Salta i links e vai al contenuto

Bivio: il sentiero semplice o quello complesso?

di

Tra non molto mi troverò di fronte ad un bivio, dovrò fare una scelta, e questa scelta influenzerà tutta la mia vita. I sentieri percorribili sono due: uno semplice, che porta comunque a delle difficoltà, ma rende felici i suoi seguaci; e uno complesso, che può portarti in “cima al mondo” o sotto un ponte.

La maggior parte delle persone conosce solo il primo sentiero, che presenta varie sfaccettature, pochi sono a conoscenza del secondo: alcuni lo seguono, altri lo evitano intimoriti. Alcuni fanno fortuna, altri finiscono male… senza mai più riprendersi.

Apparentemente i due sentieri non sono poi così diversi, entrambi portano da qualche parte, entrambi possono farti vivere una vita mediocre ma possono anche metterti ko. Il primo sembra più rassicurante, il secondo molto più rischioso.

Alla gente non piace rischiare, la gente preferisce la sicurezza… preferisce alzarsi la mattina… farsi le sue ore di lavoro… pagare le bollette… spendere soldi… dedicarsi a qualche attività nel tempo libero… avere un patner… fare una famiglia…

Insomma, la gente non vuole altri problemi, non vuole rischiare di aggiungere altra legna al fuoco, già ne brucia abbastanza.

Fin da bambino ho sempre fatto scelte impopolari/contrarie alla maggior parte della gente. Sono sempre stato il diverso, per carità non sono l’unico, c’è altra gente come me, c’è altra gente migliore di me. Ma siamo tutti in minoranza. Molto spesso queste persone raggiungono ottimi traguardi ma la maggior parte della gente non se ne rende conto, perché è troppo impegnata a fare altro. È troppo impegnata ad apparire, a spettegolare, a criticare gli altri…

Però qualche volta capita che una di quelle persone faccia il colpo grosso, il colpo capace di cambiare la vita della gente, in meglio o in peggio. La gente sembra svegliarsi dal suo letargo, ma lo fa solo per qualche giorno, forse per qualche mese… ma poi torna a dormire.

Io sono intenzionato a scegliere il secondo sentiero, mi sento portato per quel sentiero, i dati mi intimoriscono, certo (il 95% fallisce, solo il 5% ce la fa) , ma vorrei rischiare. Mi sto preparando, e continuerò a prepararmi anche quando sarò sul campo, non si smette mai d’imparare. Poi mi dico sempre che bisogna vedere”da chi è composto quel 95%, da chi è composto il 5%, e cosa fanno per rientrare in queste percentuali “.

Forse qualcuno di voi lettori avrà capito di cosa sto parlando, altri no. L’argomento a grandi linee si capisce, ma nello specifico no.

Bene, date il vostro parere. Confrontiamoci, perché… non si smette mai d’imparare.

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

Bivio: il sentiero semplice o quello complesso?

  1. 1
    Angwhy -

    Quote
    “Forse qualcuno di voi lettori avrà capito di cosa sto parlando,altri no”
    ecco a questa deduzione applicherei la stessa percentuale di cui sopra però al contrario

  2. 2
    Sofia -

    Caro Batman…. Hai fatto un bel discorso ….lungo …..giusto ….ben articolato…hai detto tanto ma alla fine per non dire un cazzo!….

    Pensi che siamo indovini?..
    Se non ci dici qual’è questa importante decisione che ti cambierà la vita…e che COSA vuoi rischiare… La tua lettera è scritta a metà!

  3. 3
    Sofia -

    Son felice solo che hai deciso di non andare più con le mignotte!
    Bravo!

  4. 4
    bateman -

    @anghwy:eh…chi sa capisce subito cosa intendo…
    @sofia:il nome è BATEMAN non batman.Metti la e tra la t e la m.E no, non ho mai detto di aver deciso di non andare con le prostitute.

  5. 5
    Yog -

    A battman, ascolta me. Se sei arrivato dove sei arrivato vuol dire che hai preso da tempo il sentiero sbagliato. Quello che ti sembra un bivio, si dirama dallo stesso sentiero, che è appunto quello sbagliato. Paga le bollette che sennò ti cavano la luce e il bivio manco lo vedi più.

  6. 6
    Sofia -

    Batman !!!
    Peccato…mi sembrava più maturo
    Adesso….

    Va bene….
    Allora contattaci di nuovo quando farai una lettera chiara e precisa in cui si capisce cosa vuoi dire OK?
    E cmq attento ciò che decidi….

  7. 7
    Golem -

    Il colpo grosso? Non ho capito, forse vuoi svaligiare da solo il caveau del Casinò del Cesar Palace di Las Vegas?
    Non è facile, certo, è impopolare sicuramente, ma se ci riesci ti sistemi per sempre.
    Ocean’s Eleven ha fatto scuola in questo senso. Ma erano in undici.

  8. 8
    Yog -

    Mah. Secondo mi’ nonno, cui facevo da badante ieri sera dato che la polka che lo assiste ha pur diritto alle ferie agostane, per “colpo grosso” debbesi intendere una certa trasmissione di Smaila sponsorizzata dagli infissi senza vizi nascosti. Non so cosa intenda mi’ nonno. Era una trasmissione dove finalmente si vedevano delle belle tette in chiaro, così dice il vecchiaccio. ‘Nsomma, me lo ha raccontato mio nonno, perciò non so se è vero. Il vegliardo dice che la facevano sulla Rai, ma Wikipedia non lo conferma. Dato che ‘mi nonno è rincoglionito, senza colpa dato che beve al massimo un litro e mezzo di narda al giorno, fateci un po’di tara.

  9. 9
    bateman -

    “Però qualche volta capita che una di quelle persone faccia il colpo grosso, il colpo capace di cambiare la vita della gente, in meglio o in peggio. La gente sembra svegliarsi dal suo letargo, ma lo fa solo per qualche giorno, forse per qualche mese… ma poi torna a dormire.”
    Osservazione più azzeccata di questa non esiste.Analizzatela bene…forse capirete.Forse.

  10. 10
    EU i Suna -

    Che è, vuoi fare un attentato? Hahaha almeno squoti gli animi della gente?

    Dai, sii realista e non fare gli indovinelli, che nessuno ha voglia di aiutarti se fai l’antipatico e non dici di cosa si tratta.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.