Perché certe donne corrono dietro solo agli uomini sposati?

di albert

Vorrei introdurre un argomento di discussione che mi incuriosisce, dopo che una forumista ha chiesto a un forumista perchè è ancora single, se è così “bravo” con le donne.

Mi piacerebbe sapere perchè una certa percentuale di donne, soprattutto giovani, ha questa fissa assurda di considerare così “appetibili” gli uomini sposati, mentre non ho mai incontrato un solo uomo che abbia mai fatto caso alla situazione anagrafica e coniugale di una donna.

In altre parole, anche se è vero che ci sono ancora le solite battute sulle “zitelle” acide, è altrettanto vero che nessun uomo, se vede una donna piacevole e attraente, sta tanto a fare caso se è sposata o no, per lo meno come criterio di giudizio estetico e personale astratto, se gli piace, gli piace e basta, indipendentemente dalla sua situazione coniugale.

Se una è sposata ed è brutta o antipatica, non è che il fatto di essere sposata le dia una marcia in più agli occhi degli uomini.

Invece noto che non di rado ci sono donne che sembrano in qualche modo attratte da uomini sposati o in coppia, anche se magari si tratta di personaggi scialbi e incolori, quasi che l’essere sposati significhi che quell’uomo abbia chissà quale fascino o esperienza.

A me è capitato diverse volte di uscire in coppia per la strada, e sentire dalla donna con cui passeggiavo che qualche ragazza mi guardava con insistenza, mentre se cammino da solo non succede mai.
E sono sempre la stessa persona, garantito.

E ancora: ho visto amici single di ottimo aspetto e di notevole esperienza con le donne, snobbati a volte in compagnia perchè erano single, mentre non ho MAI visto una ragazza sola ma carina, che venga snobbata da uomini per il fatto di essere sola, anzi!

Insomma: a tutte le donne che hanno la “fissa” dell’uomo in coppia. Ma quando la capirete che in coppia o no non cambia niente, anzi, spesso gli uomini single sono più liberi, disinibiti, fantasiosi, di molti noiosissimi pantofolai sposati?

Senza considerare i casini che queste donne provocano nelle coppie, andando a rompere le scatole e creare scompigli a persone che andavano d’amore e d’accordo, quando avrebbero trovato dozzine di uomini single con cui fare coppia, senza provocare tensioni e rovinare rapporti che funzionavano.

- L'autore ha scritto n.26 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Lettere attinenti a:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia - Riflessioni

Una lettera scelta dal caso proprio per te...

44 commenti a

Perché certe donne corrono dietro solo agli uomini sposati?

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    silvana_1980 -

    guarda albert io ti parlo per me e ho il problema un pò contrario sai….
    …nel senso che su 5 che ci provano 4 hanno la ragazza o sono sposati
    ora tu mi dirai, ok se ci provano vuol dire che qualche segnale gliel’hai dato
    e può darsi, anche perchè inizialmente non è che puoi sapere lo stato anagrafico della persona
    ma ti assicuro che quando lo vengo a sapere mi passa un pò la poesia
    in passato, passato recente visto che si parla di 2 anni fa, ho cercato di andare contro me stessa (che non ho affatto l’indole dell’amante, donna in perenne attesa di cosa non so…è più facile che dopo un pò di tira e molla mi stufi da sola e li mandi a qual paese in modo più o meno velato) e ho provato a fare l’amante di uno che conviveva, aveva un anno più di me carino anche
    dalla prima alla seconda volta che siamo usciti è passato un mese, le poche volte che potevamo star da soli e darci un bacio sempre di nascosto senò gli altri vedono e riferiscono alla tipa, sms e telefonate della tipa (che ora capisco pinenamente perchè povera si sentiva le corna in testa…) finchè eravamo a cena
    a me ste cose danno l’angoscia, ci sarà a chi gli piace anche ma io dopo un pò mi stufo
    ho bisogno di tranquillità e della luce del sole
    nonostante questo, e nonostante non abbia l’atteggiamento della libertina ne l’abbigliamento, continuo ad avere il 90% di corteggiatori impegnati
    e sarei un pò stufetta della cosa, sinceramente
    perchè ormai alla beata età di 27 anni mi sono resa conta di non essere catttiva nè brutta e ne stupida, comincio ad avere poco ma buono sale in zucca, e penso di meritare di meglio di uno che mi dedica solo le briciole del suo tempo
    si trovassero un altra donna nella loro stessa situazione, sposata-impegnata e che si è già rotta le balle di suo marito-fidanzato-compagno…non stare dietro a me che altro non vorrei che UNO SINGLE.

    mi sento più leggera, ogni tanto sfogarsi fa bene :-)

  2. 2
    claudio -

    Forse sara’ un caso? Non lo so. Pero’ quello che dici e’ vero’ anche se non direi che “tutte le donne” corrono dietro all’uomo sposato. Qualcuna si…..ma anche l’uomo, come hai fatto notare tu, nn guarda se la donna e’ sposata o no. E anche in questo caso mi sembra che ci sia una certa assomiglianza tra i due sessi . Allora, forse, e’ meglio dire che ai giorni nostri non c’e’ nessun velo che possa fermare l’essere umano nel corteggiamento verso l’altro sesso. Nessun ostacolo…..quando invece bisogna aver rispetto del legame che una persona puo’ avere e che bisogna fermarsi di fronte a certe realta.
    - Una volta un mio amico inizio a corteggiare uan ragazza. Lei in crisi con il suo boy, gli piacque ed ebbero degli incontri di nascosto. Il ragazzo di lei, un giorno li becco’ insieme (mentre l’accompagnava a casa) e con un gesto naturale diede uno schiaffo a lei e disse una frase che racchiude la vecchia generazione di uomini a lui: “Chi masculu si” (che uomo sei). Cosa voleva significare? Che una volta, l’uomo, sapendo che la persona conosciuta fosse sposata, non cercava neanche per un attimo l’approccio al Corteggiamento. Oggi il 90% degli uomini pensano che Ogni lasciata e’ persa e che se la donna ci sta……perche’ no?
    Purtroppo il mondo cambia e con lui i suoi ospiti.

  3. 3
    Ari -

    Excusatio non petita, accusatio manifesta.

  4. 4
    albert -

    No, no, non ci siamo, Silvana e Claudio. Silvana mi parla degli uomini in coppia che ci provano con una single, e la cosa è abbastanza comune.
    Claudio mi parla degli uomini che corteggiano ANCHE le donne sposate.

    Io volevo parlare delle donne che – chissà perchè! – sembrano interessarsi SOLO agli uomini sposati, mentre “schifano” i single.

    La cosa è abbastanza diffusa tra una certa % di donne, mentre non esiste un solo uomo, per quanto sappia, che scarterebbe una donna perchè single, a vantaggio di una sposata.

    Chiaro adesso il tema del discorso?

    Insomma, conoscete donne, amiche, amiche di amici, ecc., che hanno la tendenza a cercare storie con uomini sposati o in coppia, e a snobbare i single?
    Ne conoscete le motivazioni?

    Questo è il tema.

    Oppure, avete mai visto ragazze che NON guardano uomini single, per quanto interessanti, mentre vengono subito attirate da uomini in coppia?
    Io sì, e non poche!

  5. 5
    raffaele -

    Io non sono sposato, ma ho notato che se esci con una ragazza provochi l’invidia e l’interesse da parte delle altre, questo succede perchè la psicologia femminile è egoista e narcisista, non vogliono mai passare in secondo piano, tutte primedonne, allora sfrutto questo fatto per farmi desiderare.

  6. 6
    silvana1980 -

    no non conosco nessuna “serial lover”
    ma parlo per me stessa, com’ero prima che il cervello mi cominciasse a funzionare, e dico che quello che ti può attrarre di un uomo impegnato è sostanzialmente vincere la competizione con l’altra donna
    una competizione che è già persa in partenza perchè se davvero l’uomo si fosse stancato della moglie o della compagna avrebbe già fatto le valigie e se ne sarebbe già andato a vivere per conto suo
    e allora via con le promesse, via con le dichiarazioni d’amore, ritorni clamorosi e silenzi-lontananze imbrazzanti
    e si cerca di autoconvincersi che lui ama te, anche se sta con l’altra…già
    l’altra che però condivide la quotidianità con lui che sarà anche noiosa, ma che può avere anche momenti di gioia…
    quindi…è una sfida continua con l’altra donna, che qualche volta adirittura non sai che faccia abbia, ma sei consapevole che ha più potere di te perchè è la madre dei suoi figli, quella che gli fa il bucato la cena e la spesa e che conosce abbastanza il compagno da potere escogitare di tutto per tenerselo
    vincere su un potere simile dell’altra donna ti da la sensazione di non essere più la nullità, la sfigata di turno ma la superdonna per cui lui lascia tutto
    ovviamente è solo un illusione, e la realtà ti pone davanti agli occhi tante verità…che forse lei non è così in crisi con il tuo lui come lui vuole farti credere, che lei non è il ostro che lui dipinge, e che magari lui parallelamente sta vaendo adirittura un altra relazione parellela oltre a quella con te nel frattempo
    tu però puoi scegliere se aprire gli occhi e capire che in realtà la sfida con l’altra è impossibile, e che diventersti ancora più sfigata perdendo ulteriormente il tuo tempo (e venendo rimpiazzata magari avanti tempo con una più giovane di te, sai che bello…)
    oppure credere in un illusione, nella favola…che però può andare bene finchè hai 10 anni…
    poi si deve crescere
    i sogni vanno bene, percarità! troppa realtà uccide
    …ma sogni alla portata, altrimenti le delusioni possono avere risvolti tragici
    e, ultima cosa: essere soli non vuol dire essere sfigati….diventare amanti di qualcuno per superare la solitudine è una cavolata perchè quando lui esce dalla nostra stanza per andare dalla compagna ci lascia comunque soli e con il dubbio che vada a fare il bis con la compagna.

  7. 7
    albert -

    Azzarderei anche un’altra ipotesi: ho notato che alcune donne hanno la vocazione per storie complicate e tormentose, anzichè lineari e serene.

    Quindi si interessano degli uomini già in coppia anche se poi sanno bene che la cosa ha ben scarse possibilità di buon esito, perchè c’è in loro un meccanismo che le porta a complicarsi l’esistenza.

    E non è detto che la donna che si interessa all’uomo in coppia poi arrivi sempre a fare il filo all’uomo.
    Ho visto donne che manifestavano a parole grande interesse per un uomo già in coppia, tra amiche, anche se poi la cosa restava a livello di discorsi.

    Quello che mi colpiva era appunto il fatto che magari queste erano tutte intente a fantasticare su un tizio già impegnato, e non notavano affatto i tipi (magari meglio di quello) liberi che avevano attorno.

    Questo è uno dei motivi di disagio e incomprensione tra uomini e donne: i comportamenti e gli atteggiamenti illogici, dispersivi, assurdi.

    Perchè quella che sta a fantasticare sull’uomo già in coppia, non capisce che così facendo si complica la vita e lascia delusi altri single uomini con cui potrebbe trovarsi benissimo.

  8. 8
    raffaele -

    Come diceva il caro “scomparso” Gello le donne sono irrazionali

  9. 9
    ChiaraMente -

    Conosco anche uomini che hanno la fissa di tentarsela con la fidanzata del miglior amico e che se la ragazza non è occupata non stanno a considerarla molto, ma aldilà dell’ovvia presenza di estimatori di persone già impegnate anche fra il sesso maschile credo che il rimbecillimento congenito sia una buona spiegazione per tale fenomeno, che esso si declini al maschile o al femminile. Per noi comuni mortali privi di eruduzione specifica tanto dovrebbe bastare a livello euristico e pragmatico. Per il resto ci sono gli psicologi.

  10. 10
    albert -

    E’ vero quello che dice Chiaramente, ci sono anche uomini che ci provano con la fidanzata del migliore amico.

    Soltanto che non mi pare (da quel che ho potuto osservare) che capiti spesso che degli uomini stiano a fissarsi SOLO su una ragazza già impegnata, a meno che sia davvero una bomba sexy, rispetto alle altre del loro ambiente.

    E se anche succede, credo che la cosa non vada oltre l’avventura saltuaria, “una tantum”, più che altro come “sfida” competitiva, per il gusto di dimostrare a sè stessi di avere messo un’altra preda nel carniere.

    Sbaglierò, però mi pare che sia molto più diffusa tra le donne la tendenza a vedere nell’uomo già in coppia qualcuno più “appetibile” del single.

    D’altra parte, in un passato recente in molti uomini c’era la fissazione della verginità, mentre nessuna donna ha mai fatto discriminazioni per questo particolare.

    Forse in alcune persone funziona ancora inconsciamente questo retaggio culturale arcaico: la donna vergine e l’uomo “esperto”.

Pagine: 1 2 3 5

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.