriamoci quelli che vivono sulle nostre spalle! Io senza sapere niente, dopo 14 anni di domiciliazione della bolletta ENEL, mi sono trovato incastrato e umiliato.Non avevo pagato una bolletta ad ENEL ENERGIA….e chi è?… Oggi pare che cia più di un ENEL, comunque per fartela breve, sono stato un mese a fare l’andirivieni,fax,disdette,contratti mai stipulati, numeri verdi a cui spedire fax…hai letto bene….dovevo spedire un fax a un numero verde! Ore al telefono ad aspettare poi parli finalmente con un “tecnico” e dice che che per lui è l’ultimo giorno di lavoro, non gli rinnovano il contratto…e io a chi mi rivolgo…mi rivolgo a questi politici da 3 soldi che non hanno la benchè minima idea di quello che noi passiamo, noi intendo dire gente abituata a lavorare con un padrone sulle spalle che come sgarri, dato che ho una certa età,ti seppellisce, a volte rimpiango i politici del passato, corrotti si,ma almeno competenti. Noi che delle loro beghe siamo il bersaglio, perchè non abituati a tanto imbroglio…ridono…ridono, loro. E i fessi siamo noi, non c’è opposizione, c’è la crisi, fanno le guerre, non ci sono soldi…e noi siamo le vittime di tutto questo. Ho smesso di credere nel buon senso, gli amministratori hanno trovato il santo demiurgo che li sostiene san silvio da arcore,che si fa le leggi su misura ha fatto scuola,poveri noi, ma poveri nel concreto,non per modo di dire. E non abbiamo neppure un deserto per gridare la rabbia!

  2. 2
    Adry -

    Per quanto riguarda alice adsl, il 27/3/2009 mi è successa la stessa cosa … la telecom dice che con le nuove normative sono costretti a cedere la linea a vodafone … ma secondo me non è giusto creare disagi ai cittadini senza prima avere firmato una regolare disdetta … ma io dico, il garante delle comunicazioni cosa sta facendo???? .. dorme????
    intanto sono senza linea adsl, perchè occupata da vodafone e non ho nessuna intenzione a fare un contratto con la vodafone …
    Con questo sistema di privatizzazioni stanno solo creando notevoli disagi ai cittadini, facendo perdere tempo e soldi e poi parlano di migliorare i servizi .. ma quali servizi??? .. migliorano i disservizi per il solo scopo di arricchire sempre di più i pochi ..

  3. 3
    stefano_ -

    Salve, anche a me è successa la stessa cosa. Il 19 marzo sono stato privato della mia linea adsl telecom e non sono ancora riuscito a risolvere questa situazione. La Vodafone nega di avere fatto qualsiasi azione e mi dice che sarò ricontattato a breve dal centro reclami cosa non ancora avvenuta dopo quasi 20 giorni.

  4. 4
    Adry -

    Vai tranquillo Stefano che difficilmente si faranno sentire .. per loro e per tanti altri come loro, i cittadini sono solo polli da spennare .. se riesci andare in rete troverai pagine e pagine di persone che si lamentano della vodafone e anche di altri gestori ..
    E’ ora di dare un taglio a questi gratuiti disagi a danno dei cittadini, ti spogliano di un servizio senza che uno ne sappia qualcosa, nel nome di una fantomatica telefonata, ma quale telefonata??? .. e comunque, se qualcuno per sbaglio ci casca, questa telefonata è solo a senso unico a favore di loro, invece per il cittadino no, deve perdere tempo, soldi e fare della carta per riavvere, forse, quello che aveva prima ..
    la vodafone come altri gestori, vogliono avere clienti??, prima aspettano il pezzo di carta firmato dall’interressato e poi attivano le eventuali pratiche, visto che loro, se il cittadino vuole disdire deve fare raccomandate, fax ecc.ecc. …
    sarebbe ora che la smettessero di nascondersi dietro alla storia che basta una telefonata per velocizzare i tempi, hanno messo in piedi questa storia solo a loro vantaggio, altrochè per l’interesse della gente …
    Ma queste assocciazioni in difesa dei diritti dei consumatori, dove sono???, da che parte volgono lo sguardo??? e a favore di chi??? ..

  5. 5
    marcella -

    Vagolo per internet cercando informazioni sull’ADSL per una mia amica. Più leggo di queste cose e più sono contenta di essere passata ad Eolo (NGI). Niente cavi, niente canoni aggiuntivi telecom, niente “ma forse poi pago la TCG”.
    Non è uno spot pubblicitario; è che sono stata utente adsl (tin.it) dal 2001 fino all’anno scorso, è per oltre un anno mi sono trovata anche in bolletta telecom una adsl Alice – unico caso in Italia, da quanto mi dicevano, di persona che pagava DUE ADSL contemporaneamente.
    E poi i casini con tele2, per la fonia, che propone un tipo di contratto flat, e poi ti ritrovi 200 euro di bollette perchè 4 anni prima avevi un contratto con P.IVA (e sì che gliel’hai anche detto che facessero attenzione a non confondere con la vecchia posizione: “Signora, non c’è problema!”)
    Oggi la fonia è su Skype – 10.000 minuti mese per chiamare tutta la rete fissa a 3,40 euro – ce la posso fare – ogni tanto ho dei disservizi, ma la situazione può solo migliorare.
    La fonia è in entrata, su Vodafone, rigorosamente ricaricabile (niente TCG). Per chiamare costa un botto, ma tanto la uso esclusivamente in entrata, così ho anche mantenuto il mio vecchio numero con un piccolo costo di ativazione e canone ZERO.

    E l’EOLO sara anche solo una 3 Mbit – però stranamente quando ho qui gli amici con il portatile mi chiedono com’è che la mia 3 Mbit è MOLTO più veloce della loro Adsl 7Mbit che hanno a casa…

    E poi, soprattutto, impagabile, quella leggerezza data da un profondo senso di LIBERAZIONE!

    In bocca al lupo a tutti voi – avete la mia solidarietà – e sappiate che, come per le reincarnazioni, sono traversie che vanno affrontate e superate, prima di passare a livelli “di coscienza” superiori ;-)

    Marcella

  6. 6
    Francesco B -

    Stessa cosa è successa a me, fine ottobre 2009. Telecom, senza avvisarmi prima, nemmeno con una e-mail, mi chiude la connessione ADSL dopo anni di contratto con loro. Su mia richiesta di spiegazione, mi dice che risulta che sono passato a Vodafone. Io non avevo mai data alcuna adesione, e vivendo da solo è impossibile che qualcun altro l’abbia fatta.
    Alla prima chiamata al 187, l’operatore mi fa un nome a me sconosciuto chiedendomi se lo conosco (il destinatario della linea Vodafone?) . Quando alla fine della chiamata chiedo di ripeterlo per annotarlo, si rifiuta per questione di privacy.

    Chiamo il 190 per chiarimenti e mi dicono che a loro non risulta che il mio numero sia collegato con loro. Richiamo il 187 e mi confermano che il mio numero è collegato con vodafone. Anche il numero verde che ti da automaticamente la situazione della linea ADSL, sempre di Telecom, dice che sono collegato a Omnitel/Vodafone.

    Sono in procinto di spedire una raccomandata A/R a Vodafone, a cui seguirà a breve una alla Telecom, ma purtroppo mi sto rassegnando ad un lungo periodo senza Internet casalingo … per fortuna non mi serve per lavorare!

  7. 7
    Daniele -

    Salve ,eccomi nel gruppo ,vado a Torino per lavoro torno dopo un mese ed ho la linea ADSL fuori servizio !! Io sono con wind infostr ADSL+tele ! Chiamo il 155 e mi dicono che il 187 /13 ho effettuato una migrazione della ADSL verso altro gestore, che io non so ancora uqla è !! Si presume teletu !non so se in Italia permettono certe cose ho telefonato all’agcom ma non possono agire ancora perche non so chi ha rubato i miei dati e fatto un contratto irregolare !! Qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema? Comunque una cosa è certa denuncerò il tutto cioè violazione della praivacy , furto dei miei dati, truffa nei miei confronti danni morali ecc !! Perche ora la devono piantare ,di truffare i poveri cittadini! Sono curioso ed aspetto con ansia la prima bolletta !!andrò persino al ministero delle telecomunicazioni,e vedremo se pensano che abbiano a che fare con i fessi!!

  8. 8
    serena -

    lo vogliono fare anche a noi

  9. 9
    Valentino -

    Salve a tutti mi e successo la stessa cosa anche a me la vodafone mi a rubato adsl che avevo con telecom come posso risolvere questo problema? ???? Vi prego aiutatemi

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.