Salta i links e vai al contenuto

Lasciata dal fidanzato per telefono….

di

Ciao a tutti cercherò di essere il più breve possibile per non annoiarvi.. Entrambi abbiamo quasi 38 anni. La nostra storia dura da 4 anni e 1/2 e tra alti e bassi andavano avanti, due anni fa altra litigata (in estate) e lo cercavo e lo assillavo ogni giorno per un ritorno insieme, dopo che si è fatto i suoi comodi uscite con amico cene, discoteche e rendendosi conto che uscire tutte le sere si spendeva tanto… dopo però mi sono stufata e non l’ho cercato più invece ho prenotato una vacanza all’estero con un amica tre settimane in Thailandia… per ritrovare me stessa… arrivata in Thailandia mi assillava ogni giorno con chiamate, whatsap, Skype e mi chiedeva scusa per aver sbagliato nei miei confronti e che non voleva una volta li intraprendere un ‘avventura. Lo scopo della mia vacanza non era quello, ma capire davvero quello che volevo e scappare dalla routine che mi stava stetta… Una volta tornata ci siamo rimessi insieme…. io non sono una donna che ama la vita mondana, sono una persona semplice mi piace spendere il mio tempo leggendo un libro, guardare il mio telefilm preferito, giocare con il mio cane, fare una passeggiata, fare un aperitivo, andare fuori a cena con amici o con lui che non ricordo l’ultima volta che mi ha portata fuori… organizzare weekend in una città d’arte. Ma stare con me per me era diventata pesante. Lui in settimana dorme a casa sua mentre nel weekend dorme da me. Chi lo fa fare a cambiare, in settimana ha la mamma che gli prepara tutto, nel weekend io… Avevamo esistenze diverse: io voglio farmi una famiglia, io ho l’esigenza anche di fare un figlio…. Lui fa orecchie da mercante… non pretendevo un matrimonio ma almeno progettare insieme una convivenza, ma la sua scusa era… il tuo stipendio è troppo basso per sino per andare a convivere…. Parole sue… E questa cosa mi butta sempre giù… sabato scorso ennesima litigata per cose futili, cose banali… ma non ha avuto nemmeno il coraggio di dirmelo di persona ma me l’ha detto per telefono…. Io sono amareggiata e mi sono ripromessa questa volta di non corrergli dietro con un cangnolino…. Altrimenti l’avrà vinta solo lui…. oggi mi manda un msg banale per delle così che avevano ordinato da un amico.. per aprirmi gliultimamente gli ho fatto notare che nemmeno le coccole e i dialoghi tra noi sono inesistenti…. spero solo di trovare un uomo che mi apprezzi davvero per come sono… Perché essere troppo buone ed accondiscendente non porta a nulla… Vi prego accetto consigli e insulti e critiche per aprirmi gli occhi una volta per tutti… Sono convinta solo di aver perso anni con uno che nemmeno Sa delle mie esigenze…. Adesso sto praticando il no conctat. Grazie in anticipo. Kota.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

6 commenti a

Lasciata dal fidanzato per telefono….

  1. 1
    Rossella -

    La perpetua non e’ una donna di serie B. Con questo voglio dire che non dovresti vergognarti di prenderti cura di un uomo. Non si tratta di una forma di sudditanza. Sua madre e’ ben felice di prendersi cura del figlio perche’ una madre non si aspetta dai figli grandi soddisfazioni. Vive di questo. Dal canto suo un uomo rincasando si ricordera’ di comprare un frutto che ti piace perche’ intende comunicarti che puoi contare su di lui. Basta questa consapevolezza lo fa sentire realizzato. Quando manca la reciprocita’ il rapporto si appiattisce perche’ la donna non puo’ snaturarsi… il suo scopo non e’ quello di appagare i desideri dell’uomo; peraltro per l’uomo sarebbe frustrante perche’ la nostra realizzazione non passa da fantasie piu’ o meno spinte. L’uomo che non si sente appagato dalla vita di coppia ti manda in tilt… la sua infelicita’ nasce dalla sensazione di aver tradito il suo istinto. Da questo punto di vista e’ un bene che vi siete lasciati. E’ pur vero che la persona media non mastica il linguaggio dei sentimenti… non prendertela a male! Non siamo nessuno per giudicare. Tutto quello che possiamo fare e’ prendere atto della realta’, senza alterare i fatti. La nostra buona fede invitera’ l’altro a non scivolare nello stesso errore con un’altra donna. Non ne vale la pena di farne una questione personale… l’amore non si puo’ pretendere! In bocca al lupo :)

  2. 2
    gimmy -

    Cara Kota,
    mi sembra ci sia poco da dire, ti sei già risposta da sola. Entrambi andate avanti su un percorso di vita con ottiche differenti, non esiste un obiettivo comune; non capisco cosa ti aspetti ancora da un uomo, che per 4 anni e mezzo non ha mai mostrato interesse verso una concretizzazione volontaria, nel costruire con te quella progettualità importante legittimamente ambita. Lui è sempre stato lineare, sei tu che continui ad essere l’artefice del tuo malessere, perchè ti ostini a rincorrere uno che non vuole tagliare il traguardo. Non puoi snaturare una persona o renderla responsabile di doveri che non vuole assumersi; lasciarti per telefono è l’ennesima dimostrazione infantile del suo modo di essere, vuoi ancora sbattere la testa contro un muro? vogliamo metterci anche che in tutto questo non sei nemmeno amata come vorresti o come meriteresti?…..il punto è stato messo, ora bisogna mantenerlo.

  3. 3
    Kota -

    Grazie per le risposte

  4. 4
    Alessandra -

    Fai bene a praticare il no contact. Se continui a frequentare quel ragazzo perderai solo tempo e serenità.
    Io ho vissuto una cosa simile e fino a quando ero io a dare più di quanto non ricevessi, tutto ok. Dal momento in cui ho iniziato a comportarmi come lui, lui stesso si è allontanato sparendo. Conclusione ciò che è normale per lui non va bene per me.
    Inoltre, anche il mio ex si dichiarava molto legato alla madre ed a me la cosa faceva piacere. Era per me un valore. Poi ho scoperto che la madre era solo una copertura per frequentare altre donne. Insomma…tutto il suo amore materno era una finzione. Ti faccio un esempio. Mi diceva che doveva rimanere a casa per non lasciare sola la madre e poi usciva con altre donne. Apri gli occhi.

  5. 5
    kota -

    Grazie Rossella anche ho faticato a capire alcune metafore. Grazie gimmy è proprio così e Alessandra grazie per fortuna il mio ex non usava la madre come scuse ci vedevamo ogni sera, terrò presente i vostri consigli!

  6. 6
    fabio -

    cara gota,nella vita non si conoscerà mai nessuno affondo,ma alcune circostanze faranno in modo di darci lo scossone per cambiar il modo di vedere ai nostri occhi le persone..e tu oggi stai in parte capendo e vedendo quello che da 4 anni fingevi di non vedere! campanellino d allarme attivato..adesso riprenditi la vita!!!!!! forse non piu con lui!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.