Salta i links e vai al contenuto

Come comportarsi dopo che mi ha lasciato?

Buongiorno. Caro direttore vorrei tanto un consiglio, le spiego tutto, circa un mese e mezzo fa ero fidanzato da un anno e mezzo con una ragazza 5 anni più giovane di me, che ora ne ho 22, era una bravissima ragazza ma iniziò a diventare egocentrica e non curante dei miei interessi, era diventata leggermente distaccata e io pure, così essendo lei stata la mia prima ragazza in assoluto e la prima con cui ebbi rapporti, crebbe in me una certa curiosità sul fare nuove esperienze. Conobbi su internet una ragazza di una città X a 40 km dalla mia, iniziammo a parlare e circa quattro giorni dopo volemmo incontrarci. Ci incontrammo e per me fu indescrivibile, mai provato sensazioni simili, lei era pazzesca, perfetta, bellissima e assolutamente diversa dalle altre (giuro , lo è davvero), la serata si concluse con un bacio, esitai a baciarla per un attimo in quanto ero ancora legato con quella che ora è la mia ex, ma lo feci e non mi pentii, per me fu la felicità, pura e vera felicità, ci eravamo trovati, mi sembrò di tornare a casa volando quella notte. Mi sentii male, il giorno dopo decisi di lasciare la ragazza con cui stavo, mi dispiacque davvero molto e piansi, fu un pomeriggio molto triste, ma ora mi accorgo di aver fatto la cosa giusta, l’ho tranquillizzata e lei l’ha fatto con me,  fini ogni cosa.  iniziò per me una nuova “era” rincominciai una nuova relazione, ci vedemmo più volte in quella settimana circa tre, mi sembrò molto dolce, ribelle, bisognosa di affetto e vogliosa :) questo mi lasciò un attimo spiazzato ma mi piacque, settimana dopo scatto l’attrazione sessuale, lo facemmo in macchina, o almeno ci provammo passando dai baci ai preliminari e poi al sesso, non andò bene, fu colpa mia, non mi sentivo ancora pronto in realtà ma non riuscii a bloccare tutto in tempo e feci una figuraccia con lei, questo cambio subito ogni prospettiva da entrambe le parti. ma ci riappacificammo, parlando un po, le spiegai che poteva essere la situazione in cui mi trovavo etc, ci vedemmo altre due volte nel giro di una settimana. una domenica andammo al fiume insieme, tutto il giorno, quando la riportai a casa i suoi non c’erano e lei mi invitò in casa e ci riprovammo con molta più foga visto che eravamo soli a casa sua, sembrò andare bene ma poi si concluse male, ancora una volta, mi mandò via, mi sentii uno schifo totale, giorni dopo mi scrive che non vuole più vedermi e che si è rivista con il suo ex ragazzo con cui era stata quattro anni, lei ora ne ha diciotto, questo ragazzo l’aveva denunciato per violenze, per poi andare un mese in una città orientale per allontanarsi da quella situazione, ma ora aveva ritirato la denuncia da sola e si erano rivisti parlando e dicendosi che non potevano più continuare a frequentarsi. Mi crollo il mondo addosso, cercai il dialogo, le dissi che potevo essere molto di più che non c’era ragione di fare quella scelta, la “convinsi” e mi disse che provava molto per me, dicemmo di amarci, tutti e due ma questo già dalla seconda sera che ci vedemmo. ci frequentammo ancora e io speravo che la situazione si stabilizzasse non fu così. Io sono abbastanza sfortunato e mi capitano cose davvero fastidiose, un paio di volte rimanemmo a piedi con la macchina, la mia “ansia da prestazione”. uscimmo un altra volta e il giorno dopo mi disse che si era annoiata e che non voleva più vedermi, la ripresi passarono due settimane e lei mi fece conoscere i suoi genitori perché avevamo organizzato un viaggio per l’estate a londra, tutto bene, tutti felici, nel weekend aveva casa libera e andai da lei in quanto mi invitò naturalmente, bellissimo stare con lei per me era un sogno ma la mia ansia non voleva lasciarmi spazio di crescita, mi mandò via dormimmo insieme due notti. Il lunedì seguente mette una foto di lei appoggiata alla macchina del suo ex  su WhatsApp, non mi scrive e lo fa il giorno seguente dicendo di non voler più vedermi ne sentirmi e di lasciarla in pace, per favore, mi disse di non prenotare nessun viaggio e che in realtà nel weekend non vedeva l’ora che me ne andassi. Strazio.  settimana prima diceva di amarmi tanto e che sperava che io non la prendessi in giro. Ho bisogno di un qualsiasi consiglio, non avrei voluto perderla così ma so che è anche colpa mia, ma lei con questo suo ex c’è molto legata. cosa potrei fare?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

7 commenti a

Come comportarsi dopo che mi ha lasciato?

  1. 1
    iosonoio -

    Oignora dimentica e taglia i ponti

  2. 2
    Sofia -

    Caro ragazzo sarai anche uno sfigato totale ma di donne non capisci un cazzo. !

    1!tutti gli incontri su
    Internet. Sono stronzate. Totalment . Inaffidabili , !

    2! Quando incontriamo. Qualcuno che ci sembra. Bravo dolcissimo perfetto unico e speciale
    Dobbiamo prepararci alla mazzata perché quelle persone sono più porche delle altre, !

    3! Ribelle vogliosa. E bisognosa di affetto…./Cioè SOLO e . Esclusivamente interessata al sesso
    E a scopare…. proprio
    Ciò di cui
    Non sei stato in grado di darle
    Tu…quindi che cazzo se ne faceva di te ????

    4!ma poi
    Un oca ragazzina stupida di 18 anni. Ma che vuoi che capisca????
    Sei addormentato ragazzo. Svegliati!

    5!e’una puttanella interessata solo al sesso…l ‘!unica
    Cos . Che non gli dai…il suo ex. Sicuramente molto quindi. Torna con
    Lui! Ma come fai a credere alle minchiate che. Ti ha detto che ti ama
    E balle varie???
    Ci sei cascato in pieno! E l’errore più grande è stato quello di
    Lasciare la tua ex!.

  3. 3
    Yog -

    Secondo me devi andare da un andrologo, a 22 anni non può essere che ti ritrovi con una a casa sua da soli e fai cilecca. È triste, disdicevole e inaccettabile. Potrebbe nascondere un problema organico. Io anche con un litro di narda in corpo non scendo mai sotto 350 HB della scala Brinell, vedi tu.

  4. 4
    freeworld33 -

    hai ragione yog, anche io sento che c’è qualcosa che non va, e si, è disdicevole e inaccettabile ma soprattutto triste,ma infatti sto uno schifo . Buon per te,se non scendi mai sotto i 350 vuol dire che hai sottoposto il tuo ferro ad una pressione con penetratore in acciaio duro, non è da tutti. chissa se quando anche io riuscirò ad avere valori simili lei mi rivorrà di nuovo. credo proprio di si.

  5. 5
    Yog -

    Vabbè, sono stato modesto. In realtà quando ho fatto il test in laboratorio si sono spaccati tre penetratori. A volte è un problema, perché se mi volto nel sonno spacco il materasso.

  6. 6
    Rossella -

    Io penso che a monte ci potrebbero essere problemi di comunicazione. Io, ad esempio, quando un ragazzo ha delle abitudini che non condivido, non sto lì a dirgli: -guarda, sarebbe meglio che tu facessi cosà!- No. Traggo le mie conclusioni e penso che non siamo fatti l’uno per l’altra. Rispetto all’epoca in cui i genitori non consentivano alle figlie di frequentare un ragazzo in maniera continuativa abbiamo l’opportunità di conoscere le abitudini, di capire se ci sono margini di cambiamento e se si tratta di una cosa più o meno sentita… credimi, non è poco. Tardi o presto incontrerai la tua anima gemella.

  7. 7
    freeworld33 -

    il problema e che no c’è due senza tre o almeno in questo caso Rossella(ti prego ririspondi), ci siamo lasciati e ripresi due volte ora manca la terza. Vedi io la considero una ragazza piuttosto particolare (senza nulla togliere ad ogni tipo di ragazza). è stata abituata alla freddezza a casa,non ama esprimere troppi sentimenti dopo un pò se ne accorge e si allontana, ma quando ci cade cristo è sconcertante quanto sia magnifica per me,ha un film romantico preferito (strano a dirsi) the eternal sunshine of the spotless mind, l’ho visto ieri sera molto bello, bhe in questo film la terza volta che si riprendono sembra essere quella buona, detta molto cruda, e il film parla di un certo legame che si crea tra i due personaggi un legame invisibile che poi li porta a riprendersi perché l’uno a bisogno dell’altra. Ora certamente la vita non è un film. credo ci siano di mezzo tanti fattori in questa storia, e la comunicazione c’è sicuro di mezzo, e che io non so più che dire, ieri ad esempio dopo due giorni che tentavo di non scriverle dopo aver finito il film mi arriva un suo messaggio.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.