Salta i links e vai al contenuto

Lasciata e ignorata

di

Dopo 7 anni di storia, di cui gli ultimi 2 complicati e travagliati, mi ha lasciata per una ragazzina fresca e giovane.

Ho accusato il colpo, sofferto come non mai e lentamente ho accettato che non sarebbe più tornato, decretando forse così l’inizio della mia debole ripresa.

Io sono ancora innamorata di lui, ma dopo un primo mese in cui ho cercato di recuperare la storia (nonostante sapessi dell’altra), ho gettato la spugna e smesso di ricordargli i miei sentimenti e i nostri bei momenti insieme. Lui è rimasto sempre inamovibile sulla decisione di stare con lei, mai un tentennamento né un attimo di nostalgia di me, dall’oggi al domani ha smesso di guardarmi in faccia e di curarsi dei miei stati d’animo, ribadendo ad amici e famigliari che finalmente ha trovato quella giusta e vuole sposarla (si frequentano da un paio di mesi…e lui ha 35 anni, non 15).

Il punto è che lavoriamo insieme e ci vediamo quotidianamente, per quanto io cerchi di evitarlo, capita di incrociarci e ci limitiamo alle conversazioni strettamente necessarie; tuttavia i suoi modi sono sempre bruschi e scortesi, mi guarda e tratta con rabbia e fastidio anche se non apro bocca. Ma perché? Che gli ho fatto? Non è stato già abbastanza tutto il dolore provato?

E’ mai possibile che in poche settimane si passi da condividere il respiro ad essere poco più di una bestia?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

20 commenti a

Lasciata e ignorata

Pagine: 1 2

  1. 1
    uga29 -

    guarda, mi chiedo la stessa cosa…. anche il mio ex compagno ha fatto e fa tuttora cosi. anche lui ha trovato un’altra, già presentata in famiglia. con me continua a scaricare rabbia, odio, fare dispetti infantili e inventarsi bugie. gradirei anch’io capire il perché ma forse il mio è solamente tanto immaturo….

  2. 2
    Sofia -

    Cara ragazza…anche il tuo uomo è stato colpito da questo virus gravissimo….il virus che rovina il mondo! Ed è il virus della follia!
    È un virus portato da un vento malato e colpisce le persone al cervello…di colpo…da persone buone diventano vere merde!

    Il tuo uomo.è diventato una merda e uno stronzo… Unico e totale…
    Se dopo averti lasciato non ha avuto neanche un ripensamento è ovvio che non era innamorato di te da tanto tempo ormai…!
    Ovvio che te non eri più nel suo cuore già da tanto tempo!

    Hai fatto bene a mollare la spugna e lasciarlo andare…ora in queste situazioni non c’è nulla di peggio che lavorare insieme! Se proprio siete costretti ovviamente perché nessuno dei due può lasciare il lavoro…EVITA ASSOLUTAMENTE DI FARTI VEDERE COSÌ DEBOLE E COSÌ FRAGILE E MOLLACCIONA COME STAI FACENDO OK??

    AFFRONTALO CON DECISIONE E GLI PARLI CHIARAMENTE DICENDOGLI che sei felice di esseri liberata di lui..perché di una merda di un uomo come lui non te ne faresti nulla e tanto meno lo vorresti!
    Quindi mai più proverai a farlo tornare perché mai più lo vorresti!
    E poi continui e gli dici che bisogna mettere le cose ben in chiaro in ambito lavorativo!
    Se ci si incontra ci si parla il minimo indispensabile e lo si fa CON rispetto! Se lui continua a fare lo stronzo avvertirlo e gli dici che da oggi in poi inuzierai a fare anche tu così se non peggio… E magari lo sputtanerai anche davanti a tutti! Quindi gli conviene rigare dritto!
    Tira fuori le palle ragazza e svegliati!!!
    Svegliati OK??
    Ciao…

  3. 3
    cinizza -

    Sinceramente, proprio nel momento in cui ho “deciso” di non sperarci più, sono anche cambiati i miei atteggiamenti verso di lui. Non so se è stato un fatto spontaneo o un sorprendente atto di forza della mia mente, ma mi è venuto da non guardarlo più con gli occhi a cuore e non essere più supplichevole o dolce nei miei modi.
    Chiaro che non mi sento guarita da questa sofferenza, ma paradossalmente inizio a sentirmi più delusa dal suo peggioramento come persona, che dall’averlo perso.
    Per quanto riguarda l’affrontarlo, all’inizio ho protestato per i suoi comportamenti che mi lasciavano spiazzata, come se si trattasse di una persona nuova e che non avevo mai conosciuto, ma al momento non ho alcuna intenzione di affrontarlo perchè oltre a non rispondermi o al massimo giustificarsi con presunte mie vecchie mancanze, non farebbe che sentirsi ancora più importante e magari ne riderebbe con la sua nuova fiamma.
    Io non voglio più fare nulla, vorrei solo capire perchè si può cambiare in questo modo, in così poco tempo e sulla scia di una semplice infatuazione (che magari diventerà il grande amore, ma ora non può essere nulla di più).
    A me non è mai successo, eppure anche io ho lasciato delle persone che non amavo più o che non mi rendevano felice, ma con tutti loro è rimasto un grande rispetto e una forte stima, sempre e reciproca.
    Non ricordo di aver mai subito tanta scortesia nemmeno dai fidanzatini del liceo, e onestamente credo di essere una brava persona che non lo ha mai meritato.

  4. 4
    Anna -

    mamma mia….leggo e sento più spesso di storie come questa… dico solo ASSURDO. assurdo perchè uno dopo 7 anni non può mollare il colpo cosi di botta, dimenticare 7 anni di vita trascorsi insieme… ma quando si ha a che fare con gli uomini ahimè succede… tu diventi il vecchio, l’usato… e loro cercano il fresco, la novità, la leggerezza… un pò come gli uomini sposati quando tradiscono le mogli… solitamente tradiscono con una più giovane e fresca e non è un caso secondo me… purtroppo gli uomini sono cosi… meglio perderli che trovarli elementi del genere!
    il fatto che lavoriate assieme non gioca a tuo favore… e su questo non so proprio cosa consigliarti. ma di certo una cosa è sicura: lui non tornerà mai da te, scordatelo proprio… non voglio essere dura ma è la triste realtà. io piuttosto che avere a che fare tutti i giorni con una merda del genere cambierei lavoro ma so che con i tempi che corrono non è facile… cerca di ignolarlo, quanto il più possibile ti riesca… non so davvero cosa consigliarti, è una situazione di merda davvero.

  5. 5
    elena -

    Lo hai detto tu stessa: “Dopo 7 anni di storia, di cui gli ultimi 2 complicati e travagliati”.
    Non sono poche settimane, sono due anni! Lui in questi due anni ha avuto tutto il tempo e la tranquillità per disinnamorarsi con calma e senza grosse sofferenze. Quindi può essere “comprensibile” se ora si comporta così. Lui è andato oltre già da tanto tempo.
    È vero, però, che ciò non giustifica la maleducazione e il trattarti male. Magari è anche un cafone e maleducato, e per questo si comporta così.
    O forse ce l’ha con te per qualche motivo, magari che sa solo lui. Potrebbe essere che in questi anni insieme, lui abbia covato della rabbia o del risentimento nei tuoi confronti senza che tu (e forse anche lui stesso!) te ne accorgessi.
    Se vuoi stare in pace con te stessa, intraprendi una psicoterapia per analizzare la cosa e capire cosa è andato storto. Potresti magari capire cose di te che non vedi e che scoprendo ti saranno utili per far funzionare la tua prossima storia!

  6. 6
    ets -

    Capita anche con le donne, diciamo che più in generale quando il partner entra in fibrillazione per il nuovo, per il vecchio c’è poco da fare. Vieni trattato o trattata come una scarpa vecchia. Sicuramente la tua storia non andava bene da molto tempo e quello che doveva succedere è successo. Anche perché lo dici tu che gli ultimi due anni sono stati travagliati.
    Oserei dire che era una storia stanca che si trascinava per inerzia, così come capita al 99% delle persone, anche perché vorrei proprio sapere che hanno da dirsi due persone dopo 6 o 7 anni che si vedono tutti i giorni. Buh.
    E’ successo anche a me, sono uomo, e sono stato trattato come una vecchia scarpa da parte di una donna.
    Quindi non è una questione di sesso, ma di ormoni che dopo un po di tempo, triste dirlo, si svegliano e chi è visto si è visto.

  7. 7
    xleby -

    Non si sputa nel piatto dove si mangia!

  8. 8
    Anna -

    si ets il mio discorso forse era un pò più sottile… intendevo dire che di solito, quando una storia è agli sgoccioli solitamente sono comunque sempre le donne a prendere l’iniziativa e a lasciare… poco spesso lo fanno gli uomini, almeno per quello che ho visto io.
    sono daccordo con elena… anche una buona psicoterapia non sarebbe male!

  9. 9
    Cassandra -

    Anche io ho trattato così il mio ex marito, piantato in asso dall’oggi al domani ed insofferenza per la sua presenza.
    Però si è voluto tutto, era già qualche anno che insistevo a dirgli che non ero felice e lui, per tutta risposta, mi diceva di andare dallo psicologo!!!!

    Da un consulente ci siamo andati insieme, solo perché ho insistito fino allo spasimo, e lui al primo colloquio, dopo 2 minuti, si è alzato dalla sedia e se n’è andato.

    Non voleva parlare dei nostri problemi di coppia, secondo lui non ce ne’erano.
    Lui era felice ed il fatto che io non lo fossi non lo toccava minimamente.

    Me l’ha fatta pagare amaramente ma io non rinnego mai di aver sputato sul piatto su cui ho mangiato!!!

    Uno dei nostri principali problemi, devo dire, era il sesso. Secondo lui fare sesso una volta al mese, quando andava bene, a 30 anni, era più che sufficiente!!!!
    Ma che vada a cagare!
    Ancora adesso lo mando a cagare e son passati 15 anni.

    I miei ormoni sono sempre stati svegli, non si sono mai addormentati! Macchecazz…

    Io credo che nessuno pianti il partner, dopo anni insieme, se non ci sono dei problemi alla base di comunicazione. Personalmente non avrei voluto farlo, gli ho dato modo di pensarci ma cosa si può fare se l’altro non vuole vedere né sentire?
    Non sono tipo da fare la martire a vita e non mi sono spostata per fare la fattrice, la cuoca, la domestica e per pagar bollette!

    Ho creduto nell’AMORE ma evidentemente non lui.

  10. 10
    uga29 -

    Cinizza il mio ex è esattamente come il tuo! leggendo pensavo: ma non è che era lui??!! comunque il miglior consiglio che riesco a darti è di ignorarlo il più possibile e in caso di metterlo con le spalle al muro. pensa che il mio racconta un sacco di bugie per fortuna tutte facilmente smontabili e poi appena lo metto in difficoltà di fronte alle sue balle va in tilt! vedrai che col tempo ti diventerà indifferente. lo pensavo impossibile dopo tutta la sofferenza che ho provato ed invece finalmente ci sono riuscita! ti faccio tanti auguri di serenità e buona fortuna!

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.