Salta i links e vai al contenuto

Il decalogo delle falsità contro i gelosi retroattivi

I gelosi retroattivi, persone che godono della superiore e rinomata qualità dell’intolleranza all’impudicizia della partner, spesso sono oggetto di attacco o tentativo di plagio con il fine di “zittire” la loro voce. Noi non accettiamo la museruola che ci vogliono imporre, e per aiutare i fratelli gelosi retroattivi scriviamo un decalogo per aiutarli rispondere a tono a chi li attacca.

  • L’uomo “forte” non ha paura della donna non vergine. Il geloso retroattivo quindi è debole. FALSO ! L’uomo forte è quello che non ha paura di affermare il proprio io di fronte a tutti gli altri, mentre quello debole è l’ometto che si adatta alle “sacre” leggi del femminismo che permettono alla donna di fare ogni genere di impudicizia. Il geloso retroattivo è un uomo forte perché NON accetta di essere il pupazzo delle donne emancipate.
  • Una donna ha diritto a fare le proprie esperienze, e in ogni caso ha diritto alla propria felicità. VERO! Ma non è scritto da nessuna parte che questo significhi che deve essere l’uomo geloso retroattivo a farla felice. Se una donna ha diritto di fare quello che vuole con gli uomini, allora anche il geloso retroattivo ha diritto di NON prenderla come compagna. Avere diritto alla felicità non significa ottenerla mettendo in croce il geloso retroattivo. Anche lui ha diritto ad essere felice scegliendo la donna vergine.
  • Le donne vergini non sono affidabili, in quanto non avendo fatto esperienza, poi cercheranno altri uomini. FALSO! Il fenomeno avviene con chiunque, sia le donne che hanno già fatto esperienza, sia le vergini. La donna non affidabile (vergine o meno) cercherà sesso con altri durante la relazione. La donna affidabile no. Ci sono donne che si sposano vergini e stanno con l’uomo tutta la vita. Altre che si sposano NON vergini e lo tradiscono. La donna già sverginata non è piu’ affidabile della vergine.
  • Nessuno ha diritto a condannare una donna già sverginata, Gesù ha perdonato anche la prostituta! VERO! Ma Gesù non ha detto agli uomini: “ora andate a casa e fate diventare prostitute le vostre mogli!”, e nemmeno ha detto: “qualcuno si sposa questa prostituta”. Gesu’ ha detto: NON giudicatela o condannatela. Infatti la violenza è sempre sbagliata e condannabile. Altresì gli uomini gelosi retroattivi non sono tenuti a sposarsi con donne di dubbia moralità. Devono semplicemente “non giudicare la donna che ha fatto errori”. NIENTE ALTRO piu’ di questo.
  • Chi è geloso retroattivo è una persona malata, da curare. FALSO ! La gelosia retroattiva è una qualità dell’animo umano, tale per cui l’uomo diventa INTOLLERANTE non verso la donna, ma verso ciò che la donna ha fatto con altri prima di lui. Non è una malattia. Non è una patologia. E’ un allarme, un anticorpo della mente di quest’uomo che lo tutela dal porre se stesso in relazione o in contatto con donne già sverginate da altri. Ci sono al mondo moltissime persone NON “standard” sia nelle scelte sessuali, sia in quelle personali e sentimentali. Sarebbero tutti malati ? E chi è normale ?
  • Non è giusto valutare una donna solo per quello che ha fatto o non ha fatto in passato. VERO ! Le persone vanno giudicate non SOLO ma ANCHE per il loro passato. Questo significa che una ragazza potrebbe essere vergine ma mentalmente una disgraziata. Quindi una donna va scelta sulla base sia del corpo sia della mente. Se qualcuno dice: “il geloso retroattivo giudica senza pietà il passato della donna” rispondete che quando un ragazzino MOLTO CICCIO si propone alle ragazze, queste ridono di lui SENZA alcuna pietà e la danno a degli idioti che appaiono RAGAZZI COOL (e il ragazzino CICCIO soffre). Poi quando le ragazze diventano grandi si presentano all’uomo (che prima era il ragazzino CICCIO) e dicono che bisogna avere comprensione delle loro esperienze del passato. E il ragazzino CICCIO deve rispondere: “con la stessa misura, vi offro la stessa comprensione”.
  • Chi è geloso retroattivo è socialmente pericoloso. FALSO! Non esiste un metro per la valutazione dell’uomo socialmente pericoloso o con la mente criminale. Ci sono uomini gelosi retroattivi che diventano pericolosi per la propria compagna, come altri che invece non fanno male ad una mosca. E questo vale anche per gli altri uomini. La gelosia retroattiva è una intolleranza all’impudicizia, che nella maggior parte dei casi si manifesta come “repulsione” verso la donna impudica. La repulsione determina l’allontanamento della stessa, non certo la violenza. I comportamenti criminali (solo quelli) vanno puniti ovunque e comunque, ma è scorretto da parte delle donne definire maniaci TUTTI i gelosi retroattivi SOLAMENTE perché non le accettano ! Troppo comodo denigrare la controparte perché non ci gradisce! E’ un atteggiamento vergognoso.
  • La gelosia retroattiva può causare problemi nella relazione, non è una cosa buona. VERO! Ma questo avviene perché la donna non ha descritto con esattezza e dovizia di particolari il proprio passato fin dal principio. E’ evidente che l’uomo geloso retroattivo, nel momento in cui viene ad acquisire i tasselli mancanti, poi non riuscirà a vivere un rapporto equilibrato con la donna. Quindi la soluzione non è TACERE così “la gelosia retroattiva” non si attiva nell’uomo. Al contrario è meglio parlare in modo chiaro al fine di far emergere fin dall’inizio eventuali incompatibilità.
  • La donna ha il diritto di tenere riserbo circa il suo passato sessuale. Si tratta di affari “suoi” . FALSO ! Nel momento stesso in cui una donna si presenta ad un uomo per una potenziale relazione, questa si deve mostrare ESATTAMENTE per quello che è, senza mentire o nascondere. Specialmente la donna che si definisce EMANCIPATA, quindi libera, per quale motivo dovrebbe tenere occultate importati informazioni utili all’eventuale uomo per poter capire se questa è davvero la donna per lui ? L’unico motivo per cui ciò avviene è ACCREDITARSI presso quest’uomo come donna GIUSTA per lui e poi farlo soffrire quando lui scoprirà il passato di lei. Si tratta di VIOLENZA PREMEDITATA da parte della donna contro l’uomo.
  • La donna non vergine potrebbe essere una persona migliore di una vergine. VERO! Ma questo non significa che sia la persona adatta per il geloso retroattivo. Ci sono tante brave persone nel mondo, ma non tutti sono compatibili fra loro. Quindi il fatto di essere una “brava” persona piena di qualità positive NON significa che il geloso retroattivo abbia la possibilità di ACCETTARLA. I gelosi retroattivi non sono tenuti ad accettare NULLA tranne quello che li rende felici. Non è sufficiente essere bravi per avere diritto di “essere amati”. L’amore è libertà, e i gelosi retroattivi hanno il diritto di concederlo a chi considerano degno di riceverlo (e negarlo alle altre).

L'autore ha scritto 18 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

52 commenti a

Il decalogo delle falsità contro i gelosi retroattivi

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    Pace per tutti -

    Un geloso retroattivo che fa un decalogo si merita una donna che ricostruisca l’imene e cada nella trappola delle donne calcolatrici e perverse.

    Visto come consideri la donna in quanto tale potresti cadere nella trappola.

    E la reciprocità dove la metti? Un geloso retroattivo pone dei limiti solo alle donne oppure offre la sua verginità alla partner?

    E i casi di imene elastico che non si lacerano come pone un geloso retroattivo, gli da falsa sicyrezza?

  2. 2
    maria grazia -

    “Se qualcuno dice: “il geloso retroattivo giudica senza pietà il passato della donna” rispondete che quando un ragazzino MOLTO CICCIO si propone alle ragazze, queste ridono di lui SENZA alcuna pietà e la danno a degli idioti che appaiono RAGAZZI COOL (e il ragazzino CICCIO soffre). Poi quando le ragazze diventano grandi si presentano all’uomo (che prima era il ragazzino CICCIO) e dicono che bisogna avere comprensione delle loro esperienze del passato. E il ragazzino CICCIO deve rispondere: “con la stessa misura, vi offro la stessa comprensione”.”

    Pace, credo che il problema di Itto si concentri tutto in questo passaggio. Secondo me la sua è una sorta di “vendetta personale” che crede di mettere in atto contro quelle donne che lui ritiene le maggiori responsabili delle sue sofferenze. Probabilmente non è nemmeno un VERO geloso retroattivo ( ne ho conosciuto uno proprio attraverso questo sito e aveva comportamenti e atteggiamenti molto diversi ), ma solamente una persona rabbiosa che non ha ancora risolto i suoi traumi passati ed emarginato le sue tante ferite, e che forse trova in queste sue esposizioni dai toni teatrali l’ unico conforto a un disagio altrimenti insopportabile.

  3. 3
    Itto Ogami -

    Risposta a “pace per tutti”.

    A dispetto del tuo nome “PACE PER TUTTI”, prima di tutto ti invito a non esprimere pensieri VENDICATIVI contro il geloso retroattivo. Sperare che un giorno sia vittima di raggiri denota come la tua anima sia insudiciata dal male.
    Ci vorrebbe una legge per incarcerare le donne che fanno i giochetti, mentono e fanno i raggiri (frode aggravata).

    * * *

    Un geloso retroattivo può anche NON offrire questo alla sua partner. Come già detto non si tratta di un PROCESSO MENTALE per il quale io dico: “toh, guarda, adesso voglio essere geloso retroattivo”. Se io lo sono, lo sono e basta, che io abbia o non abbia avuto storie precedenti.
    Sicuramente sarebbe “giusto” chiedere ciò che si offre, ma è qualcosa non deciso a tavolino…
    E poi basta con questa TRITA e RITRITA storia femminista della uguaglianza tra maschi e femmine. Non siamo uguali in niente, né nella sensibilità né nel comportamento!

    * * *

    Come ho già ampiamente spiegato la donna “vergine” non è solamente “con l’imene intatto”.

    Verginità è un complesso di caratteristiche che vanno dalla verginità del corpo nel suo insieme fino alla verginità dell’anima e dei pensieri.

    Giusto per essere chiari: una ragazza illibata che fa la spogliarellista NON è “vergine” nel senso ampio del termine.
    Una donna che lo prende dietro non è vergine, perché comunque lo ha preso.
    Una donna con pensieri immondi non è vergine, perché seppure il corpo è intonso, l’anima è sporca.

    Ora nessuno è perfetto, ma un minimo di decenza è d’obbligo, quindi la giusta via di mezzo sarebbe quella di una ragazza, mai toccata da un uomo, che abbia pensieri puliti e che ovviamente prova il desiderio dell’uomo come qualsiasi altra donna.
    In questo caso si può definire: “vergine”.

    Quindi l’imene che “non si lacera” non significa proprio nulla, se non in un contesto piu’ ampio.

  4. 4
    Itto Ogami -

    Ragazzi che siete gelosi retroattivi !

    Imparate da Itto Ogami cosa rispondere alle donne impudiche!

    Mettele a posto quando danno fiato alla loro arroganza, rispondendo a tono, e poi ignoratele! Ricordate che loro vi danneggiano… non sprecate la vostra vita con loro.

    Siate responsabili, date anima e corpo sono alle donne che meritano davvero la vostra attenzione. A tutte le altre… ignoratele, perché il vostro tempo è MOLTO piu’ prezioso del loro. Non lasciatevi sedurre dalle baggianate che raccontano per accreditarsi presso di Voi. Non siate dipendenti dal pelo al punto di perdere la vostra dignità.
    Non replicate alla loro violenza con altra violenza. Dimostrate che siete superiori !

    In questo momento nel mondo ci sono moltissime ragazze di BUONA FAMIGLIA che vi aspettano per il matrimonio e per fare i figli. Uscite dal recinto domestico dove il femminismo ha messo a pascolare i poveri porcellini da macello !

    Lasciate le principessine figlie di papa’ a farsi mantenere dai loro papa’ . Non prendetele in carico, o rovineranno la vostra esistenza !

    Cercate a fondo la donna giusta, esiste, solamente è lontana da voi. Ma questo non deve spaventarvi, perché volere è potere!

    Ci sono moltissimi miei amici che sono felicemente sposati con donne straniere, che erano vergini !

    Non credete alle falsita’ che circolano per dissuadervi dal guardare oltre il cortiletto di casa. C’è chi ha interesse a farvi vivere male. Voi invece potete stare bene, godere di momenti magici, oltre la “cortina”.

  5. 5
    Sofia -

    Che nausea questo argomento…. Non ho neanche letto la lettera..non spreco energia vitale..ma già solo il titolo… E l’argomento… Ormai mi nausea..( e credimi.. NON SOLO A ME ITTO)

    CHE DIO TI GUARISCA.

  6. 6
    Angwhy -

    caro Itto ma perchè disperdere queste perle di saggezza qua sopra.provi a pubblicare un libro magari interessa a qualcuno,se ci è riuscito Totti..

  7. 7
    Golem -

    Itto, sei “CICCIO”, ma puoi dimagrire. Basta strafogarsi coi dolci, limita la pasta e fatti una mezz’ora di camminata ogni giorno. Una volta perso peso soffrirai per altri motivi probabilmente, mentre le ragazze continueranni a darla a certi “idioti”, ma almeno sarai in forma.
    Tu, così come un altro soggetto con problemi di identità presente sul forum, quando scrivete qui, di fatto pubblicate delle “fotografie” dei veri motivi che vi spingono su queste pagine. Dimagrisci dai.

  8. 8
    Pace per tutti -

    itto, fai tanto o spiritoso sul mio nock e poi non rispondi alla cosa più omportante. Il GR è disposto a restare vergine per la futura amata? O è solo un obbligo della donna e il maschio invece più sollazzarsi impunemente?

    Hai portato l’esempio che ina donna con l’imene intatto ma che fa sesso anale non è vergine, ma coi pompini come la metti?

    La ricostruzione dell’imene è possibile o almeno ricreare le conseguenze simili alla lacerazione, quindi una donna che fa questo per rendere felice il suo amato per dargli laa sensazione di essere il primo levandogli la sofferenza della gelosia. Più che una truffa è un atto d’amore.

    A me del femminismo importa molto poco, nella società considero le persone non maschi e/o femmine. Le uniche differenze sono fisiologiche e basta. Psicologicamente e nei comportamenti non vedo enormi differenze e più che genetiche eventuali differenze sono generate dall’ambiente. Sono un maschista e difendo i diritti del mio genere, come quelli di appartenenti ad altri generi. Non esistono solo maschi e femmine, ma in misura inferiore anche sfumature di persone che non appartengono ai due generi principali. Sia fisiche sia psicologiche.

    E rispondendo a MG ni vien da chiederti se eri il ciccio escluso dai giochi erotici. E se lo eri sei arrabbiato perché ti escludevano o per la promiscuità che hanno avuto?

    Ognuno deve essere libero di essere se stesso, fra le donne che conosco e con le quali ho discusso di queste cose c’è chi non ha mai avuto un partner, ho parlato di sesso e castità anche con suore, chi ne ha avuto uno solo, chi due, chi alcuni, chi una decina, chi più sapendoli contare e chi ne ha perso il numero. Quasi tutte loro sono soddisfatte delle loro scelte. A te non va di accoppiarti con una donna con un passato da uno a molti? Riesci a trovare una donna che non abbia avuto rapporti prima di te e sia “pura d’animo”? Ben per te. Ma non discriminare chi fa scelte diverse dalle tue, o almeno tentaci. Se credi in…

  9. 9
    Pace per tutti -

    ===> ricordati che il giudizio finale spetta a lui o loro e non a te. Se non ci credi o sei incoerente fai quello che vuoi.

  10. 10
    Napalm -

    Quindi Itto, se ho ben capito, la donna giusta sarebbe una zavorra che si mette con me per ottenere cittadinanza e mantenimento? Annamo bene!
    Ma sei il promotore di un’ agenzia matrimoniale per donne dell’ est per caso? :D

Pagine: 1 2 3 6

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.