Salta i links e vai al contenuto

Differenze di età

di

Sono un ragazzo di 21 anni e vorrei esporre di seguito un problema che durante gli ultimi mesi mi sta facendo perdere la testa.

Mi ritrovo in questo periodo della mia vita a frequentare donne con +10-15 anni di differenza. Il problema da parte mia non sussiste, l’età conta ancora veramente poco nelle relazioni. Dalla loro parte invece noto una serie di problematiche che purtroppo faccio ancora fatica del tutto a comprendere. Lo stare bene con una persona e il passare una piacevole serata spensierata è passato in secondo piano, convive un vero e proprio mix di interesse, ammirazione e senso di colpa. È così importante per una donna questa differenza di età? Certo, a 30-35 anni si pensa sicuramente ad avere una relazione più consolidata e diciamo “famigliare” e questo lo comprendo; fatico però a comprendere che possa essere solamente questo ragionamento a modificare comportamenti e azioni da parte loro.

Ho forse sbagliato a non cambiare ancora carta d’identità e regalare fedi nuziali?! Scherzi a parte, se c’è un reale interesse da parte di entrambi, può davvero solamente questa componente dell’inevitabile età a compromettere tutto?

Voi cosa ne pensate?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

24 commenti a

Differenze di età

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    camy -

    Può, perché per le donne, specie di quell’età, è molto importante un eventuale sviluppo futuro della relazione che preveda rapporto serio, convivenza, figli, matrimonio, cioè è importante che si possa costruire qualcosa. È l’orologio biologico, si hanno pochi anni per poter ancora fare figli. Frequentare uno così giovane crea problemi perché non c’è la stessa necessità per lui di costruire altrettanto un rapporto così serio. Ti direi di lasciar stare e frequentare donne più vicine alla tua età perché con loro potrai avere le stesse aspettative /visioni del rapporto.

  2. 2
    Yog -

    Dipende. Nella fascia di età interessata, non è un problema se si tratta di una ciulata. Se invece dovete parlare dei massimi sistemi (di solito prima di ciulare è un passaggio obbligato) è evidente che siete praticamente estranei. Per il resto ha ragione camy.

  3. 3
    Wan -

    @camy Hai sicuramente ragione, ma non estenderei il tuo ragionamento, mi limiterei ad una buona percentuale.
    Stiamo parlando anche di donne che escono con loro coetanei o uomini più grandi di loro che nella maggior parte dei casi non pensano a matrimonio o ad avere eventuale famiglia, quindi perché il problema “blocco mentale” sussiste con l’età inferiore?

  4. 4
    Wan -

    @Yog Sinceramente non mi sento un’estraneo anzi, noto interesse nella maggior parte delle donne e partecipazione attiva che viene comunque plasmata da questa età. È vero la ciulata quindi non “dovrebbe” *tra virgolette* essere un vero problema.

  5. 5
    Yog -

    Bon, se non è un problema beviti una narda alla mia salute e non perder tempo a farti troppe domande

  6. 6
    camy -

    No, le donne pensano sempre a un impegno serio, da avere prima o poi con l’uomo che frequentano. Con i troppo giovani toccherebbe aspettare troppi anni che abbiano voglia di impegno serio, e dopo i trenta non si può aspettare troppi anni, l’orologio biologico ha già cominciato il conto alla rovescia, e per una donna è importante, prima o poi, cioè prima che non si possa più farne, avere dei figli.
    Magari dicono anche di non volere impegni seri o figli, però lo dicono mentre frequentano i loro coetanei, oppure uomini più grandi, quindi già adulti e che si potrebbero prendere la responsabilità di eventuali figli, almeno così si spera, e quindi lo dicono temporaneamente di non volerne (generalmente per non far scappare l’uomo che stanno frequentando) ma sempre sperando che le cose, entro pochi anni (perché appunto troppi anni non possono aspettare) cambino, che l’uomo che stanno frequentando cambi idea e voglia anche lui l’impegno serio e figli ecc.
    Solo le donne molto giovani non desiderano ancora queste cose, generalmente, e quelle scottate che subito in effetti non se la sentono di impegnarsi di nuovo (ma è solo una situazione temporanea). Oltretutto uno troppo giovane da l’idea di inaffidabilità, nel senso che si vuole ancora godere la vita, non sa cosa vuole fare “da grande”, non ha ancora un lavoro stabile, e cose così. È uno che può cambiare idea facilmente, e una donna che ha oltre trent’anni non può permettersi di sprecare anni attendendo che il ragazzo giovane cresca e metta la testa a posto, oppure magari lei gli da fiducia e dopo tot anni lui la lascia perché ha trovato una più giovane . Da qui i blocchi mentali delle donne adulte verso i più giovani, cioè in sintesi: perché non c’è futuro.
    Le donne sono impegnative, è il caso che qualunque uomo si approcci a loro senza illudersi che sarà una piacevole avventura per entrambi, anche se le stesse donne lo dichiarano, perché non è così, una qualunque donna ha sempre bisogno prima o poi di sapere che stanno investendo i loro sentimenti in un uomo stabile che non le abbandonerà. Non è mai una cosa leggera, con le donne, ed è meglio che gli uomini se ne rendano conto, e il motivo per cui non possiamo prenderla alla leggera è che se si frequenta sessualmente un uomo può capitare in qualunque momento di ritrovarsi incinta, anche se non si voleva ed è capitato, ma allora lì a maggior ragione la donna non vuole essere lasciata sola, perché ci sarà un altra vita, fra di loro. Non so se mi sono…

  7. 7
    michelle -

    Io ho 29 anni ma, dimostrandone meno, ho sempre attratto e continuo ad attrarre per la maggior parte ragazzi piu` piccoli. Pur non pensando per niente al matrimonio e ad avere figli, non riuscirei ad avere una relazione con un ragazzo molto piu` piccolo di me semplicemente perché la testa funziona in maniera molto diversa. Una donna vuole un uomo che sappia cosa vuole dalla vita, che sia maturo e responsabile, che le dia un senso di protezione.. E tutto questo generalmente nei ragazzi piu` piccoli manca, come e` naturale che sia.

  8. 8
    camy -

    ..spiegata.
    Inoltre anche chi non vuole figli – e qualcuna ci può essere – non vuole comunque investire i propri sentimenti in un uomo inaffidabile, che le abbandona, si spera sempre che con quell’uomo che si frequenta le cose diventino serie, anche senza matrimonio o figli, ma almeno con un impegno serio.
    come dice anche michelle, le donne hanno bisogno di sicurezza, emotiva e anche pratica. del resto ne hanno bisogno anche gli uomini quando vogliono far le cose sul serio. ma per le donne è “biologico” voler avere storie serie, non è una questione di scelta e basta, come per gli uomini. per le donne è un rischio una qualunque relazione sessuale, e non possono prenderla alla leggera, insomma, come fanno gli uomini per cui è più un divertimento e solo quando lo vorranno potranno viverla in modo più serio. agli uomini non può capitare di rimanere incinti, per forza vivono le relazioni e il sesso con più leggerezza, finchè non decidono di impegnarsi sul serio.

  9. 9
    Wan -

    @camy @michelle Una donna vuole sicuramente un uomo responsabile, maturo, sicurezza emotiva, pratica ed economica ma questo non vuol dire che l’uomo “Grande” abbia tutte queste straordinarie qualità ammirate da entrambi i sessi.
    L’età sicuramente incide su molti aspetti importanti per una relazione *Stabile* e *Destinata a durare nel tempo* sono d’accordo su questo, ne siamo tutti consapevoli, comprese le donne che frequento; proprio per questo se si fossero allontanate subito una volta saputa la mia età sarei stato d’accordo su tutto quello che avete detto voi, ma non è stato proprio così.
    C’è sempre, come ho già detto all’inizio un senso di colpa latente in loro, come se fosse un peccato capitale provare dei sentimenti per una persona con un’età inferiore alla propria, questo fatico a comprenderlo è un’aspetto psicologico a me sconosciuto.

    Tutte le avventure sentimentali e non, nella vita di una donna superati i 30-35 anni hanno a che fare con uomini definiti “Grandi”?
    Per capire michelle, tu scarti a priori una relazione sentimentale o avventura per l’età inferiore di una persona? (scusa mi sembra una cosa triste, prima di tutto per te) O per le qualità del suo essere?

    Vi ringrazio intanto per le risposte.

  10. 10
    RAMSES -

    ??????????????????????????????????????????????????

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.