Salta i links e vai al contenuto

Eiaculazione precoce

di

Salve a tutti,

sto cercando di capire in maniera più approfondita un problema che mi affligge da ormai troppo tempo: quando mi trovo in intimità con una donna, qualsiasi stimolazione del mio pene (orale, penetrazione, manuale) mi fa durare appena qualche secondo.

Ricordo che alle prime esperienze sessuali con la mia ex ragazza non lamentavo problemi di questo tipo, per nessun tipo di stimolazione. Ora le cose sono cambiate, e non riesco ad avere un rapporto sessuale soddisfacente da circa due anni. Sono in grado di far venire la partner con adeguate stimolazioni orali, ma quando si viene al “sodo”, i giochi terminano a volte ancor prima di cominciare.

Il problema per me è il circolo vizioso che si è venuto a creare, in quanto per diverso tempo ho evitato il rapporto intimo con le donne per timore di questa brutta figura. E’ capitato più volte che durante il petting con la partner, ad esempio, venissi nelle mutande per l’eccitazione.

Scontato dire che tutto ciò ha minato fortemente la mia autostima, nonostante sia un bel ragazzo che solitamente piace alle donne (ho 21 anni).

Ultimamente ho conosciuto una ragazza, e stiamo avendo una serie di rapporti intimi: i quali, tuttavia, o non iniziano proprio o terminano dopo qualche secondo per l’ennesima volta. La situazione è imbarazzante ovviamente per entrambi perché non sappiamo come comportarci, credo lei in primis.

Quello che vi chiedo è un parere personale, una qualche esperienza di qualcuno che sia riuscito a guarire da questo disturbo. Non riesco davvero a capire come facciano gli altri a durare un sacco a letto e a trarne piacere, per me è una sensazione che non ricordo più cosa sia. Ho voglia di tornare a trarre piacere dal sesso, per me stesso e per la mia autostima in quanto uomo.

Chiedo cortesemente ai commentatori simpatici di astenersi dallo scrivere commenti offensivi o ridicoli, in quanto il problema è per me serio.

Vi ringrazio 

 

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Salute - Sesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

9 commenti a

Eiaculazione precoce

  1. 1
    Yog -

    Ma andare da un andrologo no, eh? Occhio perché la questione può sottendere rogne grossette.

  2. 2
    Fabiansjy -

    Taglio del frenulo.. Vai dal medico di base e ti fai prescrivere l’operazione.. Poi vai all ospedale prendi appuntamento stai una settimana senza cazzo ma poi lo vedi come duri! Fidati! CiauZ

  3. 3
    Gaudente -

    l’eiaculazione precoce e’ sintomo di buona salute , vuol dire che hai un’ottima circolazione sanguigna ed una muscolatura tonica.Farai mica dello sport ?
    Suggerisco uno stile di vita piu’ sedentario , una dieta piu’ ricca di grassi e zuccheri che ti consentano di metter su un po’ di pancia e mettano un po’ di glicemia e colesterolo in quel sangue ora troppo scorrevole , il tutto unito ad un sano abuso di fumo e alcolici.
    Ma soprattutto vai un po’ a troie di modo da toglierti di dosso la fame di figa che ti affligge.

  4. 4
    Sofia -

    Madre mia…! Tu sei un altro ” ciabattina!!!!!!!”….hai aperto lo stesso vaso di pandora che ha aperto lei con la sua lettera “se con il pene piccolo si può godere lo stesso!”… Più di 20.000 commenti o non so quanti!!!!
    Caro ragazzo…
    Io ti posso capire benissimo!
    Pur essendo una donna ( a tutti gli effetti completamente) posso capire quanto sia doloroso un PROBBLEMA del genere!
    Non mina solo l’autostima ma l’intero rapporto con le ragazze! Quindi io ti capisco!
    Do ragione al mio collega yog! Dovresti andare da un medico specialista prima cosa…perché solo lui può valutare la tua situazione e aiutarti a risolvere o almeno alleviare il PROBBLEMA!
    Qui cmq hai fatto bene a scrivere magari trovi qualcuno che ha sofferto anche lui di questo disturbo e può aiutarti..

  5. 5
    saigon4 -

    Credo non sia un problema serio, questo lo suppongo dal fatto che in ” passato” questo problema non sussisteva.
    Hai provato a iniziare l’amplesso, petting e/o altro come facevi con la donna precedente quando nn avevi questi problemi?
    siamo sicuri che la donna in oggetto ti attizzava parecchio?
    Magari con quella persona non provavi quello che hai provato con queste ultime.
    Il mio consiglio è di andare da un andrologo e spiegargli la situazione, risolvibile per mio conto in un sic e sempliciter.
    Che dirti!! In bocca al lupo.

    Ciao

  6. 6
    tiffany -

    caro pulz 7 non è il caso di essere così angosciati, nella maggior parte dei casi non è una cosa così grave e comunque si può risolvere , certo hai bisogno di andare dall’andrologo e forse anche dallo psicologo, magari le cause possono essere duplici , di natura fisica e di natura psicologica, comunque il segreto per stare sempre bene è avere pensieri positivi specie per certe cose, in fondo a parte il sesso nella vita ci sono tante altre cose , comunque su con la vita e stai tranquillo .

  7. 7
    Yog -

    Come quello che ė andato dall’andrologo e questi, con grande entusiasmo, gli ha detto: “Ben venuto! “.

  8. 8
    Angwhy -

    grazie yog questa è veramente una stronzata però me la segno per i momenti no

  9. 9
    Yog -

    Preggo.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.