Salta i links e vai al contenuto

Il desiderio di essere cattivo

Buongiorno, io sono un ragazzo di quasi diciannove anni. 

Per tanto tempo mi sono sforzato di essere buono con tutti, ho costruito un muro di gentilezza ed onestà attorno alla mia anima. Mi piaceva sentirmi quello che aiuta tutti, anche il più irriconoscente degli approfittatori, senza chiedere nulla in cambio, felice di aver fatto qualcosa di buono. Mi sono costruito una reputazione su questo, ed ora tutti i miei amici e le persone attorno a me mi vedono come un ragazzo affidabile, generoso e soprattutto sensibile. 

Il problema è che io mi sono stancato di tutto questo. Non è perché sono stufo di illudermi che la gente possa capire che la bontà è l’unico modo per essere felici e vivere serenamente; né perché sono stanco di essere sfruttato per la mia gentilezza. Semplicemente mi sono annoiato di questa vita dove devo fare finta di amare quello che ho intorno, gli amici, la mia ragazza, le persone che vedo in giro e le cose che faccio… quando invece odio tutto di queste cose. Da un po’ di tempo sento la voglia di tradire la mia ragazza, vorrei tanto farmi sua sorella. Non so, io vorrei ubriacarmi ogni sabato sera, drogarmi, provare amicizie nuove e senza pregiudizi, e invece sono bloccato in questa vita apatica e vuota. Mi sono allontanato dagli amici che avevo un tempo perché ritenevo che fossero troppo superficiali e stupidi, e dopo un po’ ho scoperto che quelli che fanno gli alternativi e i buonisti non sono altro che ipocriti, ancora più superficiali degli altri. 

Non riesco a trovare il mio posto in questo mondo, vorrei stare con tutti e mi ritrovo a desiderare di non stare con nessuno. Vi prego, aiutatemi a fare luce su questo dubbio disgustoso. 

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

21 commenti a

Il desiderio di essere cattivo

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Gaudente -

    Il segreto per raggiungere la felicita’ e’ imparare a fregarsene del prossimo e dei suoi problemi.
    Ora che l’hai scoperto, agisci di conseguenza :-)

  2. 2
    Clara -

    Ciao Haillemax,

    sinceramente non credo che tu ti sia costruito il carattere docile. E’ il tuo carattere. Se fossi stato realmente una persona cattiva non saresti resistito un minuto! E tutti i desideri che hai espresso sono solo illusori. Non vuoi tradire la tua ragazza e nemmeno ubriacarti. Sei solo convinto che cosi facendo ti etichetteranno come cattivo. Invece finirebbero per etichettarti come “idiota” che ferisce la fidanzata e si sballa per niente. Meglio continuare ad essere buoni, penso…

    Ciao!

    Clara

  3. 3
    Rossella -

    Nella vita è sufficiente essere persone oneste. Sforzarsi di essere caritatevoli è sbagliato perché non saprai mai a chi stai facendo del bene. Mi sembra un atto egoistico. Per me è importante, direi fondamentale, la famiglia… su questo terreno cerco di perfezionarmi. Fuori casa mi accontento di non essere una cafona: l’educazione è fondamentale! Non mi piacciono le persone invadenti e neanche i villani. Sii te stesso, non sforzarti di essere buono perché tanto non saresti credibile. La rettitudine morale è uno stile di vita, non è qualcosa che si può banalizzare. Quando conosco un ragazzo cerco di capire se ha abitudini familiari che sconfinano nelle mie perché mi piace dividere la mondanità dalla generosità autentica e disinteressata. Il resto è civiltà… siamo: gentili, disponibili e solidali per esserci sostanzialmente!

  4. 4
    Than -

    Non ti conosco e non posso dirti molto ma posso darti un consiglio.. trova del tempo per te stesso, per stare da solo e riflettere. Rifletti su ciò che hai e sulla persona che vuoi essere. Su cosa ti manca e cosa non ti piace. Possono volerci giorni o qualche mese, o potrebbe diventare un abitudine, fa sempre bene stare un po soli con noi stessi. Non devi per forza essere buono e disponibile con tutti, magari regolando questo tuo modo di fare usando qualche “no” ogni tanto ti aiuterà a sentirti meglio. Ma non eccedere nelle cose negative, non ne vale la pena e potresti un giorno rimpiangere i periodi in cui tutto era più “ordinario”.

  5. 5
    gimmy -

    Nessuno t’impedisce di fare quello che vuoi. Sei quello che sei, perchè lo hai voluto tu, artefice delle proprie azioni e conseguenze. Hai voglia di cambiare, imparare, sperimentare, bene… perchè non farlo, d’altra parte e anche giusto sentirsi vivi alla tua età… pensare al divertimento, fare nuove avventure, scoprire le alternative e fare esperienza delle belle cose che la vita offre; fossi in te io eviterei solo di ubriacarmi e pensare alla droga, non per essere buoni nei confronti degli altri, ma per rispetto verso te stesso, ti faresti solo del male inutilmente, meglio essere costantemente lucidi e avere il controllo della tua persona sempre; concordi?? sono sicuro che l’hai detto non perchè ci credi veramente ma soltanto per enfatizzare la tua voglia di metamorfosi; voler cambiare è una consuetudine, un momento che arriva a tutti… direi una tappa, ma ti ripeto l’unico ostacolo che ti frena sei proprio tu. In questo t’invito a fare un altra considerazione, io non sò se hai fratelli, ma come ti sentiresti se la tua ragazza avrebbe voglia di tradirti con lui o magari col tuo migliore amico?? la prenderesti bene?? saresti contento?? io non penso proprio, ci rimarresti male….allora è giusto che nella vita se ti piace essere rispettato devi avere lo stesso riguardo anche negli altri e questo farà di te una persona per bene, giudiziosa e migliore. Puoi fare tutto quello che vuoi anche essendo onesto, non devi per forza soffocare o reprimere le tue intenzioni, non ami la tua ragazza??? sii sincero e diglielo, non vuoi stare con lei ? lasciala e sarai libero di spaziare come vuoi. Non sei disgustoso, stai solo manifestando la tua voglia di vivere. Quindi vivi !!!

  6. 6
    HAL 9000 -

    Haillemax, se la tua descrizione è sincera oltre che essere un giovanotto (io sono mooolto più grande di te..) sei una mosca bianca, sei raro, ti manca solo una cosa secondo per diventare un vero uomo, impara a stare da solo e ad amarti, diventerai desiderabile, amabile e quasi invincibile alle torture del cuore ;-)
    Keep going!

    Ah dimenticavo, nel mentre fatti anche sua sorella se a lei piaci

  7. 7
    Haillemax -

    Grazie a tutti delle risposte.

    È vero, se io sono buono e docile non è perché mi sono sforzato di esserlo, ma evidentemente perché sono proprio io così. Il punto è proprio questo: io mi sono stancato di essere così. So benissimo che la bontà è una cosa rara oggigiorno, e se sono sempre stato buono è perché sentivo che era giusto esserlo. Ma la bontà e la rettitudine morale sono diventati con il tempo qualcosa di banale per me, e quasi non mi affascinano più. Sinceramente, preferisco apparire come uno stupido che si gode la vita facendo l’idiota, piuttosto che un intellettuale moralista che critica il comportamento degli altri, come molti dei miei conoscenti probabilmente mi vedono. Come ha detto qualcuno, il mio è proprio un desiderio di cambiare vita, atteggiamenti, immagine e stile.

    Sul fatto di tradire la mia ragazza: so benissimo che è una cosa sbagliata; ma io non la amo per niente, e se lei mi tradisse, anche con il mio migliore amico, io non credo che mi sentirei male, anzi, forse sarei contento di sapere che nemmeno lei mi ama più. Forse sento questa voglia di tradirla solamente per farle del male. È una cosa brutta da dire, ma è quello che sento purtroppo.

    Non so, avete presente Dorian Gray? Ecco, avrei voglia di fare come lui, ovviamente senza arrivare all’omicidio, ma sento questa voglia di liberarmi di quella ostentata purezza d’animo e, come posso dire?, rinascere, provare nuove e sincere esperienze.

  8. 8
    HAL 9000 -

    Infatti, corri, ama, vivi cominciando da sua sorella perdio! ;-)

  9. 9
    Stella -

    Secondo me provi tutto questo perchè finora ti sei costretto a vivere dentro una maschera che gli altri ti hanno cucito addosso. Non mi sembra cattiveria ma bisogno di libertà.

    ciao

  10. 10
    Haillemax -

    Sì Stella, credo che tu, come qualcun altro ma con poche parole abbia colto nel segno.

    E HAL 9000, sarà perché Odissea nello Spazio è il mio film preferito, o sarà il fatto che mi stai incoraggiando a fare quello che mi pare, ma sappi che hai tutta la mia stima. Purtroppo, malgrado le mie volontà, non so quante possibilità potrei avere con lei, visto che mi considera pochissimo… ma “mai dire mai” XD

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.