Salta i links e vai al contenuto

Ho lasciato la mia ragazza (2)

di

Salve 

sono un ragazzo di 26 anni e mi accingo a scrivere questa lettera per poter sfogarmi ed avere qualche consiglio. Circa un mese fa ho lasciato la mia ragazza, prima ragazza, per un gran numero di eventi che sono successi in due anni. La storia è questa. Io la vidi per la prima volta nel settembre 2011 alla fermata del pullman e da li mi prese un non so che dentro, qualcosa di diverso da tutto il resto. La osservai per molti mesi tanto da uscire prima dalle lezioni universitarie per vederla. Io mi confidai con un amico il quale in agosto 2012 organizzò un’uscita insieme. Ero felicissimo ma anche emozionatissimo. Appena la vidi andai in paradiso. Per tutta la serata una grande emozione mi persuase tanto da non riuscire a parlare molto bene. Lei era bellissima ai miei occhi. A fine serata l’accompagnai a casa e le chiesi il numero e lei me lo diede subito. Per me era una cosa stupenda. Il giorno dopo la telefonai e nel corso della telefonata io le dissi che avrei voluto conoscerla ma mi disse che era fidanzata. Io allora mi tirai indietro ma lei mi disse di continuare a sentirla. Io non ho voluto e così non ci siamo sentiti per due mesi fin quando in ottobre lei mi manda un sms. Da li sono ripresi i contatti e lei mi disse che voleva lasciare il suo ex. Io speravo ci speravo e così fu dopo circa una settimana dopo averle dato tutte le sicurezze. Fine ottobre ci mettemmo insieme e bastò che mi prese le mani tra le sue ed io non capii più nulla. Da li a poco però iniziarono i continui paragoni con l’ex, il continuo vantarlo per la bellezza, per l’altezza e per la sua forza. Io comunque le dicevo che non mi interessava ma lei mi disse che se non parlava con me con chi parlava. Io ascoltavo ma stavo male perchè tutta la sua rabbia l’ha riversata su di me. I paragoni erano su ogni cosa. Inizio 2013 abbiamo avuto il mio ed il nostro primo rapporto ed anche in quell’occasione mise in mezzo il suo ex, io non sono tanto dotato. Comunque io con molta fatica sono passato sopra ma durante i rapporti successivi la immaginavo con l’ex. Mi disse anche che aveva amato il suo ex con tutta se stessa e non poteva riamare in quel modo. Mi nacque la gelosia retroattiva in quanto vedevo l’ex come l’essere perfetto in tutti i sensi. Comunque la sua acidità a volte era traboccante. In estate 2013 iniziò a dirmi che era meglio che ci lasciavamo ed io ero li a dirle che tutto si aggiustava. Sempre in quel periodo mi disse che l’ex sapeva parlare e camminare meglio di me ed io invece ero insicuro a parlare ed a camminare, che l’ex sapeva organizzare le cose ed io no. Andai avanti ingoiando anche questo. Alla vigilia del nostro primo anno insieme le dissi ” amo ci pensi che domani facciamo un anno insieme” e lei freddamente mi rispose ” e quindi  un anno non è nulla ” nonostante tutto la invitai a casa mi all’università perchè le avevo preparato una sorpresa ma non volle venire. Il giorno dell’anniversario l’accompagnai in facoltà e litigammo e mi disse ” vedi quanti bei ragazzi ci sono nella mia facoltà?”. La rabbia era tanta ma con il tempo la smaltii. A dicembre 2013 le chiesi di scambiarci la fedina perchè io sentivo di farlo e lei usciti dalla gioielleria mi disse che doveva scegliere se doveva comprarsi il telefonino nuovo o la fedina e lei aveva scelto la fedina. L’anno scorso quando presi casa all’università c’era nel mio stesso palazzo una stanza libera ma lei non l’ha presa dicendomi che era distante dalla sua facoltà ( 2 km ) e che l’unico motivo per rimanere la ero io ed ha deciso di prendere casa da un’altra parte. A Natale 2013 le regalai una gonna ma la mise per la prima ed unica volta 7 mesi dopo. Andai avanti comunque nonostante tutto. L’anno 2013 si concluse con zero esami universitari e non mi era mai capitato, pur studiando ingegneria edile ed Architettura facevo minimo 4 esami all’anno. Il giorno del suo compleanno le feci trovare la sua stanza tutta addobbata con dei fiori e dei palloncini e per l’occasione le regalai una fotocamera. In estate 2014 ci sono state molte occasioni per usarla ma non l’ha mai usata e quando io le dissi che poteva usare la sua fotocamera mi rispose che non l’aveva neanche caricata ancora. In ottobre io presi casa all’università vicino alla sua così lei poteva venire a casa mia visto che per causa delle coinquiline io non potevo andare da lei mi disse. Da ottobre fino a fine novembre è venuta a casa mia 6/7 volte ed ogni volta che le chiedevo di andare a fare una passeggiata lei mi rispondeva di no. Le dissi ” allora l’anno scorso ci vedevamo tutti i giorni perchè ero io che mi facevo 3 km a piedi e ti volevo vedere” e lei mi rispose che ho sbagliato a volerla vedere tutti i giorni. Molte volte l’ho invitata a casa mia poco tempo fa ma mi rispondeva che doveva  fare compagnia alla coinquilina oppure che aveva comprato il cibo per la sera la mattina stessa e doveva andarlo a cucinare- E’ capitato che l’ha invitata un mio coinquilino a cenare da me ed ha accettato dicendo che al coinquilino non poteva dire di no ed invece a me poteva dirlo. Come ultima cosa mi disse che se doveva venire a casa mia ed annoiarsi allora preferiva restare a casa sua a divertirsi con le coinquiline. Queste sono la metà di tutte le cose che sono successe e voi potete dire che potevo lasciarla molto tempo fa. Io dico che l’ho amata e la amo ancora tutt’ora ma non so lei se mi ha mai amato visto che quando le ho detto che la lasciavo non ha fatto nulla per rimediare. Oggi mi manca ma mi fa rabbia tutto e non so il motivo per cui si è comportata così. Chiedo dei consigli e scusate la lunghezza della lettera,Grazie

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

12 commenti a

Ho lasciato la mia ragazza (2)

Pagine: 1 2

  1. 1
    Bobo -

    Frank : e … e quindi tu l’hai lasciata? Ma proprio così di brutto?
    No, ma dai, sei un mostro, hai il cuore di ghiaccio, sei proprio diabolico.
    Lo sai qual è la differenza fra te e quei pupazzi che si appendono allo specchietto dell’auto? Che tu mangi e respiri.
    Ti sta bene tutto quello che lei ti ha fatto, e lo sai perchè? Perchè E’ SOLO COLPA TUA. E sai perchè è colpa tua? Perchè glielo hai permesso tu! E quindi soffri, ti sta bene, pagane le conseguenze. Ti sembro cinico e spietato, ma è per il bene tuo e di tutti quelli come te, perchè quando ti sarà passata capirai da solo l’enorme errore che hai fatto e forse (si spera) diventerai un uomo con gli attributi.
    Buona fortuna

  2. 2
    michelle -

    Caro Frank88, so che ora sei arrabbiato, triste e deluso, ma questa esperienza ti e` sicuramente servita per renderti conto che un rapporto non puo` essere cosí. I sentimenti devono essere reciproci e in una relazione, entrambi dimostrano naturalmente e sono contenti di dare e fare falice l’altra persona.
    Non esiste amore in cui una persona tratti l’altra nel modo in cui lei ti ha trattato.
    L’hai voluta cosí tanto che ti sei subito tutte queste cose, pensando a quanto l’avevi desiderata prima di averla. Ora renditi conto che lei non e` come te la immaginavi, ha dei problemi da risolvere e non sono tuoi. Tu, come ogni persona, meriti il rispetto che lei non ti ha mai dato.
    Fai tesoro di quest’esperienza per non ricadere piu` in un rapporto sbagliato come questo. Un abbraccio

  3. 3
    alina -

    Per sta vizziatela sei stato solo un passatempo! Non dovevi aspettare cosi tanto tempo per molarla! Volta pagina per sempre con essa perché ragazze cosi è meglio non trovarle…

  4. 4
    Frank88 -

    Purtroppo lo so che è stata colpa mia ma sono andato avanti perché pensavo che tutto potesse cambiare ma non è stato così. Quello che ho dentro adesso è molta rabbia soprattutto con me stesso perché non pensavo a tutto questo.Ora spero che il tempo possa dare i suoi frutti.

  5. 5
    mvb1234 -

    Ma stiamo scherzando!?!?!?
    Una persona che ti fa sentire inutile , piccolo e peggiore di qualcuno non merita nemmeno un secondo del mio tempo altro che più di un anno.
    E’ normale che tu stia male , in fondo te l ‘ amavi , ma penso che tu l’ abbia idealizzata.
    Il tempo sistemerà tutto , te non cercarla mai più(lo so che è difficile) , se tornerà e sarà cambiata ci penserai , anche se dopo tutto questo non lo farei mai.
    E ricordati una cosa: non permettere mai a nessuno di paragonarti a qualcun’ altro, tu sei tu con i tuoi pregi e difetti , e se una persona non ti accetta per come sei non vale la pena stare male per lei , l ‘ ho pagato io a mie spese ed ora che l ‘ ho capito sto veramente bene .
    buona fortuna frank

  6. 6
    ets -

    Quando lei ti ha contattato per dirti che stava lasciando il suo fidanzato e cercava altre certezze per mollarlo, proprio lì la dovevi mandare a quel paese.
    Questa gente è diabolica, hai imparato per la prossima volta

  7. 7
    Frank88 -

    Purtroppo l’ho amata per questo sto male. Ho molta rabbia perchè non ha mai fatto nulla per me tanto che quest’estate mi ha detto ” io per te non farei nulla”, invece io ho fatto di tutto per lei senza pensarci e soprattutto perchè volevo vederla felice e non mi pesava. So che la colpa è mia ma spero che il tempo possa guarire queste ferite che ad oggi mi lacerano l’anima.

  8. 8
    Franci -

    Ciao Frank88,
    ti dico sinceramente, sono quasi allibita!

    Mi chiedo come sia possibile che certi uomini stendono il tappeto rosso davanti a donne così. A volte mi viene davvero da pensare che bisogna trattare male gli altri per essere trattati bene… Assurdo… Come hai fatto a resistere così a lungo? Cioè io posso immaginare quanto ci tenessi a lei altrimenti non saresti nemmeno qui però francamente un minimo di dignità! E te lo dico proprio da donna! Questa ragazza se le cose stanno come hai raccontato ti ha preso in giro in un modo disarmante!

    Meno male che l’hai lasciata! Devi dire a te stesso che non meriti una persona così! Non ti ha voluto, ti ha giudicato e preso in giro.

    Scusami se posso sembrarti dura ma hai chiesto un parere e mi sono sentita di scriverti.

    Starai male è vero, è stata un’esperienza che deve aiutarti a farti la corazza perchè la vita è così, a volte serve anche quella.

    Un’ultimo personale consiglio: con una persona simile fai attenzione ai possibili ritorni, parole o moine che potrebbe tirare in ballo…

  9. 9
    mirc89 -

    Frank88, io non posso dirti altro oltre a quello che ti hanno già detto. Anche se hai lasciato tu è normale starci male, ci tenevi e ti manca quello che “avevi” con lei. Non capisco solo perché la colpa sia tua…
    ma la cosa più importante, l’università l’hai finita alla fine? IEA non è facile ;)

  10. 10
    Frank88 -

    Grazie a tutti per i consigli. Oggi ho capito quanto male mi ha fatto fino allo spegnermi e per questo ho molta rabbia dentro e sfiducia verso altre ragazze. L’ho amata veramente tanto ma io per lei sono stato un passatempo ed un mezzo per scordare l’ex. Ad oggi analizzando tutto posso ben dire che non mi ha mai voluto. Grazie ancora a tutti voi e spero che il tempo possa risanare questo enorme dolore e rabbia.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.