Salta i links e vai al contenuto

L’amore che mi portò alla follia

di

Ciao a tutti . Ho 26 anni e sono molto disperato . Stavo da 5 anni con la mia ragazza . Avevamo problemi di comunicazione in questi ultimi mesi e litigavamo perché lei voleva cose serie da me però è deppressa da quando lo conosciuta , sempre triste , non ho mai potuto renderla felice qualunque sforzo ho fatto non ha funzionato .. non lavorava , ne studiava . Tutto il giorno chiusa in casa . Senza amiche .. proprio fuori dalla società e dal mondo .. lo aiutata in tutti i modi non ha funzionato . Dopo 5 anni scopro che alle mie spalle c’era un altro . Il giorno che ho deciso di aiutarla veramente e andare dallo psicologo insieme , magari andare a vivere insieme come voleva .. non mi ha raccontato tutta la verità .. piangevo le ho detto ti amo sono disposto a perdonarti ma dimmi la verità per favore ,, per rispetto dei 5 anni almeno .. stava zitta . Diceva era solo un amico ,, poi ho scoperto sempre più cose che mi facevano male .. non mi ha detto la verità perché non voleva perdermi ,, non ha mandato neanche lui in quel paese .. è sparita due settimane dopo neanche mi ha cercato , nessun segnale mi ha mandato .. ho corso , chiamato , piangevo , avevo attacchi di ansia , rischiavo di perdere il lavoro e sono andato contro la mia famiglia e gli amici X lei .. sapeva che la stavo cercando disperatamente non è venuta neanche a parlarmi , darmi spiegazioni .. ha giocato con me e quando ci siamo visti le ho detto per te sono disposto a tutto , ti prego dimentichiamo tutto non deve finire così .. dimmi la verità così posso cercare di perdonarti oppure dimmi che non mi ami più .. si inventava bugie e non mi ha detto che mi ama .. ha detto ho bisogno di stare sola , digerire tutto .. le ho dato 10 giorni ha giocato con me di nuovo .. mi ha buttato in un pozzo e ora non riesco uscire .. dall’amore mi ha trasformato in un ossessionato e lei che mi ha tradito ha buttato nel cesso 5 anni e non ha mosso un dito .. sembro il suo cagnolino .. mi blocca da whatsup e il numero .. le imploro che voglio parlare lei niente .. ditemi voi per favore come faccio uscirne.. una persona che ti amava diceva sei l’angelo  caduto per me nei momenti più bui ora invece mi calpesta come una formica . 😞😞😞😞

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

L’amore che mi portò alla follia

  1. 1
    rosa11 -

    si comportano così a qualunque età quando hanno già pronto il rimpiazzo…..il comune denominatore….è solo un amico/a
    Lassa stà…..dimenticala, non cercarla, non fare niente, le daresti solo fastidio, recupera la tua dignità, per lei conti meno di una formica

  2. 2
    Rossella -

    Ciao,
    nel mondo di oggi l’assenza di vincoli viene riconosciuta come l’unica strada maestra per riuscire a conservare il controllo della propria vita… quello che e’ successo voi! Fossi in te non la vivrei come un problema.
    Ti consiglio di non portarle rancore e di rispettare le sue scelte.
    In futuro potresti valutare se vale la pena o meno impostare la conoscenza su altre basi.
    Non ti scoraggiare!
    Un saluto affettuoso :-)

  3. 3
    Yog -

    Come uscirne? Ne sei già uscito, buttato fuori dalla porta principale, e da come l’hai descritta ti sei risparmiato MOLTI futuri problemi. Adesso approfitta della ritrovata libertà per affinare le tue conoscenze della grammatica italiana, on line troverai molte risorse.

    Un grosso braccio.

  4. 4
    Vic -

    Ho già conosciuto un’esperienza
    del genere, per fortuna più
    breve e non vissuta così profondamente…
    Però non credo che abbia giocato con te…
    Ma che lei sia proprio così…

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.