Salta i links e vai al contenuto

Incomprensioni… in chat

di

Salve a tutti.

Scrivo questa lettera un po’ per avere delle opinioni dall’esterno e un pò per sfogarmi.

Da circa tre anni e mezzo, tutti i giorni, sento un ragazzo in chat, io ho 25 anni e lui 29. Dal primo giorno non ci siamo mai staccati, ci siamo sempre stati l’uno per l’altra, ci siamo conosciuti e scoperti giorno dopo giorno ed è stato un continuo crescere di emozioni. Purtroppo, lui per lavoro, ed io per l’università, non abbiamo avuto l’occasione di incontrarci essendo a più di 800 km di distanza; ci siamo più volte videochiamati e tra noi l’interesse c’è sempre stato da ogni punto di vista. Questo ci ha portati a credere di amarci e io ho sempre sentito che fosse così, sia da parte mia, sia da parte sua.. e anche lui mi è sempre sembrato convinto.

Non sono la solita ragazzina dall’innamoramento facile, l’ho voluto sin dai primi momenti vissuti insieme.. anche quando lui ha deciso che fosse il momento di allontanarci, dato che vivere una storia in chat e a distanza fosse impossibile o comunque difficile, ed io ero d’accordo, nonostante il mio attaccamento così forte nei suoi confronti.

Abbiamo deciso di restare amici, ma nel frattempo lui si è fidanzato, dicendomi che non voleva perdermi, ed io come una stupida sono rimasta, facendo finta che potesse andare bene e che potessi essergli amica. Ancora una volta lui mi dice di amarmi.. e tutte le cose più dolci e belle che una donna vorrebbe sentirsi dire, pur essendo di fatto fidanzato. Io purtroppo ricambio e glielo dico ancora… ce lo diciamo tutti i giorni, lui mi dice che vorrebbe solo me, ma è ancora fidanzato.

La situazione per me è diventata confusa e gli dico che così non può andare avanti, di allontanarci e cercare di essere amici in maniera definitiva, che non credo ai suoi sentimenti nei miei confronti se riesce a stare con un’ altra donna; lui mi dice ancora una volta che vorrebbe essere il mio uomo e che mi ama, ma visto che non si può fare altrimenti dovremmo cercare di allontanarci.. però mi dimostra ancora quanto tiene a me… e il giorno dopo, del tutto cambiato.

Mi dice che sarebbe meglio smettere di sentirci tutti i giorni… e dopo tre anni e mezzo in cui ci scriviamo ogni sera, per me è difficile reggere la cosa, soprattutto dopo che la sera prima sembrava non volesse staccarsi da me.  Ci resto malissimo e litighiamo.

Ieri mattina mi scrive, ci diciamo due cose in maniera del tutto distaccata, lui mi dice che mi avrebbe scritto in serata e non la fa.. non lo fa nemmeno oggi.

Ho spento il telefono perchè vorrei distaccarmi da lui, anche gradualmente, ma ho paura di non riuscirci. Inizio a dubitare di tutto, della sua sincerità, dei suoi sentimenti e anche dei miei, dato che inizio a disprezzarlo e a pensare che forse, volesse solo tenere il piede in due scarpe.

Cosa dovrei fare secondo voi?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

12 commenti a

Incomprensioni… in chat

Pagine: 1 2

  1. 1
    glosstar -

    treanniemezzo e non siete riusciti a chiudere 800 fottuti km nemmeno per prendere un caffe insieme? credo proprio che la vostra grande storia d’amore e’ resta nel vostro telefono.

    ma provare a diventare adulti no? sarebbe ora!

  2. 2
    Simonaw -

    @glosstar, prima di tutto potrebbe esprimersi in italiano, possibilmente in maniera garbata, dal momento che non abbiamo mai mangiato insieme.
    Poi, purtroppo è troppo semplice giudicare dall’esterno.
    La ringrazio per aver letto la mia storia, ma il suo commento serve a 0, avrebbe potuto risparmiarselo.
    saluti

  3. 3
    glosstar -

    @simonaw. cos’e’ che non ti e’ piaciuto? La forma o la sostanza? L’idioma e’ quello di Dante, forse un po’ ruvido ma fa parte del gioco, quello di esporre i propri panni sporchi in questo forum, dove ognuno risponde come sa a volte in maniera ruvida come ho fatto io, senza comunque voler offendere, ma se questo non e’ arrivato ti chiedo scusa.

    Ripartendo da zero credo proprio che il tuo problema risieda nell’intera virtualità della relazione, che per potersi realizzare DEVE uscire dal sogno e entrare nella realtà. Per ragioni che nulla hanno a che fare con la distanza, tutto questo non e’ accaduto. Il risultato e’ una sega mentale, parrebbe più a senso unico (il tuo) dal momento che nel mentre lui ti metteva in attesa, si e’ pure fidanzato.

    Ti garantisco che quando si vuole la distanza si chiude. Nella mia prima vita, mi sposai con una donna che abitava all’altro capo del mondo, dopo averla frequentata per 2 anni, salendo e scendendo dagli aerei. Per questo 800km appaiono soltanto una scusa per non decidere nulla.

    Fermo restando che a questo individuo pare proprio che non importi molto di te, resta comunque il fatto che per 3 lunghissimi anni tu ti sei accontentata di una relazione che viveva soltanto nella tua testa. Paura? Scarsa stima di se? Scarso contatto con la realta delle cose? Queste sono domande a cui solo tu devi trovare risposta. Fa parte del crescere e del diventare adulti, perché 25 anni, volente o nolente ti collocano in quella categoria…e allora perché non iniziare davvero a farlo? Magari svuotando l’armadio di tutto ciò che non serve, incluso un fidanzato che fidanzato non e’ mai stato?

    Auguri.

  4. 4
    Yog -

    Vabbè, però anche a me pare strana ‘sta cosa. In treno 800 Km non sono una cosa enorme e con i voli low cost nemmeno. E poi ci è Blablacar e Flixbus. O volevi sposarti virtualmente? Giaggià, chiudi e cambia storia. E soprattutto guardati attorno dopo aver spento il cellulare.

  5. 5
    Golem -

    Vabbè Simonaw, però in fondo Glosstar ha detto la verità. Non vi “conoscete” di fatto e vi amate?
    Queste “passioni” a distanza crescono per merito della fantasia, ma i rapporti veri si verificano SOLO nella realtà. Bisogna sentire la “puzza” dell’altro per “amarlo”, viverlo nella quotidianità .

    Io per esempio sono innamorato di Sharon Stone da decenni allo stesso modo, a “distanza”. Ma lei “vive” con un altro mentre io continuo a essere “innamorato” di lei. Comunichiamo anche noi in video, attraverso i suoi film in un certo senso. Parla solo lei, e me non mi sente, ma uno si innamora lo stesso. E neppure io sono un ragazzino dall’innamoramento facile.
    É un po’ assurda la situazione lo so, ma so anche che la mia é un’illusione, tu no.

  6. 6
    Simonaw -

    Anche io ho pensato esattamente le stesse cose che pensate voi, non credete che sia stupida.
    Ho meditato più volte su un allontanamento e ci ho anche provato.. ma se dopo tre anni lui è ancora qui ed è rimasto ogni giorno, senza alcuno scopo dal punto di vista fisico,non potendoci incontrare, non credete che qualcosa di me gli importi?
    Può essere che io sia un’illusa, anzi molto probabilmente è così.. mi piace sognare e ci ho creduto nonostante tutto. Vi assicuro che so riconoscere le persone speciali e lui, seppur virtualmente, per me lo è stato.
    Grazie comunque per le vostre opinioni.

  7. 7
    Piccola78 -

    Comincia a guardarti intorno… Intorno a te c’è gente reale e vera: meriti molto di più di una presa in giro virtuale! Non continuare a prendere in giro te stessa e a farti prendere in giro da lui, soltanto perché così sembra più comodo per entrambi! Responsabilizzati!… E vivi davvero! Per te stessa! La tua vita è un dono, tu sei un dono! Sei una persona vera, non un fantasma! Vivi, puoi farcela, ne sono sicura!

  8. 8
    shine -

    Hai ragione, è sempre più facile giudicare da fuori. Secondo me, consapevole che ogni storia è a sé, è necessario un atto di coraggio da parte tua verso te stessa. Chiudere completamente i contatti, dall’oggi al domani. Dimostrare a te stessa di avere la forza di non cercarlo mai più e di essere sorda, cieca e muta ai suoi contatti.
    Ci sono passata e per esperienza ti dico una cosa che è ovvia ma che io stessa non vedevo quando ero più giovane: chi vuole esserci c’è. Non dietro una chat, nella tua vita reale. Non perdere più il tuo tempo, non sciupare la tua giovinezza, non perdere l’occasione di un amore vero, reale e presente. All’inizio è molto difficile, chi si lega emotivamente (e sinceramente) a qualcuno nei primi momenti avverte una grande mancanza e pensa di non farcela. In realtà passa, ci vuole un pochino di tempo, di pazienza, di nuove presenze.. passa!! Fatti un regalo: liberati da questa ossessione. Spero tanto per te che tu possa farcela. Tanti auguri di ogni bene.

  9. 9
    Yog -

    Vabbè, la trombata 4.0 devono ancora inventarla. Siate concreti. Please.

  10. 10
    Simonaw -

    @shine grazie mille per le tue parole, mi sono sembrate sincere e confortanti.
    Buona Giornata :)

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati dopo 48 ore; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, puoi però rispondere in Chat segnalandolo eventualmente con un commento in questa lettera.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.