Salta i links e vai al contenuto

Gelosia retroattiva

Ho 29 anni e sono innamorata di un ragazzo che ha 21 anni quasi 22 quindi 8 anni di differenza, stiamo insieme da un anno e sette mesi, tra alti e bassi, ma siamo sempre stati insieme per amore. Anche io vivo questa situazione della gelosia retroattiva, ma in questo caso il mostro sono io quella che ha il passato. Il mio ragazzo mi vuole lasciare e io sono disperata, perchè il nostro amore, la nostra relazione e lui per me sono sacri. Non so come fare l’unica cosa che so è che non lo voglio perdere. Rinunciare a lui sarebbe come rinunciare a vivere; come faccio a rinunciare a vedere i suoi occhi, a sentire la sua voce, le volte che dormiamo insieme potermi svegliare durante la notte e poterlo sbirciare mentre dorme? La gioia che provo in questi momenti è davvero unica non si può descrivere. Quando passeggiamo e guardiamo le vetrine dei negozi io devo prima vedere me e lui insieme e pensare: però come siamo belli insieme! Ed è vero che siamo belli insieme. Non c’è solo questo tra di noi c’è una complicità che è davvero unica, parliamo sempre di tutto e tra di noi non ci sono segreti. Non dico di conoscerlo benissimo, ma amo ogni singolo aspetto della sua persona e del suo essere lo rispetto tantissimo. Insomma tra di noi l’amore si tocca non si sente solo siamo in simbiosi. Ma lui non riesce a superare il mio passato e ogni volta in questi momenti diventa sempre più arrabbiato con me. Ora mi vuole lasciare e non vuole tornare più indietro. Come dite voi lui guarda solo al passato e non si è accorto nel frattempo che è trascorso un anno e sette mesi che stiamo insieme. Mi tratta male, mi dice che vuole stare con una sua coetanea, che ci gode quando mi vede stare male che me lo merito e che vuole farmi provare quello che prova lui. Non l’ho mai lasciato da solo quando aveva questi momenti e veder soffrire lui per me è una doppia sofferenza. Non ho mai sottovalutato il suo dolore perchè siamo così vicini che riesco a sentire tutto il suo dolore. Voi dite che provate amore ed odio verso il vostro patner e quando li odiate vorreste far loro del male. Quando il mio ragazzo mi tratta con odio, quando gli sento dire che questa relazione è inutile, quando mi dice che non valgo niente è come se mi prendesse a schiaffi, almeno di quelli te ne puoi dimenticare. Io al mio ragazzo voglio più bene che alla vita mia e in questi giorni mi sento come se mi stessero strappando il cuore dal petto. Ho continui attacchi d’ansia, dimagrisco a vista d’occhio e vivo continuamente con il terrore di perderlo. Se questo non è dolore non so cosa sia. Per lui accettare il mio passato significa accettare di essere stato preso in giro, tutto quello che abbiamo costruito insieme per lui non significa niente. Voglio che noi due usciamo da questa situazione. Voi tutti dite che non c’è rimedio a questa cosa, ma si dice che quando si individua un male vuol dire che esiste anche la cura, allora io vi chiedo voi come vorreste essere aiutati? Io so solo che non voglio perdere la persona che per me significa tutto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

67 commenti a

Gelosia retroattiva

Pagine: 1 2 3 7

  1. 1
    ChiaraMente -

    Il tuo ragazzo è un isiota e tu che ci stai dietro sei peggio di lui. Immagino che non serva spiegarti perchè.

  2. 2
    ChiaraMente -

    Pardon: IDIOTA, non isiota

  3. 3
    Maxim -

    Ciao Cuorespezzato,

    il problema di fondo è proprio legato all’età, in quanto e scusami se devo proprio dirtelo schietto, quando si ha a che fare con della gente, che indipendentemente dall’età anagrafica, ma in questo caso è fondamentale nelle valutazioni che lui ha nei tuoi confronti, rimane la migliore soluzione quella di troncare il rapporto stesso.

    Come si può permettere una persona di giudicare un’altra perchè la stessa ha un trascorso di vita differente dal suo, ma anche legato proprio alla differenza d’età?

    Questo “personaggio” è veramente, come dice Chiaramente, un vero idiota, lascialo perdere che è meglio, ti fai male solo a te stessa rovinandoti la vita invece di rendertela soddisfacente con una persona che, come te, potrebbe darti ciò che meriti.

    Maxim.

  4. 4
    Ari -

    Il tuo è un amore malato.
    Quello del tuo giovane idiota non so nemmeno come chiamarlo.
    Finché ci restate dentro soffrirete terribilmente entrambi.
    Cercati un uomo che ami quello che sei diventata attraverso le tue esperienze, che le consideri preziose per entrambi.
    Allontanati e non voltarti indietro.

  5. 5
    tina -

    il tuo ragazzo, anzi “ragazzino” è semplicemente un immaturo. primo perchè posso capire che il pensiero del tuo passato possa essere fonte di tentazioni per lui. ma, appunto, sono tentazioni e nient’altro e come tali vanno gestite, considerando anche il fatto che tu con tanta pazienza gli sei sempre vicino. qui non si tratta nemmeno di dover perdonare o dimenticare (questo problema te lo dovresti porre tu nei suoi confronti che “gode” nel vederti soffrire), ma semplicemente di aprire gli occhi e il cuore. sarebbe diverso se tu oggi, con il tuo atteggiamento, gli facessi del male. e qui il secondo motivo per cui penso che sia uno sciocco che deve ancora crescere: perchè non vede e non apprezza quello che gli è stato donato e che, perdonami la franchezza, lui non merita assolutamente!
    il mio augurio? che tu possa togliertelo dalla testa il prima possibile!! e che l’idiota incontri una idiota come lui che non gli “perdonerà” di essere stato con te!!!
    vai avanti per la tua strada perchè sei una bella persona e, mai parole sembrarono più adatte, meriti mooolto di più.

  6. 6
    Isis -

    Io concordo in toto con MAxim…
    è un bambino…ancora…è inutile fare diplomazia…e non può esser geloso del tuo passato…come se abbia risentimento di cose che tu nel bene o nel male hai passato e lui ancora no…
    lascialo per il tuo bene, non puoi esaurirti per uno così

  7. 7
    stellahappy87 -

    cosa intendi per passato?il fatto che tu per sbaglio lo abbia tradito o gli abbia mentito? oppure il semplice fatto che in passato hai avuto storie sbagliate prima di lui? a prescindere da ciò, il fatto che lui ti dica queste cattiverie, non è certo sinonimo di maturità, per cui fatti forza e parlagli. digli le tue motivazioni, il fatto che una storia in cui ci si fa del male in questo modo, non potrebbe reggere nemmeno un giorno in più. tutte le volte in cui ti dice che gode del fatto che stai male, o che la vostra storia è inutile rispondigli a tono. Digli:”caro mio, visto che la pensi così, per me è FINITA. ho fatto di tutto per dimostrarti che sono cambiata, tu però non mi credi, e ti stai comportando una MERDA, per cui non ha senso continuare”. vedi come reagisce. se ci tiene davvero e sa l’errore che ha commesso, RITORNA. ALTRIMENTI TANTO DI GUADAGNATO. riprenditi la tua vita prima che sia troppo tardi. un abbraccio ed in bocca al lupo;)

  8. 8
    Cuorespezzato -

    Io ho scritto qui per sapere come posso aiutarlo, io non voglio lasciarlo. Vorrei sapere da chi vive la gelosia retroattiva se ci sono delle cose che si possono fare per uscirne.

  9. 9
    Leilaluna -

    per un problema ci sono infinite soluzioni, ma se lui vuole lasciarti con la scusa della gelosia e poi ti dice che vuole stare con una sua coetanea per farti soffrire, bè mia cara la soluzione non esiste, non c’è peggior malato di chi non vuol guarire.
    Una cura per la stupidità per esempio.. eh quella ancora non è stata inventata.

  10. 10
    ChiaraMente -

    Puoi provare con il rimedio della nonna, un bel calcio nel sedere per la serie. ma ti ho mai raccontato di essere vergine? ma tu sei vergine? e allora cosa vuoi? o la pianti con le tue fesserie o te ne torni al parco giochi. A volte i bambini hanno bisogno di confini chiari…

Pagine: 1 2 3 7

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati dopo 48 ore; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, puoi però rispondere in Chat segnalandolo eventualmente con un commento in questa lettera.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.