Salta i links e vai al contenuto

Ha lasciato un’altra per me… e ci sto male…

di

Qualche mese fa, durante un’uscita tra amici, rincontro un ragazzo che avevo incrociato già in passato (sono stata diversi anni fuori dalla mia città di origine per lavoro). Nel ricomporre le fila di come e dove ci eravamo già visti, si presenta come il ragazzo di una ragazza che conosco, studentessa fuori sede nella mia città ora tornata non di sua spontanea volontà ma per motivi familiari nella sua zona di origine. Non eravamo esattamente amiche, ma cmq in buoni rapporti e abbiamo condiviso diverse uscite.

Successivamente, mi contatta e mi chiede di uscire; accetto, senza farmi nessuna aspettativa. Le uscite si ripetono (sempre su sua proposta) e sono piacevolissime. Dopo un paio di mesi, mi bacia e non ce la faccio a sottrarmi. Continuiamo ad uscire (nel frattempo, ho anche un grave lutto familiare, durante il quale mi sta davvero vicino). Però penso spesso a lei , al fatto che mai vorrei essere al suo posto (più di una volta durante le nostre uscite è capitato che lo chiamasse) e che non avrei voluto trovarmi in una situazione simile. Ogni tanto gli chiedo di lei e che intenzioni ha. Lui mi dice che sta piano piano prendendo le distanze, che spera che lei finisca per capire da sé che la cosa non può proseguire, in primis per la distanza, ma anche per altre cose che gli pesano relative a come è impostato il loro rapporto, ma che non se la sente di fare un taglio netto per via della situazione personale spiacevole di lei.

Durante una recente uscita, noto che sta messaggiando con lei. Faccio capire garbatamente che ci sono rimasta male, ma non gli chiedo cmq di fare niente. Dopo l’accaduto, lui si decide a dirle tutto a lei, che ovviamente la prende malissimo verso entrambi.

Sto proprio male per la situazione. Non erano sposati, lei non è né mia sorella, né la mia migliore amica, io non l’ho provocato né gli sono corsa dietro ma mi dispiace davvero della sofferenza che lei sta provando anche per causa mia. Mi viene il dubbio che sia meglio viverla… mai avrei voluto fare ad altri quello che non vorrei fosse fatto a me.

Lui mi ha detto di non cercarla (lei mi aveva cercato, ma non ho fatto in tempo a rispondere ed ho preferito non richiamarla).

Temo che il disagio che sto vivendo possa compromettere anche quello che c’è con questo ragazzo, anche se mi ha rassicurato (e non ho motivi per non credergli, perché mi sembra che sia sempre stato onesto con me) che è la prima volta che gli capita di lasciare una persona per un’altra e non siamo più giovanissimi. Però ho sempre pensato che le storie d’amore sarebbe bene che nascessero solo tra persone in quel momento ENTRAMBE libere da legami.

Che ne dite?

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

Ha lasciato un’altra per me… e ci sto male…

  1. 1
    Rossella -

    Un tempo si seguiva un certo protocollo perché si mettevano in conto gli amori platonici. Tra un uomo ed una donna può nascere un affetto che non è sufficiente a sublimare quel sentimento. Un uomo può illuderti (senza offesa)… nel senso che sta con te, ma non si comporta esattamente come un ragazzo che ha fatto una scelta. Di fisico non c’è nulla, oggigiorno è difficile arrivarci perché si parla di sessualità in maniera pericolosamente astratta. Penso che non dovresti starci male perché, come ti dicevo, non si tratta di una cosa fuori dal mondo, lo diventa nel momento in cui l’uomo non si assume le sue responsabilità e non prende una posizione. Che dire? Non sentirti sotto accusa. Un saluto affettuoso ;)

  2. 2
    Yog -

    Rossella lo ha sempre detto: gli studenti fuori sede sono la rovina dell’umanità. Il destino ti presenterà presto il conto, cerca almeno di fare alla romana.

  3. 3
    Dany -

    Viviti la tua storia

  4. 4
    limonene -

    A_Rm,secondo me ti stai facendo troppi problemi. Ormai la frittata è fatta, ed è stata fatta nel momento in cui tu hai accettato di uscire con quest’uomo pur sapendo che era impegnato. Ma dato che lui infine ha messo in chiaro le cose con la sua ex-compagna e posto fine alla loro storia non dovresti starci così male per lei, sono cose che capitano nella vita. Chissà, un giorno potrebbe capitare a te di trovarti nei panni della donna lasciata dal proprio uomo per un’altra,o forse scoprirai invece di aver trovato l’uomo della tua vita,questo ora non lo sai per cui non ha senso farsi troppi giri mentali. Viviti la tua storia e mettiti l’animo in pace. In bocca al lupo.

  5. 5
    A_Rm -

    @Yog: non sono io la studentessa fuori sede, ma lei (io sono tornata a vivere recentemente nella mia città di origine dopo un periodo fuori).
    Scrivi “il destino ti presenterà presto il conto, cerca almeno di fare alla romana”… pf, potresti essere un po’ più esplicito?
    In ogni caso, ho scritto qui proprio per capire se e quanto abbia colpa o almeno responsabilità nell’accaduto, che cmq sta facendo soffrire una persona (e avrei preferito che così non fosse…).

  6. 6
    Gian88 -

    Capisco bene il tuo disagio perché anche io ragiono più o meno come te. Il mio pensiero é: fai bene a sentirti in colpa, ma non devi pensare di essere la strega cattiva. Mi spiego : é vero che , comunque, sei stata “l’altra” e , appunto, non bisognerebbe fare quello che non si vuole subire. C’é anche da dire, però, che siamo esseri umani. Chi di noi non ha mai fatto una cosa simili o , come nel mio caso in passato, addirittura peggiore? Chi dice di non aver mai fatto cose simili, fidati, semplicemente non ne ha mai avuto l’occasione e pensa di essere moralmente superiore. Tutti noi facciamo cose del genere quindi non sentirti una stronza, ma il fatto che ti senta in colpa é una buona cosa perché vuol dire che la tua coscienza funziona ancora bene. Tutto sto sproloquio per dirti che si, è giusto che ti senta un po in colpa, ma non farne un dramma e viviti la vita. Ultimo “consiglio “: attenzione a quello che ti viene detto da lui. Più volte ho fatto questo errore con delle ragazze . “É la prima volta che faccio così “, ” é la prima volta che mi capita” ,”é la prima volta che questo e che quello”…. la gente mente quando sa che quello che ciò ha fatto o sta facendo é sbagliato o é un comportamento ammonibile. Gli esseri umani sono la razza più viscida e schifosa.

  7. 7
    Catman -

    Io ti dico una cosa.
    Chi si comporta di m***a con la numero X è un tipo che può comportarsi di m***a anche con la X+1.

    Non pensare erroneamente che a te non metterebbe mai un paio di corna sul capo. Ti sta adeguatamente dimostrando che, capitasse la situazione e l’occasione, te le metterà e poi “aspetterà che tu capisca”.

    Atteggiamento vigliacco il suo, veramente da persona di poco conto (o da adolescente…cosa che sicuramente non è visto che si parla di studenti fuori sede).

    Encomiabile che ti dispiaccia per la poveretta vittima dei nefandi comportamenti del ragazzino.

    Al posto tuo, da persona adulta quale sono e quale sicuramente sei anche tu, parlerei con l’altra, le spiegherei quanto è il caso che non abbiate a che fare con il vigliaccio in questione, ed infine manderei quest’ultimo a spasso.

    SICURAMENTE non ci starei insieme.
    Aldilà di maturità, moralità, giusto, sbagliato, bianco, nero, per INTELLETTO non mi abbonerei mai al programma “Prima o poi lo rifaccio a te ma per ora ti dico che a te no perchè sei specialissima”.
    E questa è indiscutibile autoconservazione.

  8. 8
    firmino -

    Immagino che ti senta in colpa, ma ora viviti la storia e basta, mira alla tua felicità, l’altra non sarà comunque felice se tu lasciassi il ragazzo

  9. 9
    ets -

    Ehhh cara amica, in questi casi chi la fa l’aspetti!!!
    Anche io una volta fui il terzo incomodo, e sempre dalla stessa donna, ho subito il terzo incomodo!!!!

    E’ gente mentalmente insana, malata. Fossi in te ne starei alla larga. Ma non lo farai, come non lo feci io a mio tempo, e ciò causerà a te grande dolore quando il ragazzo ti darà il benservito.

    Perché il lupo perde il pelo, ma non il vizio.
    Scusate l’ultima banalità!

    Imparato però a riconsocere queste persone, dopo qualche tempo stavo per diventare nuovamente il terzo incomodo, ma ho evitato la storia e la ragazza. Questa ha poi mollato il ragazzo, ma non per colpa mia! Si è fidanzata con un altro che ovviamente mollerà, ma fortunatamente non sarà io !

  10. 10
    Condor -

    @A_Rm non è necessario che ti senta in colpa, ormai siamo in un mondo dove ognuno si fa i propri interessi, io compreso.
    Comunque la ex del tipo era già una morta che camminava: se il tipo non la lasciava per te, la lasciava per un altra.
    Ma fai attenzione, perché come ti ha detto giustamente Ets, molto spesso la storia si ripete……poi magari sei fortunata ed è l’umo della tua vita….ci farai sapere se ti va!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.