Salta i links e vai al contenuto

Lasciarlo o non lasciarlo?

di

Salve a tutti, avrei bisogno di un consiglio circa la situazione che sto vivendo e che di seguito provvederò a spiegare.

Sono una ragazza di 22 anni, nata in puglia e trasferitami ormai 6 anni fa vicino milano. Tendenzialmente ho sempre lasciato il primo posto alle amicizie piuttosto che alle relazioni, finché l’anno scorso non ho avuto la mia prima relazione, un po’ particolare in quanto è nata a distanza… io qui, lui a roma. Ciò nonostante, non è stata priva di sentimento, anzi… ne ero innamorata. È durata 3 mesi in tutto, poi sono stata lasciata. Fin qui tutto ok, questa è stata la mia unica esperienza di tipo amoroso fino a quest estate… ho conosciuto il mio attuale ragazzo a fine giugno, su una specie di siti di incontri su cui io e una mia amica avevamo creato un profilo ”vuoto” ( no foto, no info) con solo le mie vere generalità estetiche, giusto per dare un’occhiata al funzionamento del sito in questione. Ho conosciuto questo ragazzo, di milano, a circa 1h di distanza da me. È stato lui a far progredire la conoscenza, era davvero molto interessato… finché dopo 2/3 settimane ci siamo incontrati. E da li è iniziata la nostra relazione. Per le prime due settimane tutto perfetto, ci vedevamo più volte a settimana e ci sentivamo per messaggio molte volte al giorno. Pian piano l’entusiasmo è scemato, com’è comprensibile che accada. In compenso dopo sole 3 settimane è stato lui a propormi di stare insieme. Ha iniziato a fare progetti per ”noi”, per l’estate, per il capodanno… il suo lavoro pian piano ha preso piede nella sua quotidianità, e in pratica adesso vado io su da lui fermandomi una notte nel weekend, e spesso viene lui da me un giorno in settimana. Quindi ci vediamo in totale 2 giotni a settimana, raramente 3. Ci sentiamo per messaggio, niente chiamate, e spesso non lo sento per intervalli di ore che vanno dalle 3-4 alle 6-7 spesso anche più. A me questa situazione pesa… di persona stiamo bene, ma un rapporto non può basarsi su quel paio di giorni a settimana. Non mi sento più la sua ragazza. Ho provato a parlargliene, e per risposta ho ricevuto un ”sono un uomo di 28 anni che non è cambiato fino ad ora, improbabile che accadà’ con conseguente ”un po’ di respiro”. Detto fatto, ho messo da parte le mie esigenze per concedergli più spazio di quanto non si sia già preso. Ed è finita con lui che dal dito si è preso il braccio… ormai davvero mi sento solo un passatempo. So già cosa dovrei fare, semplicemente abbiamo due concezioni di rapporto molto diverse e incompatibili. Vorrei solo sapere se sono io che esagero, e se è ”normalè’ per un uomo comportarsi così… (p. S. Lui mi ha detto che questo è il suo carattere, non dipende da me. Beh se una persona ci tiene, lo dimostra… credo. )

Vi ringrazio in anticipo per le risposte

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Lasciarlo o non lasciarlo?

  1. 1
    trader -

    Lasciare o non lasciare?
    Mi pongo domande simili tutti i giorni: vendo o non vendo?
    I RACCONTI DEL TRADER – PROSSIMAMENTE SU LETTEREALDIRETTORE

  2. 2
    Marcella -

    Ciao,io credo che,a causa della distanza ci puo’ stare vedersi poco considerando il lavoro e tutto il resto, ma perche vi sentite solo per messaggio e niente chiamate ? Mi sembra al quanto anomalo questo solo modo di comunicare.Poi ognuno si costruisce il proprio rapporto come vuole in base alle esigenze ovviamente,ma deve stare bene a tutti e due.Quindi se ti senti solo un passatempo e non credi a voi due insieme,lascialo e vai avanti.

    Ciao !

  3. 3
    Rebecca333 -

    Forse è troppo semplice consigliarti vivamente di lasciarlo. Chiediti se quando siete insieme ti senti veramente felice. Una relazione simile a te non basta,vero? La distanza non implica tanto distacco. Vi frequentate da circa 3-4 mesi. Se davvero vuoi “darci un taglio” fallo ora.

  4. 4
    Naro92 -

    Siete state profetiche… L’ho lasciato proprio oggi, dopo aver scoperto che ha avuto una scappatella -letteralmente- ovvero lui è scappato a Roma per incontrare per la prima volta una ragazza che conosce da 8 anni. Tutto ciò mentre ero in vacanza… Beh, senza dubbio una motivazione in più per chiudere la porta. Grazie dei vostri pareri

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.