Salta i links e vai al contenuto

Ho 18 anni e la vita non mi entusiasma

A 18 anni un individuo dovrebbe essere pieno d’entusiasmo, no? Bene, io no. Mi spiego: mi sembra di sapere già tutto. La mia vita è stata/è talmente monotona e piatta che mi permette già di immaginarmi il mio futuro, e questo non mi entusiasma per niente. Tra un po’ dovrei prendere la patente, bene, la prendo e dove andrei? Solo a fare la spesa/compere quando c’è bisogno…. Altri due anni e mi diplomo. bene, due sono le vie: 1. vado all’università e lavoro per mantenermi 2. resto qui, e la mia vita non cambia, inizio un lavoro senza prospettive-peggio, resto disoccupato. No, ma dico, la vita è solo questa? O meglio, la mia. Ho una passione, “iniziata” all’età di 16 anni, il bodybuilding. Da un anno lo pratico più seriamente… mi sono spaccato il **** quest’anno, ho cercato di migliorare i vari punti da seguire (dieta, allenamento ecc) , ho imparato cose sul corpo umano che prima non conoscevo, insomma ho battuto la testa a destra e a manca per avere delle cose buone. Tutto questo? Per niente. Se non ti bombi non hai risultati decenti in termini di massa muscolare, la forza aumenta (ed è aumentata) ma il muscolo no, oppure poco, ormai questo l’ho capito. Smetto? No, continuo, cercherò di ossessionarmi meno ma continuerò… non voglio passare un’altro anno infernale, ma se elimino questo, mi sentirei ancora più inutile e vuoto. Non che ora mi senta chissà chi, solo un fallito. Ma alla fine, i miei coetanei sono peggio di me e qui mi faccio una bella risata ahaha. Non sarò soddisfatto del mio corpo, ma per l’età che ho, devo dire che sono forte, poi vabbè esco da un periodo in cui ho mangiato come un uccellino, e sono un po’ deboluccio, i carichi sono diminuiti, ma una persona normale andrebbe per terra se provasse a sollevarli. Quindi questo mi fa capire che in fondo, non è stato inutile. Quest’anno è stato stressante, sembrava non passare mai… fortunatamente non ci sono stati brutti eventi, almeno da questo punto di vista posso fare un sorriso. Ora, so che non diventerò mai quello che voglio essere, e l’entusiasmo che avevo (dato che ero un’illuso) è totalmente svanito. Tra qualche giorno ricomincia la scuola, quest’anno voglio cercare di avere ottimi voti, mi sforzerò di più nelle materie in cui me la cavo, per alzare ancora di più i voti. In quelle in cui non me la cavo, cercherò di fare il possibile per avere la sufficienza. Che dire, si prospetta un anno pieno di emozioni. Pff, sarà sempre il solito… alzarsi la mattina all’alba per andare a scuola, attaccarsi con qualcuno nel pullman… studiare, e tornare a casa stressato. Fortunatamente c’è il mio migliore amico, e sarà tutto più divertente. E poi mi aspetta il mio solito allenamento, sarò diverso il prossimo anno? Sarò soddisfatto? No. Chissà magari supero le mie aspettative, che ora sono calate a picco. Sarei felice in quel caso. Ma preferisco non illudermi. Fare quello che serve senza ossessionarmi. Probabilmente senza questa passione, finirei in depressione. Mi chiedo, voi che non lo praticate, come vi sentite? Praticamente io dipendo da questo… è come una droga, ma non voglio disintossicarmi, voglio prendere il mio tempo e diventare quello che voglio essere, in tutti i campi. Ma mi entusiasma solo questo sport. Realizzandomi in questo, credo che sarei felice in tutto, in qualsiasi caso. Leggendo questa lettera, secondo voi è il classico periodo adolescenziale, oppure è semplicemente la mia normalità. Insomma, chi non vorrebbe essere in forma? Possibile che io già sappia la piega che prenderà la mia vita? Insomma il futuro è ignoto… come faccio io a capire quello che mi aspetta? Buona giornata a tutti :)

L'autore ha scritto 19 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Ho 18 anni e la vita non mi entusiasma

  1. 1
    Yog -

    Io ho lo stesso rapporto che tu hai con il bodybuilding nei riguardi della corsa. Arrivi inesorabilmente al punto in cui migliorare di 1 secondo sui 10.000 è impossibile. Si chiamano limiti personali, e tutti sono soggetti al loro potere. Altro fatto di cui tenere conto è che si raggiunge il proprio limite personale solo a prezzo di sforzi inverosimili: non ne vale la pena. Io non vincerò mai le olimpiadi e tu non verrai mai premiato. Se ti piace, continua, se no perdi solo tempo. Per le altre questioni – invero non banali – che poni, ti consiglio “Aforismi per un vita saggia” di Schopenhauer; la patente meglio prenderla, magari potrà servirti per correre dal medico se ti vengono le emorroidi (occhio ai carichi).

  2. 2
    Rossella -

    Direi:- meno male!- A diciotto anni non sarebbe normale continuare ad entusiasmarsi per qualcosa; nella vita non mi ha mai entusiasmato niente perché sono cresciuta nell’attività di famiglia e ho imparato presto ad assuefarmi ai desideri e alle novità. Quando ho cominciato ad andare scuola la cosa mi scocciava e neanche più di tanto considerata la mia pigrizia. Ad ogni modo le mie amiche frequentavano corsi di danza, di karate, di musica, d’inglese…davvero! Le mie compagne di banco volevano trascinarmi a scuola di danza ma a quell’età ti puoi buttare solo se hai l’entusiasmo perché ci vuole del coraggio per rompere gli schemi. A nove anni mi sono iscritta in piscina, ti basti sapere che non so nuotare. La verità è che gli entusiasmi non hanno potere alcuno sull’uomo… l’uomo non ha l’istinto materno; la donna deve essere più distaccata, si deve sforzare di farlo. L’uomo in caso di bisogno si nasconde dietro le decisioni della donna perché l’immagine della madre coraggio riesce a rendere più immediata la comunicazione. Lo fanno anche tanti papà, non il mio… io e i miei fratelli siamo sempre stati ubbidienti. Che dire? Sarebbe meglio non farlo perché le decisioni vanno elaborate, il bambino ha bisogno dei suoi tempi per metabolizzare la novità. Le abilità logico cognitive si sviluppano quando la verità si scontra con la realtà. E’ importante discutere… l’uomo è portato istintivamente a voler abbreviare e si nasconde dietro il cuore di mamma.

  3. 3
    Steven92 -

    Ciao,capisco come ti senti,io di anni ne ho qualcuno in più di te, e da qualche anno pratico anche io palestra,e a tal proposito non posso che condividere cio che scrivi,fare esercizio fisico mi fa sentire meglio,non solo fisicamente ma anche interiormente,poi esco anche con la bicicletta e il tutto mi appassiona.Secondo me però non bisogna farne un ossessione altrimenti si rischia di esagerare. P.S considerato che anche io voglio aumentare massa muscolare,tu cosa usi? io Sto provando con creatina pura in polvere (per la forza) e aminoacidi BCAA.

  4. 4
    Ragazzosolitario890 -

    Yog:Concordo,però ammetto che tenterò di arrivare a certi livelli,sarei davvero felice riuscendo nel mio intento.Mai arrendersi.
    Rossella:Alla fine mi sembra che i miei coetanei siano molto più spensierati di me…
    Steven92:Io sto utilizzando solo le proteine isolate dopo l’allenamento,dato che non ho una fonte proteica a rapido assorbimento e dato che non riesco a raggiungere la quota giornaliera senza di essa.Alla fine i BCAA non credo siano essenziali se le proteine che utilizzi hanno un buon profilo aminoacido,ma questa è solo una mia opinione.La creatina non l’ho mai utilizzata(idem i bcaa),ma credo che sia meglio fare delle analisi prima di farne uso,dato che se si ha una certa predisposizione a patologie renali,può fare certi danni.Comunque è un ottimo integratore,attento ai dosaggi giornalieri.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.