Salta i links e vai al contenuto

Credo di essere un’alcolista

di

Buongiorno, prima di tutto mi scuso per il mio sfogo noioso, ma ho bisogno di un parere esterno e mi sento già abbastanza squallida di mio, non ce la farei a parlarne con i miei amici. Il problema é che penso di essere diventata dipendente dall’alcool, ogni tre o quattro giorni mi ritrovo ubriaca fradicia e appena mi passa la sbornia e il disgusto per l’alcool non resisto e bevo di nuovo. Ho in casa diverse bottiglie nascoste, vivo nel terrore che i miei genitori e i miei amici scoprano quanto sono marcia dentro. Ogni volta dico che é l’ultima e che non succederà più, ma non é mai così, non so più che fare, so che dovrei smetterla e basta, ma non riesco a controllarlo, sono troppo debole, ho paura, questa cosa mi sta corrodendo dentro. Aiuto.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

13 commenti a

Credo di essere un’alcolista

Pagine: 1 2

  1. 1
    Andrea74 -

    Blue, il tuo è un problema serio…
    Io ci stavo cadendo, quindi non parlo di cose che non conosco. Devi dire tutto, e subito, alle persone di cui ti fidi. Devi cercare aiuto e in fretta, molto in fretta. Non c’è tantissima differenza tra l’abuso di alcool e quello di altre sostanze, tra l’alcolismo ed il gioco d’azzardo patologico: sono tutte dipendenze, e sono difficilissime da comabattere se ti isoli. Bere da soli, soprattutto, è pericoloso perché nessuno, nemmeno un compagno di bottiglia, può controllarti, dirti “dai ora basta”, distrarti dalla bottiglia e farti sorridere. Lo so come funziona, non parlo per sentito dire.

  2. 2
    Luca -

    Affronta la cosa in modo serio, subito. Ora decidi le sorti della tua vita. Se aspetti sono cazzi amari, che tradotto significa sofferenza per te e per chi ti vuole bene e fisico a pezzi. Se ora ti sembra difficile, tra uno o piu’ anni sara’ impossibile smettere. Chiedi aiuto e combatti subito.
    Luca, (un ex alcolista con la vita e il fisico distrutto irrimediabilmente )

  3. 3
    Habiba -

    E’ molto importante che chiedi aiuto adesso che ti rendi ancora conto che è un problema. Non vergognarti, non aspettare: anche se capisco che è molto difficile, finchè ti senti “marcia dentro” e nascondi tutto peggiori la situazione e vai sempre più giù e poi chi ti sta vicino se ne accorgerà dolorosamente quando è troppo tardi.

  4. 4
    Valinda -

    Il tuo è un forte disagio, una dipendenza e non ti devi vergognare né sentire in colpa. Capisco la tua sofferenza ma pensa che l’alcolismo purtroppo riguarda tante persone e il modo per uscirne c’è. Tu già riconosci il tuo problema e non è poco.
    Rivolgiti al consultorio della tua città, di sicuro su internet trovi orari e indirizzo. Lì uno psicologo in forma del tutto anonima e gratuita saprà indicarti il percorso da seguire. Mi raccomando chiedi aiuto perché da soli non ci si può fare… in bocca al lupo.

  5. 5
    blue -

    Grazie a tutti, avete ragione chiederò aiuto finché sono in tempo.

  6. 6
    gennarox -

    Cara Blue
    Tu sei un’alcolista . Il fatto che lo riconosci è già un fatto importante. Gli alcolisti difficilmente ammettono di esserlo. I tuoi genitori e i tuoi amici lo sanno anche se non te lo dicono. Preferiscono far finta di niente o sottovalutano il problema Vai da loro e diglielo e cerca aiuto presso l’Anonima Alcolisti della tua città oppure al SERT del tuo quartiere. Fa tu una richiesta per prima . Muoviti prima che sia tardi. ciao

  7. 7
    Noir -

    Ciao Blue! Ho letto le tue lettere e mi hai fatto molta tenerezza. Sembri una ragazza sensibile quanto fragile… Caratteristiche che poco vanno d’accordo con la società marcia che si è creata. Sei una persona meravigliosa: perché vuoi rovinarti l’esistenza con sostanze che fanno malissimo? Tu non sei marcia, ma sei , come già scritto, una ragazza sensibile, ma purtroppo pericolosamente fragile… è il mondo malato che ti fa sentire inadeguata e ti fa avvicinare ad abitudini malsane…
    Butta via immediatamente le bottiglie nascoste e smettila di bere compulsivamente, cambia completamente visione di te stessa! E se hai bisogno di un amico, lasciami la tua mail che ci scriviamo.

  8. 8
    blue -

    Noir, mi lasci senza parole, non credevo che uno sconosciuto potesse essere così gentile con me, grazie.
    Comunque la mia mail é , scriverti mi farebbe molto piacere, se ne hai voglia

  9. 9
    Gianni -

    Blue, devi assolutamente contattare un gruppo di auto aiuto, ma devi anche parlarne col tuo medico di famiglia: e’ importante che sappia quello che ti sta succedendo.
    Riguardo al dirlo o meno ai tuoi familiari, prima o poi dovrai certamente farlo, ma al momento non è la priorità.
    Quanti anni hai?

  10. 10
    Stinto -

    Apri bene le orecchie e ascolta: NON dire nulla a nessuno. Taci e non compromettere la tua dignità. Amici e genitori NON SONO TECNICI. La prima cosa da fare è quella che ti hanno già detto: ANDARE DAL MEDICO DI BASE. Casi come il tuo ne capitano 3 o 4 a settimana e nessuno si scompone. Visto l’andazzo che hai preso, per smettere devi passare attraverso un mesetto o due di benzodiazepine, a dose minima. Non ti dico quale, te la prescriverà il tuo medico curante. Smetterai senza alcuno sforzo, ma poi dovrai astenerti per sempre, ma è tutta salute (il fegato con le tue dosi lo scassi presto).

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.