Salta i links e vai al contenuto

Indecisione e amore

di

Ciao a tutti,

mi rivolgo a voi sperando di trovare una soluzione al mio caso. Vivo all’estero e circa 10 mesi fa ho iniziato a lavorare in un’azienda dove ho conosciuto una collega italiana. Con lei e con altri ragazzi siamo spesso usciti insieme nel weekend e con lei e’ iniziato un rapporto di amicizia. A maggio ho dovuto cambiare casa, e lei mi ha proposto di andare a vivere a casa sua, dato che un suo coinquilino aveva appena lasciato la stanza. Ho quindi deciso di trasferirmi li’ perche’ la casa in questione era piu’ vicina al lavoro. Durante il primo periodo lei e’ stata molto distaccata nei miei confronti, essendo una persona molto timida, introversa e che non da facilmente confidenza alle persone. Con il passare dei mesi il rapporto tra me e lei e’ diventato molto intimo. Ci siamo avvicinati tantissimo finche’ ad ottobre ci siamo baciati per la prima volta. A luglio ho cambiato lavoro, e da luglio a questa parte sto viaggiando per circa 3 ore al giorno pur di stare con lei, anche perche’ a breve cambieremo casa insieme e andremo a vivere a meta’ strada tra l’azienda in cui lavora lei e quella in cui attualmente lavoro io.
Insomma dicevo del bacio, dopo quel bacio il rapporto tra me e lei e’ diventato molto piu’ intimo, siamo come fratelli e passiamo tanto tempo insieme. La sera non vedo l’ora di arrivare a casa e lei e’ li’ che mi aspetta per cenare insieme e scambiare due chiacchiere (o effusioni).
Il problema e’ che io sono follemente innamorato di lei e lei e’ confusa, indecisa se mi vede come un amico o come un qualcosa in piu’. In questi ultimi tempi sto soffrendo tanto perche’ lei mi continua a tenere sulle spine con la sua indecisione. Spesso si avvicina a me, mi abbraccia, mi bacia, passiamo ore nel letto insieme ma poi il giorno dopo come se nulla fosse fa la distaccata e mi dice che mi vede come un amico. Io sto cercando di essere paziente, di dimostrarle che nonostante la sua indecisione io sono li’ per lei e sono disposto ad aspettarla, pero’ a volte mi capita di sbottare. La scorsa settimana in particolare, dopo aver notato la sua indifferenza nei miei confronti, le ho detto che e’ l’equivalente del maschio stronzo e puttaniere, che non voglio piu’ considerarla come amica, che passa del tempo con me solo perche’ non ha altri amici ed e’ arrogante e presuntuosa. Ero in un momento di rabbia ed ero molto stanco, lei ci e’ rimasta male tanto che si e’ messa a piangere e il giorno dopo, quando abbiamo chiarito e sono ricominciate le effusioni, ha detto che deve riflettere e questo mio comportamento non fa altro che farle fare passi indietro. Ha detto che mi vuole bene, che e’ fatta cosi’ ed ha paura per il fatto che io soffro per lei. Lo scorso weekend e’ tornata in Italia e io sono rimasto ancora qui, e prima di partire mi ha detto che sicuramente in questi giorni di distacco le manchero’ tantissimo. Da li’ baci e abbracci e sguardi tristi (proprio come i fidanzati). Ora che e’ in Italia ci stiamo sentendo pochissimo, a me manca da morire, il fatto di tornare a casa e non vederla e non parlare con lei mi fa stare male. Sto cercando di farmi sentire il minimo possibile, meno di una volta al giorno, proprio perche’ vorrei che utilizzasse questi giorni in cui sta distaccata per riflettere meglio su come mi vede (dato che anche lei mi ha detto un mesetto fa che ha bisogno di stare da sola per capire se mi vede come un fidanzato o come un amico). Anche lei si fa sentire pochissimo, e l’unica cosa che mi ha detto e’ che in questi giorni sta uscendo e facendo tardi tutte le sere. Nulla di piu’.
La situazione e’ in una fase di stallo da mesi e io sto soffrendo tanto, perche’ vorrei delle certezze da lei e in cambio ho solo indecisioni e punti interrogativi. Ho una paura innata che dopo questo periodo di distacco, in cui sicuramente l’equilibrio che si e’ creato tra noi si modifichera’, la prima cosa che mi dira’ e’ che ci ha riflettuto e che mi vede solo come un amico.
A me lei piace tanto perche’ e’ una persona molto riservata, ha avuto pochissime storie e forse per questo vuole andare con i piedi di piombo, anche se sa che io sono diverso dagli altri, la rispetto e le voglio un mare di bene. Ho solo paura di farmi molto male, e di ricevere il cosidetto due di picche dopo tutti questi mesi passati insieme.
Il consiglio che cerco e’: cosa fare? Staccarmi da lei (mi sarebbe difficilissimo), continuare ad aspettarla standole accanto (con il rischio di protrarre questa situazione all’infinito)
Aspetto una vostra opinione, ne sarei davvero grato.
Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

18 commenti a

Indecisione e amore

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    Ogni persona ha una sua sensibilità e delle idee da rispettare, infatti non è necessario intervenire in maniera troppo severa perché ogni punto di vista, per quanto possa essere dozzinale, è sacrosanto… un particolare assolutamente campato in aria serve a portare l’attenzione sul proprio lavoro o sul proprio pensiero. Non siamo poi così importanti: dobbiamo farci notare per essere dei personaggi. Nel tuo caso non hai fatto niente per farti notare, si tratta di un tuo dovere… almeno avresti dovuto viverlo in questo modo dal momento che hai delle aspettative diverse da quelle di un amico. Lei t’interessa, ti ha colpito… non è in discussione il suo ruolo! Non avresti dovuto accettare di coabitare con una ragazza che aveva suscitato in te un certo interesse. Ti è mancato il tempo reale per capire in quale ruolo giocare. Ti consiglio di andare a vivere da un’altra parte e di provare a corteggiarla da una distanza diversa perché questi amori lasciano un segno… sono difficili da metabolizzare perché non si capisce perché le cose non hanno funzionato. Ti faccio un grande in bocca al lupo! Che dire? Non scoraggiarti! Vale la pena tentare per vedere se dall’altra parte c’è il piacere di ricambiare quell’affetto… davanti ad un no mi fermerei perché anche un corteggiamento velato ed elegante potrebbe metterla in difficoltà. Si fosse trattato di una ragazza conosciuta altrove avresti avuto molte più chance di farti conoscere. Buone feste!

  2. 2
    Sofia -

    Caro ragazzo…sai quali sono ormai solo più lettere che vanno in questo sito?
    Infinite lettere di uomini…totalmente e follemente innamorati al limite del suicidio…al limite della pazzia (basta che ti vai a leggere un po di lettere e poi capirai di cosa parlo)…lettere di uomini distrutti o uomini sofferenti come te..e sai qual’e’la più grande cosa che AVETE TUTTI IN COMUNE?…CHE DATE AMORE A DONNE CHE VALGONO UN CAZZO E VALGONO NULLA! donne che giocano…donne astute che tengono sulla corda..donne che prendono per il culo…donne fredde e incapaci di amare…donne malate di mente..leggi..chi più ne ha ne metta!gli uomini di oggi sono cambiati..non hanno più dignita’e amore e rispetto verso se stessi..e sprecano il loro amore con queste donne..evidentemente per essere amate bisogna essere delle stronze..indifferenti..dementi…senza dare attenzioni e amore..be ci dovremo adeguare allora..
    Chiusa questa purtroppo penosa ma veritiera premessa ti diro’ alcuni punti essenziali.

    1.gli amori e le relazioni a distanza mai funzionano e sono delle penose relazioni in cui uno si vede ogni tanto e fa sacrifici enormi per vedere l’altra persona!
    Inoltre si ha troppo tempo libero senza poter stare con l’altra persona e aumenta sempre di più ovviamente la possibilita’di incontrare qualcun altro e avere altre storie ( come magari sta già facendo la tua cara amica..che esce e fa tardi tutte le sere e se ragioni un attimo..non lo fara’ solo con le amiche ma anche con altri…hai capito cosa intendo no?)
    Le storie A distanza hanno una minima possibilta’di resistere solo ed eslusivamente se i due parther sono molto innamorati..se c’è un amore vero e assoluto…enorme..che passa sopra ogni cosa..credimi questo non è per nulla il tuo caso..visto che qua solo tu..e ripeto SOLO TU sei innamorato e ci tieni..come tutti gli uomini qui innamorati hai le patate sugli occhi e non vuoi vedere quello che la tua anima e inconscio invece sanno!
    Ma quando si è innamorati si diventa spesse volte tonti e non ci rendiamo conto delle cose e si ha bisogno di un aiuto esterno..hai fatto bene a scrivere qui..

    2.prova un attimo a pensare e ragionare..e rispondimi..in modo sincero..vediamo se riesco a farti capire…secondo te,una donna che ti dice che è confusa e che non sa se tu le piaci o ti vede solo come amico è una donna affidabile nei sentimenti?
    Secondo te…chi ama davvero ed è veramente innamorato è confuso o è deciso di quello che sente?
    Secondo te il tuo amore e i tuoi sforzi e sacrifici per andare da lei sono ben ricambiati?
    Secondo te è una donna. che merita davvero tutto questo amore e attenzioni e sacrifici da parte tua? Secondo te ne vale davvero la pena fare tutto questo per una così.. Che un giorno gli fai comodo e allora ti vede come il suo ragazzo..il giorno dopo gli rompi le palle e ti tiene a distanza..e ti vede solo come un amico..usa la testa e pensa…è amore? È davvero amore il comportamento demenziale della tua ragazza…credi davvero che sia questa

  3. 3
    Sofia -

    L’amore?…se è così hai una concezione totalmente errata dell amore..e il tuo che è veramente sincero lo stai sprecando in questo modo…per una che non lo merita..mi spiace molto per te questo..medita su tutto quello che ti ho detto..il tuo cuore saprà la risposta è quello che deve fare…
    Impara a riconoscere chi veramente ti ama e ricambia da chi ti prende solo per il culo..

  4. 4
    Paxissimo -

    Chissa’ quanto se la sta spassando.

    Perdonami amico per la schiettezza.
    Il bello delle donne e’ che sono bianco o nero.

    Quel grigio in mezzo sono sempre casini.
    Guardarti attorno non fossilizzarti.

  5. 5
    fra_nce -

    ciao e grazie per i consigli. Sofia il nostro rapporto non e’ a distanza. Viviamo insieme in una casa condivisa e a gennaio cambiamo casa insieme. In questi giorni siamo distanti perche’ lei e’ tornata dai genitori per Natale. Siete comunque sicuri di quello che dite? Non pensate che magari lei ha solo bisogno di tempo per capire effettivamente cosa pensa? Credete che sia meglio non farsi sentire durante queste vacanze?

  6. 6
    Golem -

    Uno innamorato, l’altra confusa. L’acqua è poca e la papera non galleggia.

  7. 7
    marinella -

    Ciao… purtroppo ci sei dentro e non vedi la realtà che balza agli occhi a noi esterni… Non le piaci abbastanza, il suo mi pare proprio un atteggiamento di comodo (le fai comodo per qualche motivo e fa finta di essere confusa per tenerti in questa situazione)… Scappa a gambe levate senza dare spiegazioni, salvati finché sei in tempo… Cerca di ampliare il tuo giro e non stare solo con italiani, se sei all’estero (e posso immaginare quanto sia difficile) approfittane magari per vivere cose che in Italia non potresti, fai dei viaggetti per visitare musei o per curare le tue passioni… Cosi stai sprecando il tuo cuore, il tuo tempo, insomma tutto :( vedrai che ne uscirai, ma sii drastico! Non stare a parlare con lei che tanto non ne caveresti nulla… Ciao

  8. 8
    Yog -

    Ma non è detto che finisca male. Giunti a questo punto, devi fare l’affondo finale: le parli chiaro. O così, o pomì. Se viene pomì, tu a buon diritto ti incazzi e pianti casa e ragazza. Te ne vai, e appena girato l’angolo ti fai pure passare l’incazzatura, che tanto non serve a nulla e può farti venire l’ipertensione e l’epistassi.

  9. 9
    Scorpio -

    Mi dispiace dirtelo francamente ma non ti ama.In amore le indecisioni non esistono. Se una persona ti ama, ti ama senza Se e senza Ma, senza Forse, senza dubbi.

    Sicuramente è molto affezionata a te ma non ti ama. Questo è poco ma sicuro. Le piacciono le tue attenzioni ma oltre quello, nulla di più. Se non vuoi più soffrire staccati il prima possibile da questa situazione o ne uscirai con il cuore a brandelli.

  10. 10
    marinella -

    Il suggerimento di Yog mi sembra ottimo… Volevo precisare che non credo stia ‘usando’ la situazione per un suo comodo di proposito, purtroppo spesso c’è dietro un retaggio culturale che per noi donne sia meglio avere un uomo dietro che ci ‘protegga’, avere qualcuno che tiene a noi dá sicurezza, ma non può confondersi con l’amore.. Come dice Sofia l’amore non ha incertezze, se ci sono già dall’inizio é un bruttissimo segno… Se uno ha bisogno di pensarci vuol dire che sta scegliendo con la mente e non col cuore… Se posso dirti rifletti anche tu sul perché ti sei legato cosi tanto a questa ragazza e perché cosi ingenuamente… Scusa la durezza, a me non piace che mi si rivolga cosi quando non si sa per filo e per segno la situazione, ma alla fine é l’approccio che piu mi é utile perché anch’io tendo a vivere di illusioni… Te lo dico per quello… Cadere dai piani alti dei castelli di carte da parecchio male, meglio sapere a cosa si va incontro prima di arrampicarvicisi… Ciao

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.