Salta i links e vai al contenuto

Dopo 11 anni tutto finito!

di

Ciao a tutti, leggo sempre le vostre lettere ma non ho mai avuto il coraggio di scrivere. Allora ho 26 anni e stavo con il mio fidanzato da 11 anni. Per vari problemi frequento ancora l’università ma sono all’ultimo anno di una magistrale e lui anche deve ancora finire gli studi. Ci siamo sempre amati tantissimo anche se spesso litighiamo ma di solito i nostri litigi finiscono subito e basta un sorriso o un abbraccio per far tornare tutto come prima. Io nn ho mai dubitato del suo amore e lui mai del mio. Ho concesso tutta ne stessa e tutto il mio tempo interamente a lui, qualsiasi cosa M chiedesse l’ho sempre fatta a costo di lasciar perdere le mie cose perché provavo un grande amore per lui, immenso. Da sempre abbiamo avuto progetti di matrimonio e famiglia. Lui da circa un anno e mezzo ha la fissa che dobbiamo sposarci al più presto possibile e per favore le cose per bene è andato a chiedere la mia mano a mio padre, che giustamente gli ha detto che la risposta spettava a me. Ho continuato a tirare avanti cercando di convincerlo che nn era il momento adatto e che dovevamo prima finire ma lui si ostina a dire che se lo amassi lo sposerei a qualsiasi costo. Ad ottobre parte per andare a trovare la sua famiglia e prima della partenza abbiamo avuto una discussione per la quale ha tenuto il muso per una ventina di giorni. Mentre era via dopo questi 20 giorni M chiama e M dice che gli manco troppo e che nn può più stare senza di me e he dobbiamo per forza sposarci e M da un ultimatum, o ci sposiamo o ci lasciamo. Quando torna a dicembre cerco di calmarlo e prendo un po’ di tempo, poi due settimane fa si scatena di nuovo e M dice “basta adesso o mi sposi o mi lasci perdere definitivamente e in un attimo me ne trovo un altra che vorrà sposarmi”. Io mi sono arrabbiata e gli ho detto se vuoi cambiarmi con un altra così facilmente vai pure, io adesso non ti sposo e se vuoi che ci sposiamo aspetti settembre. Si è arrabbiato da matti ma pensavo gli sarebbe passata dopo un paio di giorni ma niente. Dopo una settimana lo aspetto davanti a casa e come M vede si mette ad urlare e M minaccia di denunciarmi per stalking. M ha urlato contro dicendomi che lui M ha dimenticata definitivamente e che nn m pensa neanche per sbaglio e cigliegina sulla torta M ha detto che ha trovato un altra. Io sono senza parole, nn riesco più ne a dormire ne a mangiare, sento il cuore a pezzi e non faccio altro che piangere e piangere e M chiedo come sia possibile condividere tutti questi anni di amore sincero e poi dimenticare in un giorno 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

12 commenti a

Dopo 11 anni tutto finito!

Pagine: 1 2

  1. 1
    Yog -

    Ma no, per dimenticarti ci ha messo 11 anni. Le cose finiscono, è legge di natura. Le decisioni cruciali tipo sposarsi non si prendono in undici anni, si prendono al minuto. Il resto è solo tirarla in lungo e crepare di noia.

  2. 2
    Cleo -

    Mah. Non si può usare il matrimonio come ricatto…anche se tu avessi ceduto.. che matrimonio sarebbe stato? Un “ti sposo perché altrimenti mi lasci???” Non un buon presupposto per una vita insieme.
    Ce la racconta giusta lui?
    E tu non volevi sposarlo ora solo per via degli studi?

  3. 3
    Rossella -

    Dipende da come vivete il fidanzamento. Una coppia che vive il classico fidanzamento in casa potrebbe non avvertire la stessa esigenza. Nel mondo di oggi potrebbe apparire come una cosa fuori dal comune, ma ci sono ragazzi che dedicano tutto il loro tempo e la loro vita al fidanzamento. Per me, ad esempio, non sarebbe affatto semplice lasciarmi andare. Quando un ragazzo si dona completamente a te il discorso cambia, ma cambia di parecchio. Per i ragazzi in genere è diverso. Io sono fatta un po’ a modo mio, lo riconosco. Riconosco di avere un temperamento che mi porta ad irrigidirmi davanti alle più piccole cose. Non potrei superare un tradimento. Ma secondo te, alla mia età, vale la pena accettarsi o bisogna mettersi in discussione a costo di frantumare la propria autostima? Siamo come siamo. Bisogna prendere atto delle scelte degli altri ed andare avanti per la propria strada senza pensare alle apparenze. Ti consiglio di disinteressati alla sua vita ed alla sua persona, in una parola: di portare a termine i tuoi progetti. Il tuo avvenire non dipende dalla volontà degli altri. Io non metterei mai piede in un ambiente (casa, mentalità, ecc.) che mi sta stretto per qualche ragione. Questo è quello che penso. Ti auguro buona serata!

  4. 4
    Golem -

    Per un po’ ho pensato che M fosse l’iniziale del nome del pazzo che ha l’innaturale desiderio di sposarsi. Ma non potevi usare il vecchio “mi”?
    Comunque, 11 anni a partire dai 16 M sembrano anche troppi come durata.
    Siete normali entrambi, Tu un po’ meno, con quella M. È la prima volta che la vedo come “contrazione” di “mi”. Tullio De Mauro sta soffrendo anche da morto.

  5. 5
    Xleby -

    Ma l’altra la “teneva in caldo” come sostituta o possibile amante… Ma vi pare normale?

  6. 6
    Itto Ogami -

    Sono d’accordo con Yog per metà, la seconda metà.
    Ci sono donne che la tirano troppo per le lunghe. Non se ne rendono conto, ma la loro poca determinazione fa scattare nell’uomo un meccanismo repulsivo.
    Quando questo tizio è arrivato -come un cavallo- e ha chiesto di sposarlo, si aspettava una risposta positiva. E’ quello il momento in cui una donna manifesta l’interesse VERO per l’uomo, cioè nel momento in cui si priva della sua libertà personale per diventare LA SUA LEI.
    Se la donna ancora nicchia, lui capisce solo una cosa: “lei dice che mi ama, ma il suo amore non è sufficiente a stare con me per sempre”.
    Morale della favola… o perché è arrivata sta tizia dell’ultimo minuto, o perché lui ce l’aveva in caldo come “riserva”, alla fine lui fa il “JUMP” con questa seconda persona, lasciando la prima e dicendole addirittura di sparire dalla sua vita.

    Ora personalmente ritengo che lui non avrà una vita felicissima… lo dico senza rivendicazione alcuna… un uomo che manifesta questo comportamento non è esattamente sano (e porterà i suoi difetti nella nuova relazione).
    Altresì la ragazza che ha scritto la lettera ora paga il prezzo della sua indecisione, e per lei forse questo è molto alto.

    Malgrado quanto avvenuto, io scriverei a lui una lettera (non telefonate), completissima, nella quale spieghi il tuo punto di vista, ciò che provi per lui, facendogli capire che eri interessata a sposarlo, ma che avevi paura.. o qualcosa del genere.
    Scrivigli che questa è l’ultima lettera, che non vuoi disturbarlo e che se questa è la sua decisione, allora la rispetti.
    Se lui è veramente interessato tornerà. Se è annebbiato dall’altra, almeno saprai che se quando finirà con l’altra lui ritornerà, tu potrai rifiutarlo dicendogli “ho fatto tutto il possibile per tornare con te, ma tu non hai voluto”.

  7. 7
    Angwhy -

    Vabbe a parte i soliti deliri è curioso, sposarsi solitamente è prerogativa femminile ma ragazzi state insieme da quando avevate 15 anni pensi davvero che un matrimonio cosi potesse durare?

  8. 8
    Confusa30 -

    aveva un altra da tempo… il matrimonio è sttao un pretesto

  9. 9
    pirpolo -

    Fossero stati invertiti i ruoli tutti giu’ a scrivere che lui era una mozzarella senza palle. Mha. Per me hai lasciato fuori dei dettagli dal tuo racconto, oppure lui e’ proprio fuori come un melone.

  10. 10
    Xleby -

    “Aveva un altra da tempo… il matrimonio è stato un pretesto”

    Ecco dovevo fare 1+1… Che stupido.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati dopo 48 ore; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, puoi però rispondere in Chat segnalandolo eventualmente con un commento in questa lettera.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.