Salta i links e vai al contenuto

Lettera prima di morire

Salve a tutti, mi chiamo A. , ho 22 anni e vivo nel sud italia.

Ho scoperto questo sito cercando qua e là su internet materiale e storie inerenti al suicidio, ho letto un pò di storie, e ho notato che non sono l’unico ad avere il desiderio di morire..

Che dire di me, sono un “artista”, produco musica e gestisco 3 etichette discografiche.

Nella mia carriera (ho iniziato a 16 anni), ho stampato piu di 500 dischi ufficiali, fra tracce originali, remix, compilation etc in vendita su qualsiasi stores di musica elettronica (itunes, amazon etc..) con centinaia e centinaia di etichette discografiche del mondo, anche un paio su etichette famose che non starò quì a dire per salvaguardare la mia identità. Sono supportato anche a livello mondiale, tanti djs famosi hanno suonato le mie produzioni in giro per il mondo. Sono molto richiesto per collaborazioni e tracce su richiesta da etichette discografiche varie sparse qua e là nel mondo. Ho mollato la scuola in 5° superiore, non mi sono diplomato perchè il tempo per fare musica era poco avendo la scuola, direte che sono un pazzo , ma a 17|18 anni non chiedevo piu soldi ai miei genitori perchè con la musica guadagnavo (e guadagno tutto’ora) quello che un normale ragazzo della mia età guadagnerebbe in due mesi di lavoro “normale” o in 4 mesi facendo lo stagista. Non ho mai avuto problemi di soldi quindi perchè grazie alla mia passione, maturata a soli 16 anni, qualche anno dopo ero gia un produttore internazionale fra i piu prolifici e attivi nel sud italia.

Sono un tipo solitario, ho pochi amici, forse 2 o 3, ma fedeli (intendiamo amici reali, di persona) perchè se aggiungo quelli con cui ho collaborato e fatto decine e decine di canzoni insieme, ne avrei veramente tanti, gente che mi stima e mi rispetta .

Voi vi direte, e che problemi ha questo tipo se viene qui a scrivere fra gente che vuole suicidarsi etc ?

Il tutto inizia l’anno scorso (2014) quando conosco una ragazza piu piccola di me (16, io 21), dopo un po di settimane che ci sentiamo, ci “fidanziamo” se così possiamo definire questa relazione.

I problemi iniziano a marzo 2015, quando dopo vari mesi, decide di lasciarmi , attraverso due settimane e piu, quasi un mese, in cui io dovevo letteralmente pregarla per poter parlare anche 5 minuti al giorno, salvo evitare che mi bloccasse su whatsapp, instagram , perchè lei diceva che dovevo sparire, che non dovevo contattarla piu perchè lei voleva avere la sua vita, conoscere nuovi ragazzi etc, ma io non volevo, perchè sono una persona debole, non voglio rimanere solo..

Posso dire che fino ad’allora io ero un ragazzo normale come tutti gli altri, forse un po piu timido e riservato rispetto alla media, ma pur sempre un ragazzo normale, “bisognoso” di affetto (mai avuto)

Bene o male , continuiamo a sentirci e quest’estate ci “rimettiamo” insieme.

Ho iniziato a pensare al suicidio ogni giorno da quest’estate perchè ero stanco di sopportare.

Ero stanco di sopportare il non poter camminare assieme a lei quando ci vedevamo, ma dovevamo stare a 10 metri di distanza l’uno dall’altro, ancora qualche amico/a, genitori la vedessero insieme ad un mostro come me.

Ero stanco di sopportare il non aver ricevuto mai un messaggio di quelli romantici che si scambiano le vere “coppie”, quei messaggi lunghi 10000 pagine.

Ero stanco / e lo sono ancora adesso, di tante cose.

Eppure io credo di essermi sempre comportato bene, le ho sempre spiegato le cose che mi danno fastidio (vedi like a ragazzi che mi stanno antipatici sui vari social, e dopo la litigata e i suoi vari “non lo faccio piu, perdonami, ti prego etc” puntuali ritornano, tanto per dirne una), le ho fatto tantissimi regali sperando cambiasse qualcosa ma nulla.

Le ho chiesto migliaia di volte di lasciarmi ma lei non vuole, dice che dobbiamo stare insieme. Ma come si fa a stare insieme ad una persona che ti nasconde ? Si, capitava che se le mettevo un like su istagram, cancellasse la foto subito dopo perchè non voleva vedesse i collegamenti fra me e lei, ma cosa c’è di sbagliato in questo ? Questa cosa è capitata decine e decine di volte, e le sue uniche motivazioni in merito erano “l’ho cancellata perchè non mi piaceva, non perchè hai messo like ” , lo so, queste sono piccolezze, ma non è proprio dalle cose piccole che si conosce una persona?

Io per colpa sua ho smesso di vivere, non c’è giorno che non pensi alla morte. Mi sono rassegnato a questa situazione,  sono arrivato al punto di “tagliarmi”, si, quella cosa che fanno le ragazzine depresse, perchè il dolore fisico non mi faceva pensare allo stare male per colpa sua.

Ma cosa posso farci ? Io non voglio piu vivere in un mondo dove ci sono persone di questo tipo, persone che dicono di voler stare con te, e poi ti annullano completamente. Dicono di voler stare con te, e poi a stento ti danno la possibilità di stare insieme un ora la settimana, però per fare i cazzi propri, tipo andare a ballare, uscire con gli amici, il tempo lo trova sempre.

Cosa posso fare io se non uccidermi ? Io non voglio piu stare con questa persona, però sono obbligato a starci perchè non ne vuole sapere di lasciarmi vivere la mia vita ormai finita.

Il mio desiderio è sentirmi dire da lei “voglio che tu muoia”, e poi prendere i barbiturici e morire .

Perchè se non ho il suo consenso, a cosa serve morire ? sarebbe tutto inutile perchè lei continuerebbe la sua vita da regina, ed invece io voglio che lei ne sia consapevole e compiacente così da poter continuare la sua vita da falsa , menefreghista e priva di sentimenti sapendo di aver portato ad ammazzare un ragazzo che fino a prima di conoscerla era una persona normale..

Oggi mi sono procurato due confezioni di xanas…aspetto solo di trovare il coraggio prima di farla finita. Ma voglio che tutti sappiano di me, affinchè la mia morte non sia stata vana.

Spero che altri stiano meglio.

A

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

17 commenti a

Lettera prima di morire

Pagine: 1 2

  1. 1
    Clara -

    Ciao anonoymousv,

    lei ti ha detto che dovevi sparire… fallo, ma solo con lei! Probabilmente ha qualche ritardo mentale. Il mio “ex” (con ritardo certificato) faceva cosi e fa cosi anche ora… se metto mi piace a qualche sua foto o mi permetto di commentarla cancella foto e commento. Quando “stavamo insieme” mi diceva che lui, tra un sms e l’altro voleva far passare del tempo e cosi nessun messaggio del buongiorno o della buona notte, nessun pensiero carino. Ad ottobre 2013 (ci eravamo fidanzati a dicembre 2012) gli chiedo se vuole stare con me. Mi risponde “No”, gli chiedo se è sicuro e se vuole che ci lasciamo. Mi risponde “si”. Siamo rimasti, credo, amici. Ci vedevamo spesso (quest’anno non è venuto nell’associazione che entrambi frequentiamo perché anche io sono disabile, ma in sedia a rotelle). Non l’ho dimenticato, mi spiace ancora che non stiamo insieme, ma ho realizzato che se lui non vuole non posso farci nulla. Lo “ringrazio” di essere venuto meno, ha fatto sentire meno la sua mancanza. In ogni caso può essere, ma non voglio allarmarti, che abbia qualche forma di ritardo lieve (tipo autismo inteso come Sindrome di Asperger)… i comportamenti sono molto strani per essere una persona innamorata.

    Buone feste!

    Clara

  2. 2
    Ragazzosolitario890 -

    Te lo dico io come andrà a finire:tra non molto ti innamorerai di un’altra ragazza,lei ricambierà e sarete felici e contenti.

  3. 3
    Yog -

    Con lo Xanax ci fai la birra. Lascia perdere e pensa alla musica, non mi pare che hai descritto una situazione che valga la pena di trascinare.

  4. 4
    BOHNONCICAPISCOPIUUNACCA -

    tu ti stai annullando completamente non lei perche tu vuoi stare male per lei è una tua scelta non sua senno basta che la lasci te. Tu hai 21 anni lei 17, lei è un adolescente che vuole vivere (vabbe frequentare anche altri ragazzi) e magari sta con te solo per “allenarsi” a fare certe cose (sia fisiche che psicologiche) pero non vuole che si sappia per motivi che possono essere svariati;paura che se si sappia e venga considerata fidanzata e quindi cercata di meno (questo è anche una buona cosa visto che non prende in giro ne te ne lei… vabbe insomma conta che ha 17 anni), ceto sociale, condizione culturale (questo non lo so davvero)ecc… comunque il fatto è tutto li (secondo me) lei ti vede come ragazzo più grande e vuole fare esperienze svariate e tu gli servi anche per questo, e un comportamento molto adolescienziale se vuoi fare il ragazzo papà va bene ma non credo che tu sia alla ricerca di quello, sono 2 eta completamente diverse, lei non è in grado di capire cosa significhi veramente amare visto che un adolescente alla fine è molto egoistico e tu non puoi offrirgli quello che lei vuole, emozioni e autoritarismo da parte tua,( cioe lei vorrebbe conquistare te, ma ormai sa benissimo che sei tu l innamorato perso), se lei cerca nuove esperienze e vuole vivere la sua vita fallo anche tu e cerca altre esperienze con altre ragazze, ma se sei alla ricerca di affetto lascia perdere le adolescenti che giustamente hanno un altro percorso di vita essendo piu piccole, esci con quelle della tua eta senno perdi tempo a pensare a lei e le esperienze te le bruci e dovrai sempre rincorrere, e comunque tu ti stai comportando in maniera da bambino piccolo visto che aspetti che ti lasci lei, ma chiudi te no (almeno li fai la persona adulta) e poi suicidarsi è da idioti, per una ragazzina che ha esigenze diverse dalle tue, e tu se aspetti che ti lasci lei x suicidarti sei completamente decelebrato in tutti i sensi

  5. 5
    LadyLuna -

    Caro A,
    Non pensare minimamente alla morte. La morte è una scelta drastica e definitiva ed è un pensiero dato da questo brutto momento della tua vita. Leggo tra le tue righe un gran dolore e disagio, ma renditi conto che tutto questo dolore ti è provocato da un unica persona che ti sta rubando il sorriso e la serenità. Sei un ragazzo in gamba, che è stato capace di ‘farsi da solo’, inoltre sei dolce e sensibile e questa ragazzina ti sta offuscato la mente perché sei incapace di apprezzarti e volerti bene. Essendo molto giovane vedi la tua vita con lei vicina, senza pensare che invece potresti vivere alla grande anche senza di lei. So che la paura della solitudine e tanta e ti sembrerà assurdo vederti senza di lei e all’inizio sarà dura per te ma starai meglio. Da come racconti questa è una persona che ti sta usando e prendendo in giro e nessuno si merita di essere trattato così. Non sentirti un mostro perché per l’aspetto fisico si può sempre fare qualcosa e sopratutto non è tutto. Ci sono tante ragazze che guardano oltre a questo, e appena troverai una persona che ti apprezza veramente sentirai subito la differenza. Penso che tu ti stia aggrappando ad un idealizzazione di questa ragazza, ma la realtà è ben diversa. Il tuo bisogno di affetto ti tiene li, ma è male indirizzato.. prova ad avere affetto PER TE STESSO e vedrai che tutta questa brutta faccenda ti sembrerà assurda e sarai più sicuro a percorrere la tua strada senza queste persone che ti avvelenato l’anima e la vita. Stai sereno che sei giovane, non lasciare che questa strega ti rovini la vita sennò rimpiangerai questa età! :)

  6. 6
    gimmy -

    anonoymousv,
    capisco il tuo stare male, lo dico a te e ai tanti che pensano al suicidio solo perchè non siete corrisposti come vorreste. Basta con quest’idiozia di voler farla finita, ad un età come la tua, con il mondo a vostra disposizione. Esistono casi molto più gravi dove la gente è davvero disperata, e lotta con tutte le forze per quella vita, che voi oggi inutilmente vorreste buttar via. Pensi di essere l’unico a non essere amato e appagato come vorresti? no! Si potrebbe prendere il numeretto, e fare la fila come negli uffici, tanto è lungo l’elenco delle storie uguali alla tua. E’ sacrosanto quando lamenti di voler vivere il tuo amore alla luce del giorno, e di non voler passare come un ombra di cui provare imbarazzo, o vergogna come se fossi una persona disonesta. Nessuno ti obbliga a rimanere con lei, ne tentomeno sei costretto a dover subìre passivamente le frivolezze di un’immatura sedicenne. Non ti piace questo rapporto cosi comè impostato? troncalo!! Caccia fuori il carattere, e dimostra di non essere il burattino di turno. Non farti del male in nome di sciocchezze effimere, recheresti soltanto un grosso dolore alle persone di famiglia, e toglieresti per sempre l’armonia nel cuore di chi ti vuole veramente bene e in modo incondizionato. I veri problemi sono altrove caro ragazzo, tu sei solo un anima sensibile, che si lascia ferire facilmente perchè ancora non hai imparato a corazzarti dall’insoddistazione che s’incassa strada facendo. Metti questa sofferenza nella tua musica e invita altri a non cedere, perchè la vita è piena di emozioni e va incoraggiata non repressa. Gli amori vanno e vengono, l’esistenza purtroppo no. Forse le mie parole ti sembreranno ricorrenti, banali, e non risolutive per ciò che ti affligge. In questo momento ti senti cosi spaesato, confuso e amareggiato da permettere alla vulnerabilità di avere la padronanza sulle tue azioni. Il mio vuole essere soltanto uno sprono, ad essere tu il primo menefreghista di coloro che non sanno apprezzarti per quello che sei, ed essere più resistente di fronte a chi non ti merita, scegliendo di vivere autonomamente lontano da chi non ti piace per come ti tratta, sotto consiglio personale da chi ci è passato prima di te. Sii più tenace, e fai di questa esperienza, un tuo bagaglio, come facciamo tutti.
    Cioo :-)

  7. 7
    Golem -

    E poi pensa, tu ti suicidi e lei, che è stronza, probabilmente non viene al tuo funerale. Vedi? Non ne vale la pena.

  8. 8
    Gaudente -

    suicidarsi per una sciacquetta ? questa e’ tutta da ridere !!!

  9. 9
    xleby -

    Lina, te credi, perché m’hai piantato,
    che me suicìdi e te ciariccomanni?
    Nun te ce sta’ a pijà ‘st’affanni,
    ché nu’ lo fo’ ‘sto passo disperato.

    Io nun m’ammazzo manco se me scanni:
    doppo anneressi a di’ p’er vicinato
    che p’er grugnetto tuo ce s’è ammazzto
    un giovenotto de ventiquattr’anni!

    Così diventeressi interessante
    a la barba d’un povero regazzo,
    e te ritroveressi un antro amante…

    Ma co’ me nun se fanno cert’affari!
    Piuttosto dò a d’intenne che m’ammazzo
    per causa de dissesti finanziari.

  10. 10
    NiloS -

    @anonoymousv

    Hai appena capito come vanno le cose su sto pianeta e già lo vuoi lasciare ? Finisci dalla padella alla brace , fidati .

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.