Pagine: 1

arrabbiata con me stessa

Trilli
Ebbene sì... sono arrabbiata con me stessa
... perchè non ho ancora imparato a stare al mondo...
perchè per me c'è solo il bianco... o solo il nero...
acceso o spento...
tutto bene o tutto male...
perchè prendo tutto troppo seriamente...
perchè non so dosare i sentimenti...
perchè so tornare indietro, ma non so far tornare tutto come prima...
perchè il mio cervello non si ferma mai... e lavora, lavora, lavora ... pensa e ripensa... crea e distrugge...
perchè odio la superficialità, l'ipocrisia, la falsità... e invece dovrei imparare a riconoscerla e ad individuare i soggetti "dotati" di tali caratteristiche...
perchè ogni minima incomprensione può diventare per me un problema se non viene chiarita...
... perchè non possono pretendere che gli altri mi apprezzino per quanto valgo ... se io per prima non lo faccio ...

e ci sarebbero migliaia di altre motivazioni che vi risparmierò vista la simpatia che nutro nei confronti di voi tutti "abitanti" di LAD
...
grazie per lo sfogo...

Trilli
Ulisse
Non c'è di che. Forse volevi dire: "scusate per lo sfogo", perchè in fondo uno non è obbligato a stare a sentire le autocritiche degli altri.

PS. A' propos, perchè mai la tua Trilli non ha le alucce e non somiglia a una pinup ?
Trilli
Ciao Ulisse...
No... volevo dire proprio grazie...
grazie... perchè ho la opportunità di sfogarmi...
Non ritengo di dovermi scusare... se uno non mi vuole stare a sentire ... basta che non "mi legga"... NESSUNO è obbligato...
Mi sembra semplice ... e ovvio ...
Trilli (cioè io) non ha le alucce e non somiglia ad una pin up perchè non è la Trilli di Peter Pan...
è solo un caso di omonimia .... ciao
magodellestelle
Quote:
Originale di Trilli
..... e invece dovrei imparare a riconoscerla e ad individuare i soggetti "dotati" di tali caratteristiche...
Hai ragione. Diamo un sacco di botte a Trilli.

Chissà se in casa c'è un gatto anove code...

luce
Quote:
Originale di magodellestelle
.....
ma mago???????????? ma come ti permetti?????????

trilli è amica mia e certe cose proprio non le voglio sentire.....

un sorriso, una carezza, un abbraccio ma non le botte.............dai, mandale un sorriso ed un bacetto di scuse su da bravo, che da qualche giorno i forumisti sentono l'atmosfera natalizia e sono tutti più buoni........

dimenticavo , offrile pure un fiorellino
shelburn
Quote:
Originale di Trilli
(....)perchè per me c'è solo il bianco... o solo il nero...(...)
Forse posso fare qualcosa per te...
clicca col tasto destro del mouse in qualsiasi punto libero del desktop
clicca col tasto sinistro del mouse su "proprietà"
clicca su "impostazioni"
troverai là il modo per aumentare i colori da 2 a svariati milioni

se non ci riesci, cambia scheda grafica :)



ps
lo so, nella vita reale non è così semplice vedere colorato...
Trilli
Grazie shelburn..... :)

a mente fredda, quando ragiono sulle cose, riesco a vedere le varie sfumature e sfaccettature...
ma poi vengo presa da momenti in cui ... o bianco o nero... o tutto o nulla...
e faccio dei grandi pasticci... devo ricordarmi di contare fino a 10.000.000 prima di dire quello che mi passa per il cuore (più che per la mente)... perchè dopo 1 minuto potrebbe essere già cambiato...
ma i danni a volte sono irreparabili...
...
Ulisse
Quote:
Originale di Trilli
Ciao Ulisse...
No... volevo dire proprio grazie...
grazie... perchè ho la opportunità di sfogarmi...
Non ritengo di dovermi scusare... se uno non mi vuole stare a sentire ... basta che non "mi legga"... NESSUNO è obbligato...
Mi sembra semplice ... e ovvio ...
Trilli (cioè io) non ha le alucce e non somiglia ad una pin up perchè non è la Trilli di Peter Pan...
è solo un caso di omonimia .... ciao
Scusami. Capita a tutti di avere bisogno di una parola gentile, pure a me, e proprio in questo momento.
Siccome in fondo mi stai simpatica (chissà, forse mi ricordi qualcuno...) ti prometto che per il futuro sarò gentile con te, per quello che può contare.
Ciao
luisella
Quote:
Originale di Trilli
.....
trilli impara ad apprezzarti ..e non aspettarti mai apprezzamenti dagli altri...del resto non mi dire che vale di piu' l'opinione che gli altri hanno di te...rispetto alla tua...
è molto importante sapere chi siamo e quanto valiamo..gli altri tendono sempre a disprezzarci,il mondo è strapieno di gente che cerca qualcuno da disprezzare,su cui scaricare le proprie frustrazioni..ciao:)
roberta
carina Trilli...mi ricordi me stessa tanto, tanto tempo fa...:)
Trilli
Quote:
Originale di luisella
.....
Luisella... il mio problema è proprio nel fatto che ... sono IO che non apprezzo me stessa...
e penso sempre che neppure gli altri possano apprezzarmi...
questo mi porta ad essere profondamente insicura...
insicura totalmente...
esempio stupido: mi crolla il mondo addosso anche per una semplice telefonata che non arriva, o per un sms non ricevuto... e il mio cervello attacca la solita cantilena "vedi anche lui / lei (visto che parlo di insicurezza totale) si è accorto che non ne vale la pena"
non so come mai io stia attraversando proprio ora una crisi che dovrebbe essere propria dell'età adolescenziale...
ma resta il fatto che "è in corso" e che in un modo o nell'altro ne devo uscire fuori...
A mente lucida poi...
so di essere una buona figlia, sorella, fidanzata, amica...
so di avere tanti lati positivi nel mio carattere...
so di essere forte e decisa...
so che chi mi ama ... MI AMA ... e me lo merito...
... ma non sempre mi basta...
e mi prendono i momenti di "pazzia" di cui vi ho già parlato :) ...
... è andata bene... oggi riesco a sorridere anche delle mie paranoie...

ciao a tutti
Trilli

P.s. sono una mina vagante per tutti quelli che mi stanno vicini..... non sono facile da capire... ma sicuramente non si annoia nessuno
luisella
Quote:
Originale di Trilli
.....
ho ben capito che il tuo è un problema di autostima!è una malattia sociale ,molto diffusa che pero' si puo' curare,bisogna assolutamente provarci!imparando ad amare te stessa!altrimenti il tuo benessere interiore dipende da quello che dicono e pensano gli altri di te...da come gli altri si comportano con te...ehi,mica sto parlando di una cosa facile..sembra
comunque sei già a buon punto se hai queste consapevolezze,coraggio!:)
Trilli
... devo dire la verità... le "botte" mi hanno fatto bene...
sono tranquilla ora ...
non posso certo dire di essere cambiata, quello no, diciamo che ho fatto pace con me stessa...
(finchè dura.....)
mi sono sempre rimproverata di essere troppo sensibile e quindi vulnerabile, ma c'è il rovescio della medaglia...
essere sensibili vuol dire poter gioire profondamente, emozionarsi per uno sguardo, per una parola, per una carezza... un tramonto
e questo certamente mi ripaga di tutte le volte in cui la mia sensibilità è causa di sofferenza per me...

Per quanto riguarda: "o bianco o nero, o acceso o spento, o bene o male"...
penso che avrò ancora molta strada da fare prima di poter ottenere dei cambiamenti soddisfacenti :)
...
Ulisse
Insomma, Trilli, devi convincerti che ognuno di noi è pieno di difetti. Si può cercare di migliorarsi, si può nasconderli agli altri, ma siamo tutti imperfetti, non è il caso di farne un dramma.
Dovresti cominciare invece a guardare l aprte piena del bicchiere. Tu sei una persona sensibile e gentile, e questo è già molto di più di quanto siano molti altri. Accontentati, vai bene così. :)
Trilli
Grazie Ulisse... farò tesoro dei tuoi consigli

Apprezzo la tua frase finale... ho capito il senso, cosa vuoi dire... ma ... non condivido il termine "accontentati"...
Ti ringrazio di nuovo e ti auguro una buona giornata...
ciao
Trilli
luisella
trilli,io penso che la nostra sensibilità non debba causarci sofferenza..la nostra sensibilità casomai ci fa vivere con profondità i sentimenti..

la vita ci riserva tante sofferenze e problemi ,ineludibili..
io penso che dobbiamo viverla fino in fondo anche la sofferenza,cercando di superarlaed eliminarla ..e uscirne vittoriosi ..migliori di prima...in questo senso la sofferenza acquista un valore secondo me...un senso,non credi?

forse la tua vulnerabilità non ti deriva dalla sensibilità..ma dal fatto che non sai apprezzarti a sufficienza,dal fatto che non hai ancora trovato DENTRO di te un baricentro,il fulcro della tua identità e tendi ancora a dare troppa importanza alle opinioni che ti vengono dall'esterno...sei ancora troppo dipendente dall'approvazione degli altri..sbaglio?pensaci :)
ciao
Trilli
No... non cerco l' approvazione degli altri...

non ne sono dipendente e non lo sono mai stata...
sono dipendente, purtroppo, dal mio giudizio e avendo uno spirito fortemente autocritico non è facile uscirne vincitori...
non voglio che mi si dica... sei simpatica, sei bella, sei intelligente... e neppure vorrei pensarlo io di me stessa (per non cadere in un egocentrismo deletereo)... vorrei solo accettarmi per quello che sono ... per come sono... con i miei pregi e con i mei difetti ... e in questo sono d'accordo con Ulisse anche se non condivido il termine "accontentati"... preferisco "accettati"...
...è una strada lunga... ma io sono una gran camminatrice :)
ciao e grazie ...
luisella
Quote:
Originale di Trilli
.....
se sei una camminatrice bene!:)
credo anche che tu sia sulla strada giusta:) e a buon punto:)
se è piu' importante il tuo giudizio che quello degli altri...
allora che dirti..sii piu' indulgente con te stessa..cosi' va bene?;)
ma non accontentarti mai
Trilli
Grazie Luisella!!!

un bacino e buona giornata...
luisella
Quote:
Originale di Trilli
.....
anche a te !:)
Trilli
Per voi che mi avete ascoltato e consigliato...
e anche per tutti gli altri ...
Auguri sinceri ...
Trilli
Ulisse
Anche a te Trilli.
luisella
per me è stato un piacere ascoltarti!:) auguri anche a te di cuore!:)
Trilli
Stasera ... è una brutta serata...
mi sento ferita ... e non dovrei...
troppo affetto... troppa sincerità...
troppa ingenuità...
come al solito ho sbagliato...
e oltre a soffrire per l'atteggiamento degli altri...
non riesco nemmeno a perdonarmi per questo fatto di essere troppo vulnerabile...
......

Pagine: 1

Home

vBulletin Copyright ©2000 - 2011, Jelsoft Enterprises Limited.