Salta i links e vai al contenuto

Ho fatto un grosso sbaglio

di

Stavo da un anno e mezzo con un ragazzo…dopo quaranta volte che mi ha detto non ti amo fai la vita tua, non posso darti quello che vuoi, mi ha lasciato…nel periodo di tempo che non ci siamo più sentiti, ho conosciuto un altro ragazzo, tutto stava andando a gonfie vele….quando all’improvviso mi è tornato lui…grosso pianto al telefono decido di lasciare l’altro per tornare con lui….passa una settimana e mi ritrovo esattamente nella stessa situazione di sempre. ..prendo coraggio e lo lascio io….sentivo che mi stavo innamorando dell’altro. …ma l’altro con me non torna più perché ha perso la fiducia…preciso che con il mio ex di un anno e mezzo in quella settimana non ho avuto il benché minimo rapporto…voglio riconquistare il secondo aiutatemi….

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

16 commenti a

Ho fatto un grosso sbaglio

Pagine: 1 2

  1. 1
    Marius -

    Io penso che questa lettera sia un fake…
    come si fa ad essere così stupide da essere lasciate da uno, mettersi con un altro, lasciare quest’ultimo per una piagnucolata al telefono del vecchio ex e poi essere di nuovo riscaricata dal vecchio ex.
    Ma soprattutto la cosa più stupida è pretendere di ritornare dal nuovo ex (quello che si era lasciato per la piagnucolata dell’altro) e rimettersi con lui. Dei tre l’unico con un po di materia cerebrale è questo che non ti vuole più e che non si fida più di te, ha ragione da vendere!!! Ora ti auguro di rimanere zitella o al massimo di trovare solo scopatori seriali.

  2. 2
    Rossella -

    Immagino che il secondo, come lo chiami tu, ti abbia già dimenticato. Uno che ti parla come il primo potrebbe essere semplicemente un “uomo-tamerice” e Pascoli insegna che gli arbusti e le umili tamerici hanno un loro fascino… i tipi da commedia all’italiana per intenderci. Questi tipi hanno un discreto ascendente su tutte le donne ma quagliano poco. La storia continuava ed andava avanti negli anni della famiglia patriarcale; non che non fossero dolori di pancia per le donne… oggigiorno per ragioni di ordine culturale la donna è meno propensa ad assoggettarsi alla famiglia del marito. La donna che non ha figli e quella che vive nella stessa città della madre (o che la possiede nel pensiero) non riesce a diventare una vera femmina. Per questa ragione è importante fondare la propria vita sulla castità… in caso contrario tenderai a vedere un’antagonista nella nonna, nella zia, in tua cognata, in tua sorella e/o nelle persone che rivolgono la parola a tua madre. Vivendo in citta diverse si soffre ma si affronta la vita matrimoniale con un’altra maturità… in caso contrario è importante esercitare lo spirito per arginare le tentazioni. Si cade sempre. La seconda storia è irrecuperabile per le ragioni che ti ho esposto poc’anzi… tante donne aspettano il ritorno dei loro mariti anche dopo la separazione perché la loro maturità le porta ad avere un approccio materno… non mi sento di giudicare perché si tratta di una mentalità estranea alla mia generazione. Ad ogni modo l’essere umano è assuefatto tanto ai vizi quanto alle virtù… il pensiero dominante lo porta ad andare contro la sua natura. Perché la donna aspetta? Perché l’uomo non nasce padre, l’uomo è un disgraziato e nella vita può capitare di amare un disgraziato. A quel punto la donna sceglie di essere madre perché inconsciamente cerca di redimerlo. L’innamoramento non ha la stessa potenza… a monte di queste storie c’è vero amore… nessun batticuore. In principio c’era un marito.

  3. 3
    Golem -

    Alè.

  4. 4
    Yog -

    Ma perché dannarvi quando potete avere capra e cavoli? Fate un triangolo e morta lì. E poi ricordati che dice il sullodato Pascoli: “Se va diserta a Teramo, sarà greve operar di trombe ad Ascoli”.

  5. 5
    rossana -

    Rossella,
    “la donna sceglie di essere madre perché inconsciamente cerca di redimerlo. L’innamoramento non ha la stessa potenza… a monte di queste storie c’è vero amore… nessun batticuore. In principio c’era un marito.” – come non apprezzarti?

    e non aggiungo altro! :)

  6. 6
    per MARIUS -

    SARAI TU UN FAKE! e a parte sei un grandissimo maleducato ti auguro di trovarti in una situazione peggio della mia ok? uomo vissuto dei miei stivali! abbi rispetto e se proprio non ce l’hai smamma grazie!perchè non sai niente della mia situazione e di quanto per me è stato difficile. a te ti auguro di raccogliere saponette in galera!

  7. 7
    Golem -

    Uomo Tamerice. Ma certo!
    Sulla falsariga di Apollo e Dafne, il Bernini aveva realizzato una scultura dove una delle Erinni cercava di trattenere il vigoroso Eracle per godere del suo possente corpo, ma questi invocando il soccorso degli dei si trasforma in un Tamerice, diventando un antropodendro.(uomo albero), sfuggendo sì alla vendicatrice alata, ma non ai cani che segnano il territorio. L’opera venne inspiegabilmente dimenticata, e giace nei sotterranei del mercato comunale di Torpignattara a Roma.

  8. 8
    Vir -

    Cose che capitano quando si ragiona con l’utero.
    Quelle come te sono da rimorchiare per una scopata illudendole di voler la storia seria, per poi scaricarle dicendo: “Sono confuso. Non dipende da te, sei meravigliosa, è solo colpa mia.” E poi andare a bombarsi la prossima.
    E’ proprio quello che ho l’abitudine di fare io.
    Saluti, grande Donna.

  9. 9
    Marius -

    Tu non hai nemmeno idea di cosa ho passato io per colpa di una donna come te, i tuoi problemi mi fanno ridere sono pippe mentali.
    Ma ora che non sei riuscita a tenere il piede in due scarpe perchè non te ne torni a piangere da mamma e papà?
    Ah e se vuoi “riconquistare” il secondo ti consiglio un bel viaggio a Lourdes…

  10. 10
    maria grazia -

    Golem
    ma questa opera di cui parli, che si trova nei sotterranei di Tor Pignattara, è accessibile al pubblico ?

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.