Salta i links e vai al contenuto

Come capire chi amo veramente?

Buonasera. Scrivo perché da due anni a oggi non riesco più a vivere bene. Fino a tre settimane fa ero fidanzata con un uomo speciale, al quale sono legatissima, nonostante le cose tristi successe tra noi. Due anni fa mi ha tradita, e lasciata per un’altra ragazza. Stavamo insieme da otto anni:lui solare e generoso, estroverso con le donne; io timida e riservata. Eravamo bellissimi insieme, ma lui non si decideva mai ad iniziare una convivenza, malgrado condividessimo pienamente le nostre vite. In seguito al suo tradimento ho perso peso,non dormivo. Lui ha continuato a mantenere i contatti con me, in amicizia, anche se stava con l’altra ed io non sono mai riuscita ad allontanarlo definitivamente. Poi l’altra lo ha lasciato e, qualche mese dopo, siamo tornati insieme. Entrambi cambiati. L’intesa sessuale non è mai stata al massimo tra noi, ma si stava bene. Nonostante tutto, però, non facevamo passi avanti. Io ho ripreso i contatti con un uomo che avevo conosciuto quando ero single. Lui era libero.Per mesi siamo stati amici, lui era dolce e presente. Io più razionale, non mi capacitavo del suo amore così intenso che provava per me.Mi sono fatta trasportare dalla sua dolcezza, era un sogno bellissimo. Ho chiesto tempo al mio fidanzato, lui è come impazzito:è venuto dai miei genitori, mi ha promesso casa…io ho interrotto la mia relazione, ci ho creduto nuovamente, anche se l’altro aveva già lasciato un segno indelebile in me. La casa non è arrivata, tutto era come prima, anche se il mio fidanzato era più dolce ed innamorato, partecipe della mia vita. Questo,  ed anche la stima che provo per lui, colto ed intelligente, ha fatto sì che restassi insieme a lui. La mia famiglia lo adora, io stessa sono consapevole che con lui, che sta abbastanza bene economicamente, potrei avere il figlio che sogno da una vita e la possibilità di fare la mamma a tempo pieno. Eppure l’altro è tornato ed io mi sono ributtata tra le sue braccia:di nuovo il sogno di stare insieme, di nuovo gli attacchi di panico. Il mio amante ha usato tutte le strategie possibili per avermi: mi riportava informazioni di nuovi possibili tradimenti da parte del mio fidanzato, diceva di rifiutare inviti da parte di altre donne. Queste cose, anziché avvicinarmi, mi inquietavano, ne soffrivo, mi sentivo con le spalle al muro. Dopo un brusco litigio con il mio amante, e conseguente allontanamento da parte sua, ho lasciato il mio fidanzato. Sono corsa a dirlo all’altro, ma lui non si fidava più, era pieno di rabbia e si stava vedendo in amicizia con un’altra donna, chiaramente, a suo dire, interessata a stare con lui. Abbiamo fatto l’amore disperatamente, lui voleva prove concrete che non sarei tornata sui miei passi, diceva che mi avrebbe osservata mentre frequentava l’altra donna, l’ho visto la sera dopo salire in auto con lei e non mi sono più fatta trovare. Ho iniziato un percorso psicologico, il mio fidanzato è venuto a raccogliermi, si è stabilito con me presso la mia famiglia. L’altro mi ha ricercata, disperato e chiedendo perdono…per mesi ci siamo sentiti.Ci siamo anche visti un paio di volte, dove star lontani era difficilissimo. Con il mio fidanzato non riuscivo più a fare l’amore. Da mesi, ormai. L’altro mi ha nuovamente chiesto di stare insieme. Io non so se fidarmi, l’episodio di quella donna è ancora nella mia mente, anche se lui dice che tra loro c’è stato solo qualche bacio.Per mesi mi ha riempito il telefono di messaggi romantici, che aspettavo come un assetato aspetta l’acqua. Non sono andata oltre qualche bacio perché non volevo più tradire. Sono gelosa di lui, tanto, e lui si arrabbiava, diceva che non avrei mai lasciato il mio fidanzato. Alla fine, tre settimane fa ho chiuso con entrambi.Il mio fidanzato è tornato dai suoi, ogni giorno mi chiede come sto . L’altro è sparito, dopo un ultimo straziante messaggio in cui scriveva di volermi stare lontano per difendersi da me.Io lo sogno ogni notte.Rimpiango la vita con il mio fidanzato, quand’ero felice ed innamorata, sognando un figlio. Ma l’altro mi manca , di notte vorrei ricercarlo.Ma ho paura di sbagliare ancora . Aiutatemi a capire e non giudicatemi, se potete.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

2 commenti a

Come capire chi amo veramente?

  1. 1
    alice07 -

    Ciao! Mi spiace per la tua situazione… Io penso che non ami nessuno dei due… Il tuo fidanzato non lo ami più perché è rimasto troppo immobile, non ha più fatto progetti con te, e forse ti dava per scontata, cosa che ti ha fatto nascere il bisogno di sentirti amata di nuovo.. E quell’altro te ne ha dato l’illusione, con le parole e i gesti romantici… E tu ti ci sei buttata perché era il bisogno di sentirti amata che ti ha spinto, neppure lui come persona… Infatti non ce lo descrivi nel carattere mentre il tuo ex fidanzato si.. Del tuo amante dici solo che ti ha fatto sentire amata… Finché non è arrivata l’altra donna.. E anche se poi è tornato da te hai fatto bene a non fidarti più e poi non lo ami realmente neppure tu. Il tuo fidanzato invece penso che lo hai amato realmente e che i tuoi sentimenti potrebbero rinascere per lui.. È quello che si è comportato meglio, ti è stato vicino, lo è ancora… Ma ti ha tradito due anni fa.. Secondo me dovresti parlarne di questo tradimento, e anche del perché non vuole fare passi più concreti con te.. Se è spaventato dalle responsabilità oppure se gli manca qualcosa nel vostro rapporto che ha cercato fuori… Ho iniziato dicendo che non ami nessuno dei due ma penso che è il tuo amante che non ami realmente, mentre il tuo fidanzato si.. Ed è temporaneo questo non amore..secondo me.. Se ne parlate, se lui ti spiega perché ti ha tradito, se tu gli spieghi che sei stata con l’altro perché non ti sentivi più amata, anche perché lui non voleva far progetti, se vi spiegate insomma, penso che potete recuperare e ricostruire il rapporto. Da quello che hai scritto di lui è quello che ci tiene di più a te. Quell’altro lascialo stare..non può darti nulla di vero..

  2. 2
    Golem -

    Troppa passione con uno e troppa abitudine con l’altro, che ti impedisce di capire. Una scelta di vita insieme nasce dalla serenità. Tu non puoi decidere niente nelle condizioni in cui sei, considerato che questi due uomini si assomigliano quanto a idee chiare.
    Non so chi sia meglio tra i due, visto che l’amore è il frutto di un progetto CONDIVISO da due persone che parte dall’attrazione, certo, ma si configura nel tempo.
    Non si dovrebbe dire “ti amo” all’inizio di una storia, ma quanto meno durante, quando si sono superati insieme gli ostacoli che la vita ci fa incontrare. Prima si dice ne sono innamorata, che come ripeto è cosa BEN diversa dall’amore. Che è un processo lungo che parte con una “scommessa” calcolata e non “azzardata”, ma deve coinvolgere seriamente e “sobriamente” due persone intenzionate a percorre la vita insieme con un progetto da realizzare. Certo, l’innamoramento ormonale ti fa vedere e sognare momenti “meravigliosi” come se fossi drogata. E lo si è in effetti. Ma passa velocemente e non si sa cosa resta
    A me pare comunque che con questi due non puoi fare nessun progetto serio al momento. Il fidanzato non sa quello che vuole, e l’altro è in preda a isterismi che lo rendono ondivago e ancora più inaffidabile. Inoltre uno che fa la “spia” paventando possibili tradimenti dell’ex fidanzato e forse millantando il fatto che rifiuti delle avances (pochi le rifiutano se sono vere) è un omuncolo per me. Un uomo non ha bisogno di certe mediocrità per conquistare una donna.
    A mio avviso tu stai magnificando eccessivamente il valore della. “passione”, ma questa è una “malattia” talmrnte frequente che non te se ne può fare una colpa, neppure se avessi 60anni. Non dipende da te. Ne sei vittima.
    Secondo me dovresti stare sei mesi senza uomini e vedere cosa “ti appare” dentro quando tutto ‘sto polverone si sará depositato per terra, dove devi poggiare i piedi mentre pensi al futuro.
    In ogni caso se fossi io al tuo posto e avessi fretta, come sembra tu abbia, sceglierei quello coi soldi, ponendoti, anzi, ponendovi, l’obiettivo di scoprire che l’amore si “fa” insieme, e col tempo, e non arriva perchè Cupido scocca la freccia, quello è un’altra cosa lo ripeto e in genere è un “truffatore” vestito bene, col quale non si può fare nessun programma serio.
    I soldi perché se da giovani si pensa che siano importanti, da adulti se ne è avuta la certezza.
    Se non hai fretta aspetta sino a giugno senza di loro e vedi cosa resta dopo quel tempo. Saresti sorpresa di come certe passioni “per sempre” sciolgono come la neve in primavera. E se non ce la fai, auguri.
    È ricordati una cosa, se “un’amore” finisce significa che non c’era, un vero amore NON può finire, non avrebbe senso, non so se riesci a capire cosa intendo dire dopo aver spiegato per sommi capi cosa intendo dire sul vero significato di questo termine usato soessissimo impropriamente

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.