Salta i links e vai al contenuto

Forza e coraggio

Ciao a tutti,

da circa un mese e mezzo sono tornato single dopo 3 anni stupendi condivisi con una persona speciale. Ci siamo conosciuti all’università. Lei, poi si è trasferita in Germania e io dopo gli studi l’ho raggiunta. Dopo aver convissuto per quasi un anno mi sono dovuto trasferire per lavoro (sempre in Germania) e visto che lei non voleva abitare da sola è andata a vivere insieme ad altre persone. Purtroppo un giorno in lacrime mi confessa di essersi innamorata di un suo coinquilino. Ovviamente ci sono rimasto di sasso ma ho anche capito che, i sentimenti non si possono comandare e se lei non provava più lo stesso per me era inutile stare insieme. Stare insieme per forza non serve a niente. Dopo aver passato un ultimo week-end insieme ci siamo salutati ringraziandoci per tutte le cose che abbiamo condiviso e quello che abbiamo imparato l’uno dall’altro. Le prime 3 settimane senza di lei sono state dure. Prima di andare a lavoro, e spesso anche in ufficio piangevo molto. Avrei voluto i miei amici e la mia famiglia con me, ma loro erano in Italia e nel nuovo paese in cui mi ero trasferito non conoscevo ancora nessuno. Per farmi forza ogni tanto leggevo su questo sito altre storie come la mia, di persone che sono guarite dal mal d’amore. Per me è stata la prima volta che ho provato questo dolore. Era strano. Un giorno stavo bene, il giorno dopo male. Un sabato, poi, sono andato da solo a passeggiare in un parco. Pioveva. Ho pianto tantissimo. Ho pianto quasi tutto il giorno. Non mi era mai successo prima e poi… il giorno dopo… mi sono svegliato col sorriso. Non mi faceva più male il cuore. Dopo un mese riuscivo ad ascoltare la musica senza pensare alla mia vecchia storia, un comico mi faceva di nuovo ridere, quello che cucinavo aveva il sapore di prima. So che sembra una cavolata ma è successo veramente cosi. Credo che il merito sia del Karate (uno sport che pratico da poco) e della mia migliore amica, con cui parlavo via Skype e forse anche grazie alle mie passioni come il sassofono e la cucina. Ho voluto condividere questa esperienza perché quando stavo male mi aiutava leggere storie di persone che sono diventate più forti dopo una delusione d’amore. E’ inutile che vi dica cosa ho fatto nel dettaglio perché ogni persona è diversa e ogni storia è diversa. Posso dirvi che pensare positivo aiuta. Per esempio io pensavo che adesso forse troverò la ragazza dai capelli rossi che ho sempre sognato, oppure che se è finita vuol dire che non era la fine (cit). Il punto è che, come sapete, non c’è una ricetta magica. In questi casi si scopre una forza interiore che non sapevi di avere e sono sicuro che succederà anche a voi. Spero di non avervi annoiato troppo con questa storia e di aver fatto forza a chi ne ha bisogno, come ne avevo io un mese fa.

Saluti,

Stefano

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Forza e coraggio

  1. 1
    cri -

    Ciao Stefano è bello leggere che un bel giorno ti svegli e stai bene,x me quel giorno nn è ancora arrivato,lui mi ha lasciato dopo tre anni e mezzo,ci siamo visti ancora qualc volta e anche sentiti,sms chiamate da parte sua,speravo in un suo ritorno e stavo bene,ero contenta,ora ho capito che se una persona ti vuole,ti viene a prendere e ti porta con lui,io dopo la fine e questa speranz che lui mi ha fatto credere mi sento presa per il culo e fa male xe’ per questa persona provo ancora qualcosa.non ho amici e è tutto piu’ difficile..spero dalla tua storia di trovare quella speranza e che il meglio deve ancora venire…grazie

  2. 2
    filippodc -

    Io sto passando le pene dell’inferno ancora a distanza di 2 mesi dopo che ci siamo lasciati….non riesco proprio ad accettare la realtà….è finita dopo un lungo periodo di litigi dal quale non riuscivamo più ad uscire….dopo una storia di più di un anno in cui facevamo grandi sogni e progetti per il futuro….ora lei continua a ripetermi le stesse cose…che è ancora arrabbiata e non sa quando si deciderà ….chiunque ,a mente lucida, l’avrebbe già accantonata, ma io non riesco a capacitarmi, e seppure io non sappia se quello che mi dice è vero o nasconde qualcos’altro, dentro di me è ancora accesa una piccola fiammella di speranza…ci credevo troppo troppo in questa relazione…e non riesco a convincermi che per lei non sia più così…

  3. 3
    Stefano_Nice -

    Ciao,
    credo di capire come vi sentite. Lo so che fa schifo. Vorrei veramente fare qualcosa per farvi stare meglio ma la verità è che dipende tutto, o quasi, da voi. Non vi conosco ma credo di poter dire una cosa. Probabilmente avete amato l’altra persona tantissimo, forse anche più di voi stessi. Proprio come ho fatto io. Questo basta per dire che siete persone fantastiche, che si meritano di stare con una persona che vi ami così tanto e non con qualcuno che ti prende in giro o con qualcuno che un giorno ama te e il giorno dopo ama un altro. Forse un giorno troveremo questa persona o forse no. Fino ad allora, però, non dobbiamo sopravvivere, dobbiamo vivere! Ora siamo noi la persona da amare. Dobbiamo farlo per noi stessi. So che queste parole possono suonare come quelle dei biscotti della fortuna ma vi prometto che troverete la forza di dire: grazie per avermi reso più forte! Anch’io pensavo: e se non piacessi più a nessuno? E se non fossi più in grado di amare e essere amato? Poi però ho cambiato prospettiva. E se andasse tutto bene? E se ce la facessi? E se adesso trovassi veramente qualcuno che mi ama e mi fa stare bene? Se fosse un nuovo fantastico capitolo della mia vita? Mi ha aiutato molto. Per quello che vale… vi faccio tanta forza e se volete ci sono per voi. Statemi bene.
    Stefano

  4. 4
    Paolo -

    Ciao Stefano, grazie per la tua mail. Pensa che io bazzicavo questo sito 8 anni fa dopodichè trovai la ragazza che pensavo fosse quella giusta. Sei anni di storia, 2 di convivenza. Un mese fa esatto mi dice che non ce la fa più a convivere e che non siamo compatibili, non vede più me nel suo futuro e in un paio di giorni scompare, portandosi tutto dietro, da allora zero contatti. Io l’amavo più di me stesso e ciecamente speravo che un giorno anche lei provasse lo stesso sentimento che invece vedevo ogni giorno affievolirsi, forse anche a causa della convivenza. Eccomi pertanto dopo 6 anni di storia a rileggere questo sito e trovare testimonianze come la tua. Anche io faccio molto sport, vedo amici quando sono liberi ed ho hobby e passioni. Aiutano moltissimo, spesso mi sento bene, vivo e con tutte le porte spalancate, ma qualche giorno, come oggi, solo in ufficio, ho un vuoto pazzesco ed una tristezza che mi prende alla gola ed allo stomaco: so che passerà, come è successo a te. Mi ripeto che non ho colpe e che la vita sarà generosa se lo sarò anche io verso gli altri. Così farò, ma certamente il processo di distacco e disillusione è lungo ed a volte fa capolino, forse perchè se si viene lasciati più e più volte, si finisce per perdere la voglia di amare. Buon agosto, ciao

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.