Salta i links e vai al contenuto

Dipendenza affettiva…

di

Ciao a tutti….

sono nuova, ho visto questo sito proprio dieci minuti fa quando cercavo di capire, attraverso i commenti di molti, come reagire allo stato dipendente in cui mi ritrovo…

allora….

Ho 28 anni e ho avuto una relazione bellissima con un uomo di 40. Sono stati mesi splendidi ma poi è subentrata la mia gelosia sfrenata ( tanto quasi da soffocarlo ) , mi ha lasciata dicendo che tra noi non c’era più relazione e non per mancanza d’amore e che ormai la sua decisione è presa e non torna indietro per via del mio modo ( molto infantile ) di comportarmi di fronte al sol pensiero di un altra donna e, secondo lui, il diverso modus operandi nella vita ( cosa di cui prima non si faceva parola…. quindi non saprei )… Lui è un uomo molto impegnato è il forte stress lavorativo misto a me che rompevo le scatole lo ha fatto esplodere fino alla rottura definitiva che però definitiva non è mai stata….

Mi ha lasciata 3 mesi fa ma in questi 3 mesi non abbiamo MAI smesso di sentirci, continui messaggi che avrebbero fatto impazzire chiunque, un mix di NON DOBBIAMO PIù, VEDERCI, SENTIRCI E PARLARCI misti a TI VOGLIO BENE PER ME SEI IMPORTANTE…. a tratti nomignoli dolci, altri si stabiliva di non volerci sentire più….. è un continum altalenante di messaggi ambigui, Odi et amo direbbe Catullo…

Ho chiesto spesso a lui se mi avesse vista con un altro sarebbe stato geloso? la risposta è stata SI. ma tornare con me non se ne parla, allo stesso tempo, poi, stabilisce che non vuole più parlarmi, c’è bisogno di uno stacco definitivo ma quando mi faccio sentire lui diventa carino e poi di nuovo burbero…. insomma… come dicevo, è un continuo sbalzo d’umore odio e amore. Proprio oggi abbiamo avuto una discussione riguardante un ipotetica vacanza a Capodanno…. mi ha detto si, mi ha promesso che sarebbe stato più affettuoso con me e invece dopo due ore si è sentito assillato solo perchè ho chiesto se voleva il letto separato al posto del matrimoniale ( onde evitare disagi ) …. ah dimenticavo…. mi ha continuamente detto che per lui sono importante ma che mi vuole come amica, SOLO COME AMICA ( infatti tengo a precisare che sesso, nelle poche volte che ci siamo visti non ce n’è assolutamente stato, è molto rispettoso ) … poi mi dice che ci mandiamo messaggi contraddittori quindi bisogna staccare, poi di nuovo amici…. insomma…. mi sta facendo impazzire… io non vorrei totalmente chiudere questa storia perchè in cuor mio voglio credere che la sua sia solo paura di questa relazione e non mancanza d’amore come ormai mi dice da giorni ( inizialmente non mi aveva lasciata per questo ) ma la mia parte razionale mi dice che se avesse avuto realmente la voglia di tornare con me un passo l’avrebbe fatto…. 

insomma ragazzi….. io non voglio essere prolissa ma il succo della situazione è che io amo quest’uomo e non riesco a staccarmene più di due giorni… non lo vedo, lo sento solo per sms nemmeno a voce :( 

mi racconta ogni momento della sua giornata quando è nella fase SI, cosa fa, dov’è, cosa succede in famiglia etc…. e li mi si apre il cuore…. poi un giorno dopo, impazzisce, e mi customizza. Spesso e volentieri mi rinfaccia il passato, anche quando non c’entra niente, mi porta ancora del rancore per quelle che per me sono stupidaggimi ma che a quanto pare lui ha preso a cuore….

ESEMPIO: oggi parlavo di questo ipotetico viaggio e non mi ha risposto con  nessun entusiasmo quando parlavo della meta, gliel’ho fatto notare e lui  ha risposto bruscamente dicendo:  IO NON MI MASTURBO IL CERVELLO CON UN VIAGGIO, HO TANTE COSE DA FARE E POI TI RICORDO CHE QUANDO SIAMO PARTITI (l’anno scorso) MI SONO ENTUSIASMATO COMPRANDO LA CARTINA GEOGRAFICA MENTRE TU ( io ) ERI INDIFFERENTE….. della serie si lega al dito certe cose….

molte persone mi hanno dato i loro pareri scambiandolo per pazzo e per immaturo…. io non so più cosa pensare ma quello che più mi preme sapere è il motivo del suo comportamento…. con lui non posso parlarne perchè quando si apre l’argomento NOI è sempre un litigio……

io non so chi mi leggerà… ma sono molto innamorata anche se a lui, ormai, cerco di far credere che il mio atteggiamente è da semplice amica…. ma lui non è stupido!

Mi hanno sconsigliato di sparire perchè lui si fa forte del fatto che io sia ancora innamorata di lui e quando andrò via lui tornerà…. ma non riesco a farlo perchè sono certa che non tornerà, quindi voi direte ALLORA LA SCELTA è STATA LA MIGLIORE…. lo capisco…. da esterna direi le stesse cose… ma viverla… è dura ragazzi!

non so più cosa pensare e come comportarmi…. sto molto male… specialmente quando, come oggi, mi scrive SARò DURO. NON HO RIMPIANTI!….

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

8 commenti a

Dipendenza affettiva…

  1. 1
    glosstar -

    Tu 28 lui 40? A me sembra il contrario. Ci sono eventi che sono oltre il nostro controllo, come scoprirsi innamorati di qualcuno o realizzare di non esserlo più.

    Chi davvero e’ maturo riconosce dentro di se il proprio sentimento, lo affronta e protegge chi e’ più debole, ovvero chi ancora ama. Quest’uomo ha “deciso di chiudere” ma non lo fa e invece di tenerti a distanza, proteggendoti dal reiterare un dolore inutile, fa esattamente l’opposto mantenendo comportamenti ambigui e offrendo speranza infondata a te che ancora innamorata, persino tra le briciole ci vedi una pagnotta. Dovrebbe starti lontano, dandoti il tempo di elaborare il tuo lutto interiore e la sua accettazione perché in questo momento nessuna amicizia e’ possibile, e invece da immaturo qual e’, irrispettoso del tuo dolore ti usa per soddisfare la sua incapacità di staccarsi completamente…e questo credimi e’ tutt’altro che amore.

    Ci sta che lotti per riaverlo, ma a un certo punto realizzerai dentro te che e’ inutile e lascerai andare, e se non lo farai sarà colpa tua e di nessun altro. Perché hai il dovere di proteggerti da chi ti ferisce e puoi anche prendere un pugno inaspettatamente, ma e colpa tua se ritorni dove sai che ti menano.

    Auguri. G.

  2. 2
    Rossella -

    Secondo me ha ragione perché potresti non aver vissuto un amore adolescenziale… anche chi ha avuto una sola donna nella vita ricorderà che all’inizio era un’altra persona: molto più espansiva, affettuosa e pronta a grandi dichiarazioni… negli anni questa rimane una prerogativa degli uomini che sono abituati ad avere questo istinto al primo approccio… difficile una donna arrivi a chiamare amore suo marito (in pubblico) dopo aver vissuto un approccio, per così dire, del terzo tipo. Forse ti manca quel distacco, forse il tuo amore è un sentimento platonico nato in un momento di solitudine… ti consiglio di lasciar perdere!

  3. 3
    marine -

    40 anni all’anagrafe. non sapere cosa si vuole a 40 anni. essere così instabili a 40. ma di chi ti sei innamorata? di un imbecille. e sarebbe questo l’uomo che vuoi avere accanto? uno che a 40 anni ha la maturità sentimentale di un quindicenne? vergogna lui e tu che gli vai ancora appresso!!!

  4. 4
    Alessandra -

    Ragazzi grazie! Avete ragione….oggi ho uscito le palle e l’ho mandato a quel paese…..spero di mantenere questo silenzio ho chiesto anche a lui di farlo. Sto male ma sono certa che mi riprenderò.

  5. 5
    Golem -

    Tu ” credi ” di amarlo, e lui non è da meno. Avete solo bisogno l’uno dell’altra per un inconsapevole egoismo, che la passione erotica vi fa scambiate per amore.

  6. 6
    Bobo -

    Mah, io trovo che sei troppo morbosa ed appiccicaticcia, tipico sentimento esasperato delle donne che non sanno cosa vogliono .. sono pericolose quelle come te .. sarà contento lui visto che ha fatto tutto il possibile perchè tu lo mandassi a quel paese, lui si è liberato di te e ha lasciato a te il lavoro sporco … così si fa!

  7. 7
    marikoska -

    leggi “donne che amano troppo”..illuminante

  8. 8
    Golem -

    Illuminante ma con una tendenza ad auto assolversi.
    Ancora non si capisce che quelle che “amano troppo” lo fanno per se’, non per l’oggetto del loro nevrotico amore.
    Vedere queste donne come vittime è un errore nel quale esse stesse ricadono facilmente.
    Nessuna di queste donne e’ una stupida e sanno bene quello che vogliono. Struggente sofferenza compresa. Ma l’amore c’entra come i cavoli a merenda.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.