Salta i links e vai al contenuto

La fine della storia più bella

di

Non sapevo dove trovare un blog per scrivere questa parte della mia vita, la più brutta a parer mio…solo domenica ho fatto un anno con la ragazza che reputavo quella perfetta per me, ci credevo seriamente, con lei a differenza di altre storie riuscivo a immaginare un futuro insieme, una famiglia e tanti bimbi nostri da crescere assieme…vedevo tutto ciò ogni singolo giorno della mia vita quest anno che è passato…eppure poi dopo solo due giorni mi ha lasciato, all’inizio per via di un litigio, per la mia troppa gelosia e poca fiducia in lei affermava, ma non era così…dopo ripetute liti e tentativi di risposte vere, ho ciò cercavo…questo fardello se lo portava da mesi, mesi interi passati assieme dove io coglione non mi sono accorto di niente, si la vedevo strana ma quando le chiedevo che avesse mi rispondeva sempre “niente amore”…avrei dovuto insistere li, le cose sarebbero andate diversamente , invece poi due settimane fa dopo tante ricerche fatte insieme riesce a trovare lavoro in una cooperativa di infermieri, e li ho iniziato a essere geloso in modo eccessivo, sapete, quando stai notte e giorno con una persona e poi di punto in bianco ti ritrovi la tua bellissima donna in compagnia solo di uomini che con quel tipo di lavoro iniziava ad avere orari sballati, ho iniziato a fare eccessive domande su orari, posizioni e quant altro…e lunedì per un messaggio letto male, ovvero che stava ancora li a lavoro e poi mi dice sto tornando a casa, non so come ma leggo sono tornata a casa…non ci ho visto e le ho chiesto come è possibile che stai a casa se ora stavi a lavoro, poi mi scuso per aver letto male,ma….diventa una belva, mai vista così arabbiata, inizia a dirmi che io non mi fido di lei e non degli altri, ma io non mi fidavo davvero di loro sopp del capo che era un 30 enne spostato ma sappiamo tutti che il fascino della divisa fa girare la testa a ciunque, soprattutto se la propria ragazza è stupenda :( …fatto sta che inizia a prendersi tempo e poi il giorno dopo la fine…sono stato sino ad oggi a tentare di recuperare, recuperare ai danni causati dal mio carattere, ho tentato di cercarla poco di chiederle solo dove fosse per parlare un pò, ma niente..oggi disperato mi faccio 15 km in bici per andare da lei riportandole i suoi regali con un ultima lettera…niente nessuna pietà, mi ha detto che come sempre ho fatto di testa mia e che potevo tornarmene a casa, e che non ha notato nessun cambiamento anzi….mi ha detto che ieri notte mi ero ingelosito per via della medicazione al sopracciglio di un boxer dopo un incontro, ma il vero motivo è che mi era tornato in mente quando venne di corsa a casa a medicarmi il piede e quindi ho preferito andare a dormire…ho tentato di tutto per riaverla, le ho esposto gli errori che avevo capito di aver fatto, delle mancanze di attenzioni, e che volevo provare almeno un altra settimana per vedere se recuperavamo la nostra storia, ma niente, le sue ultime risposte sono state: ora non sono più depressa, non sei tu ciò che cercavo, non ti amo più e non stiamo più insieme lo vuoi capire…detto ciò mi sono arreso e ho rinunciato a vederla e me ne sono tornato a casa e non ho ricevuto nemmeno un messaggio per sapere se stavo bene o se fossi arrivato a casa dopo altri 15 km in bici…ormai mi sono arreso, ma la cosa peggiore è che mi sento totalmente perso, non ho mai trovato un amore così grande, capace di aiutarmi in ogni circostanza, a farmi superare le mie fissazioni passate e lasciarmi sempre un sorriso….credo che i litigi e la gelosia sia lecita in una vera storia d’amore ma si vede che per lei non ero adatto io :( non troverò mai nessuna come lei, era la perfezione per me e l’ho fatta scappare…mi sento una nullità come uomo, a 24 anni credevo dopo grossi problemi passati di essermi meritato questo vero amore, ma forse no…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

16 commenti a

La fine della storia più bella

Pagine: 1 2

  1. 1
    biancabianca -

    In molti si meritano l’amore eppure non ce l’hanno ma al pari bisognerebbe saperlo anche dare. Il tuo problema a mio avviso non sta nell’avere perso lei ma nel rischiare di perdere anche altre e soprattutto la tua identità, il tuo equilibrio. Pure la lettera è agitata e confusa. Ora mentre non ti sara facilissimo archiviare il tutto velocemente prova se te lo puoi permettere a fare una psicoterapia. Credo che tu abbia bisogno di capire ed amare meglio te stesso, prima di amare un’altra e addirittura una famiglia che ne potrebbe venire.

  2. 2
    Tao -

    Tunz
    la vedevo strana ma quando le chiedevo che avesse mi rispondeva sempre “niente amore”

    questo e’ un classico.
    quando negano in un certo senso affermano! :)

    Tunz
    ma sappiamo tutti che il fascino della divisa fa girare la testa a chiunque, soprattutto se la propria ragazza è stupenda

    be credo non si possa negare il fatto che se una ragazza e’ bella e per di più costretta per lavoro a stare più tempo a contatto con gli altri che con il proprio partner per lei ci saranno infinite occasioni per “inciampare” (qui non si vuole alludere al fatto che debba essere così ma alle possibilità)
    oggi e’ diventato davvero difficile non cadere,perché sono troppe le situazioni che lo favoriscono rispetto al passato e inoltre la mentalità imperante e’ quella del relativismo assoluto per cui tutto scivola via e tutto cambia troppo velocemente e dove non esiste più niente di sicuro anche noi diventiamo insicuri

    Ciao

  3. 3
    Sandro82 -

    Ciao. Mi dispiace per la tua vicenda. Se può “consolarti”, al 99,9% non ti ha lasciato per i motivi che tu hai esposto, ma perché avrà trovato qualcun altro. Un taglio così netto e improvviso ha solo una spiegazione: aveva già il rimpiazzo. Ricorda che nessuna donna abbandona un uomo se prima non ha trovato qualcun altro. È una legge universale e non importa quanto la ragazza sembri fedele e dolce (l’ho provato anche sulla mia pelle). Leggi qualche messaggio qui su LaD, confrontati con qualche amico che è stato improvvisamente mollato e ti renderai conto che la prassi che attuano è sempre la stessa.
    Scusa se non ti sono stato tanto d’aiuto, ma non mi pareva il caso di addolcire la cosa. Ciao e in bocca al lupo.

  4. 4
    betelgeuse -

    Ciao.
    Quello che dice Sandro è vero.
    Inoltre non aspettarti niente da lei, non solo il messaggio per assicurarsi se sei rientrato a casa o meno, ma tutto il resto, neanche un ciao quando per caso fra qualche anno vi rivredrete… zero. Questo vale per storie non solo di un anno come la tua ma anche per storie mooolto più lunghe. Le donne dimenticano tutto e non ammettono neanche i bei momenti che ci sono stati. La domanda spontanea che sorge, visti questi comportamenti e vista la volatilità dell’amore in generale è .. perche dare? perchè investire su un amore?
    In effetti è brutto da dire ma io non me la sento più di investire tanto su di un amore, il che da una parte ti rende forte, dall’altro ti da la consapevolezza che un pezzo di te se ne è andato.
    Ti aspetta un piccolo percorso interiore che può anche essere di crescita.
    Dedica del tempo a te stesso, elabora il “lutto” e vedrai la tua ex ragazza in modo differente. Il tradimento e le bugie non possono essere perdonate.

    Stammi bene

  5. 5
    rossana -

    Tunz,
    un anno è poca cosa per conoscere una persona. può darsi benissimo che la ragazza che ti ha lasciato abbia trovato un altro potenziale partner, ma è quasi altrettanto possibile che abbia ritenuto il tuo temperamento inadatto.

    le donne, più degli uomini, cadono spesso in eccessi: c’è quella che si sforza di adattarsi, come una cozza allo scoglio; quella che pensa di poter cambiare un uomo dall’a alla z, e quella che non vorrebbe mai incidere nemmeno sulle parti meno significative di un carattere. in pratica lo vorrebbe perfetto per sé fin da subito…

    in qualsiasi relazione è importante il dialogo. se questo non c’è per niente o è carente, la storia non può andare molto lontano, al di là dei pregi e difetti di entrambi gli interessati.

    mi dispiace per te. andrà di certo meglio la prossima volta!

  6. 6
    Francesco -

    Grazie a tutti per i vostri pensieri e le vostre risposte…in questa settimana ne faccio mille anche io e infatti come si può notare sto tutto confuso…una cosa è certa abbiamo avuto sempre un ottimo rapporto, lei era un po chiusa di suo si , ma col tempo ero riuscito a farla fidare di me e quindi ci raccontavamo di tutto, dalle cose più sciocche alle cose più serie…abbiamo fronteggiato tutto assieme, il lavoro mancante, infatti andavamo girando insieme per cercarlo ad entrambi, abbiamo finito e superato insieme il suo percorso di laurea, abbiamo dovuto mantenere calma e equilibrio d avanti ai suoi genitori che al contrario di tutti i suoi parenti non gli andavo bene, non hanno mai specificato in cosa, semplicemente non ero il loro tipo…quindi comunque sia dovuto uscire sempre seguendo determinati orari e vincoli…quando non c’erano ne approfittavamo x dormire insieme e stare giornate intere ma se loro c’erano i litigi per colpa loro ci sono anche stati ma superati col tempo…un paio di mesi fa tutto è cambiato però, la vedevo strana, chiusa e triste, le ho chiesto immediatamente cosa non andasse ma niente, tutto andava bene e io ero perfetto…ma questa perfezione purtroppo ho capito solo ora che non c’era più, e la sua mancata forza di ammettere che c’erano problemi ha solo peggiorato la cosa…forse non sarebbe cambiata molto la cosa ma almeno presa in tempo un modo per rimediare ai litigi inutili e frequenti che superavamo ci poteva essere, o potevo benissimo moderare la mia gelosia visto che è stata L ultimo motivo di rottura…non capisco nulla di tutto ciò Xk le è sempre piaciuto che io fossi geloso, mi stuzzicava sulla mia gelosia Xk sapeva che mi arrabbiavo…ma invece in questa settimana di lavoro no, l ha trovata asfissiante e invadente…non ho avuto modo di scusarmi ne di pentirmi…finita stop questo è stato il suo giudizio finale, frasi come potevi giocartela meglio non andranno mai via dalla mente ma non capirò mai come potevo giocarmela

  7. 7
    HAL 9000 -

    Tunz26, è tutto nella “norma”, ci siamo passati tutti (a me è capitato dopo 13 anni di relazione, vedi tu…).
    Mio consiglio? Quello di tanti, cioè leva le tende e non cercarla MAI più.
    Un abbraccio

  8. 8
    LisKoop -

    Tunz26,
    mi dispiace molto per la situazione che ti trovi a vivere, ma come dice chi ci è già passato, è tutto nella norma… non sei solo, ricordatelo sempre.
    La cosa migliore è veramente quella di non cercarla più, e dimenticarla, ma mi rendo conto che non è una cosa facile.
    Al momento sei ancora molto confuso, quindi il primo passo da fare è prendere un bel respiro e staccare da tutto.
    Prenditi del tempo per te, da solo, prendendoti cura di te stesso come non hai mai fatto prima.
    Cerca quindi di fare chiarezza… il fatto che tu riconosca la tua gelosia come un elemento che ha nuociuto al rapporto è già una buona presa di coscienza. In tanti non riconoscono le proprie responsabilità nella fine di un rapporto e scaricano tutta la responsabilità sull’altro.
    E’ proprio quello che ha fatto la tua ex!!
    Devi considerare che la tua gelosia è stata solo uno dei fattori che puo’ aver portato alla fine della tua storia, perchè ce ne sono sicuramente altri, che tu non vedi perchè riguardano esclusivamente la tua ex. Da quello che racconti – ma è sempre difficile giudicare dall’esterno – sembra piuttosto che la tua gelosia sia stato un argomento “efficace” per mettere fine al rapporto, scaricando su di te tutta la responsabilità e facendoti sentire pure colpevole. Facendo leva su un difetto che tu riconosci di avere ti ha messo KO, evitando cosi di darti le dovute spiegazioni….
    Ma chi ci è passato, ti puo’ dire che è solo un diversivo, una cortina fumogena per non farti vedere quello che la discrediterrebbe ai tuoi occhi, ma anche ai suoi, perchè si dovrebbe prendere coscienza di quello di cui è capace.
    Parliamoci chiaro, le relazioni possono pure finire, ma nessuno merita di soffrire per la mancata volontà altrui di assumersi la responsabilità delle proprie scelte e delle conseguenze che ne derivano.
    Consapevole di cio, fatti forza e prenditi cura delle persona più bella e importante della tua vita: te stesso. Forza!!

  9. 9
    Francesco -

    Grazie mille liskoop…so benissimo anche io che c’è altro dietro questa nuvola di fumo…avrei voluto solo sapere che cosa sarebbe questo altro, sai un po di chiarezza almeno per rassegnarmi più facilmente…così vivo costantemente con la speranza di un ritorno, e per lei accettare senza pensarci un suo ritorno Xk nella mia vita non ho mai amato nessuna così tanto

  10. 10
    LisKoop -

    Capisco che tu voglia sapere…
    ma sei pronto a far cadere il velo?
    Bene che vada lei sta “meglio” senza di te, male che vada (e viste le esperienze di molti… purtroppo questa è l’opzione piu’ probabile) lei ha già un’altro.
    Magari non vuole dirtelo per “non farti soffrire” (questo è quello che è stato detto a me), oppure per tenersi una rete di salvataggio (tu) nel caso del fallimento della sua nuova infatuazione, o semplicemente perchè ritiene che siano solo fatti suoi…
    in ogni caso la prospettiva non è rosea per te…
    Quindi rifletti bene prima di agire. Se poi sei come me e devi assolutamente sapere il perchè e il percome di ogni cosa – a maggior ragione delle cose importanti – equipaggiati di una buona armatura prima di avventurarti nella nebbia, perchè non sai quello che ti troverai di fronte, e quali ferite potrai riportare! Io ne sono uscita solo dopo mesi di agonia e con ferite talmente profonde che ci vorrà ancora molto tempo prima che si possano rimarginare. Ma forse era quello che ci voleva – almeno, per me! – per capire che innanzitutto dovevo rispetto a me stessa!
    Se la tua ex fosse aperta ad un dialogo sincero, potresti forse chiedere un incontro “per chiarire”, ma non sono sicura che questo sia il caso….
    Inoltre non è detto che tu abbia le risposte di cui hai bisogno per andare avanti…. rischi di perderti ancora di più nella nebbia.
    So che la speranza del ritorno è forte, tu la ami ancora, ma lei ti ha chiaramente detto che non ti ama piu e che devi fartene una ragione. Se non ti ama più, perchè vuoi che torni? Sarebbe solo umiliante ed estremamente doloroso per te.
    Per quanto sia difficile lasciarla andare, devi fare un passo indietro e vedere le cose in prospettiva, senza torturarti con pensieri illusori, che ti fanno solo stare male.
    Prenditi del tempo, rifletti e rispetta (e ama) te stesso prima di ogni altro!! Vedrai che avrai altre storie ancora piu’ belle, magari con persone che non ti rendono insicuro e preda della gelosia.
    Coraggio!!

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.