Lettera di arrivederci o di addio ad un’amica

di giovanni33

Da un mese le cose tra me e la mia migliore amica non vanno benissimo (amicizia tra uomo e donna), e ho deciso di scrivere questa lettera.

Questa lettera racconta il mio malumore nei tuoi confronti. Ti sembrerò un folle ma queste saranno le mie ultime parole che ti scrivo. Non voglio che questa decisione sia presa come una decisione affrettata, senza averci riflettuto, e non voglio che sia presa come una decisione condizionata da altri. Ed ecco qui anche la nostra storia credo proprio che sia arrivata al capolinea, anche la nostra storia come quella di giovanni è finita a puttane, speravo che la nostra storia avesse un finale diverso ma niente.
È solo un mese che non siamo in buoni rapporti, ma in questo mese ho riflettuto tanto su di te, e sarò pure testardo ma il motivo di quella libertà non la capisco proprio, non so dove abbia sbagliato. E questo mi ha portato a unica soluzione, di chiudere tutto. Ti chiederai che sono pazzo, che fino a qualche giorno fa non ti volevo perdere, ma sto soffrendo troppo. Questa storia non si risolverà mai. Niente tornerà come prima, è inutile che cerchiamo di dimostrare qualcosa che non tornerà mai indietro. Esco dalla tua vita, dal tuo mondo, dicendoti arrivederci, perché spero che un giorno ci sia un’altra possibilità di rientrarci, mi sono intromesso troppo forse e ho sbagliato, quindi è arrivata l’ora di uscire.
Mi hai regalato emozioni fantastiche, mi hai insegnato tante cose, e te ne sono grato. Non mi pentirò mai di nessuna azione, tutto ciò che ho fatto per te, l’ho fatto con il cuore. Ho sbagliato una volta, e ho cercato in tutti i modi di recuperare quello che stavo perdendo, e credo che io l’abbia fatta.
Sei stata il centro della mia vita per ben un anno e mezzo, tra alti e bassi, ti ho messo al primo posto in tutto, e il resto era solo un secondo piano, e la nostra amicizia aveva un valore incredibile per me. Avrò tanta amarezza perché sto perdendo un pezzo unico della mia vita, una persona importante, infatti credo di non trovare mai una persona come te. Tu pensi che per me non sia nessuno, prova a immaginare un piccolo gesto che ti ho fatto, fino al gesto più grande, e scoprirai che per me sei stata davvero il mio cuore. Mi mancherai tantissimo.
Rimango sempre dell’idea che sei una persona meravigliosa, incredibile, unica, un po’ pazza e lunatica, perché no, in pratica avevo trovato un tesoro che mi è scivolato dalle mie mani, e non ho saputo gestire. Ci vorrà molto tempo a dimenticarti forse giorni o mesi, o addirittura anni chi lo sa, le nostre canzoni e i molti ricordi renderanno difficile dimenticarti, certo mi mancherà qualcosa, mancherà quel pezzo di cuore che era tuo. Ricorda delle cose belle che ho fatto per te, non ricordarti di enormi cazzate che non servono a niente. Ero disposto a tutto pur di far tornare tutto come prima, di ritornare a quell’ “eravamo troppo” che per me era fantastico, perché ho conosciuto un’altra francesca, e questo che mi fa più male non rivedere per sempre quella francesca, era magica, stupenda la adoravo tantissimo, era la vera francesca, era la mia principessa, ma il massimo che ho fatto non è servito a niente. Le cosiddette pietre per ricostruire ciò che abbiamo distrutto le ho messe solo io, quindi credo che non possa ricostruire tutto da solo, anche perché avevo una percentuale uguale a 0. Così sono arrivato a questa trista soluzione. Non so se è quella giusta, e non so se questo mi farà del bene o del male, di certo non passerò un compleanno e un Natale stupendo.
Non puoi capire come sto male, e quanto mi fa male scriverti queste parole. Non credere che tutto ciò che ti abbia detto nei mesi scorsi sia falso, anzi è la purissima verità. Questa soluzione è la migliore per non farmi altro male da solo. Spero che per te io sia un bel ricordo. Ti auguro davvero che tu possa realizzare tutti i tuoi sogni e desideri, sei una ragazza molto ambiziosa e lo spero davvero. Ti auguro di trovare questo ragazzo tanto desiderato e che ti trattasse lui come una vera principessa. Spero che apra il tuo cuore a qualcuno, perché hai un cuore enorme, hai un oceano. Ti ho promesso che non ti abbandonavo mai in nessuna situazione, ma il nostro rapporto non lo permette. L’unica cosa che viviamo in questa città di merda, e siamo destinati a incontrarci più di una volta, e non so proprio che reazione avrò. Per non contare le volte che t’incontrerò nei miei sogni.
Ti ho dimostrato che per te c’ero sempre, ti ho dimostrato un bene dell’anima, ti ho dimostrato il vero giovanni, ti ho dimostrato un gran rispetto, ti ho dimostrato che non ce la faccio a vivere senza di te, e questo lo voglio gridare al mondo. Lo stesso hai fatto per me, avrò un solo rimpianto, quel periodo meraviglioso di cui ero troppo felice, sia finito per una serie di cazzate, e con lui è finito anche ciò che ci legava. Ora mi tocca pensare che tutto ciò che mi abbia detto in quel periodo siano tutte le enormi balle, e che in fondo non avessero nessun significato. Io invece te le ho sempre ripetute e te le ripeterò all’infinito, ma per te come al solito non valgono niente sono solo delle inutili e insensate parole che vengono dette così. Come al solito vedi sempre l’aspetto negativo delle cose, e no quello positivo. Io ricordo sempre le cose positive perché mi fanno stare bene, anche se c’è tanta amarezza di non poterle fare più, non riesco minimamente a pensare un fatto negativo, perché si apre una ferita.
Sono deluso tantissimo, non mi sarei mai aspettato tutto ciò. Questa è un’esperienza che non dimenticherò mai. E posso riaprire quella strada che grazie a te avevo chiuso, perché tu mi avevi cambiato di nuovo, me ne fregherò di tutti, perché vale il detto, che più dai e meno ottieni. Sto malissimo, e ho una rabbia enorme che mi porta a dire tutto ciò, ma tutto questo lo penso davvero. Mi stai facendo male e forse tu non te ne sei neanche accorta. Sono arrivato a piangere, ebbene sì, non ho nessuno con cui sfogarmi, e mentre leggevo per l’ennesima volta le nostre conversazioni sono scoppiato, non ce la facevo più, è troppo il dolore che ho dentro, e questo perché non ho nessuno di stretto con cui sfogarmi.
Forse un giorno ti cercherò, anche se sarai lontana, e quando ti cercherò, vuol dire che la tua mancanza non mi faceva più vivere. Non ti volevo perdere ma mi tocca per non soffrire di più. Inizierò a dire in giro che sto bene, anche se ciò non è vero, perché tanto le persone non capirebbero e comunque non vogliono sentirti giù di morale, e così indosserò “la mia bella maschera felice” per la società, ma quando vado a casa e tolgo la maschera, la verità viene a galla ed io starò ancora più male. Il fattore tempo mi darà una mano, ma per ora sento che non troverò una persona più bella di te, con tutto il male che mi stai facendo non troverò una persona migliore di te, e avrò paura a riaprire il mio cuore, perché ho paura di soffrire come ora.
Può darsi che mi pentirò tra qualche giorno perché non riesco a stare senza di te, ma sarà inutile, a meno che tu non mi accoglierai a braccia aperte, come ho sempre fatto io per te. So che non finirà, questa storia non finirà così, non può finire così, lo so già, ma non mi aspetterò più niente da nessuno per non avere un’altra delusione. Rimango ad aspettare, la speranza è l’ultima a morire. Potrei scriverti per ore e ore ma non ne vale la pena ormai ho preso la mia decisione. Mi dispiace forse era ora che mettevamo una pietra e l’ho messa proprio io che sto soffrendo tantissimo.

Cosa ne pensate? va bene per un addio?

L'autore ha scritto n.3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

11 commenti a

Lettera di arrivederci o di addio ad un’amica

Pagine: 1 2

  1. 1
    marco1974 -

    Forse ho una concezione diversa dell’amicizia. Ma se a una amica scrivi queste parole, alla tua fidanzata cosa scriveresti per dirle addio? Ciao

  2. 2
    Stefy -

    Ciao Giovanni, ho letto la lettera.
    Allora, metto e premetto che credo nell’amicizia maschio-femmina.
    Credo anche che quando arriviamo a definire “migliore amico” qualcuno del sesso opposto è fantastico, dona una sensazione di completezza, ma il rischio che si corre è quello di confondere l’immensa tenerezza, confidenza ed intimità in qualcos’altro. Forse penserai che non sto capendo..invece capisco benissimo, lo consideri qualcosa di “speciale”, che và oltre le convenzioni di ruoli o paletti sociali. Tu e lei, in una bolla multicolore, non fidanzati ma vi conoscete benissimo, tu la proteggi e lei ti fa sentire un re quando ti sorride. Poi un giorno la magia si spezza e lei la vedi cambiata, tu senti che ti continui a comportare con la stessa dedizione e premura, ma in lei c’è qualcosa che l’ha resa staccata, disinteressata, forse seccata. E tu ti senti tradito, amareggiato, sconfitto, senti la dipendenza che hai di lei legarti in catene..e nel frattempo il suo treno corre veloce verso la direzione opposta alla tua..e senti rabbia, hai voglia che sia lei a venire da te, ma nello stesso tempo mandi al diavolo il tuo orgoglio, ti dici “è l’ultima voltà che faccio io un passo, poi tocca a lei”, ma in realtà non succederà mai.
    Avendo provato personalmente tutto questo, immagino che sia lo stesso che stai provando te. Probabilmente anche lei ha pensato che il vostro fosse un rapporto unico, ma credo che leggendo questo addio lei lo interpreti come una dichiarazione d’amore, una sorta di “ti lascio stare perchè è quello che tu vuoi -ma io no-..ti prego fai qualcosa tu perchè ho bisogno di un segnale da parte tua, dimmi che c’è una speranza di salvare tutto, ti scongiuro, torna come prima”. Ma, pensaci, sii sincero con te stesso: tu vuoi una francesca che ti vuole un bene infinito o dentro di te, magari latentemente, vuoi una francesca che ti ami? Non è che tu l’hai vista cambiare in quanto ad un certo punto ti sei innamorato? Riflettici, ti auguro il meglio, ciao.

  3. 3
    giovanni33 -

    Per Stefy:non ci conosciamo,ma è come se mi conosci. Come se io avessi parlato con te,come se ci conosciamo. Hai inteso tutto. Complimenti. Comunque ti rispondo alla tua domanda. Io voglio una francesca che mi vuole un bene infinito. Non voglio una francesca che mi ama,perchè so che sarà impossibile,ma non tutto è detto. Perchè come hai detto tu veniamo da un periodo stupendo. Ma ultimamente la cosa nn andava più e il motivo di ciò non lo so. Non lo so è cambiata,non mi dice più quelle parole stupende,non mi da più quelle attenzioni che mi dava prima.Spero che ti fai sentire al più presto,perchè ho visto che hai preso in pieno l’argomento. E per fortuna abbiamo questa esperienza in comune.Grazie mille

  4. 4
    Stefy -

    Figurati non mi devi ringraziare, mi hai fatto scattare in mente tutta la mia adolescenza, tra alti e bassi..
    Dunque, mi è venuto il dubbio perchè anche tra di noi era tutto strafantastico e poi..tac! un bel giorno arriva il suo “credo di amarti”, la mia confusione, chiedergli qualche giorno per poi dirgli il giorno dopo “anch’io”..proveniente da un attaccamento unico, che ripento andava al di là di convenzioni o ruoli..poco importava se quando lo abbracciavo forte chi passava per strada avesse pensato che era il mio ragazzo, non ci definivamo nemmeno “amici” eravamo semplicemente noi..io e lui..
    Tornando a voi, tu dici “Non voglio una francesca che mi ama,perchè so che sarà impossibile”..scusa se insisto, non devi rispondere a me ma a te stesso: tu lo vorresti? indipendentemente dalla situazione attuale, dall’obbiettiva possibilità, bla bla bla…lascia un attimo da parte la razionalità, vivi d’impulso: ti piacerebbe che fosse così? tu stesso hai aggiunto, giustamente “ma non tutto è detto.”..questo mi fa credere che un anelito del cuore mantiene accesa la fiammella dell’amore, un amore consecutivo e consequenziale ad un sentimento immenso..non lo so, magari mi sto sbagliando, però occhio, il rischio di soffrire ancora di più perchè non stabilito chiaramente qual è il vero desiderio mi sembra facile tanto quanto evitabile con uno sforzo verso se stessi, almeno quello ce lo dobbiamo, essere i primi a voler bene a noi stessi, non credi? questa vita non è già abbastanza muragliata da limitazioni, superficialità e cattiveria da non concederci la medicina della sincerità?
    In ogni caso, ti auguro di chiarirti con lei, ma soprattutto di trovare la serenità dentro. So ch è disarmante ed insondabile la sensazione di aver perso l’essenza di qualcuno che sembrava così familiare, intimamente conficcato in una parte recondita di noi, anello di congiuntura tra l’io interiore e tutto il resto dell’universo, un microcosmo che sa di casa, di purezza, di semplicemente complicato

  5. 5
    mary -

    ciao,io vorrei scrivere una lettera di addio alla mia migliore amika ke si sta trasferendo mi puoi aiutare p.s. corta please!

  6. 6
    marty -

    Cari ragazzi,nn so se sapro scrivere qste parole senza piangere ma purtroppo qst e la vita:( alcuni mesi fa per l esattezza cinque mi trovavo in un locale e mentre parlavo cn il mio migliore amico d improvviso mi accorgo k lo sguardo k mi riservava nn era piu cm quello di prima mi guardava cn gli occhi dolcissimi e pieni di voglia di dire cio k veramente provava io avvicino la mia mano alla sua e dico; carle k succede?? E lui tranquilla nulla di grave adesso andiamo a ballare mi prende x mano e mi fa alzare io vado a ballaree nn un bicchiere di alccol tt la sera nn un aranciata nt di nt solo una macchina k me l ha portato via x sempre gia…xk in quella sera c fu una macchina k fece spezzare tt xk un incidente me lo porto via definitivamente:( so k nn c entra nt in qstmomento ma volevo ugualmente commentare la lettere di giovanni ..vuoi un consiglio vero?? Vivi quello k ti capita cn lei senza dire mai addio a cio k provi xk puo ank darsi k presto c sara qualcuno k portera via tutto:…( a me e successo e la cosa piu brutta e stata vederlo sanguinare abbracciarlo x l ultima volta e sentirmi dire ti amo marty ricordalo x sempre mi manchi :…( baci a tutti

  7. 7
    mery -

    io invece ho un amico che per colpa della scuola gli devo dire addio ma credo non deinitivo.perchè lui è in seconda e io in terza media e anche se non abbiam un rapporto intimo lo voglio bene e mi mancherà molto … però ho deciso di dirgli tutto faccia e faccia

  8. 8
    luna -

    ciao giovanni…io ti dico solo una cosa LA VITA VA AVANTI :)
    nn dire mai addio a una persona è se la ami fatti avanti…se nn lo fai un giorno te ne puoi pentire amaramente

  9. 9
    francy -

    scs ho un grosso problema mi dovete per forza aiutare. tanto tempo fa io e lei(noemi) eravamo amiche… dopo un po di tempo abbiamo fatto pace ma nn siamo migliori amike… glio mandato tantissime lettere per riessere la sua migliore amika ma lei dice sempre che ci vuole tempo.. io senza lei nn vivo e voglio essere la sua migliore amica ora! e mi servirebbe una lettera per fargli cambiare idea??. scusate ma mi servirebbe subito grz

  10. 10
    erica -

    ciao stefy io ti conosco

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.