Salta i links e vai al contenuto

Infinito malessere

Ciao a tutti! Erano anni che non venivo a scrivere. Certo, rileggendo le mie lettere, l’uso che feci di questo sito fu semplicemente quello di sfogarmi. Sembra ieri eppure sono passati 4 anni, quasi 5, ‘orca! Come potete immaginare ho sprecato questi anni insieme a quell’idiota, approfittatore di una povera ragazzetta stupida e insicura, con molta vitalità ma facile da distruggere con due parole. Adesso mi sento stupida a rimpiangere quegli anni, anzi è davvero stupido, vorrei scrivervi che sto bene, che sto molto bene… si sto bene, ma così e così… Questi anni mi hanno lasciato un segno, tra l’altro ho avuto anche un bambino! Ora ha 19 mesi, è un bellissimo bimbo! Ho deciso di diffidare il padre biologico e di crescerlo da sola, trovo che questo sia un grande passo avanti nella vastità delle mie molteplici minchiate, finalmente una mossa furba! Ovviamente il mio stupido carattere non mi permette di godermi a pieno questi momenti, tra l’altro mi sono anche iscritta all’università per darmi delle possibilità maggiori, dato che dopo 2 anni di stop da lavoro e dopo essere tornata nella mia città natale(dove trovare lavoro in regola è un’impresa), voglio potermi dare la possibilità di fare carriera, ho ancora 24 anni, tra qualche mese 25, madò mi sento una 50enne in fin di vita, non so perché questa sensazione di fallimento non esce mai dalla mia anima. Adesso mi mancano gli amici, mi manca poter viaggiare, poter uscire e ritirarmi dopo 2 giorni, mi manca tutta la gioventù che ho buttato nel cesso per stare con un pregiudicato cocainomane. Bene questo è quanto, a tutto ciò si aggiunge il fatto che non mi sento in grado di essere una buona madre per il piccolo ( lui è un angioletto è bellissimo), io ho tanto rancore e tanti rimpianti dentro che mi impediscono di potermi finalmente godere la vita. Come faccio ad uscire da questo perenne status di Insoddisfazione?

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

Infinito malessere

  1. 1
    Piccola78 -

    Credo che proteggere il tuo bambino da un delinquente cocainomane sia la mossa più intelligente e appunto quella da cui ripartire.

    Laureati pure, ma sappi che in Italia non troverai nessun futuro ad aspettarti, perciò impara anche l’inglese. Ti abbraccio.

  2. 2
    Gaudente -

    quote “non so perché questa sensazione di fallimento non esce mai dalla mia anima”
    25 anni ragazza madre e senza lavoro…. piu’ fallita di cosi’….

  3. 3
    Angwhy -

    caxxi tuoi,te l’aveva ordinato il medico di stare con sto qua?magari prima stavi con un bravissimo cristo e l’hai piantato,mica la prima che sento.ranges!

  4. 4
    Golem -

    “Come potete immaginare ho sprecato questi anni insieme a quell’idiota, approfittatore di una povera ragazzetta stupida e insicura…mi manca tutta la gioventù che ho buttato nel cesso per stare con un pregiudicato cocainomane.”

    Ma un tempo lo vedevi come un padreterno, non è vero? Ah, “l’amore”, che fa vedere quello che non c’è ma che “vogliamo” vedere a tutti i costi..
    Ringrazia quello vero di Padereterno che ora “hai capito”, c’è chi non lo farà mai e continuerà a credere alle favole fino a 100anni.
    In bocca al lupo per te e il piccolo.

  5. 5
    Vic -

    Certe volte mi chiedo perchè le donne, almeno certe
    scelgano i peggiori.
    Io penso che sia lo spirito da crocerossina,
    loro pensano di poterli cambiare.
    Niente di più sbagliato, le persone non cambiano.

  6. 6
    maria grazia -

    superficiale, non ti colpevolizzare di nulla. NESSUNO sceglie una persona solo perchè è “buona e brava”, ma la si sceglie perchè “piace”. Non ti fare un problema nemmeno del fatto di non aver ascoltato tua madre. Non sempre i genitori sono nel giusto o sanno comunicare in maniera adeguata con i figli. Pensa solo a rimettere insieme i pezzi e ad aggiustare la tua vita. Il resto verrà da sè. Ciao

  7. 7
    superficiale -

    Gaudente sei proprio simpatico, sarò fallita perché non ho un lavoro, ma ho dato alla luce un bimbo (era troppo tardi per fare qualcosa quando l’ho scoperto) e mi sono presa la responsabilità delle mie azioni, ho chiuso con la mia vecchia vita e sto facendo la mamma, sto studiando e sì, non ho un lavoro fisso, ma faccio la cameriera e hostess extra, saltuariamente presso hotel ed eventi. Non credo che una persona fallita avrebbe il coraggio di tirare ancora avanti, nonostante sia seppellita da una montagna di me**a. Ma io sto nuotando, con tutte le mie forze, per arrivare in cima a questa montagna per distruggerla e spianarmi la strada. D’altronde ho ancora 24 anni, 25 tra poco, non ne ho mica 60. Pensa che ci sono 30enni che ancora sono inoccupati e si mangiano la pensione dei genitori. Io per lo meno ho avuto il coraggio di affrontarla sta me**a che ho ca*ato io stessa (scusate il francesismo). Grazie a tutti per le risposte. Purtroppo il mio difetto più grande è quello di essere un po’ bipolare, da che mi sento wonder woman a che mi sento impotente. Però si va avanti, ora c’è il mio piccolino ed ha bisogno di me, del mio amore, della mia inettezza anche… Sono fortunata perché è un bambino meraviglioso, intelligentissimo, e credo mi darà tante soddisfazioni, dipende solo da me, dall’amore che sarò in grado di tirare fuori una volta per tutte. Con affetto, suxficiale ;) PS: il fatto che ci siano 37 commenti ma ne vedo solo 6 è perché mi hanno scritto commenti non pertinenti o volgari? XD Spero di no, anche perché ho l’idea che questo luogo sia utile per aiutarsi a vicenda e parlare e condividere le proprie idee, quindi non capirei le persone che ne fanno uso per insultare anonimamente le altre persone.

  8. 8
    Gaudente -

    come sarebbe a dire che “era troppo tardi per fare qualcosa quando l’ho scoperto” ? il termine per l’interruzione volontaria di gravidanza e’ di 90 giorni dal concepimento , in tre mesi non ti sei accorta che non avevi piu’ le mestruazioni ?
    a me sembri una pazza irresponsabile , speriamo che i servizi sociali si prendano cura di quella sventurata creatura che hai messo al mondo e la affidino ad una famiglia idonea.

  9. 9
    Roland -

    A me invece piaci, superficiale.
    Avrai fatto una miriade di minchiate ma sei coraggiosa e piena di volontà. Non ti vedo affatto come una fallita, anzi. L’istinto mi dice che sei una persona di valore. Tieni duro, ti stai già costruendo giorni migliori!

  10. 10
    Indignato -

    “Questi anni mi hanno lasciato un segno, tra l’altro ho avuto anche un bambino! Ora ha 19 mesi, è un bellissimo bimbo! Ho deciso di diffidare il padre biologico e di crescerlo da sola, trovo che questo sia un grande passo avanti nella vastità delle mie molteplici minchiate, finalmente una mossa furba!”

    Ah complimenti, di tutto cuore. Che mossa furba…vergognati un po’ dai. Che cavolo lo fai a fare un figlio se poi gli togli il padre?! Avanti così, il mondo è pieno di wonder-women come te…che si elevano a esseri supremi, una sorta di genitore ermafrodita. Ma sai il padre che importanza ha per un figlio? spero che tu un giorno la pagherai, e cara..

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.