Lettera di addio

di fANTOmatico

Perchè ti scrivo qui? Perchè non conosco miglior modo di essere sincero e diretto che scriverti dove non mi leggerai mai… Ti ho persa per l’ennesima volta, forse quella definitiva; il tempo sta passando e ho paura che cancelli tutto…paura ma forse anche bisogno. Scrivo il mio messaggio come se lo stessi infilando in una bottiglia e lo stessi consegnando alle onde, perchè il suo significato rimanga, ma si allontani da me. Volevo dirti che da quando ti conosco ti vedo in ogni cosa bella che mi colpisce gli occhi. Che sei un brivido che mi percorre da mattina a sera, che sei il desiderio di vedere il mondo solo per potertelo raccontare, che sei un bisogno continuo, una sete assurda dei tuoi baci, lo sgomento di aver vissuto 30 anni senza conoscerti e la paura di vivere i prossimi senza più averti. Volevo ringraziarti per avermi insegnato a sorridere veramente, perchè a te piace che lo faccia, e adesso, ogni volta che sorrido a un amico, a una cassiera, ad un passante, lo faccio col cuore perchè in realtà sto sorridendo a te. Volevo che sapessi che mi hai fatto sentire il re del mondo, perchè era mia la regina. E soprattutto volevo stupirmi con te di un fatto strano, imprevedibile: normalmente starei morendo dal dolore per averti perso, e invece mi sento felice, ricco e unico, più di quelli che solitamente invidio per la loro serenità, perchè il tarlo che mi rode, il sentimento che mi infiamma, il tormento che mi tiene sveglio…hanno tutti il tuo viso, le tue sembianze, e li adoro come adoro te. ‘Notte e addio cucciola.

L'autore ha scritto n.1 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

55 commenti a

Lettera di addio

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    confusione84 -

    fantomatico mi hai fatto commuovere con le tue parole…dolcissime,piene di amore e sofferenza,piene di sentimento…ogni tua parola mi si è stampata dentro..perchè è proprio quello che vorrei dire io a qualcuno che ormai già da molto non mi ascolta più e che in tempi migliori mi chiamava cucciola come tu ora chiami lei…e poi è proprio quello che io stessa avrei voluto sentirgli dire ma non è mai successo…quanto amore sprecato!quante cose sbagliate nella vita…quanta bellezza ci perdiamo senza neppure saperne il perchè….avrei voluto per me queste tue parole….avrei voluto per me il sentimento di cui esse parlano,ma non sempre quello che vogliamo accade…grazie comunque perchè leggendole mi hai fatto capire che esistono uomini che riescono a dirle….non smettere mai di sorridere ora che hai imparato a farlo!

  2. 2
    maryk -

    complimenti per le belle parole che hai usato in questa lettere mi hanno colpito nel mio profondo,comunque non so perchè è finita tra te e la tua amata xò leggendo queste righe mi domando xkè non provi a renderla dinuovo tua??non perdere tempo,essere amati e amare è un grande dono…….

  3. 3
    legend -

    Trattengo a stento le lacrime per questa lettera amico Fantomatico.. queste parole si imprimono dentro la parte più profonda di me e ricevere una lettera del genere dalla mia ex mi squaglierebbe i lcuore.. leggo dalle tue parole l’immenso amore che ahi provato per questa donna e l’aver colto l’aspetto migliore della fine di una storia.. Marquez diceva “non piangere per la fine di un amore, sorridi per averlo vissuto”
    Un abbraccio

  4. 4
    fANTOmatico -

    grazie a tutti perchè le vostre parole mi aiutano a sentirmi meno solo in questo momento il cui la sensazione è di essere circondato da 7 miliardi di estranei… solo che logica vorrebbe che mi affannassi a conoscere qualcuno dei 6999999999 che non ho mai incontrato, e invece mi danno l’anima dietro all’unica che estranea lo sta diventando per sua scelta…

  5. 5
    saylor -

    Dio MIO
    … sono le parole che mi vorrei sentir dire
    NOn so il perchè del vostro addio, ma vorrei tanto un uomo innamorato come te… meno male che esistete ancora!!!!!
    TI AUGURO CON IL CUORE DI TORNARE CON LEI:
    In ogni modo il destino farà ciò che noi non possiamo nemmeno immaginare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. 6
    fANTOmatico -

    bella domanda saylor… ci siamo lasciati perchè, dopo un periodo iniziale in cui tutto filava liscio e lei pensava solo a me, ha iniziato ad avere dei ripensamenti sull’ex ragazzo. Va detto che sono stati insieme 8 anni (quelli dell’adolescenza e della prima giovinezza), che il loro rapporto è andato a gonfie vele e che progettavano un futuro insieme. poi per loro è iniziato il periodo di stanca, lei ha conosciuto me un annetto fa’, proprio mentre pensava che le differenze fra di loro fossero insormontabili e stava per prendere in mano il coraggio necessario a lasciarlo. Il fatto è che non si può semplificare il tutto mettendo a confronto i “loro” 8 anni contro i “nostri” 10 mesi. Perchè il suo ripensamento non ha come fine il riallacciare i rapporti con lui, dato che, fra l’altro, lui ha trovato un’altra. Perchè la mancanza di serenità fra di noi ha origine, per esplicita ammissione di lei, nel clima che ha creato lei nel momento in cui ha iniziato a ripensarlo, e lei non ha riserve nei confronti miei e del mio comportamento. Perchè tutti questi dubbi, secondo me, hanno trovato terreno fertile nei cambiamenti che ha subito la sua vita (nuove responsabilità, ritmi di lavoro estenuanti), tanto che penso abbia iniziato ad identificare me con qualcosa di difficile da gestire e accontentare, in una fase in cui, visti i trascorsi, forse avrebbe avuto bisogno di più leggerezza e spensieratezza. Io ci sono già passato e so che si tende a rivalutare gli ex ricordandosi solo le cose belle, e non trovo strano che abbia avuto un ritorno di fiamma verso chi, conoscendola benissimo, avrebbe saputo starle accanto in un momento di stress. Ma l’esperienza mi ha pure insegnato che ci si accorge dell’abbaglio quando l’ex si prova a rifrequentarlo e, siccome so che non ha intenzione di farlo, temo che se ne accorgerà troppo tardi. é superfluo poi parlare del dilemma che affligge tutti quelli che si trovano in situazioni simili alla mia: è meglio starle accanto, cercarla (tante volte ci scambiamo baci e tenerezze e riaffrontiamo il discorso insieme, dicendoci che non è in dubbio il bene che ognuno prova per l’altro), oppure lasciare che stia da sola e senta la mia mancanza, costringendola così, senza la sicurezza che io sia sempre lì pronto per lei, a riflettere più in fretta su di noi, se sia il caso o meno di riprovarci? questo è il discorso in sintesi. mi sarebbe piaciuto dire di più riguardo al nostro rapporto, a come è lei, a come sono arrivato ad amarla così tanto in un periodo così breve, ma se partissi con l’elenco delle sue virtù intaserei l’etere…

  7. 7
    Monk -

    @Saylor: “ma vorrei tanto un uomo innamorato come te…”

    Mi ricorda qualcosa ‘sta frase… sì sì… poi tutte parole…. le parole si perdono nel vuoto…

    Ah, non prendertela, Saylor: sono solo dei giorni cattivi per me. Punto. Dai, che il jolly ha ancora energia! Ma sì, dai che ‘sto jolly vi rallegra ancora un po’! Ed intanto dentro vive un nuovo lungo inverno…

  8. 8
    Math -

    Bella lettera, veramente! mi sono commosso. Voi dite che con una lettera di addio si possano toccare le corde giuste? e magari chissâ farla ritornare? è più utile di una lettera d’amore in quel senso?

  9. 9
    ChiaraMente -

    Se sia più utile non lo so, però una lettera sentita e sincera non può non colpire nel segno, quale che sia la decisione finale del ricevente. Almeno per quanto mi riguarda.

  10. 10
    rosita -

    Credo che quando ci si rende conto che una storia è finita non ha più senso avvalersi di tempi supplementari. Il nostro cuore sa benissimo quando si è giunti all’epilogo… il distacco è tremento ma va accettato. Non è facile ma è necessario. Ho amato un uomo per 5 anni e per 5 anni abbimo litigato sempre a causa degli stessi problemi che, naturalmente impedivano al ns rapporto di decollare, di fare un salto di qualità, di progettare una vita insieme… Non credo che ci sia una vittima e un carnefice in questa mia storia, anzi, penso che ognuno di noi abbia fatto e dato tutto quello che poteva… non è bastato!
    Ci siamo lasciati decine di volte per poi tornare nuovamente insieme, le cose tra noi cambiavano in meglio le prime settimane per poi tornare tutto esattamente come prima. Quando una relazione non funziona è inutile intestardirsi, non ha alcun senso, serve solo ad ullungare l’agonia e a collezionare momenti di rancore, tristezza, dispetti. Eppure io ci ho creduto ma non è servito ed ora mi sento profondamente vuota e sola. Si dice che spesso la fine di qualcosa coincida esattamente con l’inizio di un’altra. Lo Spero veramente tanto, ho bisogno di staccarmi definitivamente da questo rapporto che mi deprime totalmente. Ho bisogno di ricominciare a vivere e di chiudere definitivamente con questi andirivieni.

Pagine: 1 2 3 6

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.