Salta i links e vai al contenuto

Avrei bisogno di un consiglio

Sono capitata su questo sito per caso, ma avrei davvero bisogno di un consiglio. Vi prego solo di non giudicarmi, perché questa situazione non piace per niente nemmeno a me e vorrei solo capire come fare per uscirne. Ho 18 anni e sono fidanzata da più di uno; con lui mi trovo benissimo e, anche se siamo giovani, già parliamo di futuro insieme. Il problema è che da non molto ho conosciuto quest’altro ragazzo poco più grande di me, per cui provo una forte attrazione fisica, ma con cui non mi vedrei mai insieme. Solo che per una serie di motivi siamo costretti a passare sempre più tempo insieme e ormai è piuttosto evidente che lui prova un certo interesse nei miei confronti. Con me è sempre molto amichevole e premuroso e ormai penso sia consapevole che quando cerca il contatto fisico faccio una certa fatica a resistergli. Non so come comportarmi, perché se come carattere e come persona in generale lo vedo assolutamente solo come un amico, fisicamente invece mi fa questo effetto. Non so se parlarci, e quindi ammettere apertamente quello che provo, migliorerebbe la situazione. Oltretutto questo rovina in parte il rapporto con il mio ragazzo, non posso parlargli di questa cosa in quanto è un tipo molto geloso, ma io per il mio carattere non sono capace di nascondergli niente. Spero davvero che abbiate qualche consiglio da darmi.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

14 commenti a

Avrei bisogno di un consiglio

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    Non saprei cosa dirti perché frequentare un uomo in amicizia mi crea un certo imbarazzo a prescindere. Fanno eccezione gli amici di famiglia e tutti quegli uomini che, vuoi perché sposati con un’amica vuoi perché religiosi, a diverso livello sollecitano la mia morale. Dico a diverso livello perché con il marito di un’amica potrei anche scherzare in maniera innocente mentre un sacerdote m’ispira una certa soggezione. Certo: sono preparata all’idea che lui potrebbe scherzare innocentemente con me ma lo farebbe con fare paterno perché nella vita c’è anche bisogno di scherzare. Ad ogni modo tra di voi c’è un rapporto di conoscenza (addirittura parli di amicizia) che in genere blocca gli uomini. Nella vita di coppia si deve conservare sempre un certo imbarazzo. Fossi in te mi preoccuperei perché avrei la sensazione di trovarmi al cospetto di un uomo che ha un rapporto compulsivo con il sesso. Magari sbaglio ma l’approccio non mi sembra dei migliori. Un uomo che tiene a te cerca di fare leva sulla tua situazione sentimentale. In genere i ragazzi fanno sempre così. Anche se non gli parli della tua vita si rendono conto che c’è qualcuno che dovresti dimenticare e ti lasciano il numero, organizzano uscite, ecc. Il ragazzo che non è minimamente interessato allo stato del tuo cuore mi è nuovo. Mi sembra una cosa quasi fisiologica… in genere i ragazzi ci provano quando non dai l’idea di essere felicemente sposata o felicemente fidanzata.

  2. 2
    Stefano -

    “Sono tutti gia occupati” Ora ti rispondo.

    Parlane col tuo ragazzo, specifica e rimarca vuoi provare un avventura, poi chiudi le parentisi con lui, con l’attuale ragazzo, dop ti sei divertita torna con lui,

    Oppure viviti la tua storia se è un infatuazione passeggera,

    Oppure fattelo amico, e mettilo in competizione col tuo ragazzo attuale per vedere se ci sta, cosa dice, come ci rimane, le sue inclinazioni nel bene o nel male, l’approccio che si protrebbe costituire come vostro,

    Oppure tieni a distanza il tuo attuale e il nuovo, e fai luce sulle tue tenebre nascoste, chiediti, chiedili a tutte d ue cosa gli manca, sesso apparte, trova un confronto sano sulle tue debolezze prima di pronunciarti fai che tutto debba filare liscio come l’olio.

    Non darla per persa l’occasione solo perchè attualmente sei occupata, magari questo nuovo ti può offrire una priorità che fino a ieri ignoravi, chissà, ti consiglio, CONTACI ANCHE SE DOMANI TI POTRA STUPIRE NELLA SUA DIVERSITA’o di amicizia che vi leghi.

  3. 3
    Derek -

    Stefano, tu te la prenderesti ancora una che ti molla per un’altro e poi torna? O la fucili con un .223 Winchester?

  4. 4
    Yog -

    Ma è normale che tu provi attrazione fisica per un maschio che ti piace. Non sei mica malata. Basta fare le cose con ordine: prima dai il benservito al tuo ragazzo, che evidentemente non ti attizza a sufficienza. Poi prova con il nuovo che ti scatena gli ormoni. Hai tutto il tempo che vuoi, alla tua età il futuro è lontanissimo e, soprattutto, si costruisce con l’esperienza. Take it easy.

  5. 5
    Stefano -

    DEREK IO ORA TI RISPONDO CON BREVITA DI CAUSA E IN EFFICENZA PLURIEVIDENZIO…

    beh che dire? una che mi mette le corna non è il massimo ma al giorno me l’aspetto dalle molte, yog enfatizza, in realtà queste metodiche al quanto infantili, col sesso tutto passa, consiglio ai disabili i nspirito e qualita della vita che attende l’ascesa di qualche idiozia piu brillante in svista….bene….
    LE CORNA, il tema, si la perdonerei, ci tornerei se provo qualcosa di radicale per lei, torniamo come ci eravamo lasciati…..
    ma non si usa da voi? Mi ritrovo nei panni di quella divinità che esortava l’uomo al cambiamento, gli uomini? le donne? tutti uguali, ecco l’illuminazione ho beccato l’ennesimo defficente che rimane sedotto dal suo piatto che piange e la sua fame di ignoranza lo soddisfa e lo sfama ogni giorno che passa…..idioti e idiozia, l’uomo che non cambia e ancora li, hey sveglia, il pulman passa tra 2 minuti! Sapersi allacciare le scarpe prima di arrancare una difesa autonoma e degna enfasi.

  6. 6
    Yog -

    @Stefano
    Che diamine enfatizzerei? Ho detto “Take it easy”, che è l’esatto contrario. Complimenti per il periodare -direi insolito – che adoperi e per la facilità con cui comunichi il tuo pensiero.

  7. 7
    Stefano -

    @YO_g
    take it easy vuol dire a scuola di inglese, prendila facile… beh continuo io, perchè i problemi non sono i tuoi, non ti tocca minimamente, mi sembri il tipo che fa concorrenza alla coppia quanto riportato su in alto….. la miopia frega sempre YOG! Take it easy you…alwayes endescribed or put down my initial and making do to causes for proununciation for at all…. four at all…step at my home….
    non siamo di aiuto così…. se un posto qui lo abbiamo dobbiamo rispondere a chi ha mesg l’invito di lettura la richiesta su in alto di aiuto.

    ne aprofitto per completare l’altra risposta, se mi metterebbero le corna, forse inizialmente MY HOME AT MY SOUL OH MY GOD me la prenderei, ma poi pensandoci su mi fermerei e darei un altra occasione se il sentimento è forte e sentito… poi brutta situazione molte ragazze corna apparte può essere fastidioso ma risolvibile, non sono risolvibili o non in parte alcuni pregiudizi che hanno o mettere le mani avanti con la scusa della difesa personale, ho capito ma non vedendo così, non è una scelta libera poi e ovvio ti contorci e vuoi la rivalsa…

  8. 8
    Derek -

    Stefano, non ho capito bene se mi vuoi offendere o cosa… Se vuoi offendere sii piu’ chiaro… sono io il deficiente o parli in generale? comunque devi avere persone fedeli attorno a cominciare da chi hai in casa… Siamo tutti una famiglia, non sbagliare mai contro la famiglia contro chi ti ama… se lui o lei sbaglia, deve pagare, perche’ ha distrutto quel concetto di famiglia… come la donna che tradisce l’uomo o l’uomo che tradisce la donna, peggio ancora con figli di mezzo, perche I FIGLI PAGANO SEMPRE… non so se sei stato un figlio che ha pagato e non mi permetto di chiedere, ma un vero padre protegge i suoi figli da ogni persona che possa portare dei traumi, anche se lui stesso puo traumatizzare i piccoli o sua moglie… La persona che ami deve essere fedele perche almeno nel mio caso, difendo chi amo anche con la vita… e non vorrei morire per una fott*ta z*ccola ma per una donna con valori… perdono? Dio perdona… ma gli uomini non tutti perdonano… Da noi non si usa, da noi la famiglia e’ sacra.

  9. 9
    nevealsole -

    Ho pochi anni più di te, e quello che ti sta succedendo è normalissimo. È normale anche la contraddizione: con il fidanzato pensi al futuro, ma vorresti fare l’amore con l’altro (perché è di questo che stiamo parlando). Quando ci innamoriamo è normale pensare che quella persona ci basterà in tutto e per tutto per il resto dei nostri giorni; ma questa fase magica non può durare in eterno. In giovane età, quando si è ancora illusi su tutto, si crede che con la fine dell’innamoramento finisca anche la storia… E va bene così, il tempo di fare esperienze è adesso, è il tempo di vivere la passione anche se fugace, di togliersi la voglie. C’è sempre una persona che ci avvìa ai misteri della sensualità, può essere una persona che per noi non è importante o può restare per sempre parte di noi, non importa, è destinata ad andarsene. Prendi coraggio e lascia il tuo ragazzo: se fosse un amore vero (e così non è) ti basterebbe lui in tutto e per tutto. Poi sarai libera di fare le tue traversate sentimentali, sempre con la testa e il rispetto di te stessa ma senza falsi moralismi. Quando ti sarai disillusa abbastanza inizierai a capire il significato della coppia, e sarà anche più bello

  10. 10
    Stefano -

    Ok Derek ti rispondo nuovamente

    Parlavo in generale sugli insulti, mi riferivo a Yog, e forse qualche altra acida che non si spreca per consigliare ma la finiscono la, nel vomitatoio a rigettare il loro passato…

    Piu chiaro di così? Non so… allora Derek ti racconto una cosa, io non ho preso da mio padre, un giorno ho provato persino ad avvelenarlo per togliermelo di mezzo, ho un idea in testa, ed è perchè sono sotto cura che mi permetto di togliere la vita a chi la usa qui, in casa mia, o nostra, il mio ambiente si, quello dove son nato.

    Un giorno mio padre mi ha lasciato solo, lui ha ora 70 anni, non mi capisce, e da poco tempo mi rifiuto come fa lui, a fare il sordo in famiglia…
    Mi aveva lasciato solo, un 45 enne, al tempo avevo 2 anni e qualche mese in piu, ho praticato cannibalismo, si sveglia solo mio padre a 29 anni, l’anno scorso gli ho raccontato il fatto, e lo odio per ostacolare le mie scelte e impedirmi di vivere… mio padre non lo disprezzo ma li auguro non agonia come forse in questo mondo avrebbe trovato il pasto, ma lunga guarigione..in ogni caso…io son consapevole….mi ha lasciato solo, eh? ti sembra poco?? è il gesto, un principio, fatti all’antica…..il mio credo non è il loro, solo lo stampo dire, dirsi, si, sono uscito da questa casa da questo ambiente… con altre cose da raccontare…

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.