Salta i links e vai al contenuto

Cimiteri: a che servono ?

Secondo me i cimiteri sono come le religioni, come molte tasse italiane, come il matrimonio, come il maschilismo, come le accise sulla benzina: sono inutili ! perchè sottrarre tutto quello spazio vitale per ospitare contenitori di persone che non ci sono più ? o che, per meglio dire, NON SONO LI’ ! quando muoriamo ci trasformiamo in qualcos’ altro, rinasciamo a nuova vita. o anche, probabilmente, il nostro spirito continua a vivere in un’ altra dimensione, rimanendo vicino e proteggendo chi, nella vita terrena, ci era caro. Le persone morte non sono quell’ ammasso di carne putrefatta o di ossa che giace sottoterra! quello è solo cibo per i vermi, e andrebbe semplicemente eliminato. Non è molto più sensato, invece, quando arriva la nostra ora, far restituire le nostre ceneri al mare, alla terra, al vento, al fuoco ? perchè è da lì che noi veniamo, e secondo me è lì che la nostra materia dovrebbe ritornare. Io poi quando morirò non voglio nemmeno il funerale. ma che senso ha ? costringere un mucchio di persone a radunarsi per ricordare le caxxate che ho fatto in vita ?? piuttosto fate una festa nel mio ricordo, mettete un pezzo degli aereosmith o dei guns n’ roses, mangiatevi qualche dolcetto e ballate allegramente in mio onore  perchè io avrò solo lasciato un mondo di schifo per un mondo migliore! credere davvero che onorando una tomba onorate il morto è follia. è come credere all’ amore monogamico o al matrimonio patriarcale nel 2015! è come credere che esistono le streghe da bruciare o gli asini che volano. gli asini ci sono, ma non volano. occupano tutti i posti della nostra società… rispettate le mie volontà dopo che sarò morta, visto che non lo avete mai fatto quando ero viva: fatemi cremare e restituitemi al vento, simbolo di libertà. perchè questo sono sempre stata e sarò sempre: LIBERA. da tutto e da tutti. 

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

44 commenti a

Cimiteri: a che servono ?

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    Rossella -

    Il campo santo è molto importante nella mia cultura, non opterei mai per la cremazione. Quando fai visita ai tuoi defunti hai modo di riflettere sulla miseria della condizione umana… questo era uno dei temi più cari all’ascetismo medievale! La corruzione della carne è un simbolo.

  2. 2
    raffy -

    Il tuo è solo un tentativo di rifiutare la morte inconsciamente se non vedresti i cimiteri non ci penseresti… Danno la dimensione materiale della morte ai vivi.. I cimiteri servono solo ai vivi come monito capito? Perché seppure non siamo il nostro corpo l’attaccamento a questo è molto elevato! Se vuoi essere cremata fallo tu… I cimiteri ci mettono di fronte alla realtà se non ci fossero vedremmo molta più cattiveria di quella che c’è già… E mi dispiace maria ma non ci trasformiamo in nulla… Noi siamo già morti.. Fai di tutto per non dire che moriremo… Queste sono le tue angosce se invece dei problemi amorosi rifletti su ciò.. Approfittane! Cogli al volo l’ opportunità! Per cambiare te stessa! Non rifiutarla la morte accettala.. Sforzati! Noi lasceremo tutto.. Lavoro.. Figli.. Piacere e dolore sono insoddisfacenti! cerchi di godere, godi e poi svanisce.. e soffri e vuoi di nuovo rigodere.. e così all’ infinito: questo è l’ inferno, Nulla ha senso.. Una cosa sola ha senso…!

  3. 3
    raffy -

    la preoccupazione della gente è il sesso.. non dico che non bisogna farlo.. Ma è una felicità temporanea.. Bisogna cercare e trovare una felicità eterna.. Non cercare fuori ma dentro.. Tu e la felicità non siete separati.. non è legata ad un oggetto.. Sei tu. Non ha senso vivere la vita cambiando insieme ai cambiamenti esterni.. Così non si trova pace.. Bisogna sforzarsi per vivere sempre felici. Tu sei il mondo.. Non esiste un mondo esterno! Se tu muori non esiste piU nulla! Facci caso.. Il mondo non è di merda ma lo vedi per come tu sei! le religioni non sono inutili.. si quella come l’ hai conosciuta tu è inutile è vero ma se una sa dove cercare servono proprio a trovare la felicità eterna lasciando da parte la materia senza necessariamente rinunciare ad essa.. dando importanza allo spirito (che esiste ma è indefinibile, ma si sperimenta appunto come ha detto sopra, se pratichi realmente la religione ogni giorno!e non parlo di preghiere come ti hanno insegnato al catechismo, anche se rispetto anche questo tipo di spiritualità). Non vorrei aver dato perle ai porci.. io non te ne voglio sia chiaro, rispetto la tua opinione, non è un attacco fai come ti pare ma mi sembra che sei arrabbiata con la vita e così vivi male! a 40 anni è questo il punto di svolta della tua esistenza.. se vuoi saperne di più, sono qui, basta chiedere..! :)

  4. 4
    Sarah -

    quando morirò non voglio nulla, né funerali, né fiori né tomba, che le mie ceneri siano sparse insieme a quelle di mio marito. tanti saluti e grazie, ricordiamoci che mantenere il posto al cimitero costa, quindi perchè lasciare questa tassa a chi viene dopo di me?

  5. 5
    maria grazia -

    raffy
    te lo assicuro! nessuna rabbia verso la vita, nessuna NON accettazione e non-pace interiore, nessun attaccamento patologico a cose futili.
    non posso negare che vorrei vivere in eterno e restare giovane per sempre, e non è escluso che proverò a farlo. sarei ipocrita a dire il contrario. ma questo non vuol dire che io non conosca la spiritualità, gli aspetti più nobili dell’ esistenza, non credere che non io non dia valore alla parola di Dio e al suo messaggio all’ umanità. Ma questo non lo faccio secondo una visione falsamente moralista. so bene la differenza tra CREDO PROFONDO e PREGHIERA DI FACCIATA. ciò non toglie che io rimanga della mia idea! avendo un padre defunto che è venuto a mancare due anni fa, e che per me era un importante punto di riferimento, ti posso assicurare che il cimitero è solo un’ ipocrita usanza di facciata, e che la vera essenza di coloro che ci hanno amato, e che ora non ci sono più, non è in quella bara, ma è accanto a noi. ogni momento, ogni giorno. mio padre si trova libero, in posti meravigliosi, come avrebbe sempre voluto. e non chiuso la dentro ! e poi noi esseri “umani” che diritto abbiamo, rispetto agli altri esseri viventi, di sottrarre spazio ed elementi vitali alla madre terra, che serve a nutrire tutte le creature VIVE del suo tessuto sconfinato? cosa abbiamo noi “umani” di tanto speciale rispetto agli altri ANIMALI? siccome possediamo un “cervello” un pò più sviluppato e una coscienza “razionale”, dobbiamo defraudare la flora e la fauna con i nostri avanzi ? per me siete voi i blasfemi, non io ! siete voi quelli attaccati troppo a questa vita terrena, che non accettate il libero e naturale fluire ( e finire ) di tutte le cose FISICHE!

    “Noi siamo già morti”

    forse tu lo sei. ma io no!

  6. 6
    maria grazia -

    e comunque…no tesoruccio sta tranquilla, non hai elargito le tue preziose perle a dei luridi porci. semplicemente perchè NON ERANO PERLE. ;)

  7. 7
    Antonio -

    Raffy dispensa consigli da depressa.. Nelle parole di mariagrazia c’e’ molta più voglia di vivere di quanto pensiamo. Raffy ti consiglio 10 sedute dalla psicologa forse qualche problemino lo risolvi. :-))

  8. 8
    raffy -

    Ok. Maria se non accetti la vecchiaia (non c’ è scampo tutti invecchieremo e ci ammaliamo proprio perché dobbiamo morire!!) a cui sei tu a dare un’ accezione negativa.. Pensaci ma che stai dicendo? Per sempre?! Ehi! Nulla è per sempre.. Il decadimento del corpo è inevitabile! Doventerai come berlusca.. Non vedi che mostro è?ha tutto ma è infelice potrebbe vivere lui e la sua famiglia senza lavorare per almeno 70 anni! Ma ancora sta qui a far politica.. Potrebbe andarsene su un isola da sogno!! Inutile farsi il botox.. Che mostri vedo in tv squallidi!.. È meglio un vecchio dimostri ancora la tua non accettazione della morte.. Così sbatti in pieno infaccia alla sofferenza, un giorno ricorderai queste mie parole: esiste una parte di te che non muta mai.. Quella dovevi trovare.. Non credo sono atea! Come vedi: mai pregato in vita mia di dio bisogna farne esperienza.

  9. 9
    raffy -

    È che quando vedo sofferenxa vorrei guarirla: non sono contro di te ma CON TE! Avresti continuato a fare quello che fai sempre ma avresti provato anche l’ altr faccia della medaglia.. Sperimentando l’ immutabile. La tua sofferenza sarebbe scomparsa definotivamente. Efacci caso prima della paura della morte ce n’ è una peggiore: quella di perdere se stessi, la propria INDIVIDUALITÀ..! La morte non è che questo infatti.. La morte da senso a tutta la nostra vita: a che servirebbe il sesso se non moriremmo?e il cibo?! E gli organi? Un uomo immortale non avrebbe senso di esistere ma pure se gli scienziati travassero un modo di rendere il corpo giovane in eterno sarebbe cmq possibile morire.. E per questo uomo che ha voluto fuggire la morte.. La vita stessa diventerebbe invivibile e permeata dall’ angoscia della morte.. Una non vita: invivibile.

  10. 10
    maria grazia -

    “esiste una parte di te che non muta mai.. Quella dovevi trovare.”

    scusa ma chi ti dice che io non l’ abbia trovata ?

    “Diventerai come berlusca”

    berlusca ?? per carità !! semmai come Dorian Grey :)

    comunque penso tu abbia ragione sul discorso dell’ immortalità: se davvero questa fosse possibile, la nostra esistenza perderebbe tutto il suo valore.
    ma continuo a non trovarmi d’ accordo sul fatto di dover continuare a predisporre bare e cimiteri. perchè come dici tu già il fatto stesso di non essere immortali, ci fa riflettere sul significato della nostra vita e sul significato dell’ avanzare della nostra morte, quando questa si avvicina.

Pagine: 1 2 3 5

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.