Salta i links e vai al contenuto

Infatuata di un ragazzo sconosciuto. Cosa fare?

Innanzitutto, salve!

Un mese fa, nella mia cittadina, ho adocchiato un ragazzo di cui non so nulla, se non che è campano. E’ impegnato per la costruzione di un ponte che sarà finito nei primi mesi del 2017. Mi piace moltissimo ma non vi nego che mi inquieta troppo. Si isola sempre, cammina con un passo abbastanza veloce, guarda SEMPRE per terra e quando è in gruppo non parla MAI. Una volta l’ho visto in un bar e, mentre i suoi colleghi erano a prendersi qualcosa, lui si è incamminato velocemente verso casa da solo. Dopo due minuti tutti gli altri stavano uscendo dal locale e si stavano incamminando in gruppo. Un’ altra volta l’ho visto mentre stava andando a prendere due colleghi e si è piantato davanti a loro senza aprire bocca, quanto bastava per indicare la sua presenza. Solo una volta l’ho visto con altri due operai molto giovani e, mentre quei due parlavano e ridevano, lui si teneva leggermente indietro rispetto a loro e si limitava a sorridere. Altro particolare: ha uno sguardo agghiacciante, non so come definirlo. Da una parte mi sembra quello di un ragazzo cresciuto in una zona difficile, dall’altro quello di una persona impaurita. Continuo a pensare che possa avere qualche disagio mentale o comportamentale, non scherzo. Eppure nessuna ditta assumerebbe uno squilibrato. Mi è capitato di incrociare il suo sguardo solo una volta, ma l’ho distolto immediatamente per la troppa vergogna. Una mia amica mi ha consigliato di portare a passeggiare il cane nello stesso marciapiede, in modo tale che potesse capire le mie attenzioni. Considerate che lo vedo 3 volte al mese circa (sempre in compagnia) e, se penso che quella maledetta strada sarà pronta per i primissimi mesi del 2017, mi piange il cuore. Io non conosco nessuno tra quelli che lavorano insieme a lui e mi pare impossibile conoscerlo. Se io lo guardo lui non mi degna del benchè minimo sguardo, questo è il problema. Ho smesso anche di credere alla timidezza degli uomini, semplicemente mi pare disinteressato. Per esempio qualche giorno fa penso di averlo visto su un furgone (ma non sono sicura che si trattasse di lui) con gli altri e, mentre io lo guardavo, lui guardava una coppia di fidanzatini. Sapete cosa ho pensato? E se fosse più piccolo di me e le piacessero le ragazzine? Magari anche in perfetta forma? Oppure se stava guardando così, tanto per? In passato sono stata molto obesa e mi restano gli ultimi 15 kg da smaltire. Eppure non mi sento piacente, nessuno mi osserva. Questa situazione mi sta portando inesorabilmente verso una fortissima depressione. Ho troppa paura del rifiuto, ho paura di tutto, anche della vita stessa. Non vi nego che mi vedo senza speranza, anche perchè mi piacciono gli uomini con una certa stazza fisica e, quelle rarissime volte che li incontro e mi garbano, sono di fuori. L’unico ragazzo che ho avuto rientrava perfettamente nei miei canoni ed era anche straniero. Vedo tutto in bianco e nero e quando dico che a qualcuno non piacerò questo pensiero, in effetti, si concretizza. Io non riesco a decifrare il suo comportamento, ma mi incute inquietudine e disagio. Se penso che prima o poi quelle maledette persiane della casa in cui vive momentamente le vedrò chiuse vado nel panico. Grazie mille a tutti per la risposta

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

16 commenti a

Infatuata di un ragazzo sconosciuto. Cosa fare?

Pagine: 1 2

  1. 1
    Xleby -

    “Continuo a pensare che possa avere qualche disagio mentale o comportamentale, non scherzo.”

    Parole molto significative in realtà… Dicono quasi tutto sulle modalità con cui una donna sceglie il suo partner da circa… 4000 anni! Ma bisogna aggiungere che tra lui e lei sceglier non saprei! Siete entrambi fuori di testa secondo me. Ci sarebbe ben poco da commentare. Dico solo che se lo conoscerai ti scoccerai dopo poco. Cade il mistero, rotto il giocattolo finirà l’amore. Lui rappresenta solo una sfida per te! È per questo che le tue storie finiranno sempre male, finché non riuscirai a sentirti attratta da uno normale, il che implica la risoluzione dei tuoi disagi ti troverai sempre male.

  2. 2
    Gimmy -

    Mah, potrebbe essere un ragazzo scocciato dalla situazione, nel senso che si trova in quel contesto contro voglia perchè non può farne a meno e cerca d’imporsi un atteggiamento di circostanza. Non conoscendolo e non avendoci mai parlato puoi fare tutte le tue congetture, ma non avrai una reale visione se non hai un minimo confronto. Disagio mentale solo perchè non si apre ad una manifestante confidenza mi sembra esagerato, i complessi fanno parte del tuo accertato stato d’animo, non al tizio in questione che vive la sua vita normalmente con la colpa ignara di non fare caso a qualche tuo sguardo. Se ti fa piacere parlargli puoi sempre avvicinarti con la scusa di portare appunto il cane a passeggio e chiedere una sigaretta, come vanno i lavori, che non costa nulla e non ti faranno sentire ridicola o rifiutata per aver tentato un approccio civico. Tutto il resto vien da se….

  3. 3
    Golem -

    Xleby mi toglie le parole ormai. E ne sono lieto.

    Uno sguardo “agghiacciante” invece di inquietare incuriosisce. Serve altro?

  4. 4
    paola9022 -

    Xleby come ti permetti? Che ne sai tu delle modalità con le quali scelgo qualcuno? Io ammetto di essere una persona estremamente complicata e con un’autostima inesistente, ma non ti permetto di dire che una volta conosciuto qualcuno io debba buttarlo via come un giocattolo e stancarmi di lui. Tu non sai il motivo per il quale le mie storie finisco o meno, quindi evita di uscirtene con queste deduzioni. Per me lui non rappresenta proprio una beata mazza, altro che sfida e sfida. Poi quale lato oscuro di me stessa dovrei sfidare? Mi piace esteticamente, punto. Se dopo questo sia normale o meno sono affari suoi. Io parlo delle impressioni che mi da, poi non lo conosco

  5. 5
    Rossella -

    Penso che non ci sia niente di male. E’ anche vero che dovresti meditare sulle ragioni profonde di questo tuo interesse. Innamorarsi di un uomo che non conosco, nel mio caso, significherebbe guardare alla mia vita sentimentale a ragion veduta. Continuare a sognare. Ti dirò che mi è capitato spesso, ma per l’appunto si è trattato di sogni a occhi aperti. La verità è che bisogna stare molto attenti. Questo sempre. Senza esagerare. Che dire? Io sono consapevole del fatto che 1 ragazzo su 2 non si trova nella condizione di potersi dedicare a te, e alla tua vita, anima e corpo. Per me è importante il fidanzamento in casa, ma ormai mi sento grande anche per quello. In linea di principio lo vivo come un pre-matrimonio e anche come la prova del fatto che quel ragazzo ha cambiato la sua vita. Purtroppo il più delle volte non è possibile che questo accada. Io non mi sono mai sentita pronta per il fidanzamento a distanza. Si tratta un pudore che purtroppo non riesco a vincere. Un uomo che non conosci, all’apparenza, si presenta come una persona intenzionata a cambiare vita, ma questo talvolta non è sufficiente. Ci sono abitudini che non conosci che ti potrebbero irrigidire. Inoltre il mio desiderio di maternità mi porta a guardare la storia in prospettiva. Ma anche il rapporto con la mia famiglia e i miei conoscenti ha un suo peso. Soprattutto perché io non ho una visone molto “classica” del matrimonio… avrei come la sensazione di vivere una passione passeggiera, quando in realtà, nel mio intimo, starei continuando a sentirmi la fidanzata di mio marito. Si tratta di cose che si sentono e si comunicano, anche se magari uno non ne discute apertamente. Fosse per me preferirei soprassedere per non vivere un ulteriore imbarazzo, ma ogni volta mi dico che la chiarezza è la miglior cosa. Per questa ragione cerco di ponderare bene tutti i miei passi. Non ho mai pensato che fosse necessario cambiare per amore. Questo è quanto. Ti auguro una buona serata!

  6. 6
    Yog -

    Senti, però hai pur detto che hai ancora 15 Kg di troppo. Tecnicamente sei ancora obesa, non sei ancora in zona sovrappeso, perciò è verosimile che i maschi non ti guardino. Continua la dieta, in pochi mesi andrai a posto, ma non meno di 10-12 perché il calo ponderale deve essere lento. Intanto informati sugli appalti in corso, ponti se ne fanno tanti.

  7. 7
    Xleby -

    “Mi piace moltissimo ma non vi nego che mi inquieta troppo.”

    “Mi piace esteticamente, punto. Se dopo questo sia normale o meno sono affari suoi.”

    Ma veramente fai? Con me la (il)logica femminile non attacca. Non conta ciò che lui è o non è in realtà, conta cosa tu pensi che lui possa essere… Ti senti attratta solo da quello è più che evidente, è assurdo innamorarsi di uno che nemmeno si conosce! Tu sei solo innamorata dell’immagine che ti sei fatta di lui! Come te lo devo spiegare in arabo ancora?! Per amare davvero ci vogliono anni e bisogna passare proprio per la distruzione proprio di questa immagine… È un processo lungo e in pochi ci arrivano. Per questo, si al 100% so i motivi che portano alla fine delle storie, perché sono sempre gli stessi!!! Se tu l’avessi conosciuto almeno avresti una base più solida… Ma ti parli proprio di nulla!
    Sei lontana anni luce dal capire qualcosa di te stessa e ti dico pure che sei una bugiarda. Tuttavia non so quanto lo fai con coscienza, ma una cosa è certa, alcune cose di te non vuoi proprio vederle, il che è curioso. Non ti rendi neanche conto di quanti indizi dai quando scrivi. Adesso fai le dovute riflessioni.
    Comunque con questo io non dico che tu non debba provarci, ma ti metto in guardia in base a ciò che leggo, paradossalmente potrebbe non piacerti perché non è psicopatico! il che è un tutto dire… Se proprio ci tieni sono convinto che devi farlo, non hai mezzo per avvicinarlo, ma pretesti almeno dirglielo che ti piace così almeno sai se poteva nascere qualcosa se no poi ti rimane il rimpianto.

  8. 8
    Golem -

    “Per amare davvero ci vogliono anni e bisogna passare proprio per la distruzione proprio di questa immagine”

    Xleby: !!!

    (A me fa piacere solo constatare che seguendo un certo filo si arriva inevitabilmente alle stesse conclusioni.)

  9. 9
    Xleby -

    Beh… Per arrivare a conclusioni diverse bisignerebbe aver perso la ragione in effetti… Ma in genere è come parlare con un ubriaco!

    “Voce di uno che grida nel deserto…”

  10. 10
    Golem -

    Hai fatto bene a non entrare in certi dibattiti affini a questo, ai quali ho partecipato io. Come essere all’Oktober Fest”.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.