Salta i links e vai al contenuto

Un consiglio veloce!

di

Salve a tutti.. 

Ho bisogno di un consiglio breve e sincero. .. sto o meglio stavo con un ragazzo da più di sette mesi.. mi ha lasciata per la lontananza, cioè non riusciva più a sopportare la distanza e dato che è al primo anno di università aveva bisogno di concentrarsi sullo studio.. da quando abbiamo rotto continuiamo a sentirci ed il risultato è che vogliamo ancora stare insieme.. nel senso che ci manchiamo e che i sentimenti sono ancora quelli.. ( è da più di un mese e mezzo che non lo vedo, ovvero dalla sua partenza) .. ci scambiamo messaggini dolci e tristi allo stesso tempo. Devo dire che questo “distacco”, dovuto alla rottuta, mi ha portata a riflettere più razionalmente e a capire che mi manca davvero tanto ..

Comunque questo Natale torna a casa per le vacanze ed eravamo già rimasti che  ci saremmo  visti per chiudere definitamente la relazione ( dovete capirci, chiudere una relazione per telefono è straziante,  una bella parlata faccia a faccia ci sta). In ogni caso dato che le cose sono cambiate e che mi ha inviata a passare il capodanno insieme a lui , sto progettando di fargli un regalo di natale non proprio semplice. Sarebbe di trascorrere un pomeriggio in un centro benessere , ci pensavo da tempo e non sarebbe una cosa brutta dato lo stress che ha accumulato nell’ultimo periodo. L’unico dubbio, l’unica cosa che mi tormenta è se lui accetterà il regalo. Nel senso, secondo voi faccio bene o faccio male? Come se la potrebbe prendere? Dato che tecnicamente non stiamo più insieme e che non ho la più pallida idea su cosa succederà appena lui tornerà qui.  

Il succo della discussione è che siamo innamorati e che nonostante la distanza continuiamo a volerci bene e a mancare l’uno all’altra. Non mi interessa se è sbagliato continuare a sentirci perché io ho già preso la mia decisione e perdereste solo tempo a rimproverarmi e a dirmi che in questo modo fa più male e bla bla bla.  Voglio solo che voi mi diate un consiglio sincero su cosa è giusto regalare a Natale al ragazzo a cui si vuole bene ma con cui non si sta più insieme. Ahahah non mi interessa cosa pensiate di me o della mia storia e non mi interessa neanche di sembrare ridicola e patetica. 

P.s. se ancora non si è capito, ci comportiamo come se stessimo ancora insieme.  

Grazie per l’attenzione e sopratutto grazie a chi prenderà sul serio le mie parole. 

 

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

6 commenti a

Un consiglio veloce!

  1. 1
    Rossella -

    Ti consiglio di cambiare numero ma forse in questo momento hai bisogno di riempire un vuoto affettivo… davvero ti manca? Assolutamente non fargli un regalo di Natale… pomeriggio in un centro benessere? Allora quando uscivate non decideva lui dove andare? Strano! Scommetto che ti facevi trovare pronta con un lauto anticipo… tantissime ragazze lo fanno! Alcune si danno appuntamento e s’incontrano a quell’ora, in quel posto… a me non piace, non mi sentirei a mio agio! Organizzare qualcosa non se ne parla neanche… lascialo perdere! Molti studenti alle prime armi cercano una spalla per farsi largo nel mondo… pensa alla tua vita! Dammi retta… in bocca al lupo!

  2. 2
    IO -

    il regalo alla spa è un regalo e non c’entra nulla con la vostra relazione, anche se vuole lasciarti passerà comunque un pomeriggio con te, insomma vi volete bene a prescindere no?
    il problema è un altro, il 90% delle relazioni a distanza in età giovane finiscono, non ci sono le famose “fondamenta” e poi il problema è sempre di chi rimane, chi va via inizia una nuova vita, nuovi stimoli, nuove persone ed è inevitabile che prima o poi incontrerà una ragazza.. chi rimane invece rimane bloccato nel passato, ogni posto lo riporta a ricordi passati..
    spero che tra voi sarà diverso, ma te lo dico per esperienza.. ho avuto 3 relazioni a distanza e tutte e tre sono finite, una di queste era anche “importante”

  3. 3
    Justgiu -

    Io non so cosa sto cercando da lui e in generale non so cosa sto cercando e basta. Avete ragione entrambi. Dovrei andare avanti con la mia vita, dovrei non pensarci più e basta perché è proprio vero che chi rimane ci sta più male rispetto a chi si sta facendo una nuova vita, ne sono consapevole. Il problema che mi affligge più degli altri è proprio il non sapere cosa voglio fare… Continuare a starci ‘insieme’ ma soffrire lo stesso oppure troncare tutto definitivamente e ricominciare sapendo che questo farebbe pure molto male?.. purtroppo i sentimenti non riesco a mandarli via e neanche a nasconderli o ignorarli, non si smette di volere bene ad una persona di punto in bianco ed è questo che mi frega penso. È questo che ci frega. Voglio vedere come andrà appena torna per le vacanze di Natale e magari chiuderla davvero una volta per tutte di presenza. In fondo al mio cuore so che è giusto chiuderla e andare avanti ognuno per la propria strada ma fa male dover rinunciare ad una persona a cui si tiene. Cercherò di essere forte…grazie davvero per i consigli.

  4. 4
    Golem -

    Ma perché rinunciare? Solo perché non state insieme ufficialmente? Forse non ti tendi conto che è proprio il desiderio di possesso che uccide i rapporti. Siete legati, vi volete bene e siete AMICI, ma c’è il desiderio sessuale e appunto il naturale desiderio di esclusività che al primo e collegato.
    Forse state vivendo la storia ideale e non ve ne rendete conto. Ma sai quanto è prezioso avere a che fare con una persona che ti piace e a cui piaci, ma che non ti assilla con le proprie esigenze? E se ogni tanto ci scappa un po’ di sesso su quelle basi di parità, che male c’è.
    Ricordati una cosa se ti va. Quello che conta nei rapporti umani, quelli sentimentali compresi, è la chiarezza della relazione e che non ci siano sbilanciamenti dove uno ama o vuole di più dell’ altro. L’equilibrio insomma, un dare e avere biunivoco, altrimenti la sofferenza e garantita, anche se a qualcuno pare non dispiacere. Ma non mi sembra il tuo caso.
    Un regalo vale l’altro, e se fatto senza secondo fini verrà apprezzato. Let it be.

  5. 5
    rossana -

    Justgiu,
    “non si smette di volere bene ad una persona di punto in bianco ed è questo che mi frega penso. È questo che ci frega. Voglio vedere come andrà appena torna per le vacanze di Natale e magari chiuderla davvero una volta per tutte di presenza.” – volere bene è importante, se basta e se è intenzione di entrambi farlo bastare. secondo me, già ti sei risposta da sola.

    per il regalo, mi regolerei di conseguenza dopo averlo incontrato di persona. tanto per non andare inconsapevolmente nella direzione opposta alla sua e apportare attrito. bello, comunque, che ci si possa allontanare in modo amichevole, che non preclude nulla per il futuro!

  6. 6
    Bobo -

    Un consiglio VERO? Stai lontana dai consigli chi ti dice che studia psicologia : sono le persone più PERICOLOSE che potrai mai trovare, scaricano le proprie frustrazioni sulle persone in difficoltà, è scentificamente provato!!!!

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.