Salta i links e vai al contenuto

Le anime e la reicarnazione

di

L’anima è l’esperienza degli esseri umani, memoria antichissima, in parte cosciente, in parte incosciente, manifesta ed occulta, è fatta di tanti strati, di sentimento e razionalità, unita all’Io dà all’uomo l’identà individuale cosciente, è il grande dono della Divinità.
Questa si evolve e si affina in molteplici esperienze, singole (anima individuale) e comuni (anima di gruppo), la reicarnazione fa parte di questa evoluzione, in quanto l’anima si evolve in ripetute esperienze.
Se ci si mette tranquilli la si può osservare, percepire distintamente, così svela il suo mistero, il suo fine, il vero senso della vita.
L’anima va coltivata, educata, attraverso l’Io che tutti percepiamo, da questo sforzo ne è nata tutta la Civiltà, l’Arte, la Cultura, così che L’Umanità chi prima chi dopo ritrovi la propria essenza Eterna in piena e libera Coscienza Individuale, altro enorme Dono di DIO.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni - Spiritualità
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

18 commenti a

Le anime e la reicarnazione

Pagine: 1 2

  1. 1
    ChiaraMente -

    Qualcosa mi dice che hai scelto un tema troppo impegnativo! Se mi leggi ancora ciao..

  2. 2
    superdb -

    Grazie di avermi scritto, si forse è impegnativo, ma lo trovo meritevole di essere approfondito, non tanto come astrazione filosofica o religiosa, quanto come esperienza diretta, personale.
    Mi piacerebbe raccogliere le sensazioni di altre persone sull’anima, sul proprio modo di sentirla.

    Silvio

  3. 3
    ChiaraMente -

    Eh eh..che tipo! E come si fa a “sentire” l’anima? Dove la trovo’ in cosa la posso racchiudere? Cos’è l’anima? E’ ciò che vive in noi? Scusa ma non sono molto ferrata

  4. 4
    superdb -

    Si effetivamente non è facile comunicare queste cose, e non vorrei essere frainteso, comunque noi viviamo in un corpo, che di per sè è fatto di sostanze minerali, di parti meccaniche, sia pur organiche, siamo anche il corpo, ma abbiamo una identità che sente, che pensa, che ama, che vuole, che aspira, che sperimenta, che ricorda.
    Una identità complessa, non misurabile, ma che ci fa dire sono io, io vivo, io ti cerco…., abbiamo mille sensazioni.
    Io parto da questo, mi guardo dentro e vedo che tutto ciò prende forma, l’anima, l’essere animico.
    Tutto sembra scontato nella vita di tutti i giorni ma non lo è, ci pensi mai ?

  5. 5
    ChiaraMente -

    A dire il vero mi è capitato spesso di pensarci. Tanto per cominciare è assolutamente misterioso come questo corpo si muova sotto la vita dell’anima, poichè credo che senza di essa il corpo sarebbe solo un meccanismo meraviglioso ma privo di ..corrente percosì dire. Lo stesso cervello sarebbe un fascio di connessioni perfetto senza alcuna trasmissione. Ma soprattutto sarei curiosa di sapere se l’anima possiede davvero una memoria o se essa resti imprigionata e morta nell’ippocampo del cervello. Senza il supporto materiale adatto per “registrare” può l’anima preumibilmente incorporea conservare memoria? e poi quanto davvero vive un’anima? in eterno? un pò spaventevole…

  6. 6
    superdb -

    Anche io lo trovo misterioso ed affascinante, il fatto che il nostro corpo si muova spinto da una volontà interiore e sia il ricettore di tante esperienze, che mettono in contatto il mondo fisico così come lo percepiamo con la nostra anima, intesa come la somma di sensazioni, di ragionamenti, indubbiamente una identità complessa, fatta di tanti strati.
    Viaggiarvi dentro è un percorso interessantissimo e ricco di sorprese.
    Sono veramente felice di sentirti parlare così.
    Non credo che l’anima sia eterna di per se, ma vi è una parte di noi che lo è, il fatto è che quando si inizia a percepire l’anima, si inizia a percepire anche questa realtà.
    A volte quando sono molto tranquillo e non ho rompiscatole attorno, chiudo gli occhi e non penso a nulla.
    Osservo solo interiormente, in totale silenzio, la mia condizione, allora mi appaiono una serie di immagini (non sono vere immagini, perchè è una dimensione diversa da quella abituale, sono più vicine a delle sensazioni).
    Descriverti quello che succede non è semplice, ma in primis, sento la presenza di tutto il mondo circostante, delle altre persone, delle piante degli oggetti, del cosmo, della nostra stessa terra.
    E’ un mondo parallelo celato, sensa dimensione fisica, ma lo stesso reale, con una sua dimensione direi extracorporea, con una sua memoria precisa, e non è così separato da noi stessi, perchè vive in noi.
    Vorrei andare avanti, ma non vorrei esagerare.
    Comunque un caro saluto

  7. 7
    ChiaraMente -

    Un mondo parallelo celato che vive (anche )in noi..da come parli sembra che tu abbia l’abitudine di metterti in contatto con le forze e le energie dell’universo ponendoti in uno stato di attenzione e autoriflessione in senso ampio. Non ti è mai capitata la stessa cosa ad occhi aperti? Comunque capita anche a me di chiudere gli occhi e di restare in ascolto, ma trovo difficile concentrarsi davvero per più di qualche minuto senza perdermi in pensieri particolari. Se davvero riesci a senitire il flusso dell’esistenza che ti scorre dentro e si riflette all’esterno sei fortunato. Pratichi anche qualche forma particolare di meditazione? Ho visto che credi nella reincarnazione..

  8. 8
    ChiaraMente -

    A proposito ..buon ferragosto!

  9. 9
    superdb -

    Scusami del mio silenzio, ma mi sono concesso una vacanza, torno il 31 e ti scrivo, silvio

  10. 10
    silvio -

    Un caro saluto a ChiaraMente, da Silvio

    “Non trovavo più la strada per tornare quì, mi sono perso”

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati dopo 48 ore; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, puoi però rispondere in Chat segnalandolo eventualmente con un commento in questa lettera.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.