Salta i links e vai al contenuto

L’ho lasciata… e ora?

di

E’ successo, l’ho lasciata, ho detto basta, ma non ho risolto praticamente nulla di cò che è il mio sentire, il mio stato d’animo. Infatti ho detto basta per mio bisogno di sentirmi in pace con la mia coscenza, ma ovviamente dentro di me ancora nulla è cambiato, io la amo ancora da morire, e questo renderà i prossimi giorni un inferno, lo so probabilmente nella sua testa non cambierà nulla rispetto a prima, ma potete immaginare cosa frulla nel mio cervello sapendola sola in vacanza su quell’isola di divertimento sfrenato? Vi chiedo un consiglio su come poter superare questo periodo che si preannuncia davvero buio, saranno ben 15 giorni nei quali non penserò ad altro. Lo so mi direte voi ormai non è più un affare che ti riguarda, certo è vero, ma coem ho detto nel mio cuore lei è sempre la mia donna. Cosa posso fare per non pensarci o per alleviare questo dolore?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

14 commenti a

L’ho lasciata… e ora?

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    In genere l’uomo tende a lasciare la donna per mettersi alla prova. La lascia per modo di dire… non mi sembra il tuo caso. Ad ogni modo questo argomento non andrebbe banalizzato perche’ un uomo che ha un problema di salute agisce in questo modo per sentirsi virile. Lo fa scegliendo la posizione piu’ scomoda perche’ di regola le attenzioni dovrebbero essere rivolte alla donna. Quando ritorna sui suoi passi diventa padrone di una storia che gli sembrava di vivere in modo passivo a causa del suo problema. Si tratta di cose private, ogni coppia conosce i suoi problemi. Questo problema si puo’ risolvere solo lasciandosi… se lo fa la donna e’ meglio per tutti… resta in famiglia e non ci sono rischi di ricadute

  2. 2
    rossana -

    Esso,
    temo tu possa fare ben poco, se non ripeterti all’infinito che lei si è allontanata da te, che si trovi o meno in compagnia di altri su quell’isola. questa è la sola realtà che non puoi far altro che sforzarti di tenere a mente.

    l’amore dà e toglie, prima, dopo o durante una relazione. non c’è quasi niente di bello che ci sia offerto gratis, a volte neppure la vita è un dono privo di prezzo. a mio avviso, è comunque fortunato chi prova anche una sola volta un sentimento vero e profondo.

    fatti animo e affronta meglio che puoi sia questi quindici giorni che il resto, che non potrà essere molto diverso dal periodo nel quale prevedi un maggior tormento.

    un abbraccio.

  3. 3
    Paxissimo -

    Ma come fai ad amare una che non vede l’ora di farsi tappare da un altro.

    Il tuo è solo egoismo e orgoglio. Tua donna..tze. nessuno è di nessuno.

    Gente meno film è più vita.
    Troverai di meglio

  4. 4
    Paolo83 -

    Amico caro adesso sono cazzi!!! Inizia l’ inferno, passerai un periodo da schifo ma la procedura credo che tu la conosca dato la tua venerdanda età: cattivo umore, notti insonni, mancanza di appetito, malinconia e bla bla bla… non cercare solo di ammazzarti ma mi auguro che tu non sia così fottuto nel cervello per arrivare a questo.
    Amico lei non ti amava? Allora hai fatto benissimo a lasciarla e poi adesso tu soffri come un cane e invece lei fa la bella vita in vacanza, vuol dire che non gliene frega un cazzo di te, concordi amico? Ragion per cui non hai perso nulla: lei è stata con te finchè eri la “scelta” migliore o semplicemente la più “comoda” ma adesso il burattino è diventato noioso, banale, magari patetico addirittura quindi ti scarica, va in vacanza e se ne stafotte di come stai. Dai amico, sono le regole del gioco, no? Userai le persone e sarai usato fino al prossimo giro, noi siamo questi amico, siamo diventati così penosi, siamo sempre il “fantoccio” di qualcuno… e adesso sei nella merda e ti chiedi “cosa devo fare?” beh non devi fare nulla, acetta di soffrire, tra pochi giorni anche respirare sarà una sofferenza per te quindi stai nell’ angolo con i pugni chiusi, incassa i colpi, saprai resistere amico? E’ arrivato il momento di dimostrare a te stesso che tipo di uomo sei…

  5. 5
    Esso -

    Grazie a tutti voi per le risposte che mi avete dato (anche quelle più dure). Io mi sento un po come si sente un guerriero prima della battaglia, tensione a mille, appunto notti insonni, ecc ecc…non credo di aver mai provato nulla di simile per altre donne che ho frequentato, questa è davvero una prova particolare. Riuscirò a resistere? Certo non intendo ammazzarmi, questo no, ma dovrò necessariamente imparare a gestire questo dolore atroce. Confido nello scorrere del tempo….grazie

  6. 6
    marius -

    Amico io te l’avevo detto!!!!non fidarti mai di una cosa che sanguina per natura!!!mai!!!LA prox volta che stai con una donna saprai come comportarti…

  7. 7
    rossana -

    Esso,
    non sforzarti di arginare il dolore: lascialo scorrere più che puoi. meglio qualche settimana devastante che anni di blocco psichico, nel vano tentativo di non dar libero sfogo alla sofferenza.

    la fine di un amore è come un lutto: si porta via parti di te, a volte persino le migliori. in ogni caso, non dimenticare che in futuro ti potrebbe succedere di provare con un’altra donna sia di meglio che di peggio. chi sa amare, di solito continua a farlo…

    tutto molto banale, come la vita, ma alquanto realistico!

  8. 8
    rossana -

    Marius,
    scusa se puntualizzo che una donna NON può essere considerata una cosa. se la si ritiene tale, secondo me questo già non è un gran inizio per un qualsiasi tipo di relazione ma ancor meno saranno le prospettive di un più che banale futuro a due, almeno al giorno d’oggi.

    capisco che sei deluso dal genere femminile e che disprezzi la sofferenza che il sangue arreca mensilmente, per decenni, a una donna ma, essendo la seconda volta che ripeti il concetto, non sono stata capace di lasciar correre…

  9. 9
    marius -

    Amico almeno con questa occasione hai capito che non esiste LA pausa, la pausa e la fine!!!quella e andata a farsi stantuffare da un altro bravo che non sei stato al suo gioco,ti voleva ancora pronto e disponibile al suo ritorno,proprio senza vergogna eh

  10. 10
    ets -

    @Esso è necessario fare tutta la trafila. Sarà un cammino lungo e doloroso che la tua ex non potrà mai capire.
    Ma prima o poi dovevi farlo, e quindi dai pure il benvenuto a questo dolore; sarai un uomo nuovo.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.