Salta i links e vai al contenuto

Io 25 anni lei tra pochi giorni 18

di

Buonasera, volevo esporre un dubbio che mi assale e non mi lascia tranquillo, anche se sono quasi certo di non essere in torto.

A marzo ho iniziato a frequentare una ragazza che mi diceva di avere 21 anni, con il passare del tempo e il proseguire della conoscenza mi ha confidato che doveva compierne 18 a breve, attratto da lei e viceversa lei da me, abbiamo continuato la nostra conoscenza, in 3 mesi non l’ho mai sfiorata e non mi sono spinto mai oltre qualche bacio, proprio per paura che ancora non era maggiorenne, nonostante lei mi rassicurasse che i suoi erano a conoscenza della nostra relazione.

Fino al punto che ho scoperto che lei era ancora fidanzata e stava cercando di lasciare il suo ex, i suoi ci sono rimasti più che male e in più hanno saputo che si frequentava con me…non penso di aver commesso qualche reato perseguibile da legge…è stata semplice conoscenza ed io ero convinto di essere l’unico uomo della sua vita, grazie in anticipo con per le risposte.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

1 commento a

Io 25 anni lei tra pochi giorni 18

  1. 1
    Sofia -

    Ma ragazzo no..stai tranquillo… Non hai fatto nessun reato! Non l’hai manco messa incinta tranquillo!
    Le ragazzine di oggi l’ha danno via come quando si cerca di acchiappare le mosche! Già a 13 anni trampo’! Quindi …il mondo e i giovani di oggi purtroppo sono cambiati…
    17 – 18…sono solo cagata di numeri…il cui però la differenza l’ha fa solo il fatto di essere maggiorenni o no…ma te non hai assolutamente fatto nulla di grave..tranquillo OK?

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.