Salta i links e vai al contenuto

Ho bisogno di affetto

di

Lo so sembra quasi stupido da dire.. Ma si purtroppo è così io sono solo non ho veramente nessuno e praticamente ogni giorno penso sempre che mi manca qualcosa a partire dalla famiglia a finire ad una ragazza.. Mi presento mi chiamo Emanuele ho 23 anni e ho avuto una vita quasi d merda : ) all’età di 4 anni mia madre mi ha abbandonato con mio padre che poi si è messo con una ubriacona istrionica (e non lo dico tanto per ma è veramente così) quindi v lascio immaginare le pene.. Mio padre come anche adesso non c’è mai stato alla fine me la sono sempre cavata in qualche modo da solo. Non ho amici veri anzi non ho proprio amici li ho persi chi x una cosa chi x un’altra e anche d ragazze ne ho avute e poi perse personalmente non credo d essere brutto dato che mi sono sempre sentito dire che sono un bel ragazzo ma il problema è che non riesco ad approcciare quindi penso che sia questo il mio problema insieme ad un altro che non ho lavoro ma sto cercando di rimediare sto frequentando un corso che spero alla fine mi porti lavoro e forse un po’ più d serenità. Il motivo per cui sto scrivendo è perchè sono solo sono veramente solo mi sento uno straccio sento sempre che mi manca qualcosa e d conseguenza mi sento abbandonato da tutti forse la batosta finale è il fatto che prima stavo con una ragazza anzi sinceramente non c stavo assieme c frequentavamo solo per via del fatto che lei era già fidanzata e siamo passati da che c sentivamo sempre a che adesso non c caghiamo neanche d striscio e la cosa sinceramente nonostante sappia che è fidanzata mi fa male il problema è anche che la vedo sempre al corso quindi mi viene difficile dimenticarla.. Sapete quello che vorrei io è una vita normale non chiedo tanto (anche se mi viene da pensare è che al giorno d’oggi è tanto) un lavoro una ragazza e una famiglia e degli amici veri. Spero che chiunque legga questo messaggio non incominci a frasi tipo c’è gente che sta peggio d te oppure vedrai le cose si aggiusteranno o frasi fatte che fanno più innervosire che altro io vorrei solo che chi legga questo messaggio e si sente come me capisca che non è l’unicoin questa situazione. Spero che la mia vita migliori xchè non ce la faccio più. Grazie x aver letto chiunque tu sia.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

7 commenti a

Ho bisogno di affetto

  1. 1
    Sofia -

    Un lavoro…una ragazza… Amici veri…una famiglia..

    Caro ragazzo.. Quello che chiedi è normale ma per la vita bastarda e demoniaca è tantissimo!!
    Per carità.. Se ti da una di quelle cose è già tanto!
    Io non ti dirò le solite cagate di frasi fatte su questo non c’è dubbio…ti dirò una cosa fondamentale.. ACCETTA LA TUA ESISTENZA E CONTINUA A LOTTARE …
    tu non hai un bel destino ragazzo come non lo’avuto io ..io ho fardelli enormi da portare …non ho mai avuto un uomo decente accanto e non c’è l’ho tutt’ora.. Non ho un lavoro..dono piena di debiti e senza soldi..ho una famiglia distrutta in cui siamo tutti in guerra di continuo e non ho e non ho mai avuto vere amiche.
    Ma ormai io l’ho accettato tutto questo( io ho 30 anni..tu sei ancora giovane) e dal momento che accetti tutto quello che ti è accaduto cominci a sentirti un po meglio.

    Attenzione però… Accettare per te stesso..per non logorarti dentro e stare male come non so..ma accettare non significa perdonare oppure dimenticare..tu hai avuto due genitori di merda…soprattutto tua madre..la più colpevole in assoluto,quindi ne lei ne tuo padre meritano un perdono ne meritano nulla! Il male che fanno certi genitori squallidi ai figli mai si può dimenticare o perdonare!
    (Ricordate lo in futuro…quando sarai più grande e magari si farà viva tua madre perché gli farà comodo e avrà bisogno di soldi o di essere accudita…lo stesso vale per tuo padre!)

    Mi spiace davvero tanto e capisco e immagino questa continua sensazione di vuoto e assenza e mancanza di affetto…probabilmente te la porterai dietro per tutta la vita perché l’assenza dei genitori è una mancanza che pesa e peserà per tutta la tua intera esistenza…ma tu sei forte! Mi sembri un ragazzo buono e dolce …continua ad essere così e sempre forte e combattivo! Combatti sempre per trovare un tuo piccolo equilibrio e serenità!

    Trovare amici veri è quasi impossibile ma tu non ti

  2. 2
    Sofia -

    Arrendere..cerca finché li trovi..e anche la ragazza vedrai che ne incontrerai una che ti vorrà bene davvero ..
    Ma prima di tutto questo dovrai ancora avere delusioni che ti faranno crescere e maturare…non ti aspettare mai troppo dagli altri…e apriti e confidati solo con chi sai che puoi farlo..solo con chi ti fidi..

    Sii sempre te stesso e pensa sempre e solo con la tua testa mai con quella degli altri…abbi sempre una tua personalità …

    Ti auguro di trovare al più presto questa serenità che ti meriti..e un giorno di avere una famiglia VERA ma che sarà la tua! Sono sicura che saresti un ottimo padre un giorno poi in un futuro..e che mai faresti tutti gli errori che i tuoi hanno fatto con te!
    Un abbraccio…e scrivici sempre quando vuoi…noi ci siamo per te OK?

  3. 3
    Rossella -

    Ciao,
    penso che dovresti puntare in alto. Io, ad esempio, alla mia età non mi sono mai innamorata di nessuno in particolare perché non ho gli strumenti emotivi per riuscire a razionalizzare il tal lavoro (per me non esiste proprio) o il tal approccio… ti giuro: per me gli uomini sono tutti uguali. Non è che per che sei tu ti amo. Stiamo scherzando? Nel momento in cui ti rendi conto che sono venuti meno determinati principi, e determinati valori, se in coscienza non te la senti perché non la vivresti bene non sei tenuto a pensare alla famiglia perché oltre ad essere infelice infeliciteresti un’altra persona. In maniera pacifica ti vivi la tua vita senza serbare rancore nel tuo cuore per niente e nessuno. Chiaramente alla mia età non vado a cercare il divertimento perché ancora m’illudo di poter conoscere un ragazzo con una sensibilità affine alla mia. Tra trent’anni girerò il mondo. La gioia nasce anche dal realismo. Un minimo bisogna sforzarsi di essere pragmatici.
    Coraggio!
    Un grande abbraccio :)

  4. 4
    Vic -

    “Sono le persone a te più vicine quelle che più ti faranno del male”
    E’una frase che ho letto e che mi ha fatto riflettere per il suo sapore di verità.
    Perché le persone sono capaci di fare del male alle persone che amano? Perché si hanno impulsi di rabbia? Che cosa succede quando una persona si comporta in modo crudele con un’altra?
    Questi atteggiamenti, che di solito hanno breve durata e avvengono sporadicamente, mostrano la parte più vulnerabile delle persone. Sono una risposta per separare l’altro dalla propria trama neuronale, una normale risposta di autodifesa. e avvengono quando
    ci si trova in una situazione di stress che non si riesce a gestire.
    Il male poi ricade anche su chi lo fa, la nemesi è inesorabile.

    Una soluzione per interrompere questo modello di comportamento è rafforzare l’amor proprio e riconoscere che i comportamenti negativi verso le persone amate, quando le consideriamo odiose, sono una manifestazione dell’odio che uno sente verso se stesso.

  5. 5
    v93 -

    Grazie sofia ho letto il tuo commento e mi è piaciuto molto.
    .. Il perdono ai miei genitori da me non lo avranno mai dopo tutto quello che mi hanno fatto passare e che continuo a passare per colpa loro… Spero vivamente che tu abbia ragione che prima o poi incontro una ragazza dolce che mi dia quello che non ho avuto da nessuno ovvero affetto e famiglia.. Grazie. Rossella grazie per aver letto e risposto ma sai io non riesco a vivere come te non posso arrendermi e dire “tanto le donne sono tutte uguali” io personalmente non lo credo io personalmente credo che ogni persona abbia nel suo piccolo qualcosa da offrire alle persone. Io ho capito quello che vuoi dirmi il fatto è che non c’è la faccio ciò provato a dire “massì chi se ne frega” ma non c riesco fa male lo stesso anche il solo fatto di accettare la situazione. L’unica cosa che mi da un po di conforto e che spero che un giorno le cose miglioreranno perchè se accettassi il fatto che non ho una famiglia che mi vuole bene che non ho una ragazza che mi ami che non ho amici veri e che non ho un lavoro che mi possa dare equilibrio allora penso proprio che preferirei morire che passare una vita rassegnata dal fatto che non ho almeno 2 di queste cose e che in fin dei conti probabilmente non le avrò mai e quindi tanto vale rassegnarmi e accettare questo.. Io come dici tu voglio puntare in alto.. Solo che in questo momento fa male tutta la situazione

  6. 6
    pensierodubbioso -

    Non sei il solo.
    Chi sono molte persone fortemente bisognose di affetto
    e questo è un limite e un pericolo,
    perchè farebbero di tutto per averlo.
    E il risultato è accumulare fallimenti.
    Per fortuna dopo un pò di delusioni questa
    cosa rafforza la determinazione ci si fa una corazza.

  7. 7
    Yog -

    Stay foolish.
    State rigidi.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.