Salta i links e vai al contenuto

Dipendenza affettiva, vuoto incolmabile

Ciao, ho una dipendenza affettiva. Mi sento di morire se non la attuo. Come posso uscirne? Come posso riempire quel vuoto mortale che mi attanaglia l’anima non assecondando la mia dipendenza ? Ho già una vita piena, ma sto male a causa di quel vuoto incolmabile. Grazie per l’ascolto e a chi vorrà aiutarmi.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

27 commenti a

Dipendenza affettiva, vuoto incolmabile

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Sofia -

    Io non ti rispondo più… Ho già parlato. .ti consiglio bambina di imparare comunicare bene …a scrivere bene e ha spiegare bene i tuoi concetti…prova a studiare OK?

  2. 2
    Piccola78 -

    Senti, Sofia, ti chiedo cortesemente di non rispondere più – ma DAVVERO “più”! Eclissati! Le tue risposte mi sono alquanto sgradite, oltre ad essere demenziali, ininfluenti e ridicole!

  3. 3
    Rossella -

    Molte persone scambiano la libertà per dipendenza affettiva. Nella vita cercherò sempre spazi aperti in cui sento di poter respirare e alla fine – forse, spero- capirò. Questo è quello che per me più conta. La dipendenza è qualcosa che ti soffoca, se stai bene non farti troppe domande. Ti senti soffocare? Trova i tuoi spazi… cambia strada! Nessuno potrà mai strapparci dal cuore la libertà, soppiantandola con vani sensi di colpa e con costruzioni mentali che affondano le loro radici nella nostra coscienza. Una persona libera è una persona che non ha potere sulla vita degli altri perché l’unico dominio che conosce è quello di sé. Questo dominio si può esercitare anche scegliendo di stare dove la vita ci ha messo conservando sempre un certo distacco. Quando ci è dato di poter scegliere avendo tutti gli elementi sta a noi scegliere senza esitazione alcuna quale strada porta verso la realizzazione della nostra vita. Negli altri casi, a seconda delle nostre convinzioni, potremo vivere le contraddizioni e i tradimenti come una prova che ci porta verso la realizzazione della nostra vita. Un caro saluto!

  4. 4
    Golem -

    Ma non puoi essere più chiara? Da cosa dipendi, da un peluche, un cane, il solito uomo sposato? Cosa ti si può dire se non che per come la descrivi sembri “drogata”. E dalle droghe ci si disintossica, con fatica, ma ci si riesce. Se si vuole.

  5. 5
    Piccola78 -

    Ciao, Rossella. Il problema è che io scrivo SMS a questa persona, ma lei non risponde più da 3 mesi, certa che ormai non riuscirò più a fare a meno di scriverle. Per me lei era importante, una madre, e io per lei, la piccolina del suo cuore. Ha smesso di scrivermi, quando per l’ennesima volta, io, presa da altro nella mia vita, l’ho lasciata. Mi manca e credo sia reciproco, ma lei è anche molto orgogliosa e testarda, ha 75 anni o poco più. Era la mia mamma, poiché nell’infanzia, io non ho MAI avuto la mamma.

  6. 6
    Piccola78 -

    Ciao Golem, sono “drogata” dello scrivere SMS ad una Madre. Senza farlo, per me subentra il vuoto. Le scrivo delle mie giornate, di tutto ciò che faccio e che ho in progetto di fare. Come se lei stesse sempre con me. Lo trovo motivante, per me. Infatti, quel vuoto esistenziale ed emotivo di cui ho detto, se io non le scrivo, rispecchiandomi in lei e traendone un’immagine positiva di me stessa, mi inghiotte e mi fa desiderare la morte. Sento me stessa inutile. È una Madre di 75 anni ed io sono stata sempre “la sua piccolina”, per età e perché non ho avuto la mamma da piccola. Ora, come faccio ad uscire da questa dipendenza affettiva, che non mi fa sentire pienamente libera, secondo te?

  7. 7
    rossana -

    Piccola,
    mi dispiace per la tua sofferenza, che ti rende difficile persino trovare le parole per esprimerla. se ti va, racconta cosa è successo fra voi, di modo che si possa comprendere meglio la situazione che si è venuta a creare.

    se la signora ha più di 75 anni, forse il tuo comportamento nei suoi confronti l’ha ferita più di quanto tu possa immaginare. a una certa età può diventare molto oneroso trovare risorse fisiche e psichiche per fronteggiare frequenti difficoltà relazionali.

    se le vuoi bene e davvero tieni a lei, scrivile meno, solo di tanto in tanto, con dolcezza, cercando di spiegarle il motivo della reazione che vi ha allontanate e di esprimerle il tuo affetto. forse con il tempo riuscirà a comprendere il tuo temperamento e potrà riprendere a interagire con te. se anche lei ti vuole bene, e se saprai essere abbastanza equilibrata e rassicurante, forse lo farà.

    è bello avere “nipotini” adottati ma, proprio perché adottati, devono sforzarsi ad essere meno problematici di quelli veri.

    un abbraccio.

  8. 8
    Yog -

    Anche io ho una dipendenza affettiva. C’è una tipa al banco salumi che mi attizza, ed è sempre lì ad affettare. Hai consigli? Devo peraltro dire che io sono un tipo tutt’altro che affettato.

  9. 9
    Piccola78 -

    Rossana, grazie!
    Che dire… è una Madre abbadessa di un Monastero di clausura. È il buon senso fatto persona e io l’esuberanza ed il narcisismo. Mi ha detto che mi avrebbe chiamata per fare discernimento spirituale e non ha mantenuto la parola… penso sia come dici tu cioè che ha bisogno di tempo e di vedere in me equilibrio e rassicurazione, ma non sono esattamente così sempre. Ho un bel temperamento forte e lei mi vorrebbe piccola e umile. Non sono esattamente così. Mi manca ma non vedo ulteriori sviluppi, realisticamente parlando, soprattutto perché dal 1 ottobre, dopo averla lasciata, non mi risponde più. Neanche un SMS da allora.

  10. 10
    Piccola78 -

    Yoga, quando vai, compra tre etti di crudo dolce anche per me. Ovviamente in cambio di niente e a fondo perduto.

    Buenas tardes chiquitito! :-D

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.