Salta i links e vai al contenuto

Come riconquistare l’amore perduto

Ciao a tutti,
la mia come le vostre è una della tante, tantissime storie d’amore che finiscono. Ho 33 anni è da circa 10 mesi l’amore che avevo è finito. Il perchè mi aggiungo alle moltissime testimonianze è solo per portare un minimo di speranza e conforto a chi come me ha trovato sollievo leggendo le varie storie d’amore che sono finite.
Scrivo quello che ho fatto e quello che provo per chi leggerà la mia storia e ci si ritroverà e pensarà di non essere l’unico.
Tra noi ci sono 10 anni, ci siamo conosciuti d’estate, io mi ero strappato il costume sono entrato in un bar e chiesi se avevano ago e filo, dietro al bancone c’era lei.
Lei prese ago e filo e dopo un pietoso tentativo di ricucitura da parte mia le mi disse: se vuoi ti aiuto.
Da quelo momento è iniziato tutto. Abbiamo passato insieme 5 anni, anche se tra noi ci sono 300 km che ci dividono.
I primi periodi la differenza di età si sentiva, ma in breve tempo lei ed io abbiamo trovato quello che penso si possa definire la giusta sintonia. Lei timita un pò insicura io più grande, innamorato come non mai, le davo forza e la spronavo.
Sono stati cinque anni pieni di momenti passati insieme, tutti indimenticabili anche se c’erano delle incomprensioni, ma lei mi ha sempre capito e perdonato mi è sempre stata vicina. Ero talmente sicuro del nostro amore che dopo cinque anni ho fatto quello che mai nessuno dovrebbe fare, l’ho tradita.
Lei è stata male, malissimo, io miope come pochi ho continuato con l’altra preso dall’euforia di qualcosa di nuovo.
Dicevo a me stesso di stare bene ma mi prendevo ingiro da solo e intanto i giorni e mesi passavano.
Lei piano piano si è ripresa dal dolore ha trovato un suo equilibrio ed è diventata più forte e sicura, io ho capito di non amare la persona per cui l’ho tradita e vorrei tornare indietro.
Oggi dico a me stesso che ho sbagliato che non dovevo tradirla per soddisfare un desiderio momentaneo ed ho capito chi voglio e chi amo, ma lei ormai ha preso la sua strada.
Forse proverò a riconquistarla, dimostrandole che sono pentito e che la amo. Come non lo so, non esiste una regola dovrò fare quello che mi dice il cuore, solamente seguendo il sentimento forse riuscirò a riprenderla e se non ci riuscirò aspetterò fino a quando il tempo non mi farà incontrare nuovamente l’amore.
Rimettersi insieme penso sia difficile se non impossibile, dipendesse solo da me le giurerei amore eterno innanzi all’altare, ma l’amore si realizza in due. Forse non è giusto provare a riconquistarla del resto se veramente l’amo devo essere anche in grado di lasciarla andare per dimostrare a me stesso ed agli altri che il mio è vero amore.
Finisco dicendo cosa ho capito da quello che mi è successo.
L’amore è un sentimento potentissimo, capace di farci volare ma altrettanto capace di uccidere la nostra vitalità, ma proprio perchè è in grado di farci volare è il sentimento più bello che abbiamo ed in cui dobbiamo credere.
Solamente quando hai perso la persona che hai vicino ti rendi conto quanto l’amavi e non vale la pena gettare al vento l’amore per rincorrere un fuoco passeggero. (prima di tradire fermati e pensa a cosa stai perdendo).

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

200 commenti a

Come riconquistare l’amore perduto

Pagine: 1 2 3 20

  1. 1
    Infinite -

    E questo cos’è….un clone? Che differenza c’è tra il già presente “Come riconquistare un amore” e il tuo “Come riconquistare l’amore perduto”? Così…su due piedi, proverei a rispondere alla tua domanda, così : magari cominciando ad essere un tantino più originali????????

  2. 2
    selina -

    Infinite,
    acidissimo……….questo è già afflitto per conto suo e tu lo tartassi??? beh, del resto dei un Torquemada…

    Tu……..altro che lasciarla stare!!!

    Dopo quello che hai combinato, dimostra tutta la tua potenza a lei…….chiedi perdono e immolati sull’altare dell’amore…….e se il cielo ti assiste, avrai una seconda opportunità.

    Se lei ti ha sempre amato sinceramente, è anche giusto fare pubblica ammenda, e chiedere il perdono.

    Non è detto che venga, ocme non è detto che amore ancora ci sia. Però è per te, e per lei.

    Una persona così ferita merita il suo momento, merita di sapere che è ancora amatae rimpianta. Poi sarà quello che sarà.

    Hai ragione, c’è un momento prima di tradire in cui potremmo fermarci………è che non lo facciamo perchè ci piace avere un’altra persona.

    Questo sarà anche un pò nella nostra biologia, però il resto non lo trovo sopportabile, ovvero l’indifferenza che sopravviene sulla scia di una nuova passione amorosoa o solo sessuale.

    Il resto è intollerabile, squalificante e umiliante per chi subisce il tradimento.

    Questo tradimento perdonatelo, immediatamente. Poi, però, vai da lei e falle capire cosa provi ora.

    Ti auguro ogni bene

  3. 3
    Alevip -

    essere traditi è qualcosa di cosi’ terribilmente doloroso, soprattutto quando credi in una persona e la persona in questione è cio’ di piu’ importante che hai nella vita.
    la ferita ormai è inflitta e anche se passa il tempo , lei è li che ti ricorda sempre quell’attimo di dolore che hai provato!
    spero per lei che trovi un altro piu’ sincero e che viva appieno la sua vita………..mi dispiace ma hai perso il treno, pero’ ti auguro di cuore di trovarne un altro e stai attento questa volta………..!
    auguri a tutti e due

  4. 4
    bach -

    Non sai come ti capsco…sono in una condizione simile…
    Non l’ho tradita ma abbiamo avuti diversi disappunti ed è finita da 2 settimane dopo poco più di un anno..
    Farei di tutto per lei la sposerei immediatamente e proverei a renderla la persona + felice al mondo..le darei la mia vita…ma non evidentemente non basta.
    Così mi tocca recitare la parte dell’amico per vederla qualche ora quando capita.
    Ti faccio i miei più sinceri auguri…se non altro per ritrovare la tua serenità…che come me credo tu abbia perso…

  5. 5
    yasmina -

    ma x piacere..voi uomini usate la parola altare sl cm ultima chance pensando ke è cio’ ke vuole una donna..nn avete capito niente,a ke serve sposare una donna se nn sapete cosa vuole e sopratutto nn sapete amarla e rispettarla?Cmq se una donna nn ama nn c’è davvero + nulla da fare..bisognerebbe pensarci prima,rispettate le vs future compagne!

  6. 6
    Alberto85 -

    Fammi capire..come mai ti sei svegliato solo ora??provo ad indovinare:la tipa con la quale hai tradito ti ha fatto le corna e ti sei cosi accorto di quanto male hai causato a tua volta alla tua ex?
    o forse ti sei accorto di averla tradita con una molto+bella pero infinitamente bastarda?
    se una di queste è vera forse hai ancora speranza.
    Le prob che lei ti perdoni sono direttamente proporzionali al piacere che prova nel farsi del male da sola.
    Dovresti sperare che lei sia miope almeno quanto lo sei stato tu per ritornare da te.
    sono un cane ma questa è la risp che ho avuto io quando mi sono trovato nel tuo stesso caso.
    Puoi sempre provare ad invocare l’aiuto del marito di Costanzo.è l’unica speranza!
    rispondo a “yasmina”: mi sta su che parli come se quelli a tradire fossero solo gli uomini è pura follia che si pensi che ci sia piu o meno tendenza al tradimento da parte di uomini o donne.come si puo provare una cosa del genere?!?poi,la parola altare è stata usata in,questo caso,come “misura” di quello che prova questo ragazzo”….dipendesse solo da me…innanzi all’altare…”magari rileggitelo..

  7. 7
    Andy Versus -

    Non so proprio che dirti amico mio….. ti capisco benissimo…

    L’ uomo è proprio un animale strano… si accorge del valore delle cose e delle persone che lo circondano solo quando non le ha più. Anche se questa è la cosa più banale che uno possa dire in queste occasione è la verità. Vorrebbe riavere ciò che ha perso e forse lo apprezzerebbe veramente ma una seconda possibiltà è cosa rara.

    Ciò che non uccide rende più forti.

  8. 8
    alessandra -

    io sono una tradita..appena lasciata dal marito,pur avendo capito e perdonato..ma lui è la mia unica ragione di vita.Alla fine ha vinto l’altra,dopo 10 anni di matrimonio..e la mia speranza è che si accorga dell’errore fatto…sono una stupida…ma lo accoglierei a braccia aperte!!!Stò provando ad uscire con un’altro,ma mi sento io quella che tradisce..ed è un dolore su un’altro dolore..forse devo proprio toccare il fondo..avevo una fiducia illimitata in mio marito,e nel nostro rapporto..e per assurdo questa fiducia c’è ancora..ll dolore,la rabbia,il disorientamento…ma la sconfitta più grande è il guardare tutto l’impegno messo in questi anni di condivisione..e vedere che tutto è stato inutile…mi dispiace per te…e ti auguro che se il tuo amore è sincero tu possa riuscire a ricominciare con lei!!

  9. 9
    Mauri -

    Ciao a tutti/e…da poco più di un mese sono entrato a far parte del “vostro” club. Stavo con una donna più giovane di 9 anni, innamoratissima, anche se alle prese con gli strascichi di un matrimonio finito da un pezzo; ebbene, non me la sono sentita di darle ciò che mi chiedeva, un figlio (ho 46 anni) e piano piano lei si è allontanata, anche grazie alle amiche ritrovate, assidue frequentatrici di discoteche.
    In poco tempo la mia donna, da persona integerrima e con valori ben presenti, si è lasciata trascinare dall’ubriacatura di libertà…col risultato di finire a letto col classico cane da caccia che si annida nei locali, sposato con prole, che le ha detto chiaramente di non aspettarsi nulla da lui.
    Ora lei sta prendendo coscienza della fregatura, e mi cerca spesso, ma io non ce la faccio a mettermi in un cantuccio ad aspettare.
    E poi, aspettare cosa? Che le passi la botta, che si decida a tornare da me? No, la vita continua…anche se spesso rimpiango di non averla saputa tenere con me.
    Ciao a tutti!

  10. 10
    aa -

    Mi trovo nella stessa situazione ma il mio tradimento e’ stato solo un bacio , una stupidata , 8 mesi fa niente storia niente coinvolgimento emotivo con un altro, una serata di solitudine, un modo di evadere, sentirmi considerata, un periodo triste della mia vita dove lui non era con me, dove lui voleva andarsene e lasciarmi per lavorare in un altra nazione,(premetto vivo all’estero dove mi sono trasferita e ho mollato tutto solo per lui) , A distanza di 6 mesi mi ritrovo ancora a flirtare con questo tipo che non sento non vedevo da mesi e non mi piace nemmeno(Un tradimento psicologico come lo definisce lui) mi becca e mi mlla in tronco giustamente. Non accetta il tradimento, non mi perdona, pretenda fedelta’ dalla donna della sua vita. Io sono qui in uno stato che non mi piace, almeno ho un bel lavoro, guadagno sta bene, ma sono infelice. Ho provato a far e di tutto per riconquistarlo ma e’ finita ha detto basta , il mio comportamanto la ferito non si fida pou e non ne vuole sapere piu di me.. parlavamo di avere figli comprare casa.. ho distrutto il mio sogno. Non so nemmeno che fare della mia vita , non ho amici, continua a volare nei weeken in Italia dove sto bene, in attesa di trovare un’alternativa valida a livello lavorativo il che e’ utto un programma in Italia.. ma e’ cosi che fare. Viaviamo assieme da amici perche’ non abbiamo altro posto dove andare..il che rende ancora piu’ difficile le cose.

    Si fanno delle scelte e si pagano le conseguenze come dice lui.
    Probabilmente anche questo mi servira’ a qualcosa, mi manca ancora qualcosa per essere completamente adulta/matura.

    MI sono rovinata la vita con le mie stesse mani, ho un bel lavoro, sta pagata , aveveo tutto un fidanzato che amavo e che mi amava , progetti futuri che altro..eppure ho voluto rovinare tutto .

    Meglio non pensarci.

Pagine: 1 2 3 20

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.