Salta i links e vai al contenuto

Confusione: perché lui non torna?

di

Ciao a tutti vi racconto brevemente la mia storia. .. siamo stati insieme 8 anni una storia bellissima fatta di complicità, amore ,semplicità,  litigi quasi assenti, bastava uno sguardo per capirci e un abbraccio per eliminare i momenti bui! Amavamo i nostri momenti intimi e allo stesso tempo divertirci insieme agli amici!c’era sintonia, rispetto e fiducia! Ci siamo fidanzati a 17 anni e la libertà e la fiducia che ci siamo dati non ha “rovinato” la nostra gioventù ma anzi l’ha resa più bella! Ogni anno che passava la nostra storia cresceva insieme a noi!!! Fin quando un giorno di punto in bianco lui inizia a stranirsi . ..lo sento distante…. per un mese mi dispero davanti ai suoi non c’è niente fino a quando con le spalle al muro si dice confuso che ha voglia di vivere quello che gli manca cioè l’esperienze che un ragazzo dovrebbe vivere a quell’età! !! Lo dice piangendo…. io con le lacrime agli occhi gli dico allora vai e vivi la tua vita ( lui aveva da qualche mese cambiato città, amicizie e luoghi) io da quel giorno sono sparita non so perché ma non ho mai fatto nulla per riportarlo da me o forse perché in quel mese sono stata malissimo! Ora è passato quasi un anno ha un’altra ragazza ma ogni volta che per caso lo incontro scoppia a piangere e dice che la sua vita è vuota… che non fa altro che pensarmi… che questa ragazza non l’amerà mai se continuo a esserci io… che se potesse manderebbe indietro il tempo e non rovinerebbe tutto per riavere quella felicità che oggi non ha più! ! Che si è reso conto di quanto mi ha amata!! Conclusione? ?? Se pensa tutto questo perché non torna ???? Io vivo costantemente col suo pensiero. . Sto facendo di tutto per andare avanti ma io amo quel ragazzo e non vedo un futuro se non con lui!!! Scusate per la “breve ” storia hahahahhh

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

19 commenti a

Confusione: perché lui non torna?

Pagine: 1 2

  1. 1
    Confusa30 -

    nn torna perche vuole prima sbattersi tt le ragazze che incontra

  2. 2
    matteob -

    Cara vale,

    Mi sono ritrovato anchio nei panni del tuo ragazzo: il distacco da parte di lei, il nascondermi le cose per paura, la sua (inutile) mancanza di fiducia e le incomprensioni continue hanno logorato il rapporto e mi hanno ferito molto. (Ti invito a leggere la mia lettera al riguardo. Il titolo: “È giusto che sia andata così? O no?” Cosí saprai bene tutta la storia e mi saprai dire la tua) Questo mi ha portata a lasciarla. Nel momento stesso in cui l’ho lasciata ha reagito come te, solo che sempre per paura e orgoglio non mostrava i suoi veri sentimenti. Ha aspettato il giorno dopo per scrivere tutto su un quaderno e consegnarmelo. Io non riesco a sentirle come vere quelle parole…dopo quella volta diceva di volermi lasciare il mio spazio per decidere e quindi non si fa più sentire.
    Volevo voltare pagina e ricominciare ma dopo 2/3 mesi capisco che forse sono stato precipitoso, che mi mancava. Solo che vengo a scoprire che in meno di un mese o poco più aveva iniziato a uscire con un altro. Provo un ultima volta a dissuaderla ma lei non ne ha voluto sentirlo. (Se ripenso al quaderno che mi ha scritto per chiedermi di tornare continuo a chiedermi quante di quelle cose siano vere, visto che ha fatto l’esatto opposto). Ad oggi sono passati 6 mesi da quel giorno…la cosa brucia ancora, anche se ormai i contatti tra noi sono a 0 perfino sul gruppo di whatsaapp di amicizie in comune, e in 3 mesi l’avrò vista una volta sola (per il bene degli amici sto cercando di non creare una divisione nel gruppo, per quanto mi faccia male). Sento ancora la sua mancanza, ma sento ancora male per le ferite che mi ha lasciato. Spero davvero di riuscire a voltare pagina…
    Ho trovato conforto nelle parole defli amici di questo sito.

    Tu si vede che sei realmente innamorata! Del tuo ex, non conoscendolo, non ne sono sicuro…o meglio credo che lui stesso ha bisogno di capire che cosa vuole davvero. Se io mi trovassi nella sua stessa situazione e la mia ex vuole tornare con me dopo 1 anno ci riproverei, chiaramente affrontando tutte le difficoltà del caso. Ma io sono io chiaramente.

    Il mio consiglio è incontratevi, faccia a faccia e parlate col cuore in mano e digli senza troppi giri che lo rivuoi nella tua vita e che se anche lui lo vuole, deve decidere una volta per tutte (con calma, si prende Qualche giorno lontano dalla nuova ragazza, se veramente non si sente soddisfatto da lei, e lontano da te e riflette).
    Comunque vadano le cose spero che tutto si risolva per il meglio.

    Un abbraccio fortissimo

  3. 3
    Giovanni -

    Ciao Vale,
    io ti dico solo una cosa, se ci tieni e ancora lo ami giocati ogni carta possibile.
    Lui è probabilmente pentito e gli manca la vostra storia e la vostra quotidianità, però ha in mente la vostra rottura e l’idea che comunque ormai si sia rovinato tutto: probabilmente è davvero così.
    Il tuo compito ora è quello di ascoltare ciò che ti dice e cercare di capire se tu potresti essere in grado di riformare la coppia invidiata che eravate. Te la senti? Ne vale la pena? Pensi di riuscire a superare quello che ti ha fatto per riprovarci?
    Se le tue risposte sono affermative non devi fare altro che provarci, solo in caso di una sua chiusura totale dovresti lasciare perdere. L’orgoglio lascialo agli eroi.

  4. 4
    Bibo -

    Scusa…ma perché non lo chiedi a lui?
    Mi pare mooolto più sensato che non chiederlo a noi…no?
    Coraggio….prendi un respiro profondo e chiamalo…

  5. 5
    Rossella -

    Ti consiglio di andare avanti. Il passo di lasciare la famiglia non è semplice. Che dire? Forse si aspetta un segnale da parte tua. Una storia di questo tipo decolla quando dall’altra parte c’è una donna disposta ad identificare la famiglia con la sua famiglia d’origine… questo pensiero le consente di vivere il rapporto di coppia come una relazione sentimentale. Quando un uomo mi mette davanti le sue storie vedo solo tanta confusione nei suoi pensieri. Questo accade perché rispetto le donne che credono nella parità, infatti anche gli uomini fanno ruotare le loro relazioni intorno al perno della famiglia d’origine. Per me questo non esiste, ma non giudico nessuno. Da madre cercherei di far capire a mio figlio che non ha il mio appoggio. Per carità: esistono tanti ideali ed è giusto avere fiducia nel progresso. Per quanto mi riguarda resto fedele ad uno schema tradizionale che si può accettare o meno. Se per un certo lasso di tempo sei rimasto affascinato da una donna che non aveva il bisogno fisico di staccarsi dalla famiglia per unirsi a te dimmi cosa potremmo avere in comune? Apparteniamo a mondi diversi… ma più di tutto comincia a farsi strada dento di me la paura che il tuo interesse potrebbe non bastarmi e puntualmente accade. Adesso è tutto lecito, ma un uomo qualcosa te la toglie (non mi sembra il caso di essere esplicita) se non ti riempie la vita genera dentro di te uno stato di abbandono. Non c’è paragone tra lo stato di pienezza proprio del nubilato e le lacune che emergono quando resti da sola con te stessa. Dopo una certa età si mettono sul piatto della bilancia quello che hai e quello che potresti avere. Non voglio ritrovarmi a vivere la vita di un’altra persona. E’ importante avere ideali comuni, quando mancano le strade si dividono. Non dovrebbe essere un tabù. Il fidanzamento è importante perché mentre provi a conoscere un ragazzo che non ha mai preso sul serio il rapporto di coppia, ti rendi conto che matura in te il bisogno di sentirti anche con altri. Non c’è mica niente di male! La carità non è un investimento. Ci provi, ma non puoi fare miracoli. Per quanto mi riguarda lo considero un segnale, mi basta poco per mettermi l’anima in pace. Non comprendo le provocazioni, ma le giustifico perché mi servono per capire. In bocca al lupo ;)

  6. 6
    matteob -

    Giovanni mi ha proprio tolto le parole di bocca!

  7. 7
    Vale12 -

    Io per la prima volta l’ho affrontato dopo 6 mesi dalla rottura… gli ho detto tutte le cose con il cuore in mano e lui ha fatto lo stesso e mi ha anche detto che era arrabbiato con me perché non l’ho fatto prima e perché non ho fatto niente per cambiare la situazione… lui dice che ora prova tutte quelle cose ma non ha la spinta per tornare da me!!! E allora che ca… vuole da me?

  8. 8
    Golem -

    Forse non era il tuo principe azzurro, ma solo un conte, e si sa, a volte i conti non tornano.

  9. 9
    Scarcio -

    Fatti un altro e vedi che torna

  10. 10
    Gaudente -

    un ragazzo che piange e’ uno gnolone che non vale un cazzo. dimenticalo e accendi un cero in chiesa per la fortuna che hai avuto nell’essere scaricata dall’invertebrato.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.