Salta i links e vai al contenuto

Ho conosciuto una ragazza in chat

di

A gennaio conobbi una ragazza in chat, dopo i primi i messaggi mi chiede se poteva lasciarmi il numero di telefono, io accettai e ci iniziammo a sentire su whatsapp. Quindi i primi messaggi, le chiamate fino ad arrivare alle videochiamate, in poco tempo avevamo una certa intimità virtuale se così la si può chiamare. Io avevo voglia di conoscerla e anche lei altrettanto, però a causa della distanza e dei suoi orari lavorativi era sempre un po’ difficile trovare il tempo necessario. Lei mi confessò anche le sue paure, aveva paura di non piacermi dal vivo oppure che una volta conosciuti poi io non mi sarei fatto sentire più ma l’ ho sempre rassicurata su questo. Poi un giorno il suo ex si rifece vivo, lei mi disse che doveva prendere una decisione ma che comunque non dovevo pensarci e quindi non dovevo preoccuparmi. Fatto sta che divenne sempre più fredda nei messaggi, questo dovuto anche al fatto che un suo collega la iniziò a corteggiare, lei mi disse che non dava peso a questo qui ma fatto sta che ci iniziammo a sentire sempre meno, mi diceva che aveva problemi in famiglia e che lavorava troppo. Un giorno allora non resistetti e la andai a conoscere e lei rimase contenta. Quindi pranzammo insieme, poi a casa sua prendemmo il caffè e da cosa nasce cosa iniziammo a fare sesso, comunque prima di iniziare mi disse che non ci sarebbe stato seguito poi e io accettai. Poi cenammo e lo rifacemmo per la seconda volta. La mattina quando ci salutammo mi disse che non ci dovevamo sentire più, perché era la migliore cosa diceva, non voleva farmi soffrire, tu sei un bravo ragazzo mi disse non voglio farti soffrire. Io mi presi malissimo e nonostante tutto gli dissi che non l’ avrei più chiamata per sempre. Il giorno di pasqua mi manda gli auguri, dopo soli 8 giorni da quando ci eravamo salutati. Questa situazione ora mi mette ansia perché voglio risentirla e rincontrarla si,ma mi tornano in mente le bugie che mi diceva in quei giorni in cui si frequentava con il suo collega e in più fu lei a dire che non ci saremmo dovuti neanche incontrare perché sapeva come sarebbe andata a finire e che io non lo meritavo quella situazione, merito una brava ragazza disse. Quindi non so come comportarmi. Voi cosa fareste?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

11 commenti a

Ho conosciuto una ragazza in chat

Pagine: 1 2

  1. 1
    Maldamore -

    Queste cose purtroppo vanno sempre a finire male.
    A suo modo è stata onesta, sia pure parzialmente.
    Segui il suo consiglio chiudi la storia
    e conserva i momenti belli passati con lei.

  2. 2
    Marco21 -

    @Maldamore grazie.

  3. 3
    Genny -

    Ciao Marco, ti consiglio di non rincorrere a chi ti ha lasciato, ti faresti solo del male.

  4. 4
    Rossella -

    Fossi in te penso che rispetterei la sua volontà; nella vita mi è capitato di conoscere diverse donne, e diverse ragazze, che dimostravano di avere un rifiuto aristocratico della visione normale, benpensante e borghese di una realtà che calpesta i deboli e che quindi vive di principi etici e comportamenti che equivalgono al bene, ma che allo stato dei fatti trasgrediscono ogni norma morale al fine di ottenere la ricerca del godimento ebbro. Tante sono le circostanze in cui ho potuto verificare l’attendibilità di questa tesi. Momenti in cui una persona che ti dimostrava interesse e stima non poteva fare almeno di accarezzare le fantasie del gusto solo per il piacere di farti sentire inadeguata. Oppure ricercava per un fatto naturale il corrotto e l’impuro in tutto quello che ruotava intorno alla tua vita. Io tendo a riconoscermi nella sensibilità di chi rifiuta queste tendenze, ma non avendo mai conosciuto da vicino il tradimento fisico non ho fatto in tempo a sviluppare il senso del dionisiaco. Ti posso anche dire che avendo una sensibilità particolarmente accentuata tendo a vivere come un tradimento anche un fatto del passato che subito sfocia in una forma di una gelosia retroattiva.Non mi sono mai fidanzata;non ho approfondito nessuna conoscenza che non nascondesse al suo interno una risposta spontanea ad un invito di conversione.La gelosia della quale ti parlo è quel sentimento che porta a vincere il senso di stanchezza che il vivere comporta, a tendere le energie verso mete sovrumane.A quel punto il groviglio di stati d’animo che ti legano a quella persona ti potrebbe parlare di un interesse profondo.Ti dico anche che quest’interesse potrebbe essere reale,ma è talmente viscerale da esaurirsi nel giro di qualche mese. La castità è un mare calmo. Quando sei molto giovane ci potresti stare male anche per anni, ma quando prendi dimestichezza con quel meccanismo potresti arrivare ad instaurare con l’uomo un rapporto paritario che comunque paritario non sarà mai.

  5. 5
    Yog -

    Invece che “tendere le energie verso mete sovrumane” ti conviene fare cherrypicking finché puoi, occhio però alle malattie, sulle chat trovi molte con L’HIV e l’HCV, perciò fatti subito anche i marker virali perché la tipa non mi pare affidabilissima.

  6. 6
    Golem -

    Io invece il senso del dionisiaco l’ho sviluppato. È grave?

  7. 7
    giada 11223344 -

    Ciao Marco
    La gente che incontri sui siti e la stessa che potresti beccare ovunque ….
    Il cyber amore ha un lavoro fa la spesa al supermercato compra il tuo stesso collutorio per dire…. tuttavia per dirla alla maniera di un recente spot televisivo ” non sono fatti della stessa materia di cui sono fatti i sogni”… magari sono lì per distrarsi per rimpinguare una storia finita male o magari perché cercano qualcosa di serio… e in mondo anche quello che ti rende meno timido più sicuro poiché dietro la tastiera siamo tutti bravi …
    La persona che descrivi si è comportata come una che ha due piedi due gambe e due braccia
    Vi siete piaciuti ma non è scattato quel quid in più per vedersi in un modo differente da quello di due semplici amanti …
    Brucia e fa male ma passerà
    Ti ha detto come stavano le cose nn credo solo per onestà più semplicisticamente perché non aveva voglia di successivi incontri intimi, non stupirti Se anche le donne sanno essere meschine come voi ..

  8. 8
    Maldamore -

    Il vero amore non esiste,
    esiste solo l’illusione.
    a volte ci si mette insieme,
    ma è solo per la paura di restare soli.

  9. 9
    rossana -

    Maldamore,
    per me l’amore esiste ma in forma umana, volatile e SEMPRE imperfetta.

    in alcuni casi non è sbagliato che il raziocinio ne preveda gli aspetti nefasti e decida di non volerli subire. è un pregio essere in grado di tener testa all’irrazionalità di un istinto, che non ha modo di proiettarsi in un sereno futuro di coppia, quando si è convinti che la trasposizione dell’entusiasmo amoroso nella quotidianità non possa portare che alla disfatta.

    sembra quasi un modo per viverla in anticipo, senza darle modo di concretizzarsi a poco a poco.

  10. 10
    Maldamore -

    Non esiste amore perfetto in un mondo imperfetto.
    Dunque se si vuole un rapporto di coppia
    bisogna essere capace di accettarne i limiti.
    Purtroppo fra sogni e realtà la differenza
    è tanta.
    L’uomo non è fatto per essere solo,
    e chi è single di solito lo è per scelta delle altre
    o degli altri.
    La maggior parte delle coppie si accontenta, pur di non restare soli, magari ha un momento di trasgressione
    e poi torna al solito ovile.
    Però tanti si impegnano in un rapporto problematico
    già dall’inizio e mi chiedo perchè questo masochismo
    che è successo anche a me.
    Si sbaglia e si continua a sbagliare.
    Io ho conquistato diverse donne e poi le ho perse,
    mi sentivo oppresso, non libero, non a mio agio.
    Purtroppo oltre a soffrire noi si fa soffrire anche l’altro.
    Penso che un sano periodo di riflessione
    e di non prendere nessuna iniziativa mi può far solo bene.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.